DMARD – MedFocus.it: Aggiornamenti e Novità in Medicina da Xagena

MedFocus.it

Correlazioni in Medicina

Xagena Mappa

https://network.xagena.it/mappa/

Aggiornamento in Reumatologia by Xagena

Reumatologia.net

Reumatologia.net

Reumatologia, le novità in Reumatologia. Reumatologia.net fornisce informazioni e aggiornamenti sulle Malattie reumatiche.

Reumatologia Farmaci

Reumatologia.net fornisce informazioni e aggiornamenti …

Reumatologia News

Reumatologia.net fornisce informazioni e aggiornamenti …

Arterite

Arterite a cellule giganti: Tocilizumab induce remissione …

Gestione del dolore nella

Gestione del dolore nella artrite infiammatoria e comorbilità …

IL-6

Importante ruolo dell’elevata attivazione della via di …

Artrite reumatoide

Nell’artrite reumatoide, vi è un marcato aumento della …

Stelara

Risultati ricerca per “Stelara”. Inibizione dei pathway IL-12 …

More links Reumatologia

Reumatologia, le novità in Reumatologia. … More Links …

Focus

Ixekizumab nella spondilite anchilosante: risultati positivi da …

Neuromodulatori per

Neuromodulatori per la gestione del dolore nella artrite reumatoide.

Newsletter Reumatologia by Xagena

 

Reumatologia.net

ALERT Reumatologia !
 –
Top News / Sclerodermia sistemica & Terapia cellulare
 –

Il trapianto di cellule staminali ematopoietiche migliora gli esiti nei pazienti con sclerodermia sistemica

Il trapianto di cellule staminali ematopoietiche è risultato associato a un miglioramento della prognosi rispetto alla Ciclofosfamide nei pazienti con sclerodermia sistemica cutanea diffusa. Nello …

News
Artrite psoriasica

Il trattamento con Secukinumab associato a miglioramenti prolungati dei segni e dei sintomi dell’artrite psoriasica a tre anni

Nel corso dell’Annual Meeting dell’American College of Rheumatology ( ACR ) sono stati presentati nuovi dati su Secukinumab ( Cosentyx ) hanno dimostrato miglioramenti prolungati dei segni e dei sinto …

Artrite reumatoide

Artrite reumatoide: Baricitinib ha migliorato la qualità di vita associata alla salute, la fatica, il dolore e la durata della rigidità articolare al mattino dopo fallimento della terapia con farmaci biologici

Rispetto al placebo, il trattamento con Baricitinib ai dosaggi di 2 mg o di 4 mg, per os, ha prodotto un miglioramento della maggior parte degli esiti riferiti dai pazienti con artrite reumatoide dopo …

Osteoartrosi & Artrite reumatoide

Osteoartrosi e artrite reumatoide: Celecoxib presenta un rischio cardiovascolare simile a quello di Ibuprofene e Naprossene

Celecoxib ( Celebrex ), impiegato a dosaggi moderati nei pazienti con osteoartrosi o artrite reumatoide, presenta un profilo cardiovascolare simile a quello del Naprossene e dell’Ibuprofene. Il tratt …

Vasculite

Il trattamento della vasculite sistemica con corticosteroidi associato ad aumentato rischio di diabete mellito

Rispetto alla popolazione generale, i pazienti sottoposti a trattamento con glucocorticoidi per la vasculite sistemica hanno presentato un aumentato rischio di diabete mellito di nuova insorgenza dura …

Trattamento di psoriasi e coesistente lupus eritematoso

La coesistenza di psoriasi e di lupus eritematoso è rara. Dati aneddotici indicano che gli agenti anti-fattore di necrosi tumorale…

I valori elevati della proteina C-reattiva nei pazienti con artrite reumatoide sono associati a rischio di infarto miocardico

Uno studio ha mostrato che i marcatori di infiammazione correlati alla attività di malattia nei pazienti con artrite reumatoide sono…

L’impiego degli oppiacei può aumentare il rischio di infezioni nei pazienti con artrite reumatoide

L’uso di analgesici oppiacei da parte dei pazienti con artrite reumatoide può aumentare il rischio di ospedalizzazione a causa di…

Reumatologia: Aggiornamenti ed informazioni sulle Novità terapeutiche by Xagena

ArtriteOnline.net | GottaOnline.net | LupusOnline.net | Reumatologia.net

Impatto del tipo e della intensità di esercizio fisico sul dolore e sulla disabilità nella osteoartrosi del ginocchio

Si è cercato di identificare il programma di esercizio fisico ottimale, caratterizzato dal tipo e dalla intensità dell’esercizio, dalla durata del programma, dalla durata delle singole sessioni con su …

L’infiammazione articolare periferica nella spondiloartrite di recente insorgenza non è specificamente correlata alla entesite

Uno studio cardine di risonanza magnetica nella artrite al ginocchio ha indicato che l’entesite è stata più frequentemente osservata nella spondiloartrite, rispetto all’artrite reumatoide. Successivi …

Miosite giovanile: gli anticorpi miosite-specifici e le caratteristiche cliniche possono predire il decorso della malattia

Gli autoanticorpi miosite-specifici, in particolare anti-P155/140, alcune caratteristiche cliniche e le esposizioni ambientali sono state associate a un decorso cronico della malattia rispetto ai pazi …

Xapedia.itBiomedicina.it

Rischio familiare della sindrome di Sjögren e co-aggregazione di malattie autoimmuni nelle famiglie colpite

È stata studiata l’aggregazione familiare della sindrome di Sjögren e i rischi relativi ( RR ) di altre malattie autoimmuni nei parenti dei pazienti con sindrome di Sjögren. Sono stati individuati …

Sicurezza cardiovascolare: Celecoxib nella artrite è non-inferiore a Naproxene o Ibuprofene

Celecoxib ( Celebrex ) è risultato essere non-inferiore a Ibuprofene o a Naproxene per quanto riguarda la sicurezza cardiovascolare. Rispetto ai farmaci antinfiammatori non-steroidei ( FANS ) non-se …

Le cellule staminali mesenchimali allogeniche espanse derivate da tessuto adiposo somministrate per via endovenosa sono efficaci nella artrite reumatoide refrattaria

L’infusione endovenosa di cellule staminali allogeniche espanse di origine adiposa è stata ben tollerata, senza tossicità associata alla dose, e ha dimostrato efficacia clinica nella artrite reumatoid …

Reumatologia

I pazienti con artrite reumatoide sieronegativa hanno più attività infiammatoria rispetto ai pazienti con artrite reumatoide sieropositiva trattati con farmaci antireumatici modificanti la malattia

È stata confrontata la presentazione dell’artrite reumatoide, precoce, sieropositiva e sieronegativa, nei pazienti naive ai farmaci antireumatici modificanti la malattia ( DMARD ) classificati secondo …

Infezioni gravi tra i pazienti con lupus eritematoso sistemico trattati con farmaci immunosoppressivi

Mentre l’onere dell’infezione è elevato nei pazienti con lupus eritematoso sistemico ( SLE ), vi è incertezza sui tassi di infezione differenti in base ai regimi immunosoppressivi. Sono stati confron …

Reumatologia: Informazioni sulle Novità in Terapia by Xagena

ArtriteOnline.net | LupusOnline.net | Reumatologia.net |

Gli inibitori selettivi della ricaptazione della serotonina e gli oppiacei aumentano il rischio di fratture osteoporotiche nei pazienti con artrite reumatoide

I pazienti con artrite reumatoide presentano un più alto rischio di fratture osteoporotiche se prendono oppiacei o inibitori selettivi del riassorbimento della serotonina. Il motivo è da ricercarsi p …

I pazienti con artrite reumatoide sieronegativa hanno più attività infiammatoria rispetto ai pazienti con artrite reumatoide sieropositiva trattati con farmaci antireumatici modificanti la malattia

È stata confrontata la presentazione dell’artrite reumatoide, precoce, sieropositiva e sieronegativa, nei pazienti naive ai farmaci antireumatici modificanti la malattia ( DMARD ) classificati secondo …

Mediexplorer.itXapedia.it

Le cellule staminali mesenchimali allogeniche espanse derivate da tessuto adiposo somministrate per via endovenosa sono efficaci nella artrite reumatoide refrattaria

L’infusione endovenosa di cellule staminali allogeniche espanse di origine adiposa è stata ben tollerata, senza tossicità associata alla dose, e ha dimostrato efficacia clinica nella artrite reumatoid …

Trapianto autologo non-mieloablativo di cellule staminali emopoietiche rispetto a Ciclofosfamide pulsata una volta al mese per la sclerosi sistemica

Studi non-randomizzati sul trapianto di cellule staminali emopoietiche nella sclerosi sistemica hanno mostrato miglioramenti nella funzione polmonare e nella flessibilità cutanea, ma un’elevata mortal …

L’infiammazione articolare periferica nella spondiloartrite di recente insorgenza non è specificamente correlata alla entesite

Uno studio cardine di risonanza magnetica nella artrite al ginocchio ha indicato che l’entesite è stata più frequentemente osservata nella spondiloartrite, rispetto all’artrite reumatoide. Successivi …

Variazioni di massa muscolare degli arti inferiori e forza muscolare dopo perdita di peso nei pazienti obesi con osteoartrite del ginocchio

Sono stati studiati gli effetti della perdita di peso indotta da una dieta a basso contenuto energetico sulla massa muscolare degli arti inferiori e sulla forza muscolare del ginocchio nei pazienti ob …

MedFocusFarmaExplorer

Alta incidenza di complicanze ischemiche gravi in pazienti con arterite a cellule giganti indipendentemente dalla conta e dalle dimensioni delle piastrine, e dall’inibizione piastrinica

La perdita della visione e l’ictus ischemico sono complicazioni importanti dell’arterite a cellule giganti.Medici del Dipartimento di Medicina Interna dell’Ospedale Universitario di …

 

Reumatologia