Creato da laura_brustenga il 23/02/2008

Dedicato a Karol

Questo blog mi ha accompagnata in diretta nella storia più bella e incredibile della mia vita

 

AREA PERSONALE

 

CONTATTA L'AUTORE

Nickname: laura_brustenga
Se copi, violi le regole della Community Sesso: F
EtÓ: 51
Prov: RM
 

 

Votaci su Net-Parade.it 

Votaci su Net-Parade.it


Blog d'argento

 

 

ULTIME VISITE AL BLOG

lolatarantinovulnerabile14cristinavercbriciolabaucassetta2bagninosalinaroimperatoreincaangelheart_2014sempreilmareDr.Uapungi1950_2Rudy752cicinelliluanaalessandranaponiello
 

ULTIMI COMMENTI

  SOULMATES

 

Il silenzio esterno
di notizie stracciate e perdute,
la muta voce del tempo che scorre
e l'impossibilità di vederti al mondo
sono beffardi scherzi dell'essere.
Tutto il nostro amore, dov'è mai nascosto?
Che fine ha fatto l'amore dell'inebrio?
Il tacito pensiero che non ha risposta
a volte la vorrebbe e perde l'equilibrio.
Mi manchi tanto 
e non mi manchi affatto;
so che ci sei finchè l'eternità avrà vita.
Ma a volte cado e quando mi rialzo
mi sento un pò dubbiosa e un pò avvilita.
Amore immenso mio, amore vivo
che ancora stai asciugando il riso amaro,
sembra ch'io stia perdendo in te la fede
ma nel mio cuore è tutto molto chiaro.

 
® LAURA BRUSTENGA © 

 

 

« Il regalo mio più grandePerderti...mai più »

Voglia di meraviglia

Post n°244 pubblicato il 11 Febbraio 2009 da laura_brustenga
 

Ferma il video di testa e segui queste note ...

 

Ho voglia
di allontanarmi dal mondo per proteggermi
dalla sua evanescenza,
trovare un angolo tra me stessa e il cielo
per non contaminare le cose che sento, per non sciupare le cose che ho avuto, per fortificare le mie debolezze
e indebolire il valore delle misere preziosità della vita,
quelle che ti illudono per impolverarti l'anima...
Ho voglia
di stare in disparte a pensare alla vita,
a guardare il volo dei gabbiani
che mi daranno la libertà nel cuore.
A seguire le albe e i tramonti
che a due a due diventeranno un milione
e poi miliardi...
e mi daranno eternità.
A contemplare la solitudine
che prende alla gola quando non si ferma mai,
ma saprò ascoltarla
finchè avrà parole da dirmi...
e diventerà la mia compagna migliore.
Ho voglia
di stravolgere dolcemente i pensieri,
di accoccolarmi tra le braccia dell'incomprensibile,
dell'incredibile,
inverosimile meraviglia che invisibile ci sfiora,
leggiadra si rivela a noi ma resta impercettibile
a chi non ha mai scongelato il cuore
con le proprie lacrime...

®-Laura©

 

 

DEDICATO A KAROL / http://blog.libero.it/PRIVATISSIMO/

 
 
 
Vai alla Home Page del blog