Creato da atapo il 15/09/2007
Once I was a teacher

IL LIBRO DI AGOSTO

Jean-Pierre Milovanoff

"Tout sauf

un ange"

 

SCRIVO ANCHE QUI...

ASCOLTA...

 

RECHERCHE DU TEMPS PERDU 1

 

RECHERCHE DU TEMPS PERDU 2

RECHERCHE DU TEMPS PERDU 3

RECHERCHE DU TEMPS PERDU 4

RECHERCHE DU TEMPS PERDU 5

RECHERCHE DU TEMPS PERDU 6

 

GATTI DI FAMIGLIA

 



BETO


 
CHILLY

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 75
 

Ultimi commenti

Ultime visite al Blog

surfinia60atapomassimocoppaelyravfedele.belcastroelia2006patrighepabo560libera2menteettoregianfaccin_lauraguntherjpersicomarco07halpert
 

Area personale

 

Archivio messaggi

 
 << Agosto 2020 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
          1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30
31            
 
 

Tag

 

Cerca in questo Blog

  Trova
 
 

Contatta l'autore

Nickname: atapo
Se copi, violi le regole della Community Sesso: F
Età: 69
Prov: FI
 

 

« A CASADEDICA »

COMPLEANNO

Post n°835 pubblicato il 05 Maggio 2012 da atapo
 

 

AUGURI, CUCCIOLO !

 


regalo di icaro95

Un anno passa veloce...sembra ieri che salivamo alla maternità di Borgo San Lorenzo per conoscerti...e oggi spegni la tua prima candelina, o meglio: l'hanno spenta tuo fratello e i tanti bimbi cuginetti ed amici, tu sorridevi e allungavi le mani per afferrare la torta, per te molto più gustosa e interessante della candelina!



Sei ancora il nostro cucciolo, Damiano, il più piccolo della famiglia.

Sei stato il mio più bel regalo di compleanno, l'anno scorso, bambino dolcissimo ed affettuoso, tranquillo ma ben determinato, che offri a tutti sorrisi stupendi, ti fai coccolare e sbaciucchiare con il tuo aspetto e la tua morbidezza da bambolotto. Sei molto diverso da quel terremoto di tuo fratello Martino, sopporti senza batter ciglio le sue spinte, i suoi “abbracci” stritolanti e un po' ambigui di odio-amore, il suo toglierti di mano i giocattoli che scegli (ma tu senza scomporti vai a cercarne altri)...anzi, lo guardi ammirato e ridente nel suo vorticoso saltellarti intorno e nelle esibizioni teatrali che inventa di continuo.

 


Oggi alla festa del tuo primo compleanno eravamo in tanti, grandi e piccoli di ogni età, tu avevi un cappello da “ometto serio” di cui andavi molto fiero, perchè quando qualcuno te lo faceva cadere lo riprendevi e te lo rimettevi in testa. In tutta quella confusione osservavi tutti e tutto, sgattaiolavi ogni tanto a quattro zampe (ancora non cammini da solo, hai un po' di ciccia da tenere in equilibrio) verso i tavolini bassi delle cibarie (golosone!) o verso un giocattolo lasciato in giro...sei quello che ha fatto meno confusione di tutti!

In questo anno non ho parlato molto di te, è vero, un terzo nipote ormai diventa quasi una routine, ma sei lo stesso una meraviglia perchè sei unico ed è bellissimo scoprirti e ri-conoscerti ogni volta che sto con te, quando divento la tua baby sitter e il momento più bello è il tuo risveglio dal pisolino del pomeriggio, io ti sento, entro nella stanza in penombra, tu sei già seduto nel lettino con gli occhioni sbarrati, appena mi vedi mi fai un gran sorriso e mi tendi le braccia perchè io ti sollevi, poi ti rannicchi tutto contro di me per sonnecchiare ancora qualche minuto...mio piccolo e saggio principino...


 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 
Vai alla Home Page del blog