Creato da LaDonnaCamel il 16/09/2006
Il diario intimo della Donna Camèl con l'accento sulla èl
 

 

Il suo nome Ŕ Adele Draghi

Post n°980 pubblicato il 06 Maggio 2015 da LaDonnaCamel
 
Tag: amica

Eccola lì, era venuta per la parte dell'attrice giovane e guarda che bella mostra è riuscita a combinare. Io non l'ho vista, cioè sì che l'ho vista ma non questa, ho visto l'altra che era quasi uguale, di questa non sapevo ma l'ho vista   e allora l'ho condivisa qui.

BRAVA ANGELA!

 

 
 
 

Stamane s'Ŕ fatta poesia

Post n°979 pubblicato il 29 Aprile 2015 da LaDonnaCamel
 
Tag: LGFDP

 

lumaca

La lumaca è tornata, io sto dietro la tenda rossa a mettere rime nei retini e facce colorate sui quaderni. Ma poi, quando la festa finisce e tutti vanno a casa, noi ci si ferma un momento a ricordare. È sempre bello fare l'editore alla Grande Fabbrica Delle Parole.

www.grandefabbricadelleparole.it/

 
 
 

Come cambia il mondo, caro lei.

Post n°978 pubblicato il 28 Aprile 2015 da LaDonnaCamel
 

Qualche giorno fa mi è capitato di impostare il sito web per una fotografa, amica di una mia amica, metto anche il link perché ha bisogno di lavorare, è specializzata nelle foto di cucina ma fotografa qualsiasi cosa http://www.isabellafotofood.it/ e gnente, lei è proprio uno di quei casi che ogni tanto mi sono trovata a citare: aveva un negozio di sviluppo e stampa di pellicole e foto con annessa la sua bella sala di pose, il suo archivio di migliaia di diapositive, gli ingrandimenti e i servizi. Adesso niente di tutto questo ha più senso, il negozio ha dovuto chiuderlo, le foto delle ricette le trovi a pochi centesimi nei siti specializzati e anche la professione del fotografo ha subito dei cambiamenti importanti.

Ma non solo la professione. Sto pensando a come facevo io le foto delle vacanze, per esempio. Avevo una macchina reflex a pozzetto, tipo rolleyflex ma più scadente, una specie di sottomarca che si chiamava, e si chiama, Yashica, visto che ce l'ho ancora. I negativi avevano un formato più grande del normale, 60x60 millimetri e costavano un botto da fare sviluppare e stampare. Un rullino conteneva 12 foto, per dire. Però il risultato valeva la spesa. Per questo motivo, e anche perché a quei tempi non lavoravo ancora magari non avevo tanti soldi, non sparavo le foto a caso, le centellinavo, le pensavo e le studiavo prima di scattare, facevo solo quelle veramente indispensabili. uffa uffa

Domenica scorsa da mia mamma ho rivisto tante vecchie foto e c'erano anche due o tre ingrandimenti di una vacanza molto lunga per i miei standard attuali: 40 giorni in mare, tutto il periplo della Sardegna partendo da San Vincenzo. Sai quante foto abbiamo fatto quella volta? 48 in tutto: 4 rullini. Circa una al giorno, due alla domenica.

uffa uffa

Alcune sono state pubblicate sulle riviste di nautica, quelle due qui sopra per esempio. Un autoscatto vero e un tramonto che non avevo nemmeno fatto io ma quel capellone magro che stava lì con me.

Oggi sono andata all'ospedale fatebenefratelli per un controllo, niente di preoccupante, partecipo a uno screenng e ogni due anni mi fanno la foto a quello che ho dentro le tette.
Invece che percorrere di nuovo tutto il labirinto sotterraneo, sono uscita dal cortile e ho notato dei curiosi camini lucenti: non ho resistito ed eccoli qua.

camini

Era una giornata molto bella, ventosissima, i nuovi palazzi vetrati riflettevano un cielo interessante, ho voluto fare due passi verso casa ed ecco qua la torre Unicredit.


cielo

E lo skyline delle varesine dal campo di grano che hanno seminato qualche settimana fa, non è bellissimo?

varesine


E questi arridatoi in acciao inox che brillano sul ponte sopra via Melchiorre Gioia?

 

arridatori

Hai capito cosa volevo dire? Mettici anche la macchina elettrica che fa la carica nel parcheggio, non sapevo che si potesse già fare, sono curiosa di tutto ma questa te la risparmio, non era poi un gran che, mettici lo scorcio di porta nuova, e la torre del formaggino. Insomma, hai capito. Ho fatto 38 foto in mezzora.
Caro lei, come cambia il mondo.

 
 
 

Camminando per la strada ho visto una donna camel

Post n°977 pubblicato il 20 Aprile 2015 da LaDonnaCamel
 

Stamattina tra una commissione e l'altra ho visto una donna camel in un giardino di via Borgogna. Guarda là! ho pensato. Ho estratto il mio fido LG e clic.

 

camel

Poi sono andata in via Vivaio 1 dove c'è la sede della Città Metropolitana. Avevo guardato sul sito per sapere quando sono aperti e avevo anche preso nota:

da lunedì a giovedì
9.00-16.00
venerdì
9.00-13.00

Molto bene, sono solo le dodici e venti, posso fare la mia commissione e tornare a casa a un'ora ragionevole.

Chiedo in portineria e un usciere molto gentile mi avverte che gli uffici sono chiusi, non c'è nessuno, sono andati tutti a pranzo. Ma come? Ma se sul sito c'è scritto, e mentre parlo zelantissima gli mostro lo schermetto luccicoso del fido LG, veda, è il vostro sito, non un altro, c'è scritto tutto.
Che le devo dire signora, mi ha risposto dolcissimo, senza perdere la calma, io lavoro qui e non guardo mai il sito, gli orari li so a memoria. Ora non c'è nessuno ma se vuole, quando tornerà qui alle quattordici e trenta può farlo presente allo sportello rapporti con il pubblico.

Tornando a casa ho pensato che potrei aprire anche io uno sportello rapporti con la pubblica amministrazione. Potrei farli venire due o tre volte per ogni cosa, potrei far compilare moduli e chiedere la carta d'intentià. Potrei mettere i numeretti per far rispettare i turni e quando toccasse al postino chiuderei lo sportello senza una spiegazione. Lo so, sono una brutta persona.

 

 
 
 

La dozzina Ŕ dozzinata

Post n°976 pubblicato il 16 Aprile 2015 da LaDonnaCamel
 
Foto di LaDonnaCamel

Dunque noi si chiude, la dozzina è dozzinata. Di tutti ho letto solo Dimentica il mio nome, che mi è stato regalato e sono felice di avere il cartaceo perché è molto più bello così e i soldi a Michele non li vorrei mai levare.

Mi dicono che La ferocia è imperdibile, non so.

Per quanto riguarda noi quattro gatti che abbiamo scritto ancora su richiesta, sono venute fuori alcune trovate interessanti. Da parte mia ho cercato di fare qualche cosa che non sembrasse fatta apposta perché a furia di fare esercizi si finisce per imparare a fare esercizi e non a scrivere. Il che va anche bene, s'intende, faccio tante parole crociate a schema libero e ho imparato a fare le parole crociate, cosa se no?

Grazie ancora a Coniglio mannaro, Angela, Marina e Michele per aver partecipato.

Il Comitato direttivo del Premio Strega, promosso dalla Fondazione Maria e Goffredo Bellonci e da Liquore Strega con il patrocinio di Roma Capitale e il sostegno di Unindustria – Unione delle Imprese e degli Industriali di Roma Frosinone Latina Rieti Viterbo, ha selezionato i dodici libri che si disputeranno la sessantanovesima edizione tra i 26 presentati lo scorso 3 aprile dagli Amici della domenica:
 
1.       Il paese dei coppoloni (Feltrinelli) di Vinicio Capossela                   
       Presentato da Eva Cantarella e Gad Lerner
2.       La sposa (Bompiani) di Mauro Covacich                   
       Presentato da Dacia Maraini e Sandro Veronesi
3.       Storia della bambina perduta (e/o) di Elena Ferrante                     
       Presentato da Serena Dandini e Roberto Saviano
4.       Final cut (Fandango) di Vins Gallico              
       Presentato da Renato Minore e Luca Ricci
5.       Chi manda le onde (Mondadori) di Fabio Genovesi             
       Presentato da Silvia Ballestra e Diego De Silva
6.       La ferocia (Einaudi) di Nicola Lagioia            
       Presentato da Alberto Asor Rosa e Concita De Gregorio
7.       Il genio dell’abbandono (Neri Pozza) di Wanda Marasco                
       Presentato da Francesco Durante e Silvio Perrella
8.       Se mi cerchi non ci sono (Manni) di Marina Mizzau             
       Presentato da Umberto Eco e Angelo Guglielmi
9.       Come donna innamorata (Guanda) di Marco Santagata                 
       Presentato da Salvatore Silvano Nigro e Gabriele Pedullà
10.    Via Ripetta 155 (Giunti) di Clara Sereni                    
       Presentato da Massimo Onofri e Domenico Starnone
11.    XXI Secolo (Neo) di Paolo Zardi                     
       Presentato da Giancarlo De Cataldo e Valeria Parrella
12.    Dimentica il mio nome (Bao Publishing) di Zerocalcare                  
       Presentato da Daria Bignardi e Igiaba Scego

 
 
 
Successivi »
 

Area personale

 

Calendario

4 luglio 2015

Joomla!Festival

Joomla!Festival: l'evento dell'anno

Action woman conferenza

- 3 febbraio conferenza
- 24 febbraio workshop scrittura
- 25 febbraio  1° incontro CSV Monza
- 4 marzo 2° incontro CSV Monza
- 11 marzo 3° incontro CSV Monza
- 2 aprile workshop scrittura

(scarica il pdf informativo)

 

Ultimi commenti

Brava! Speriamo di vederci a Verona, chissÓ! mai dire mai
Inviato da: LaDonnaCamel
il 21/05/2015 alle 17:19
 
sei invitata alla prossima dal 29 maggio al 4...
Inviato da: angie
il 21/05/2015 alle 16:33
 
CIAO LA DONNA CAMEL, COMPLIMENTI PER IL POST. UNA BUONA...
Inviato da: aldo.giornoa64
il 06/05/2015 alle 22:18
 
Che dirti? GiÓ sai... (grazie)
Inviato da: LaDonnaCamel
il 30/04/2015 alle 12:09
 
Che carina!
Inviato da: Piperita Patty
il 30/04/2015 alle 09:19
 
 

Ultime visite al Blog

LaDonnaCamelgattoooamorosooNues.sraso_terraLed_61lumil_0laemme7sofficenuvoladgl3laura_torrimauriziocamagnapsicologiaforensealdo.giornoa64mi.descrivooscardellestelle
 

Cerca in questo Blog

  Trova
 

My spiritual guidance

More about Il diario intimo di Sally Mara

 

Le avventure di Nonugo

Archivio messaggi

 
 << Maggio 2015 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
        1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30 31
 
 
Citazioni nei Blog Amici: 39
 


ias

 

Chi pu˛ scrivere sul blog

Solo i membri di questo Blog possono pubblicare messaggi e tutti possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 

Scrivere Ŕ il mio gioco preferito

L'occhio del coniglio

Libro, mobi, epub come vuoi tu, compralo su Amazon o su lulu!

Da oggi anche su Anobii

 

 

Joomla! Festival News

Caricamento...
 

Angie

Caricamento...
 

Capitano mio capitano

Caricamento...
 

Coniglio della moda

Caricamento...
 

Coniglio Mannaro

Caricamento...
 

La linea d'Hombre

Caricamento...
 

Mai Maturo

Caricamento...
 

Michele per caso

Caricamento...
 

Ora e qui

Caricamento...
 

Solo testo

Caricamento...
 

Sputa il rospo

Caricamento...
 

Tapirullanza

Caricamento...
 

Transmission

Caricamento...
 

Un pezzo di Milano che cammina con gli occhiali

Caricamento...
 

Vanamonde

Caricamento...
 

Vibrisse

Caricamento...