Creato da atapo il 15/09/2007
Once I was a teacher

BACIO DI GIUGNO

De Chirico

 

ša c' est tout




musica per l'amicizia




 

Ultimi libri letti...


Tracy Chevalier
"La ragazza
con l'orecchino
di perla"
l'amore per l'arte
in una donna
del passato


Irène Némirovsky
"IL  BALLO"
madre e figlia:
un rapporto difficile

ci sono i libri precedenti
 

ASCOLTA...

 

RECHERCHE DU TEMPS PERDU 1

 

RECHERCHE DU TEMPS PERDU 2

RECHERCHE DU TEMPS PERDU 3

RECHERCHE DU TEMPS PERDU 4

RECHERCHE DU TEMPS PERDU 5

GATTI DI FAMIGLIA

 



BETO


 
CHILLY

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 73
 

Ultimi commenti

"Comportamento a parte"... per˛ Ŕ molto...
Inviato da: atapo
il 25/06/2018 alle 10:11
 
Anche a mia figlia le pagelle sono andate abbastanza bene,...
Inviato da: elyrav
il 25/06/2018 alle 08:16
 
:)))
Inviato da: atapo
il 24/06/2018 alle 17:19
 
ah ah , DILETTA, ovviamente DONNA !! un caro abbraccio
Inviato da: exietto
il 24/06/2018 alle 11:33
 
Grazie. Anche a te!
Inviato da: atapo
il 22/06/2018 alle 18:33
 
 

Ultime visite al Blog

atapoelyravexiettoartemisia_gentveloce10markushavmulinomassimocoppadonadam68telcenter.aciliaoronardelliarw3n63lunetta_08Quivisunusdepopulo
 

Area personale

 

Archivio messaggi

 
 << Giugno 2018 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
        1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30  
 
 

Tag

 

Cerca in questo Blog

  Trova
 
 

Contatta l'autore

Nickname: atapo
Se copi, violi le regole della Community Sesso: F
EtÓ: 67
Prov: FI
 

ARRIVEDERCI




 

 

« PUBBLICO E PRIVATOLA MANIFESTAZIONE »

MIMOSA

Post n°1516 pubblicato il 08 Marzo 2018 da atapo
 

PICCOLA  STORIA

 


 

Che a me le mimose non piacciano l'ho scritto più volte qui sopra per gli 8 marzo passati.
Non mi piace il loro essere così effimere, durano pochissimo, quando appassiscono diventano brutte e puzzano anche un po'.
Simbolo di questa giornata della donna, con questi cambiamenti climatici ora sono anche fuori stagione: la piena fioritura viene in febbraio, quasi un mese in anticipo, e per l'inizio di marzo i fiori non esistono più, sbatacchiati dai venti e abbattuti dalle piogge, o peggio da neve e gelo come è accaduto quest'anno.
Così chi vuol regalare mimose l'8 marzo le paga a peso d'oro dai fiorai.
Altrochè il fiorellino semplice che si raccoglie nei campi... Perchè tale fu la motivazione quando fu scelto come simbolo di questa giornata.

Quando scegliemmo le piante da mettere nel giardino ci fu proposta anche la mimosa, che è tipica delle nostre zone, ma io rifiutai decisamente.
Mi riconcilio un po' con questa pianta quando vado alle Canarie: là trovo le mimose fiorite (appartengono alle acacie e come altri tipi di acacia stanno bene nel clima tropicale), hanno fiori grandi, soffici, sembrano quasi piccoli pon-pon: laggiù mi sembrano più belle. Anche se quest'anno ho scoperto che, almeno a Fuerteventura, pare che avere una mimosa nel giardino porti sfortuna... paese che vai...

Nella strada che percorro quando dal bus torno a casa, in uno dei giardinetti, c'è un imponente albero di mimosa che ormai trasborda sulla strada. Si fa davvero notare. Anche quest'anno in febbraio è fiorito, poi il maltempo ha non solo distrutto i fiori, ma ha spelacchiato anche qualche ramo dei più alti e più esposti al vento. Fine rapida della stagione 2018, pensavo.
Ma stamattina, inaspettatamente, l'ho visto con una seconda bellissima fioritura, è un'enorme nuvola gialla e i nuovi fiori nascondono quasi del tutto ciò che restava della precedente. Si vede già da lontano lungo la strada, quando me ne sono accorta ho rallentato per ammirarlo il più possibile. E pensavo che è proprio come noi donne: ce ne vuole per abbatterci, riusciamo a risollevarci e a ricominciare, meglio di prima! Stavolta l'ho proprio sentito come simbolo dell'8 marzo!
E mentre camminavo lentamente pensando a questo, un uomo mi ha superato. Guardava anche lui ammirato tutta quella fioritura, si è avvicinato alla pianta e... zac! Ne ha staccato un rametto fiorito in basso, di quelli che sporgevano sulla strada. Confesso che anche a me era venuto il pensiero di fare lo stesso...
Non l'ho imitato, ma ho pensato con simpatia alla donna che stava per ricevere quel piccolo omaggio...
Io, come al solito, non lo riceverò.

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 
Vai alla Home Page del blog