Creato da laura_brustenga il 23/02/2008

Dedicato a Karol

Questo blog mi ha accompagnata in diretta nella storia più bella e incredibile della mia vita

AREA PERSONALE

 

CONTATTA L'AUTORE

Nickname: laura_brustenga
Se copi, violi le regole della Community Sesso: F
EtÓ: 54
Prov: RM
 

ULTIME VISITE AL BLOG

Elemento.Scostanteantoniomarinaapungi1950iolaurabilaura_brustengaLaBrusLaoranginellafosforilsantigliano_silvylubopoStolen_wordsvitaincampagna2betaeta7Anima_di_Vampiressa
 

ULTIMI COMMENTI

Ciao Cara Laura .Un volto sempre sereno possiede una...
Inviato da: apungi1950
il 03/04/2017 alle 14:21
 
Mi emoziono sempre, ogni volta che leggo del tuo immenso...
Inviato da: oranginella
il 01/04/2017 alle 15:28
 
Ciao Laura ."La suprema felicitÓ della vita Ŕ essere...
Inviato da: apungi1950
il 14/02/2017 alle 11:08
 
...per cosa?
Inviato da: laura_brustenga
il 12/02/2017 alle 22:21
 
grazie..
Inviato da: šok gŘzel oyunlar
il 08/02/2017 alle 18:43
 
 

 

Votaci su Net-Parade.it 

Votaci su Net-Parade.it


Blog d'argento

 

 

base video _3base video _3base video _3

 

 

 

 

 

« Dettagli La Risposta al BIGLIETTO »

Alla figlia di Karol

Post n°214 pubblicato il 28 Novembre 2008 da laura_brustenga
 

 

Gli stessi occhi di tuo padre...Lo stesso viso...Lui
ti pianse fino a morire per te. Dolcissimo seme del suo dolore,
del mio dolore...
e della mia felicità.
Fu attraverso te, piccola stella,
che noi ci perdemmo...
Attraverso la tua giovane vita spezzata.
E mi chiedo perchè,
perchè siete stati voi a pagare la mia più grande gioia.
E mi tornano in mente quei momenti di felicità
distrutti da un primo destino tortuoso.
E dal tuo destino...il suo,
e dal suo destino...il mio.
Che strani disegni ha il mistero,
non li comprenderò mai.
Siamo legati tutti da un unico destino.
Quello di aver pagato molto caro
il prezzo di qualcosa che io non ho ancora completamente compreso,
ma che tu...e lui...
ora conoscete godendo la vostra libertà dal male,
mentre io ne sono ancora totalmente vittima
quando penso a quel giorno che ti perse...
quando penso al giorno che lo persi...
e quando, come adesso
provo un senso di vuoto, pensando
che la tua morte segnava già la traccia iniziale di destini incomprensibilmente incrociati.

 

Ciao piccola ♥

LAURA

 
 
 
Vai alla Home Page del blog

base video _3base video _3base video _3