Aritmie:le novità e gli ultimi aggiornamenti da Xagena.it

Xagena Mappa

https://network.xagena.it/mappa/

Newsletter Xagena

Aggiornamento in Medicina

 Fibrillazione atriale subclinica nei pazienti anziani

Il monitoraggio elettrocardiografico continuo a lungo termine ha mostrato una sostanziale prevalenza di fibrillazione atriale asintomatica subclinica nei pazienti con pacemaker e nei pazienti con ictu …


Emboli cerebrali dopo ablazione endocardica del ventricolo sinistro

L’ablazione con catetere per la tachicardia ventricolare e complessi ventricolari prematuri ( PVC ) è comune. L’ablazione transcatetere della fibrillazione atriale è associata a un rischio di embolia …


L’insufficienza renale cronica è indipendentemente associata a infarto cerebrale acuto ricorrente nei pazienti con fibrillazione atriale

L’obiettivo di uno studio è stato quello di determinare la frequenza e il tempo di recidiva di infarto cerebrale nei pazienti con ictus ischemico acuto e fibrillazione atriale. Sono state valutate …


Punteggio dei biomarker cardiovascolari ed esiti clinici nei pazienti con fibrillazione atriale

Le decisioni terapeutiche nella fibrillazione atriale si basano sulla valutazione clinica del rischio. Il punteggio di rischio CHA2DS2-VASc ( insufficienza cardiaca o disfunzione, ipertensione, età …


I pazienti con fibrillazione atriale avanzata non beneficiano dall’ablazione del plesso gangliare

L’ablazione del plesso gangliare durante la chirurgia toracoscopica non fornisce un miglioramento del ritmo cardiaco e può causare complicazioni nei pazienti con fibrillazione atriale avanzata. Nei p …

FarmaExplorerMediexplorer.it


Fibrillazione atriale: il controllo del ritmo non è superiore al controllo della frequenza negli esiti clinici

Per i pazienti con fibrillazione atriale nel Registro ORBIT-AF, il controllo del ritmo non è risultato superiore al controllo della frequenza negli esiti clinici, ma era associato a una maggiore osped …


Esiti a lungo termine della fibrillazione atriale secondaria

Secondo le linee guida la fibrillazione atriale ( AF ) può verificarsi come un evento isolato, in particolare quando è precipitata da una condizione secondaria o reversibile. Tuttavia, la conoscenza …


La fibrillazione atriale aumenta il rischio di demenza indipendentemente dall’ictus

La fibrillazione atriale è correlata a un aumentato rischio di demenza. Queste le conclusioni di uno studio dell’Erasmus Medical Center di Rotterdam ( Olanda ). E’ stato determinato l’effetto della …


Fibrillazione atriale persistente: approcci alla ablazione con catetere

L’ablazione transcatetere è meno efficace per la fibrillazione atriale persistente rispetto alla fibrillazione atriale parossistica. Le linee guida suggeriscono che sia necessaria una modifica del s …


Le recidive di fibrillazione atriale sono comuni 5 anni dopo l’intervento di ablazione nei pazienti con insufficienza cardiaca sistolica

La maggior parte dei pazienti con fibrillazione atriale e insufficienza cardiaca sistolica che subiscono ablazione vanno incontro a recidiva aritmica a 5 anni. Ricercatori hanno esaminato l’efficac …

Xapedia.itOncoBase.it


Rischio di grave bradicardia con Amiodarone quando associato agli antivirali per il trattamento dell’epatite C

La Food and Drug Administration ( FDA ) sta aggiornando le informazioni contenute nelle schede tecniche degli antivirali per l’epatite C Ledipasvir / Sofosbuvir ( Harvoni ) e Sofosbuvir ( Sovaldi ) do …


Riduzione del rischio di ictus nei pazienti con fibrillazione atriale non-valvolare: dispositivo di chiusura dell’appendice atriale sinistra Watchman approvato dalla FDA

La FDA ( Food and Drug Administration ) ha approvato il dispositivo di chiusura atriale sinistra Watchman. Il dispositivo Watchman offre una nuova opzione per la riduzione del rischio di ictus nei p …


Database FAERS dell’FDA: danno epatico con i nuovi anticoagulanti orali

Ricercatori dell’Università di Bologna ( Italia ) hanno valutato la sicurezza epatica dei nuovi anticoagulanti orali ( NOAC ) mediante un’analisi del database degli eventi avversi della Agenzia regola …


Morfologia della appendice atriale sinistra e ischemia cerebrale silente nei pazienti con fibrillazione atriale

L’appendice atriale sinistra ( LAA ) è la principale fonte di trombi cardiaci nella fibrillazione atriale, e ha un ruolo importante negli eventi cardioembolici. E’ stata studiata la correlazione tr …


La fibrosi del tessuto atriale, stimata mediante MRI, correlata al rischio di aritmie ricorrenti

Dallo studio prospettico osservazionale DECAAF è emerso che nei pazienti con fibrillazione atriale sottoposti ad ablazione transcatetere, la fibrosi del tessuto atriale stimata mediante risonanza magn …

Aritmologia: Aggiornamenti e Novità terapeutiche da Xagena

Newsletter Xagena

Aggiornamento in Medicina

Studio CASTLE-AF: l’ablazione riduce il carico di fibrillazione atriale nello scompenso cardiaco

I nuovi dati dello studio CASTLE-AF hanno mostrato che l’ablazione transcatetere ha migliorato il carico di fibrillazione atriale e il tempo necessario alla prima recidiva di fibrillazione atriale nei …


 

Fibrillazione atriale, i pazienti con diabete mellito che richiedono trattamento con Insulina presentano un aumentato rischio di ictus e di embolia sistemica

I pazienti con fibrillazione atriale affetti da diabete mellito che richiedono trattamento insulinico corrono un rischio maggiore di essere colpiti da ictus o embolia sistemica rispetto ai pazienti di …

Cardiobase


 

Fibrillazione atriale non-valvolare: l’impiego dell’anticoagulante Dabigatran associato a una minore incidenza di emorragie maggiori rispetto a Rivaroxaban

Un studio osservazionale di ampie dimensioni condotto da ricercatori dell’Agenzia regolatoria statunitense, FDA ( Food and Drug Adnministration ) ha trovato che Dabigatran ( Pradaxa ) ( 150 mg due vol …


 

Fibrillazione atriale, efficacia e sicurezza di Edoxaban nei pazienti affetti da fibrillazione atriale sottoposti a cardioversione elettrica

Nel corso del congresso ESC ( European Society of Cardiology ), tenutosi a Roma ( Italia ), sono stati presentati i risultati dello studio ENSURE-AF, che ha valutato l’efficacia e la sicurezza di Edox …


 

La fibrillazione atriale accelera l’atrofia cerebrale

La fibrillazione atriale nella popolazione generale anziana è risultata indipendentemente associata a perdite accelerate di volume del cervello e della funzione cognitiva in un importante studio longi …

Aggiornamenti in aritmologia


 

Aumentato rischio di morte per i pazienti con fibrillazione atriale che assumono la Digossina

I pazienti che assumono Digossina ( Eudigox, Lanoxin ) per controllare la fibrillazione atriale presentano un rischio di morire del 27% maggiore rispetto ai pazienti con fibrillazione atriale che non …


 

Fibrillazione atriale: il pre-trattamento con Rivaroxaban può accelerare la cardioversione elettrica o farmacologica

La terapia anticoagulante orale con Rivaroxaban ( Xarelto ) è un’alternativa sicura alla terapia con antagonista della vitamina K ( VKA ) nei pazienti con fibrillazione atriale che si sottopongono a c …

Aritmologia Farmaci: Aggiornamenti e Novità in terapia by Xagena

Aritmologia.net

Aritmologia

Xagena Mappa

https://network.xagena.it/mappa/

Newsletter Xagena

Aggiornamento in Medicina

AnginaOnline.net | Angiologia.net | Aritmie.net | Aritmologia.net | Bioheart.net | Cardiologia.net |Cardiologia.org | CardiologiaOnline.it | CardiologiaOnline.net | Cardiopatie congenite pediatriche | Cuore.net | Dislipidemia.it | FibrillazioneAtriale.net | InfartoMiocardico.net | Ipertensione.net | ScompensoCardiaco.net

Dabigatran versus Warfarin nella ablazione transcatetere con radiofrequenza della fibrillazione atriale

Non è chiaro se Dabigatran ( Pradaxa ) sia sicuro ed efficace come la terapia anticoagulante continuativa con Warfarin ( Coumadin ) durante ablazione transcatetere con radiofrequenza ( RFA ) della fib …


 

Farmaci antiaritmici per il mantenimento del ritmo sinusale dopo cardioversione della fibrillazione atriale

La fibrillazione atriale è l’aritmia sostenuta più frequente, e si ripresenta con alta frequenza dopo il ripristino del ritmo sinusale. I farmaci antiaritmici sono ampiamente utilizzati per prevenire …

Farmaexplorer.it


 

Studio MADRE: il Dronedarone presenta scarsa efficacia e alta incidenza di effetti indesiderati nella fibrillazione atriale

Il Dronedarone ( Multaq ) è un nuovo farmaco antiaritmico, che è stato approvato per il trattamento della fibrillazione atriale. Lo studio MADRE ( Magdeburg Dronedarone Registry ) ha preso in esam …


 

Trattamento farmacologico antiaritmico a breve termine versus trattamento a lungo termine dopo cardioversione della fibrillazione atriale

I farmaci antiaritmici prolungano il potenziale di azione atriale e il periodo refrattario, e prevengono quindi la ricorrenza di fibrillazione atriale dopo la cardioversione.Il potenziale di azione at …

52 convegno cardiologia milano


 

Apixaban versus Aspirina nei pazienti con fibrillazione atriale e precedente ictus o attacco ischemico transitorio

Nello studio AVERROES, Apixaban ( Eliquis ), un nuovo inibitore del fattore Xa, ha ridotto il rischio di ictus o di embolia sistemica nei pazienti con fibrillazione atriale ad alto rischio di ictus, m …


 

Efficacia e sicurezza di Celivarone, con Amiodarone come calibratore, nei pazienti con defibrillatore cardioverter impiantabile per la prevenzione di interventi del ICD o di mortalità

Celivarone è un nuovo farmaco antiaritmico sviluppato per il trattamento delle aritmie ventricolari. Uno studio ha esaminato l’efficacia e la sicurezza di Celivarone nella prevenzione di interventi de …

Prevenzione e Terapia dello Scompenso Cardiaco


 

Studio ARISTOTLE: Apixaban versus Warfarin in pazienti con fibrillazione atriale

Gli antagonisti della vitamina K sono molto efficaci nella prevenzione dell’ictus in pazienti con fibrillazione atriale, ma hanno molte limitazioni.È stato dimostrato che Apixaban ( Eliquis ), un nuov …