Creato da atapo il 15/09/2007
Once I was a teacher

DOVE ANDRO' (FORSE).

IL VIAGGIO DI GIUGNO


AUSTRALIA

 

DOVE ANDRO' (FORSE)

IL VIAGGIO DI MAGGIO


CANADA

 

SCRIVO ANCHE QUI...

ASCOLTA...

 

RECHERCHE DU TEMPS PERDU 1

 

RECHERCHE DU TEMPS PERDU 2

RECHERCHE DU TEMPS PERDU 3

RECHERCHE DU TEMPS PERDU 4

RECHERCHE DU TEMPS PERDU 5

RECHERCHE DU TEMPS PERDU 6

GATTI DI FAMIGLIA

 



BETO


 
CHILLY

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 75
 

Ultimi commenti

Sarebbe bello viaggiare ... conoscere il mondo. Ci sono...
Inviato da: elyrav
il 09/06/2021 alle 07:51
 
Ormai ho archiviato ogni velleitÓ viaggiatrice. Ma il...
Inviato da: surfinia60
il 07/06/2021 alle 16:53
 
Un viaggio da quelle parti non dispiacerebbe neppure a me...
Inviato da: Mr.Loto
il 03/06/2021 alle 16:11
 
Grazie!
Inviato da: atapo
il 02/06/2021 alle 17:49
 
auguri, auguri!
Inviato da: massimocoppa
il 31/05/2021 alle 13:12
 
 

Ultime visite al Blog

ataponaar75elyravla.cozzasurfinia60QuartoProvvisoriomassimocoppafedechiaratempestadamore_1967allegri.frmussirodolfoexiettofedele.belcastroCherrysl
 

Area personale

 

Archivio messaggi

 
 << Giugno 2021 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
  1 2 3 4 5 6
7 8 9 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30        
 
 

Tag

 

Cerca in questo Blog

  Trova
 
 

Contatta l'autore

Nickname: atapo
Se copi, violi le regole della Community Sesso: F
EtÓ: 70
Prov: FI
 

 

« EFFETTI COLLATERALIVACCINI »

INCONTRO

Post n°1749 pubblicato il 23 Aprile 2021 da atapo
 

RIECCOLI!


 

Nel pomeriggio è passata mia figlia coi quattro bambini: doveva portarli dal parrucchiere che ha il negozio a duecento metri da casa mia, così c'era la scusa per venire in visita dai nonni e per fare gli auguri al nonno di cui oggi è l'onomastico.

Abbiamo fatto merenda tutti insieme, mia figlia aveva preparato le raviole, io biscotti e succhi di frutta. Era da tanto che non ci vedevamo: come sono cresciuti tutti!

Martino, che ha dodici anni e mezzo, si sta proprio trasformando, ha già il vocione da uomo. Damiano non ha più bisogno delle stampelle per muoversi, però deve continare ad andare dal fisioterapista, perchè è alto, magro e il disturbo che ha al ginocchio rischia di fargli prendere delle posture sbagliate, già tende a camminare tutto storto, Diletta e Cesare crescono, crescono...

I giochi sono stati i soliti, dentro casa e su altalene e scivolo in giardino, velocemente si riappropriavano degli spazi, dei giocattoli, dei peluche da coccolare, dei libri da leggere o farsi leggere: sanno dove andare a cercare.

Talvolta uno sparisce: si chiude in bagno con un libro o un giocattolo per un bisogno... impegnativo.

Stavolta c'è stata una sorpresa: mia figlia aveva ancora nella nostra soffitta un servizio buono di piatti che aveva scelto dall'eredità dei miei suoceri. Così per prenderlo e portarselo finalmente nella casa nuova abbiamo aperto la soffitta, a cui si accede con una botola e una scala retraibile.

Meraviglia! Tutti hanno voluto andare a curiosare in soffitta insieme al nonno, inerpicandosi sulla scaletta traballante, per tutti una nuova esperienza. Non sarebbero più scesi, si sono convinti solo perchè era arrivata l'ora di rientrare e di passare prima al ristorante cinese per ritirare la cena ordinata.

I due più piccoli erano emozionatissimi, una volta che sono riusciti a scendere con mille precauzioni hanno esclamato: - Questa casa è bellissima! -

Più tardi mio marito ha detto che Martino, in soffitta, gli ha confidato che in estate, finita la scuola, vorrebbe venire da noi, salire in soffitta e stare lassù tranquillo.

Credo che sia il caso di darsi da fare per sistemare al meglio la casa in montagna: anche là avranno spazi da esplorare, stanze in cui fare i loro regni... e in estate ci staranno senz'altro molto meglio che in una soffitta afosa!


 

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 
Vai alla Home Page del blog