Creato da LaDonnaCamel il 16/09/2006
Il diario intimo della Donna Camèl con l'accento sulla èl
 

 

La grande fabbrica a fa' la cosa giusta

Post n°969 pubblicato il 03 Marzo 2015 da LaDonnaCamel
 

Fa la cosa giusta

La grande fabbrica delle parole è un'iniziativa di Terre di mezzo, è naturale che abbia un posto di rilievo nella fiera del consumo critico e degli stili di vita sostenibili che si tiene ogni anno a Milano in primavera. L'anno scorso ero lì per Joomla!Lombardia, in uno stand insieme a Informatica solidale, quest'anno non posso mancare: sabato pomeriggio e sera sarò insieme a Leo, Francesca e tutti gli altri nell'area dedicata ai bambini. Che si fa? Laboratori, scritture sospese, quadernini, letture divertenti, arte da guardare, disegni, pentoloni pieni di storie: chi lo sa? E' sempre una sorpresa.

Tieni d'occhio il programma oppure vieni a caso: sabato 14 marzo delle due alle dieci io ci sono: ci vediamo? (anche se adesso sei grande fa niente: metterò una buona parola e per questa volta ti faranno entrare, prometto!)

 
 
 

Lapis la matita

Post n°968 pubblicato il 19 Febbraio 2015 da LaDonnaCamel
 

lapisQuando faccio la volontaria alla Grande fabbrica delle parole, che mi sia affidato il ruolo di editore o di scrittore, i due importantissimi incarichi che ho ricoperto per ora, o quando mi capiterà di fare la manona o chissà che altro, ho poi un certo pudore che mi frena dal raccontare per filo e per segno l'esperienza che ho vissuto. Sarà perché si tratta pur sempre di minori, sarà perché quello è un luogo pieno di mistero e magia, sarà anche perché è impossibile restituire la complessità di questo lavoro, preparato con cura e affinato da esperti e volontari anno dopo anno. E così sto zitta qui sul blog o me la cavo con due righe e una foto.
Ma la volta in cui è stata raccontata la storia di Lapis la matita si può divulgare, almeno un po', visto che già l'ha fatto la Grande Fabbrica sul sito con il pezzo che riporto virgolettato. Ridacchiavo sotto i baffi, al sicuro nel mio nascondiglio, mentre sentivo le voci dei ragazzini di seconda media che si accordavano sui dettagli della trama, dei personaggi principali e dei comprimari e dei luoghi in cui avrebbero agito.
Si trattava di una matita che andava a scuola, non come strumento di qualcuno ma da protagonista, una matita che agiva, che aveva amici, nemici, desideri e ostacoli da superare. Una matita che andava al college ma che invece avrebbe voluto disegnare fumetti.

"Per riuscire nella sua impresa, dovrà fuggire dal college. Il che non è cosa semplice, visto che i guardiani sono tubetti di colla stick. Se ti acciuffano, ti incollano e ti riportano a scuola. Allora come può fare Lapis per filarsela e realizzare il suo sogno?
Dovrà chiedere aiuto a Stabilo l’Evidenziatore, suo amico e mentore. Già. Perché Stabilo, a furia di sottolineare le frasi importanti di tutti i libri, è intelligentissimo e di certo riuscirà ad aiutare Lapis nella sua fuga!
Tra mille difficoltà – tra cui notti passate all’addiaccio in astucci abbandonati e inseguimenti, punte consumate e improbabili amicizie con graffette e pinzatrici – riuscirà la nostra Lapis a disegnare per un famoso fumettista?
Questo è solo l’inizio, l’incipit della storia. I ragazzi l’hanno poi finita singolarmente, ognuno in modo bellissimo e originale.
C’è chi ha scritto che Lapis alla fine è riuscita a trovare il famoso fumettista, e a disegnare con lui fino a diventare corta corta di vecchiaia, ma felice.
Oppure chi ha trasformato l’intero racconto nel diario di Lapis, che si sentiva una matita inadeguata in un mondo di penne.
O ancora, chi ha deciso di renderla felice, e farla sposare con un bellissimo pastello rosso"

Quando poi ho portato fuori dal mio nascondiglio i manoscritti pronti e fascicolati, un ragazzino mi ha chiesto: "Ma li pubblicate così, con gli errori, le correzioni, le cancellature e tutto?"

"Aveccene!" avrei voluto rispondere...

http://www.grandefabbricadelleparole.it/le-avventure-di-lapis-la-matita/

 
 
 

La patata stavolta non c'è

Post n°967 pubblicato il 04 Febbraio 2015 da LaDonnaCamel
 

Ecco Lillina che interpreta a modo suo l'esercizio, ops, la ricetta!

Voleva godere le patate lesse avanzate (ma io le metto crude!) e sul più bello si è accorta che non c'erano più, qualcuno le aveva mangiate, dunque la padellata della Lillina si compone di petto di pollo velocemente grigliato, un peperone, una cipolla, un wuster rimasto orfano nel frigo, un po' di origano, sale, pepe, un filo di olio evo e un goccio di aceto balsamico.

 

Lillina

(Ieri poi c'è stata la conferenza a Monza, con molti interventi interessanti abbiamo fatto notte!)

 
 
 

Padellate per tutti!

Post n°966 pubblicato il 02 Febbraio 2015 da LaDonnaCamel
 

La cucina deve essere open source, è in questo spirito che ci scambiamo le ricette, facciamo girare le idee e non le brevettiamo, non ci mettiamo un DRM, un lucchetto, una chiave hardware, una password, un codice di attivazione proprietario. Oh.

Evviva il rospo che ha fatto la sua padellata e l'ha messa nel blog!

 

sputailrospo

E tu? l'hai fatta o la vuoi fare la padellata a modo tuo? Mettila nel blog e vieni qui a raccontarmela, ti faccio anche la foto e lo dico a tutti!

 
 
 

La grande fabbrica delle parole

Post n°965 pubblicato il 28 Gennaio 2015 da LaDonnaCamel
 

Oggi mi hanno affidato un compito difficile e raro, mi hanno chiesto di fare la scrittrice alla Grande fabbrica delle parole. Ho accettato con un po' di timore, i clienti sono importanti, la committenza molto esigente: non è uno scherzo lo sai?

E ora eccomi qua pronta. Sento le voci dei bambini sulle scale, tra poco si aprirà quella porta e saranno tutti ai miei piedi. Dovrò essere veloce come il lampo, avere orecchie grandi come il mulo e fiato resistente come il levriero. Ma soprattutto dovrò saper esaudire i desideri come un drago sputaghiaccio di nome Freddino. Forse.

Faccio scrocchiare le nocche e appoggio le dita sulla tastiera: coraggio, entrate! Andiamo a incominciare.

 

La grande fabbrica

Se non sai cos'è e vuoi saperlo guarda qua: www.grandefabbricadelleparole.it

 
 
 
Successivi »
 

Area personale

 

Calendario

 

Action woman conferenza

- 3 febbraio conferenza
- 24 febbraio workshop scrittura
- 25 febbraio  1° incontro CSV Monza
- 4 marzo 2° incontro CSV Monza
- 11 marzo 3° incontro CSV Monza
- 3 aprile workshop scrittura

(scarica il pdf informativo)
 

Ultimi commenti

Te l'ho detto, cosa aspetti a farti avanti? :-)
Inviato da: LaDonnaCamel
il 20/02/2015 alle 16:25
 
Grazie!
Inviato da: LaDonnaCamel
il 20/02/2015 alle 16:24
 
Quella matita c'est moi! O_O
Inviato da: Piperita Patty
il 20/02/2015 alle 09:27
 
CIAO, COMPLIMENTI PER IL POST. UNA BUONA SERATA ED UN...
Inviato da: aldo.giornoa64
il 19/02/2015 alle 18:26
 
Fantastico! :P
Inviato da: LaDonnaCamel
il 04/02/2015 alle 10:56
 
 

Ultime visite al Blog

DJ_Ponhzisurfinia60LaDonnaCamelsemeraro_marioMlr21car.briWhatYourSoulSings2psicologiaforenselubopomelquiades.55christie_malrybianca_3_la_lunadeosoefenormone0
 

Cerca in questo Blog

  Trova
 

My spiritual guidance

More about Il diario intimo di Sally Mara

 

Le avventure di Nonugo

Archivio messaggi

 
 << Marzo 2015 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
            1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30 31          
 
 
Citazioni nei Blog Amici: 38
 


ias

 

Chi può scrivere sul blog

Solo i membri di questo Blog possono pubblicare messaggi e tutti possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 

Scrivere è il mio gioco preferito

L'occhio del coniglio

Libro, mobi, epub come vuoi tu, compralo su Amazon o su lulu!

Da oggi anche su Anobii

 

 

Alcuni aneddoti dal mio futuro

Caricamento...
 

Angie

Caricamento...
 

Capitano mio capitano

Caricamento...
 

Coniglio della moda

Caricamento...
 

Coniglio Mannaro

Caricamento...
 

La linea d'Hombre

Caricamento...
 

Mai Maturo

Caricamento...
 

Michele per caso

Caricamento...
 

Ora e qui

Caricamento...
 

Solo testo

Caricamento...
 

Sputa il rospo

Caricamento...
 

Tapirullanza

Caricamento...
 

Transmission

Caricamento...
 

Un pezzo di Milano che cammina con gli occhiali

Caricamento...
 

Vanamonde

Caricamento...
 

Vibrisse

Caricamento...