Artrite:aggiornamenti e novità terapeutiche da Xagena

Newsletter Xagena

Aggiornamento in Medicina

Impatto degli inibitori della Janus chinasi sul rischio di eventi cardiovascolari nei pazienti con artrite reumatoide

È stato studiato l’effetto degli inibitori della Janus chinasi sul rischio cardiovascolare nei pazienti adulti con artrite reumatoide attraverso una meta-analisi di studi randomizzati controllati. …


I fratelli di pazienti con artrite reumatoide sono ad aumentato rischio di sindrome coronarica acuta

È stata studiata una potenziale suscettibilità condivisa tra l’artrite reumatoide e la sindrome coronarica acuta ( ACS ) mediante la stima del rischio di sindrome coronarica acuta tra fratelli e sorel …

Reumabase.it


Artrite reumatoide: effetto di un intervento treat-to-target sui fattori di rischio cardiovascolare dell’aterosclerosi subclinica e clinica

I pazienti con artrite reumatoide hanno un aumentato rischio di malattie cardiovascolari. Non sono stati pubblicati studi di intervento a lungo termine sui fattori di rischio di malattia cardiovascola …


Farmaci associati al rischio di frattura nei pazienti con artrite reumatoide

È stato esaminato il rischio di fratture con l’uso di farmaci antireumatici modificanti la malattia ( DMARD ), statine, inibitori della pompa protonica ( PPI ), oppioidi, analgesici non-oppioidi e far …

Reumatologia


Prevotella copri nei soggetti a rischio di artrite reumatoide

L’artrite reumatoide è stata associata a una relativa espansione di Prevotellaceae fecali. È stata determinata la composizione del microbioma e la prevalenza di Prevotella spp. in un gruppo di indiv …


Normale mortalità per i pazienti con artrite reumatoide in fase precoce dopo 23 anni di follow-up

La mortalità nei pazienti con artrite reumatoide è più elevata rispetto alla popolazione generale. È stata studiata la mortalità nella coorte dello studio COBRA dopo 23 anni di follow-up, rispetto a …

Due settimane versus quattro settimane di terapia antibiotica dopo il drenaggio chirurgico per artrite batterica dell’articolazione nativa

La durata ottimale della terapia antibiotica post-chirurgica per l’artrite batterica dell’articolazione negli adulti rimane sconosciuta. È stato condotto uno studio prospettico, non in cieco, rando …

Newsletter Reumatologia by Xagena

 

Reumatologia.net

ALERT Reumatologia !
 –
Top News / Sclerodermia sistemica & Terapia cellulare
 –

Il trapianto di cellule staminali ematopoietiche migliora gli esiti nei pazienti con sclerodermia sistemica

Il trapianto di cellule staminali ematopoietiche è risultato associato a un miglioramento della prognosi rispetto alla Ciclofosfamide nei pazienti con sclerodermia sistemica cutanea diffusa. Nello …

News
Artrite psoriasica

Il trattamento con Secukinumab associato a miglioramenti prolungati dei segni e dei sintomi dell’artrite psoriasica a tre anni

Nel corso dell’Annual Meeting dell’American College of Rheumatology ( ACR ) sono stati presentati nuovi dati su Secukinumab ( Cosentyx ) hanno dimostrato miglioramenti prolungati dei segni e dei sinto …

Artrite reumatoide

Artrite reumatoide: Baricitinib ha migliorato la qualità di vita associata alla salute, la fatica, il dolore e la durata della rigidità articolare al mattino dopo fallimento della terapia con farmaci biologici

Rispetto al placebo, il trattamento con Baricitinib ai dosaggi di 2 mg o di 4 mg, per os, ha prodotto un miglioramento della maggior parte degli esiti riferiti dai pazienti con artrite reumatoide dopo …

Osteoartrosi & Artrite reumatoide

Osteoartrosi e artrite reumatoide: Celecoxib presenta un rischio cardiovascolare simile a quello di Ibuprofene e Naprossene

Celecoxib ( Celebrex ), impiegato a dosaggi moderati nei pazienti con osteoartrosi o artrite reumatoide, presenta un profilo cardiovascolare simile a quello del Naprossene e dell’Ibuprofene. Il tratt …

Vasculite

Il trattamento della vasculite sistemica con corticosteroidi associato ad aumentato rischio di diabete mellito

Rispetto alla popolazione generale, i pazienti sottoposti a trattamento con glucocorticoidi per la vasculite sistemica hanno presentato un aumentato rischio di diabete mellito di nuova insorgenza dura …

Trattamento di psoriasi e coesistente lupus eritematoso

La coesistenza di psoriasi e di lupus eritematoso è rara. Dati aneddotici indicano che gli agenti anti-fattore di necrosi tumorale…

I valori elevati della proteina C-reattiva nei pazienti con artrite reumatoide sono associati a rischio di infarto miocardico

Uno studio ha mostrato che i marcatori di infiammazione correlati alla attività di malattia nei pazienti con artrite reumatoide sono…

L’impiego degli oppiacei può aumentare il rischio di infezioni nei pazienti con artrite reumatoide

L’uso di analgesici oppiacei da parte dei pazienti con artrite reumatoide può aumentare il rischio di ospedalizzazione a causa di…

Psoriasi :aggiornamenti ed informazioni sulle novità terapeutiche by Xagena

Psoriasi

Xagena Mappa

https://network.xagena.it/mappa/

Newsletter Xagena

Aggiornamento in Medicina

Parere favorevole del Panel degli Esperti dell’FDA su Secukinumab, un antagonista IL-17A, nel trattamento della psoriasi moderata-grave

Il Dermatologic and Ophthalmic Drugs Advisory Committee ( DODAC ) della FDA ( Food and Drug Administration ) ha riconosciuto ( voto: 7-0 ) che i benefici di Secukinumab nella psoriasi a placche modera …


Psoriasi a placche: maggiore efficacia di Secukinumab rispetto a Etanercept

Secukinumab ( AIN457 ), un inibitore della interleuchina-17A ( IL-17A ) ha dimostrato di essere superiore allo standard di cura, Etanercept ( Enbrel ), nel trattamento della psoriasi a placche da mode …

OncoDermatologia

Valutazione del rischio cardiovascolare nei pazienti con psoriasi a placche in forma moderata-grave

La morbilità e la mortalità cardiovascolare hanno una maggiore incidenza nei pazienti affetti da psoriasi rispetto alla popolazione generale. Uno studio ha valutato il rischio cardiovascolare a 10 …


La dissincronia del ventricolo sinistro nei pazienti con psoriasi è una manifestazione precoce di coinvolgimento cardiaco

Sebbene sia stato accertato un aumento dei rischi cardiovascolari nei pazienti affetti da psoriasi, non ci sono dati riguardo ai cambiamenti di sincronia di contrazione in questi pazienti. Pertanto …

Dermabase.it


Psoriasi: efficacia del passaggio da un inibitore del fattore di necrosi tumorale alfa a un altro

Alcuni studi hanno dimostrato che i pazienti che passano da un inibitore del fattore di necrosi tumorale alfa ( TNF-alfa ) all’altro potrebbero trarre un beneficio quando sviluppano una risposta insuf …

Artrite:aggiornamenti ed informazioni sulle novità terapeutiche by Xagena

Artrite

Xagena Mappa

https://network.xagena.it/mappa/

Newsletter Xagena

Aggiornamento in Medicina

La discordanza fra conta delle articolazioni dolenti e gonfie così come tra valutazione globale del paziente e del medico può ridurre la probabilità di remissione nei pazienti con artrite reumatoide e artrite psoriasica

È stato esaminato il valore predittivo della discordanza tra (1) conta delle articolazioni dolenti e gonfie e (2) valutazione globale del paziente e del medico sulla remissione nei pazienti con artrit …


Artrite reumatoide: l’attività di malattia è associata a ridotta funzionalità miocardica sistolica del ventricolo sinistro

L’ attività di malattia è emersa come un nuovo fattore di rischio indipendente per la malattia cardiovascolare nei pazienti con artrite reumatoide. È stato dimostrato che l’attività di malattia …

Reumabase.it


Anticorpi anti-peptide citrullinato per discriminare e prevedere la artrite reumatoide nella popolazione generale

Gli anticorpi anti-peptide citrullinato ( ACPA ) sono altamente specifici per l’artrite reumatoide, ma la precisione diagnostica degli ACPA nella popolazione generale non è stata accuratamente valutat …


Artrite reumatoide: la perdita di peso può ridurre l’attività di malattia

Per i pazienti in sovrappeso con artrite reumatoide, la perdita di peso maggiore o uguale a 5 kg è associata a un ridotto indice di attività clinica di malattia. In particolare i pazienti in sovrap …

Medical Meeting


L’impiego degli oppiacei può aumentare il rischio di infezioni nei pazienti con artrite reumatoide

L’uso di analgesici oppiacei da parte dei pazienti con artrite reumatoide può aumentare il rischio di ospedalizzazione a causa di infezioni gravi. Lo studio ha riguardato 1.790 pazienti adulti affe …

Artrite:aggiornamenti ed informazioni sulle novità terapeutiche by Xagena

Artrite

Xagena Mappa

https://network.xagena.it/mappa/

Newsletter Xagena

Aggiornamento in Medicina

Incidenza e fattori predittivi per la chirurgia ortopedica nei pazienti con artrite psoriasica

È stata studiata l’incidenza delle procedure ortopediche nei pazienti con artrite psoriasica, e in che modo le caratteristiche del paziente, il momento della diagnosi e il trattamento influenzino la n …


Riacutizzazioni nei pazienti con artrite reumatoide con bassa attività di malattia: prevedibilità e associazione con esiti clinici sfavorevoli

Sono stati studiati i predittori di riacutizzazione nei pazienti con artrite reumatoide con bassa attività di malattia ( LDA ), ed è stato valutato l’effetto delle riacutizzazioni sugli esiti clinici …

Mediexplorer.it


Influenza del coinvolgimento assiale sulle caratteristiche cliniche dell’artrite psoriasica

Sono state analizzate le caratteristiche dei pazienti con artrite psoriasica con e senza coinvolgimento assiale nel Corrona Psoriatic Arthritis / Spondyloarthritis Registry. Sono stati inclusi tutti …


Calprotectina fecale per rilevare la malattia intestinale infiammatoria nella artrite idiopatica giovanile

È stata studiata la calprotectina fecale come strumento di screening per identificare la malattia infiammatoria intestinale ( IBD ) tra i pazienti con artrite idiopatica giovanile ( JIA ). Il livel …

Reumabase.it


Impatto degli ultrasuoni sull’uso e sull’efficacia delle iniezioni intra-articolari di glucocorticoidi nell’artrite reumatoide precoce

Le iniezioni intrarticolari di glucocorticoidi sono comuni nel trattamento dell’artrite reumatoide. Si è determinato se l’ecografia in combinazione con l’esame clinico sia migliore rispetto al solo e …

Psoriasi:aggiornamenti ed informazioni sulle novità terapeutiche by Xagena

Psoriasi

Xagena Mappa

https://network.xagena.it/mappa/

Newsletter Xagena

Aggiornamento in Medicina

Iperuricemia nei pazienti con psoriasi a placche cronica

Pochi studi hanno esaminato l’associazione tra livelli sierici di acido urico ( uricemia ) e psoriasi, e i loro risultati sono stati inconcludenti perché la maggior parte di questi studi non ha preso …


Associazione tra farmaci antipsoriasici sistemici tradizionali e rischio di tubercolosi nei pazienti con psoriasi con o senza artrite psoriasica

Anche se il legame tra la tubercolosi e l’uso di farmaci biologici è ben definito, il rischio di tubercolosi tra i pazienti con psoriasi esposti a terapie sistemiche tradizionali rimane non-ben defini …

Mediexplorer.itMedFocus


Psoriasi e rischio di diabete mellito

È stata confrontata la prevalenza e la incidenza di diabete mellito di tipo 2 tra i pazienti con psoriasi e pazienti senza psoriasi.br> Tra le 142 pubblicazioni selezionate nel periodo 1980-2012, s …


Sviluppo di gammopatie monoclonali di incerto significato in pazienti con psoriasi: possibile evento non-diagnosticato durante terapia anti-TNF-alfa

Le gammopatie monoclonali sono condizioni ematologiche caratterizzate dalla proliferazione clonale di plasmacellule che producono una immunoglobulina monoclonale che si accumula nel sangue. Sono già s …

Dermabase.it


Deficit di antagonista recettoriale della interleuchina 36 e psoriasi pustolosa generalizzata

La psoriasi pustolosa generalizzata è una malattia che mette in pericolo la vita, le cui cause non sono note.È caratterizzata da episodi improvvisi e ripetuti di febbre elevata, rash gen …

Psoriasi:aggiornamenti ed informazioni sulle novità terapeutiche by Xagena

Psoriasi

Xagena Mappa

https://network.xagena.it/mappa/

Newsletter Xagena

Aggiornamento in Medicina

Psoriasi e rischio di diabete

Mancano dati che valutino l’impatto della gravità della psoriasi misurata oggettivamente sul rischio di diabete mellito di tipo 2. Si è cercato di determinare il rischio di diabete mellito di tipo …


Rischio di eventi cardiovascolari nei pazienti affetti da psoriasi trattati con inibitori del fattore di necrosi tumorale alfa rispetto alla fototerapia

La psoriasi è un fattore di rischio per gli eventi cardiovascolari. È stato valutato il rischio di eventi cardiovascolari maggiori e l’effetto dell’esposizione al trattamento cumulativo sul rischio di …

Dermabase.it


Associazione tra psoriasi e sviluppo di comorbilità nei bambini con psoriasi

I bambini con psoriasi sono a maggiore rischio di comorbilità. Molti bambini con psoriasi sono anche in sovrappeso o obesi; non è noto se l’aumento del rischio di comorbilità in questi bambini si …


Rischio di neoplasie con il trattamento sistemico per la psoriasi

L’effetto della terapia sistemica sul rischio di malignità nei pazienti con psoriasi non è ancora completamente compreso. È stato valutato l’impatto del trattamento sistemico sul rischio di malignit …

Melanome


Mortalità correlata all’alcol nei pazienti con psoriasi

Le persone con diagnosi di psoriasi hanno un aumentato rischio di mortalità prematura, ma le ragioni alla base di questo divario di mortalità non sono chiare. Si è determinato se i pazienti con psor …


Sicurezza degli agenti sistemici per il trattamento della psoriasi pediatrica

L’uso di terapie sistemiche per la psoriasi da moderata a grave nei bambini è in aumento, ma i dati comparativi sul loro uso e tossicità sono limitati. Sono stati valutati i modelli di utilizzo e i …

Medical Meeting


Associazione della psoriasi con il rischio di diabete mellito di tipo 2 e obesità

La psoriasi ha dimostrato di essere associata al sovrappeso e al diabete mellito di tipo 2. L’associazione genetica non è ben definita. È stata esaminata l’associazione tra psoriasi, diabete mell …


I pazienti con psoriasi sono resistenti alla insulina

I pazienti con psoriasi presentano un aumentato rischio di diabete mellito di tipo 2. La fisiopatologia è in gran parte sconosciuta, ma si ipotizza che l’infiammazione sistemica provochi insulino-re …

Artrite: Aggiornamenti ed informazioni sulle Novità terapeutiche by Xagena

Xagena Mappa

https://network.xagena.it/mappa/

ArtriteOnline.net | GottaOnline.net | LupusOnline.net | Reumatologia.net

Elevati livelli di anticorpi IgM e IgA anti-Proteus mirabilis e di anticorpi IgM anti-Escherichia coli sono associati ad artrite reumatoide precoce RF-positiva

Studi precedenti hanno individuati anticorpi diretti contro Proteus mirabilis nei pazienti con artrite reumatoide. Ricercatori, coordinati da M.M. Newkirk della McGill University Health Care di Montre …

L’infiammazione sistemica aumenta il rischio di morte cardiovascolare nei pazienti con artrite reumatoide

Uno studio condotto presso la Mayo Clinic di Rochester ha avuto come obiettivo quello di determinare se l’infiammazione sistemica aumentasse il rischio di morte cardiovascolare nei pazienti con …

Reumabase.it

Chirurgia ortopedica: Leflunomide aumenta il rischio di complicanze legate alla guarigione delle ferite nei pazienti con artrite reumatoide

L’obiettivo di uno studio compiuto in Germamia è stato quello di verificare se il trattamento con Leflunomide ( Arava ) aumentasse il rischio di complicanze riguardo alla guarigione delle …

CXCL13: un nuovo biomarcatore delle cellule B dopo trattamento con Rituximab e della sinovite nei pazienti con artrite reumatoide

La chemochina delle cellule B, CXCL13, è un biomarcatore del siero proposto per la sinovite nell’artrite reumatoide.Il suo comportamento nel contesto della terapia di deplezione e ricosti …

Medical Meeting

Prognosi peggiore per il tumore che si verifica durante o dopo la terapia anti-TNF ? Valutazione della sopravvivenza al tumore in generale e sito-specifico in pazienti con artrite reumatoide trattati

Il fattore di necrosi tumorale ( TNF ) può influenzare lo sviluppo del tumore e la sua diffusione.Lo scopo di uno studio è stato quello di esaminare la presentazione clinica e l’esito de …

Soglie di dosaggio di glucocorticoidi associate a mortalità per tutte le cause e mortalità cardiovascolare nella artrite reumatoide

Sono state delineate le soglie di dose giornaliere e cumulative di glucocorticoidi associate a un aumento dei tassi di mortalità nella artrite reumatoide. Sono stati studiati pazienti affetti da ar …

Artrite Farmaci: Aggiornamenti, Novità in Terapia by Xagena

Aggiornamenti, informazioni, notizie e novità sui farmaci per il trattamento dell’Artrite: Artrite reumatoide, Artrite psoriasica

ArtriteOnline.net | LupusOnline.net | Reumatologia.net |

Atacicept nei pazienti con artrite reumatoide e risposta inadeguata alla terapia con un antagonista del TNF

E’ stata valutata l’efficacia, la sicurezza e l’attività biologica di Atacicept nei pazienti con artrite reumatoide in cui la risposta al trattamento con antagonisti del fattore di necrosi tumo …

Effetto favorevole del trattamento molto precoce con DMARD sulla progressione radiografica nella artrite infiammatoria precoce

Mentre vi sono pareri concordi sul fatto che il trattamento con farmaci antireumatici modificanti la malattia ( DMARD ) deve essere iniziato precocemente nei pazienti con artrite infiammatoria, la con …

Tabalumab nella artrite reumatoide con risposta inadeguata al Metotrexato in precedenza trattata con terapia biologica

Tabalumab, un anticorpo monoclonale IgG4 completamente umano, neutralizza il fattore attivante le cellule B ( BAFF )solubile e di membrana. Uno studio randomizzato, in doppio cieco, controllato con pl …

FarmaExplorerMedFocus

Aggiustamento della terapia nell’artrite reumatoide sulla base del raggiungimento di attività di malattia bassa e stabile con Adalimumab più Metotrexato o con il solo Metotrexato

I farmaci biologici offrono un buon controllo della artrite reumatoide, ma i benefici a lungo termine del raggiungimento di una bassa attività di malattia con un farmaco biologico più Metotrexato o so …

Decernotinib, un inibitore orale selettivo JAK3, nel trattamento della artrite reumatoide

Uno studio di fase IIb della durata di 6 mesi, ha mostrato che un inibitore orale selettivo di JAK3, Decernotinib, ha prodotto miglioramenti significativi nella artrite reumatoide. Alla settimana 2 …

Immunoterapia OncologicaBiomedicina.it

Antagonisti del TNF-alfa: efficacia e sicurezza di Etanercept e Adalimumab nei bambini con artrite idiopatica giovanile che hanno iniziato il trattamento al di sotto dei 4 anni di età

L’obiettivo dello studio era quello di valutare l’efficacia e la sicurezza degli antagonisti del TNF-alfa ( anti-TNF ) in una coorte di pazienti con artrite idiopatica giovanile, che aveva iniziato i …

Miglioramento della funzione HDL nei pazienti con artrite reumatoide in fase precoce trattati con Metotrexato in monoterapia o in terapie di combinazione

L’anormale funzione della lipoproteina ad alta densità ( HDL ) è stata implicata come un potenziale meccanismo per l’aumento dell’incidenza di malattie cardiovascolari nei pazienti con artrite reumato …

Psoriasi: Aggiornamenti e Novità terapeutiche by Xagena

Aggiornamenti, informazioni e notizie sulla Psoriasi

CalvizieOnline.net | Dermatite.net | DermatologiaOnline.it | DermatologiaOnline.net |PsoriasiOnline.net | RosaceaOnline.net |

Psoriasi e rischio di diabete mellito

È stata confrontata la prevalenza e la incidenza di diabete mellito di tipo 2 tra i pazienti con psoriasi e pazienti senza psoriasi.br> Tra le 142 pubblicazioni selezionate nel periodo 1980-2012, s …

Associazione tra farmaci antipsoriasici sistemici tradizionali e rischio di tubercolosi nei pazienti con psoriasi con o senza artrite psoriasica

Anche se il legame tra la tubercolosi e l’uso di farmaci biologici è ben definito, il rischio di tubercolosi tra i pazienti con psoriasi esposti a terapie sistemiche tradizionali rimane non-ben defini …

Iperuricemia nei pazienti con psoriasi a placche cronica

Pochi studi hanno esaminato l’associazione tra livelli sierici di acido urico ( uricemia ) e psoriasi, e i loro risultati sono stati inconcludenti perché la maggior parte di questi studi non ha preso …

Xapedia.itImmunoterapia Oncologica

Psoriasi: efficacia del passaggio da un inibitore del fattore di necrosi tumorale alfa a un altro

Alcuni studi hanno dimostrato che i pazienti che passano da un inibitore del fattore di necrosi tumorale alfa ( TNF-alfa ) all’altro potrebbero trarre un beneficio quando sviluppano una risposta insuf …

La dissincronia del ventricolo sinistro nei pazienti con psoriasi è una manifestazione precoce di coinvolgimento cardiaco

Sebbene sia stato accertato un aumento dei rischi cardiovascolari nei pazienti affetti da psoriasi, non ci sono dati riguardo ai cambiamenti di sincronia di contrazione in questi pazienti. Pertanto …

Valutazione del rischio cardiovascolare nei pazienti con psoriasi a placche in forma moderata-grave

La morbilità e la mortalità cardiovascolare hanno una maggiore incidenza nei pazienti affetti da psoriasi rispetto alla popolazione generale. Uno studio ha valutato il rischio cardiovascolare a 10 …

MedFocusBiomedicina.it

I pazienti con psoriasi sono resistenti alla insulina

I pazienti con psoriasi presentano un aumentato rischio di diabete mellito di tipo 2. La fisiopatologia è in gran parte sconosciuta, ma si ipotizza che l’infiammazione sistemica provochi insulino-re …

Coesistenza di malattie bollose autoimmuni e psoriasi

Molti case report hanno descritto la coesistenza di malattie bollose autoimmuni ( AIBD ) e la psoriasi. Tra questi, il pemfigoide anti-laminina gamma-1 ( p200 ) è il più noto. Sono stati caratteriz …

Rischio di neoplasie con il trattamento sistemico per la psoriasi

L’effetto della terapia sistemica sul rischio di malignità nei pazienti con psoriasi non è ancora completamente compreso. È stato valutato l’impatto del trattamento sistemico sul rischio di malignit …

OncoDermatologia

1 2