Pfizer monitora Israele per comprendere l’evoluzione della pandemia da COVID

ISRAELE “UNA SORTA DI LABORATORIO” PER I VACCINI COVID, A DIRLO UN DIRIGENTE DI PFIZERIsraele

ISRAELE “UNA SORTA DI LABORATORIO” PER I VACCINI COVID, A DIRLO UN DIRIGENTE DI PFIZER

Philip Dormitzer, direttore scientifico di Pfizer, ha definito Israele un “Laboratorio per i vaccini COVID” nel corso di un incontro di accademici su Zoom la scorsa settimana.

“All’inizio della pandemia abbiamo stabilito un rapporto con il Ministero della Salute israeliano, è stato impiegato esclusivamente il vaccino Pfizer, monitorando gli effetti molto da vicino”, ha detto Dormitzer nella riunione, “…. avevamo una sorta di laboratorio dove potevamo vedere l’effetto dei vaccini ” sulla infezione da SARS-CoV-2.

Ha aggiunto che Israele “ha immunizzato una percentuale molto alta della popolazione in modo precoce; questo è stato un modo per guardare avanti: ciò che vediamo accadere in Israele accadrà negli Stati Uniti un paio di mesi dopo”.

Israele è stato uno dei primi leader nelle vaccinazioni COVID dopo aver stretto un accordo con Pfizer per ricevere un gran numero di dosi di vaccino prima di molti altri Paesi.

Ha anche acquistato quantità inferiori del vaccino Moderna, che ha iniziato a utilizzare più ampiamente a luglio e agosto, quando le scorte Pfizer erano prossime alla scadenza. Israele ha distribuito rapidamente i suoi vaccini a gran parte della popolazione, vaccinando il 50% di tutti i residenti entro marzo, quindi ha iniziato una campagna di vaccinazione di richiamo ( terza dose ) ad agosto. Ad oggi più di 2,8 milioni di cittadini israeliani avevano ricevuto una terza dose. ( Fonte: The Times of Israel ) LINK: https://www.timesofisrael.com/pfizer-exec-calls-israel-a-sort-of-laboratory-for-covid-vaccines/

 

Vaccini

 


Vaccini News

https://www.vaccini.net
Le novità sui VacciniVaccini.netVaccini batterici e virali attenuati. Vaccini batterici e virali inattivati. Vaccini coniugati. Vaccini antitumorali.

La vaccinazione per fasce d’età

Nel corso dell’età adulta ( 19-64 anni ) è opportuna la …

Vaccinazione anti-influenzale

Le novità sui Vaccini. Vaccini.net. Vaccini batterici e virali attenuati.

Focus

Le novità sui Vaccini. Vaccini.net. Vaccini batterici e virali attenuati.

Sito di iniezione e il rischio di

Le novità sui Vaccini. Vaccini.net. Vaccini batterici e virali attenuati.

Le vaccinazioni per fascia d

Le novità sui Vaccini. Vaccini.net. Vaccini batterici e virali attenuati.

Immunogenicità e sicurezza di

Immunogenicità e sicurezza di un vaccino contro il meningococco …

Virus

Le novità sui Vaccini. Vaccini.net. Vaccini batterici e virali attenuati.

Keywords

Le novità sui Vaccini. Vaccini.net. Vaccini batterici e virali attenuati.

Vaccino meningococcico

Le novità sui Vaccini. Vaccini.net. Vaccini batterici e virali attenuati.

Vaccino COVID Janssen

Le novità sui Vaccini. Vaccini.net. Vaccini batterici e virali attenuati.

COVID: sarà necessario vaccinarsi ogni 5-6 mesi. A dirlo il capo epidemiologo di Israele Salman Zarka

Israele

ALERT ! IL RESPONSABILE VACCINI DI ISRAELE RITIENE CHE SARA’ NECESSARIO VACCINARSI CONTRO IL COVID OGNI 5-6 MESI

Israele sta pianificando la somministrazione della QUARTA dose di vaccino contro il COVID. Questa quarta dose dovrebbe essere adattata per combattere le nuove varianti del virus.

Israele nel frattempo sta affrontando una nuova ondata di infezioni, nonostante l’enorme sforzo profuso nella campagna vaccinale

Salman Zarka, il capo epidemiologo d’Israele, ha affermato che le persone dovrebbero aspettarsi di essere sottoposte a nuove vaccinazioni contro il COVID con una maggiore frequenza … “ogni cinque o sei mesi”

Israele si aspettava di somministrare vaccini appositamente adattati per far fronte a diverse varianti del coronavirus entro la fine del 2021 o all’inizio del 2022.

Le parole di Salman Zarka fanno intendere che quella dell’immunità di gregge è un’utopia e i numeri del Paese guidato da Naftali Bennett devono far riflettere tutti gli altri: a più di 6 milioni di persone è stata iniettata almeno una dose, 5,5 milioni hanno completato il ciclo e a 2,5 milioni è già stato somministrato il terzo richiamo, ma nonostante ciò la variante Delta continua ad essere ben presente nel territorio.

DAILY MAIL: https://www.dailymail.co.uk/news/article-9959811/Israel-planning-administer-FOURTH-Covid-vaccine-adjusted-fight-new-variants.html

 

Vaccini

 

Vaccini News

https://www.vaccini.net
Le novità sui Vaccini. Vaccini.net. Vaccini batterici e virali attenuati. Vaccini batterici e virali inattivati. Vaccini coniugati. Vaccini antitumorali.

La vaccinazione per fasce d’età

Nel corso dell’età adulta ( 19-64 anni ) è opportuna la …

Reazioni avverse

Vaxzevria, in precedenza Vaccino COVID-19 AstraZeneca …

Focus

AIFA: Come si trattano le trombosi dei seni venosi cerebrali o del …

Immunogenicità e sicurezza di

Immunogenicità e sicurezza di un vaccino contro il meningococco …

Le vaccinazioni per fascia d

Le novità sui Vaccini. Vaccini.net. Vaccini batterici e virali …

Primo semestre 2021

Reazioni avverse con il vaccino anti-COVID Vaxzevria: primo …

Virus

Sicurezza ed efficacia del vaccino monodose Ad26.COV2.S di …

Vaccino bivalente

Le novità sui Vaccini. Vaccini.net. Vaccini batterici e virali …

Vaccinazione anti-influenzale

Segnalazioni di reazioni avverse dopo vaccinazione anti …

Keywords

Le novità sui Vaccini. Vaccini.net. Vaccini batterici e virali …

AIFA: Sono stati identificati dei fattori in grado di individuare i soggetti a maggior rischio di sviluppare le manifestazioni tromboemboliche con i vaccini Vaxzevria e Janssen ?

Vaccini

 

Vaccini News

https://www.vaccini.net
Le novità sui Vaccini. Vaccini.net. Vaccini batterici e virali attenuati. Vaccini batterici e virali inattivati. Vaccini coniugati. Vaccini antitumorali.

La vaccinazione per fasce d’età

Nel corso dell’età adulta ( 19-64 anni ) è opportuna la …

Efficacia del vaccino BNT162b2

Efficacia del vaccino BNT162b2 ( COVID-19 mRNA ). L’RNA …

Focus

AIFA: Come si trattano le trombosi dei seni venosi cerebrali o del …

Immunogenicità e sicurezza di

Immunogenicità e sicurezza di un vaccino contro il meningococco …

Le vaccinazioni per fascia d

Le novità sui Vaccini. Vaccini.net. Vaccini batterici e virali …

Primo semestre 2021

Reazioni avverse con il vaccino anti-COVID Vaxzevria: primo …

Virus

Sicurezza ed efficacia del vaccino monodose Ad26.COV2.S di …

Reazioni avverse

Vaxzevria, in precedenza Vaccino COVID-19 AstraZeneca …

Vaccinazione anti-influenzale

Segnalazioni di reazioni avverse dopo vaccinazione anti …

Vaccino bivalente

Le novità sui Vaccini. Vaccini.net. Vaccini batterici e virali …

 

Anticorpi patologici contro il fattore piastrinico 4 dopo la vaccinazione con il vaccino AstraZeneca ChAdOx1 nCoV-19

Vaccini

 

Vaccini News

https://www.vaccini.net
Le novità sui Vaccini. Vaccini.net. Vaccini batterici e virali attenuati. Vaccini batterici e virali inattivati. Vaccini coniugati. Vaccini antitumorali.

La vaccinazione per fasce d’età

Nel corso dell’età adulta ( 19-64 anni ) è opportuna la …

Immunogenicità e sicurezza di

Immunogenicità e sicurezza di un vaccino contro il meningococco …

Focus

AIFA: Come si trattano le trombosi dei seni venosi cerebrali o del …

Reazioni avverse

Vaxzevria, in precedenza Vaccino COVID-19 AstraZeneca …

Le vaccinazioni per fascia d

Le novità sui Vaccini. Vaccini.net. Vaccini batterici e virali …

Primo semestre 2021

Reazioni avverse con il vaccino anti-COVID Vaxzevria: primo …

Vaccino meningococcico

Mencevax: ri-vaccinazione dei soggetti che rimangono ad alto …

Keywords

Le novità sui Vaccini. Vaccini.net. Vaccini batterici e virali …

Efficacia del vaccino BNT162b2

Efficacia del vaccino BNT162b2 ( COVID-19 mRNA ). L’RNA …

Vaccino COVID Janssen

Vaccino COVID Janssen: avvertenze speciali e …

 

Vaccini: Newsletter di Aggiornamento by Xagena.it

Fauci: terza dose prima agli immunodepressi e poi a tutta la popolazione. Diverse persone vaccinate completamente presentano un calo dell’immunità

Fauci

Vaccino Covid, Stati Uniti verso il via libera alla terza dose per gli immunodepressi. Fauci: ‘Probabile richiamo per tutti ”

E’ attesa nelle prossime ore la decisione della Agenzia regolatoria statunitense, FDA ( Food and Drug Administration, del via libera alla terza dose dei vaccini Pfizer o Moderna, per le persone immunodepresse.

Un’accelerazione dei tempi dettata soprattutto dalla diffusione della variante Delta con la quale gli Stati Uniti stanno facendo i conti e che presto potrebbe rivelarsi rischiosa per le persone con un sistema immunitario indebolito.

Se da una parte il richiamo per i fragili sembra già una certezza, dall’altra si discute ancora la necessità di un’ulteriore dose per il resto della popolazione. Secondo Anthony Fauci, direttore del NIAID del National Institutes of Health ( NIH ), il richiamo, “con lo stesso vaccino già usato in precedenza” probabilmente servirà “in futuro” a tutta la popolazione e non solo ai soggetti fragili.

L’EMA ( European Medicines Agency ) non ha ancora preso una decisone in merito. Anche se alcuni Paesi, come la Francia, stanno già organizzando una terza somministrazione, soprattutto in vista del prossimo autunno, perché, come ha spiegato il presidente Emmanuel Macron, la crisi “ non è alle spalle e durerà ancora diversi mesi ”. Per questo Parigi ha annunciato che da metà settembre partiranno le terze dosi, destinate inizialmente a ultraottantenni e fragili. ( Fonte: Il Fatto: LINK

https://www.ilfattoquotidiano.it/2021/08/12/vaccino-covid-stati-uniti-verso-il-via-libera-alla-terza-dose-per-gli-immunodepressi-fauci-probabile-richiamo-per-tutti-ma-non-booster/6289994/ )

 

Vaccini

 

Vaccini News

https://www.vaccini.net
Le novità sui Vaccini. Vaccini.net. Vaccini batterici e virali attenuati. Vaccini batterici e virali inattivati. Vaccini coniugati. Vaccini antitumorali.

La vaccinazione per fasce d’età

La vaccinazione per fasce d’età: adulti. Nel corso dell’età adulta …

Immunogenicità e sicurezza di

Immunogenicità e sicurezza di un vaccino contro il meningococco …

Focus

AIFA: Come si trattano le trombosi dei seni venosi cerebrali o del …

Reazioni avverse

La sicurezza complessiva di Vaxzevria ( in precedenza …

Le vaccinazioni per fascia d

Il ciclo di base per le vaccinazioni contro difterite, tetano e …

Primo semestre 2021

Reazioni avverse con il vaccino anti-COVID Vaxzevria: primo …

Vaccino meningococcico

Mencevax: ri-vaccinazione dei soggetti che rimangono ad alto …

Keywords

Le novità sui Vaccini. Vaccini.net. Vaccini batterici e virali …

Efficacia del vaccino BNT162b2

Efficacia del vaccino BNT162b2 ( COVID-19 mRNA ). L’RNA …

Vaccino COVID Janssen

Vaccino COVID Janssen: avvertenze speciali e …

Vaccini: Newsletter di Aggiornamento by Xagena.it

Vaccini

Vaccini: Notizie & Aggiornamenti by Xagena.it

Vaxzevria, in precedenza Vaccino COVID-19 AstraZeneca: avvertenze e precauzioni d’uso

Vaxzevria ( in precedenza Vaccino COVID-19 AstraZeneca ) è indicato per l’immunizzazione attiva nella prevenzione di COVID-19, malattia causata dal virus SARS-CoV-2, in soggetti di età pari o superiore a 18 anni.

Posologia e modo di somministrazione

Il ciclo di vaccinazione con Vaxzevria consiste in due dosi separate da 0.5 mL ciascuna. La seconda dose deve essere somministrata da 4 a 12 settimane ( da 28 a 84 giorni ) dopo la prima dose.

Non ci sono dati disponibili sull’intercambiabilità di Vaxzevria con altri vaccini anti-COVID-19 per completare il ciclo di vaccinazione. I soggetti che hanno ricevuto la prima dose di Vaxzevria devono ricevere la seconda dose di Vaxzevria per completare il ciclo di vaccinazione.

Vaxzevria è solo per iniezione intramuscolare, preferibilmente nel muscolo deltoide del braccio. Il vaccino non deve essere iniettato per via intravascolare, sottocutanea o intradermica.
Il vaccino non deve essere miscelato nella stessa siringa con altri vaccini o medicinali.

Controindicazioni

Ipersensibilità al principio attivo o ad uno qualsiasi degli eccipienti ( L-istidina; L-istidina cloridrato monoidrato; Magnesio cloruro esaidrato; Polisorbato 80 ( E 433 ); Etanolo; Saccarosio; Sodio cloruro; Disodio edetato ( diidrato ).

Avvertenze speciali e precauzioni d’impiego

Ipersensibilità e anafilassi – Devono essere sempre prontamente disponibili supervisione e cure mediche adeguate in caso di evento anafilattico a seguito della somministrazione del vaccino.
Viene raccomandata un’attenta osservazione per almeno 15 minuti dopo la vaccinazione.
Non deve essere somministrata la seconda dose del vaccino a coloro che hanno manifestato anafilassi alla prima dose di Vaxzevria.

Reazioni correlate all’ansia – Reazioni correlate all’ansia, comprese reazioni vasovagali ( sincope ), iperventilazione o reazioni correlate allo stress, possono verificarsi in associazione alla vaccinazione come risposta psicogena all’iniezione con ago. È importante che siano adottate precauzioni per evitare lesioni da svenimento.

Malattie concomitanti – La vaccinazione deve essere posticipata nei soggetti affetti da una malattia febbrile acuta severa o infezione acuta. Tuttavia, la presenza di un’infezione minore e/o febbre lieve non deve ritardare la vaccinazione.

Trombocitopenia e disturbi della coagulazione – È stata osservata molto raramente una combinazione di trombosi e trombocitopenia, in alcuni casi accompagnata da sanguinamento, in seguito alla vaccinazione con Vaxzevria. Ciò include casi severi che si presentano come trombosi venosa, inclusi siti insoliti come trombosi del seno venoso cerebrale, trombosi della vena mesenterica e trombosi arteriosa, concomitante con trombocitopenia. La maggior parte di questi casi si è verificata entro i primi 7-14 giorni successivi alla vaccinazione e si è verificata in donne di età inferiore a 55 anni. Tuttavia ciò potrebbe riflettere l’aumento dell’uso del vaccino in questa popolazione. Alcuni casi hanno avuto esito fatale.
Gli operatori sanitari devono prestare attenzione ai segni e ai sintomi di tromboembolia e/o trombocitopenia.
I soggetti vaccinati devono essere istruiti a consultare immediatamente un medico se sviluppano sintomi quali respiro affannoso, dolore toracico, gonfiore alle gambe, dolore addominale persistente dopo la vaccinazione. Inoltre, chiunque manifesti sintomi neurologici tra cui cefalea grave o persistente o visione offuscata dopo la vaccinazione oppure ecchimosi ( petecchie ) in una sede diversa da quella della vaccinazione dopo alcuni giorni, deve consultare immediatamente un medico.

Rischio di sanguinamento con somministrazione intramuscolare – Come per altre iniezioni intramuscolari, il vaccino deve essere somministrato con cautela in soggetti che ricevono terapia anticoagulante o che sono affetti da trombocitopenia o da qualsiasi disturbo della coagulazione ( come l’emofilia ), poiché in questi soggetti possono verificarsi sanguinamento o formazione di lividi a seguito della somministrazione per via intramuscolare.

Soggetti immunocompromessi – L’efficacia, la sicurezza e l’immunogenicità del vaccino non sono state valutate nei soggetti immunocompromessi, compresi coloro che ricevono terapia immunosoppressiva. L’efficacia di Vaxzevria può essere inferiore nei soggetti immunosoppressi.

Durata della protezione – La durata della protezione offerta dal vaccino non è nota in quanto è ancora in fase di determinazione dagli studi clinici in corso.

Limitazioni dell’efficacia del vaccino – La protezione inizia da circa 3 settimane dopo la prima dose di Vaxzevria. I soggetti potrebbero non essere completamente protetti fino a 15 giorni dopo la somministrazione della seconda dose. Come con tutti i vaccini, la vaccinazione con Vaxzevria potrebbe non-proteggere tutti i soggetti vaccinati.
I dati degli studi clinici attualmente disponibili non consentono una stima dell’efficacia del vaccino in soggetti di età superiore ai 55 anni.

Eccipienti – Vaxzevria contiene meno di 1 mmol di sodio ( 23 mg ) per dose, cioè essenzialmente è privo di sodio; contiene 2 mg di alcol ( Etanolo ) per dose da 0.5 mL. La piccola quantità di alcol in questo medicinale non produce effetti evidenti.

Interazioni con altri medicinali ed altre forme d’interazione

Non sono stati effettuati studi di interazione. La somministrazione concomitante di Vaxzevria con altri vaccini non è stata studiata.

Fertilità, gravidanza e allattamento

Gravidanza – L’esperienza sull’uso di Vaxzevria in donne in gravidanza è limitata. Gli studi di tossicità riproduttiva sugli animali non sono stati completati.
Sulla base dei risultati dello studio preliminare, non sono previsti effetti sullo sviluppo del feto.
La somministrazione di Vaxzevria durante la gravidanza deve essere presa in considerazione solo quando i potenziali benefici superano i potenziali rischi per la madre e per il feto.

Allattamento – Non è noto se Vaxzevria sia escreto nel latte materno.

Fertilità – Gli studi sugli animali non hanno indicato effetti dannosi diretti o indiretti di tossicità riproduttiva.

Effetti sulla capacità di guidare veicoli e sull’uso di macchinari

Vaxzevria non altera o altera in modo trascurabile la capacità di guidare veicoli e di usare macchinari. Tuttavia, alcune delle reazioni avverse possono influenzare temporaneamente la capacità di guidare o usare macchinari. ( Xagena2021 )

Fonte: EMA, 2021

Vaccini News

https://www.vaccini.net
Le novità sui Vaccini. Vaccini.net. Vaccini batterici e virali attenuati. Vaccini batterici e virali inattivati. Vaccini coniugati. Vaccini antitumorali.

La vaccinazione per fasce d’età

Nel corso dell’età adulta ( 19-64 anni ) è opportuna la …

Immunogenicità e sicurezza di

Immunogenicità e sicurezza di un vaccino contro il meningococco …

Focus

AIFA: Come si trattano le trombosi dei seni venosi cerebrali o del …

Vaccino bivalente

Le novità sui Vaccini. Vaccini.net. Vaccini batterici e virali …

Le vaccinazioni per fascia d

Le novità sui Vaccini. Vaccini.net. Vaccini batterici e virali …

Reazioni avverse

Vaxzevria, in precedenza Vaccino COVID-19 AstraZeneca …

Vaccinazione anti-influenzale

Segnalazioni di reazioni avverse dopo vaccinazione anti …

Primo semestre 2021

Reazioni avverse con il vaccino anti-COVID Vaxzevria: primo …

Efficacia del vaccino BNT162b2

Efficacia del vaccino BNT162b2 ( COVID-19 mRNA ). L’RNA …

Keywords

Le novità sui Vaccini. Vaccini.net. Vaccini batterici e virali …

Xagena Newsletter

Vaccini: Aggiornamenti by Xagena.it

Vaccini

Vaccini News

https://www.vaccini.net
Le novità sui Vaccini. Vaccini.net. Vaccini batterici e virali attenuati. Vaccini batterici e virali inattivati. Vaccini coniugati. Vaccini antitumorali.

La vaccinazione per fasce d’età

Nel corso dell’età adulta ( 19-64 anni ) è opportuna la …

Primo semestre 2021

Reazioni avverse con il vaccino anti-COVID Vaxzevria: primo …

Focus

AIFA: Come si trattano le trombosi dei seni venosi cerebrali o del …

Reazioni avverse

Vaxzevria, in precedenza Vaccino COVID-19 AstraZeneca …

Le vaccinazioni per fascia d

Le novità sui Vaccini. Vaccini.net. Vaccini batterici e virali …

Keywords

Le novità sui Vaccini. Vaccini.net. Vaccini batterici e virali …

Efficacia del vaccino BNT162b2

Efficacia del vaccino BNT162b2 ( COVID-19 mRNA ). L’RNA …

Focetria

Sindrome Guillain-Barré e vaccino adiuvante per l’influenza A …

Immunogenicità e sicurezza di

Immunogenicità e sicurezza di un vaccino contro il meningococco …

Sicurezza e immunogenicità di

Sicurezza e immunogenicità di un nuovo vaccino multivalente …

Vaccini: Notizie ed Aggiornamenti by Xagena.it

Vaccini
1 2