Creato da atapo il 15/09/2007
Once I was a teacher

IL LIBRO DI LUGLIO

Mario Lodi

"Il paese

sbagliato"

 

SCRIVO ANCHE QUI...

ASCOLTA...

 

RECHERCHE DU TEMPS PERDU 1

 

RECHERCHE DU TEMPS PERDU 2

RECHERCHE DU TEMPS PERDU 3

RECHERCHE DU TEMPS PERDU 4

RECHERCHE DU TEMPS PERDU 5

RECHERCHE DU TEMPS PERDU 6

 

GATTI DI FAMIGLIA

 



BETO


 
CHILLY

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 75
 

Ultimi commenti

Ultime visite al Blog

vis6todescogeomsandroNICOLINI.CARLOgianantonio.terzuolofranco1112marius.muresanCherryslMANU77dgl8massimocopparaffica48francoincCiuillo1sofya_martemisia_gentfedele.belcastro
 

Area personale

 

Archivio messaggi

 
 << Maggio 2020 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
        1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30 31
 
 

Tag

 

Cerca in questo Blog

  Trova
 
 

Contatta l'autore

Nickname: atapo
Se copi, violi le regole della Community Sesso: F
EtÓ: 69
Prov: FI
 

Messaggi del 05/05/2020

AL TEMPO DEL VIRUS 15

Post n°1678 pubblicato il 05 Maggio 2020 da atapo
 

LE TORTE MAGICHE

 


I nipotini nati in primavera hanno tutti compiuto gli anni e festeggiato i compleanni “blindati”, credo che li ricorderanno per un pezzo.

Diletta fu la prima, il 12 marzo, ancora ci si illudeva che sarebbe stata questione di pochi giorni, le facemmo gli auguri con una videochiamata su wathsapp, avevo preparato il pacchetto con il regalo sicura che presto saremmo andati a casa sua per consegnarlo. Invece è ancora qui da noi.

Poi Riccardo, il 15 aprile, in pieno disastro. Quel giorno stava dal papà, mio figlio. Mi faceva pena, senza amici, solo con un genitore… mi venne un’idea: gli avrei disegnato una bella torta colorata, con le dieci candeline, da “offrirgli” durante il collegamento skype per fargli gli auguri. Mio marito, il tecnologico, perfezionò la mia idea: le fiammelle accese sulle candeline allineate furono disegnate su un altro foglio tenuto dietro al primo, e avremmo fatto... una magia!

Abbiamo chiesto a Riccardo di soffiare sulle candeline dallo schermo, come se fosse stata una torta vera, i bambini amano le finzioni… ma stavolta, per magia, al soffio le candeline si erano spente davvero, perché abbiamo fatto scivolare in basso il foglio con le fiammelle che si sono nascoste dietro al resto del disegno. E Riccardo è rimasto a bocca aperta dalla sorpresa e si è divertito molto.

Oggi è stato il terzo compleanno, stavolta toccava ai nove anni di Damiano e abbiamo pensato di preparare anche per lui una torta magica. Stavolta nella schermata insieme a lui c’erano gli altri fratelli e tutti sono rimasti stupiti quando Damiano, soffiando sullo schermo, ha fatto scomparire le fiammelle dalle candeline sulla torta. Una bella sorpresa anche per loro!

Pensavo che fosse finita qui, i prossimi compleanni dei nipoti saranno in dicembre, si spera che per allora la faccenda sa risolta!

Invece nel pomeriggio mi è arrivato un messaggio da mia figlia: “ Anche Diletta vuole la torta che fa la magia con le candeline: perché a me no? Ha chiesto.”

Le abbiamo spiegato che quando compì gli anni speravamo tutti di incontrarci dopo qualche giorno, non pensavamo di dover usare la magia per annullare le distanze… Io comunque, ancora prima che arrivasse questo messaggio avevo già pensato di disegnare una torta magica anche per lei, naturalmente la sua in tutte le tonalità del rosa e del fuxia, così anche lei avrebbe avuto il ricordo di questo compleanno prigioniero.

Domani mi metterò al lavoro; probabilmente la settimana prossima riusciremo ad andare a trovare tutti e i festeggiati riceveranno le loro torte magiche, oltre a un regalo, naturalmente (per merito di Amazon!).

E… fra qualche giorno sarà il mio, di compleanni: avrei voglia anch’io di una torta che fa la magia...

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso