FDA: quali sono i fattori alla base delle decisioni prescrittive dei medici e il ruolo dei pazienti ?

FDA

FDA plans study into how patients and physicians make prescription decisions L’FDA ha pianificato uno studio per comprendere quali sono i fattori alla base delle decisioni prescrittive dei medici e il ruolo dei pazienti

L’Office of Prescription Drug Promotion ( OPDP ) della FDA ( Food and Drug Administration ) vuole scoprire come pazienti e medici valutano il rapporto rischio-beneficio quando iniziano un nuovo farmaco da prescrizione.

Quali caratteristiche influenzano le scelte terapeutiche e in che modo le persone raggiungono la decisione per un farmaco rispetto a un altro.

L’OPDP risponderà a queste domande mediante uno studio. Lo studio si concentrerà sul diabete di tipo 2 e sulla psoriasi, e interesserà 800 pazienti e 800 medici specialisti, confrontando le preferenze dei due gruppi.

Ai partecipanti verrà chiesto di effettuare scelte specifiche sulla base di profili di falsi farmaci da prescrizione in un test che richiederà 20 minuti.

I dati di queste scelte verranno utilizzati per comprendere i “compromessi” che i pazienti e i medici sono disposti ad accettare.

Le tecniche statistiche saranno utilizzate per stimare il valore che i pazienti e i medici attribuiscono alle diverse caratteristiche del prodotto e l’importanza relativa di questi fattori.

FOCUS ON: INFORMAZIONE SUL PRODOTTO DI PRESCRIZIONE. CONFRONTO TRA MEDICI E PAZIENTI

La ricerca proposta esaminerà l’importanza relativa delle informazioni riguardo al farmaco di prescrizione quali l’efficacia, il rischio, l’aderenza e le preferenze del paziente in merito ai farmaci di prescrizione in due condizioni mediche ( diabete di tipo 2 e psoriasi ) in campioni di pazienti e medici. Di fronte a una decisione importante, le persone tendono a fare scelte che riflettono una serie di compromessi tra determinate caratteristiche desiderabili e indesiderabili di un prodotto, servizio. I produttori forniscono informazioni sui prodotti farmaceutici soggetti a prescrizione, inclusi effetti collaterali, controindicazioni ed efficacia attraverso la scheda tecnica del prodotto e materiale promozionale.

Le preferenze di trattamento dei pazienti e i medici curanti hanno dimostrato di essere influenzate da alcune caratteristiche, come l’impatto percepito del farmaco sulla qualità di vita, complessità dei regimi di dosaggio, modalità di somministrazione, costi per la famiglia e per se stessi.

Sebbene i pazienti possano valutare i rischi, i benefici o altre caratteristiche salienti dei farmaci da prescrizione in modo diverso rispetto ai medici, poche ricerche hanno confrontato direttamente le preferenze terapeutiche di questi due gruppi. Comprendere i compromessi tra le caratteristiche dei prodotti farmaceutici dei pazienti e come i compromessi potrebbero potenzialmente differire dai compromessi fatti dai medici fornirà informazioni preziose sulla pertinenza e l’impatto delle varie caratteristiche del prodotto e delle affermazioni promozionali sulle scelte informate e sulle decisioni terapeutiche.

DECISION MAKING IN MEDICINA – L’IMPORTANZA DEI CONTENUTI NELL’ASSUNZIONE DELLE DECISIONI TERAPEUTICHE – Xagena propone ai MEDICI un Sistema Easy & Fast di AGGIORNAMENTO ONLINE ON DEMAND SU SPECIFICI TEMI – I MEDICI hanno sempre meno tempo da dedicare alla lettura delle Riviste scientifiche, Xagena propone i propri DATABASE consultabili come un classico motore di Ricerca

 DATABASE: CardioBase.it – DermaBase.it – EmatoBase.it – EndoBase.it – GastroBase.it – GyneBase.it – Neurobase.it – OncoBase.it – PneumoBase.it – RareBase.it – Reumabase.it

 

XagenaNewsletter

 

Anticorpi anti-nucleo – Xagena Search: Notizie sui Farmaci by Xagena

XagenaSearch.it

Xagena Mappa

https://network.xagena.it/mappa/

Anticorpi anti-nucleo






Alefacept – Xagena Search: Aggiornamenti sui Farmaci by Xagena

XagenaSearch.it

Xagena Mappa

https://network.xagena.it/mappa/

Alefacept




Terapia della psoriasi

La psoriasi interessa l’1-2% della popolazione generale. È una malattia infiammatoria della pelle, non infettiva, generalmente ad andamento cronico e recidivante. La malattia può presentarsi a qualun … leggi



Psoriasi dello scalpo: efficacia di Alefacept

Quasi il 50% dei pazienti con psoriasi presenta anche psoriasi al capo. Sebbene Alefacept ( Amevive ) sia sicuro ed efficace nel trattamento della psoriasi a placche generalmente, la sua efficacia … leggi


Amevive nella pustolosi palmoplantare

Alefacept ( Amevive ) blocca l’attivazione delle cellule T ed induce apoptosi dei linfociti T di memoria. Questo farmaco migliora la psoriasi volgare e può indurre remissione prolungata nel tempo. … leggi








Aggiornamento in Dermatologia by Xagena

DermatologiaOnline.net-1

Bempegaldesleuchina più Nivolumab nel melanoma metastatico di prima linea

Sono necessarie terapie che producano risposte profonde e durature nei pazienti con melanoma metastatico. Una coorte di fase II dello studio internazionale PIVOT-02 a braccio singolo ha valutato l’a …


 

La combinazione Clindamicina – Tretinoina meglio tollerata rispetto ad Adapalene – Perossido di benzoile nel trattamento dell’acne vulgaris

L’acne vulgaris è il disturbo dermatologico più comune a livello mondiale, causando una significativa morbilità fisica e psicologica. La terapia di combinazione topica ha mostrato un’efficacia superio …


 

Rituximab versus Micofenolato mofetile nei pazienti con pemfigo volgare

Rituximab ( MabThera ) e Micofenolato mofetile ( CellCept ) sono usati per trattare il pemfigo volgare, ma non sono stati adeguatamente confrontati negli studi clinici. In uno studio randomizzato e …


 

Il Pembrolizumab nel setting adiuvante ha esteso la sopravvivenza libera da recidiva nel melanoma ad alto rischio

Uno studio randomizzato di fase 3 ha mostrato che Pembrolizumab ( Keytruda ), un anticorpo anti-PD-1, ha esteso la sopravvivenza libera da recidiva ( RFS ) rispetto all’Interferone ad alte dosi o all’ …


 

Efficacia di Imiquimod 3.75% topico nel trattamento della cheratosi attinica del cuoio capelluto nei pazienti immunodepressi

Le cheratosi attiniche rappresentano lesioni cutanee comuni, che compaiono in aree di cancerizzazione di campo e che potenzialmente evolvono verso neoplasie invasive. I pazienti immunosoppressi svil …


 

Sicurezza ed efficacia di VP-102, un prodotto di combinazione farmaco – dispositivo contenente Cantaridina 0.7% in bambini e adulti con mollusco contagioso

Mollusco contagioso ( molluscum contagiosum ) è una comune infezione virale della pelle che colpisce principalmente i bambini. La Cantaridina, un vescicante topico, ha una lunga storia di utilizzo p …


 

Colesterolo / Lovastatina per uso topico nel trattamento della porocheratosi: una terapia patogenesi-diretta

La porocheratosi è associata a mutazioni del gene della via del mevalonato. Le opzioni terapeutiche sono poche e spesso di efficacia limitata. E’ stato ipotizzato che la terapia topica che mira a …


 

L’impatto di Dupilumab sul patch test e la prevalenza della dermatite allergica da contatto in comorbilità con la dermatite atopica recalcitrante

Non è chiaro se l’azione immunosoppressiva specifica per le linfociti T helper 2 ( Th 2 ) di Dupilumab ( Dupixent ) interferisca con il patch test. E’ stata valutata l’affidabilità del patch test d …


 

Roflumilast crema per la psoriasi cronica a placche

Gli inibitori sistemici orale della fosfodiesterasi di tipo 4 ( PDE-4 ) hanno dimostrato di essere efficaci nel trattamento della psoriasi. Roflumilast crema contiene un inibitore della PDE-4 che è …


 

Acne vulgaris: rapporto rischio-beneficio favorevole per il Tazarotene in lozione

La lozione di Tazarotene 0.045% è risultata associata a una significativa riduzione della lesione con un profilo favorevole di eventi avversi nei pazienti con acne vulgaris da moderata a grave. Il …


 

Guselkumab versus Secukinumab per il trattamento della psoriasi da moderata a grave: studio ECLIPSE

Gli anticorpi diretti contro l’interleuchina IL-23 e IL-17A trattano efficacemente la psoriasi da moderata a grave. ECLIPSE è il primo studio comparativo di un inibitore di IL-23p19, Guselkumab ( Tr …


 

Risankizumab rispetto ad Adalimumab nei pazienti con psoriasi a placche da moderata a grave: studio IMMvent

La psoriasi è una malattia autoimmune che colpisce circa 100 milioni di persone in tutto il mondo ed è una malattia che può essere migliorata dal trattamento con anti-citochine. Sono state confronta …


 

Dupilumab non influenza i correlati dell’immunità indotta dal vaccino negli adulti con dermatite atopica da moderata a grave

Non è noto l’impatto di Dupilumab ( Dupixent ), un anticorpo contro il recettore alfa dell’interleuchina ( IL ) 4 che inibisce la segnalazione di IL-4 e IL-13, sulle risposte al vaccino dei pazienti c …


 

Terapia antiandrogena con Spironolattone per il trattamento dell’idrosadenite suppurativa

La terapia ormonale è un potenziale trattamento per l’idrosadenite suppurativa ( HS ). Tuttavia, esistono pochi dati che descrivono l’efficacia dello Spironolattone nel trattamento della idrosadenite …


 

Applicazione topica degli inibitori della fosfodiesterasi 4 nella dermatite atopica da lieve a moderata

La terapia topica è il trattamento centrale per i pazienti con dermatite atopica, ma le opzioni sono limitate. Gli inibitori della fosfodiesterasi 4 ( PDE4 ) sono un nuovo candidato per la terapia p …

Aggiornamenti su Psoriasi by Xagena

PsoriasiOnline.net

Trattamento della psoriasi con Ixekizumab: analisi di efficacia di tre studi controllati in doppio cieco UNCOVER-1, UNCOVER-2, UNCOVER-3

Ixekizumab ( Taltz ), un anticorpo monoclonale ad alta affinità che ha come bersaglio selettivo l’interleuchina 17A ( IL-17A ), è stato approvato per il trattamento della psoriasi da moderata a grave. …


 

Efficacia e sicurezza di Ixekizumab per il trattamento della psoriasi a placche da moderata a grave: studio UNCOVER-3

Ixekizumab ( Taltz ), un anticorpo monoclonale ad alta affinità mirato selettivamente all’interleuchina 17A, è efficace nel trattamento della psoriasi a placche da moderata a grave in 60 settimane. …


 

Effetto del trattamento con Ixekizumab sulla produttività del lavoro per i pazienti con psoriasi a placche da moderata a grave

Le terapie che riducono i sintomi della psoriasi possono migliorare la produttività lavorativa. È stato valutato l’effetto della terapia con Ixekizumab ( Taltz ) sulla produttività del lavoro, misur …


 

Efficacia della nuova formulazione liposomiale per impiego topico a base di Ciclosporina nella psoriasi a placche stabile da lieve a moderata

I tentativi di utilizzare la Ciclosporina come impiego topico nel trattamento della psoriasi hanno fallito a causa delle sfavorevoli proprietà fisico-chimiche e a inadeguata formulazione delle forme d …


 

Ixekizumab nella psoriasi a placche da moderata a grave

Due studi clinici di fase 3 ( UNCOVER-2 e UNCOVER-3 ) hanno dimostrato che dopo 12 settimane di trattamento, Ixekizumab ( Taltz ), un anticorpo monoclonale contro l’interleuchina-17A ( IL-17A ), è ris …


 

Adalimumab migliora la psoriasi ungueale

I risultati iniziali di uno studio di fase 3 hanno evidenziato che il trattamento con Adalimumab ( Humira ) ha permesso in un’alta percentuale di pazienti di raggiungere un miglioramento di almeno il …


 

Ustekinumab negli adolescenti con psoriasi a placche da moderata a grave

Sono necessarie terapie sicure ed efficaci per i pazienti pediatrici con psoriasi. È stato valutato Ustekinumab ( Stelara ) nei pazienti di età compresa tra 12 e 17 anni che avevano psoriasi da modera …


 

Apremilast, un inibitore della fosfodiesterasi 4 orale, per la psoriasi a placche da moderata a grave

Apremilast ( Otezla ) agisce all’interno delle cellule regolando i mediatori infiammatori. Lo studio ESTEEM 1 ( Efficacy and Safety Trial Evaluating the Effects of Apremilast in Psoriasis ) ha valut …


 

I livelli sierici pretrattamento di calcio possono predire l’efficacia del Metotrexato nel trattamento della psoriasi a placche in forma grave

L’efficacia del Metotrexato ( MTX ) varia nel trattamento della psoriasi. Si è cercato di individuare un indicatore dai test di routine, pretrattamento, per predire l’efficacia del Metotrexato nel tra …


 

Brodalumab a confronto con Ustekinumab nella psoriasi

I primi studi clinici hanno indicato che l’anticorpo monoclonale anti-interleuchina-17 recettore A Brodalumab è efficace nel trattamento della psoriasi. In due studi di fase 3 ( AMAGINE-2 e AMAGINE …


 

Confronto tra Ixekizumab ed Etanercept oppure placebo nella psoriasi moderata-grave

Ixekizumab è un anticorpo monoclonale umanizzato contro la citochina proinfiammatoria interleuchina 17A. Sono stati riportati due studi di Ixekizumab rispetto a placebo o a Etanercept ( Enbrel ) p …


 

Tofacitinib versus Etanercept oppure placebo nella psoriasi a placche cronica moderata-grave

Sono necessarie nuove opzioni terapeutiche per i pazienti affetti da psoriasi. Tofacitinib ( Xeljanz ), un inibitore orale della Janus chinasi, è in fase di studio come trattamento per la psoriasi cro …


 

Guselkumab versus Adalimumab per la psoriasi a placche

Poco si sa circa gli effetti di una terapia specifica anti-interleuchina-23 ( anti-IL-23 ) rispetto a consolidate terapie anti-TNF per il trattamento della psoriasi a placche da moderata a grave. I …


 

Mancanza di effetto dell’agonista GLP-1R Liraglutide sulla psoriasi nei pazienti con tolleranza al glucosio

È stato proposto che gli agonisti del recettore del peptide glucagone-simile 1 ( GLP-1R ) utilizzati per il trattamento dei pazienti con diabete mellito di tipo 2 possano migliorare anche la psoriasi. …


 

Inibitore di IL-17A: Secukinumab ha raggiunto l’endpoint primario di superiorità rispetto al placebo nei pazienti con psoriasi ungueale e palmo-plantare

Secukinumab ( Cosentyx ) ha raggiunto gli endpoint primari in due nuovi studi clinici, dimostrando una efficacia superiore al placebo nei pazienti con psoriasi ungueale e palmo-plantare, aree del corp …

Donne affette da psoriasi moderata-grave & Gravidanza

PsoriasiOnline.net

 

Aggiornamenti in Dermatologia by Xagena

DermatologiaOnline.net-1

Rituximab versus Micofenolato mofetile nei pazienti con pemfigo volgare

Rituximab ( MabThera ) e Micofenolato mofetile ( CellCept ) sono usati per trattare il pemfigo volgare, ma non sono stati adeguatamente confrontati negli studi clinici. In uno studio randomizzato e …


 

Il Pembrolizumab nel setting adiuvante ha esteso la sopravvivenza libera da recidiva nel melanoma ad alto rischio

Uno studio randomizzato di fase 3 ha mostrato che Pembrolizumab ( Keytruda ), un anticorpo anti-PD-1, ha esteso la sopravvivenza libera da recidiva ( RFS ) rispetto all’Interferone ad alte dosi o all’ …


 

Sicurezza ed efficacia di VP-102, un prodotto di combinazione farmaco – dispositivo contenente Cantaridina 0.7% in bambini e adulti con mollusco contagioso

Mollusco contagioso ( molluscum contagiosum ) è una comune infezione virale della pelle che colpisce principalmente i bambini. La Cantaridina, un vescicante topico, ha una lunga storia di utilizzo p …


 

Colesterolo / Lovastatina per uso topico nel trattamento della porocheratosi: una terapia patogenesi-diretta

La porocheratosi è associata a mutazioni del gene della via del mevalonato. Le opzioni terapeutiche sono poche e spesso di efficacia limitata. E’ stato ipotizzato che la terapia topica che mira a …


 

L’impatto di Dupilumab sul patch test e la prevalenza della dermatite allergica da contatto in comorbilità con la dermatite atopica recalcitrante

Non è chiaro se l’azione immunosoppressiva specifica per le linfociti T helper 2 ( Th 2 ) di Dupilumab ( Dupixent ) interferisca con il patch test. E’ stata valutata l’affidabilità del patch test d …


 

Roflumilast crema per la psoriasi cronica a placche

Gli inibitori sistemici orale della fosfodiesterasi di tipo 4 ( PDE-4 ) hanno dimostrato di essere efficaci nel trattamento della psoriasi. Roflumilast crema contiene un inibitore della PDE-4 che è …


 

Acne vulgaris: rapporto rischio-beneficio favorevole per il Tazarotene in lozione

La lozione di Tazarotene 0.045% è risultata associata a una significativa riduzione della lesione con un profilo favorevole di eventi avversi nei pazienti con acne vulgaris da moderata a grave. Il …


 

Guselkumab versus Secukinumab per il trattamento della psoriasi da moderata a grave: studio ECLIPSE

Gli anticorpi diretti contro l’interleuchina IL-23 e IL-17A trattano efficacemente la psoriasi da moderata a grave. ECLIPSE è il primo studio comparativo di un inibitore di IL-23p19, Guselkumab ( Tr …


 

Risankizumab rispetto ad Adalimumab nei pazienti con psoriasi a placche da moderata a grave: studio IMMvent

La psoriasi è una malattia autoimmune che colpisce circa 100 milioni di persone in tutto il mondo ed è una malattia che può essere migliorata dal trattamento con anti-citochine. Sono state confronta …


 

Dupilumab non influenza i correlati dell’immunità indotta dal vaccino negli adulti con dermatite atopica da moderata a grave

Non è noto l’impatto di Dupilumab ( Dupixent ), un anticorpo contro il recettore alfa dell’interleuchina ( IL ) 4 che inibisce la segnalazione di IL-4 e IL-13, sulle risposte al vaccino dei pazienti c …


 

Terapia antiandrogena con Spironolattone per il trattamento dell’idrosadenite suppurativa

La terapia ormonale è un potenziale trattamento per l’idrosadenite suppurativa ( HS ). Tuttavia, esistono pochi dati che descrivono l’efficacia dello Spironolattone nel trattamento della idrosadenite …


 

Applicazione topica degli inibitori della fosfodiesterasi 4 nella dermatite atopica da lieve a moderata

La terapia topica è il trattamento centrale per i pazienti con dermatite atopica, ma le opzioni sono limitate. Gli inibitori della fosfodiesterasi 4 ( PDE4 ) sono un nuovo candidato per la terapia p …


 

Dermatite atopica: il trattamento con Dupilumab associato a importanti benefici clinici nei pazienti che non raggiungono una cute clear o quasi clear secondo il punteggio IGA

Negli Stati Uniti, il punteggio alla scala IGA ( Investigator’s Global Assessment ) inferiore o uguale a 1 ( cute chiara o quasi chiara ) è la misura standard nei risultati normativi per gli studi cli …


 

Il Metotrexato più efficace nei pazienti con psoriasi senza artrite psoriasica

Sebbene il Metotrexato sia generalmente ben tollerato ed efficace nel trattamento della psoriasi, è ancora più efficace, con meno effetti avversi riportati, tra i pazienti con psoriasi ma senza artrit …


 

Esiti di ricrescita dei capelli mediante immunoterapia da contatto per i pazienti con alopecia areata

L’immunoterapia da contatto con Difenilciclopropenone o Dibutilestere dell’Acido Squarico è un trattamento preferenziale per l’alopecia areata grave; tuttavia, i criteri definiti per la ricrescita e l …

Psoriasi – Informazioni di Dermatologia by Xagena

XagenaSearch.it

Xagena Newsletter

Newsletter Xagena: XagenaWeb.it



Apremilast nella psoriasi

Apremilast ( Otezla ) è un nuovo inibitore della fosfodiesterasi-4 orale approvato per il trattamento della psoriasi. Gli studi randomizzati hanno documentato la sua efficacia e sicurezza, ma i dati … leggi












Cosentyx per la spondilite anchilosante e l’artrite psoriasica, approvazione della FDA

L’Agenzia regolatoria degli Stati Uniti, Food and Drug Administration ( FDA ), ha approvato Cosentyx ( Secukinumab ) per il trattamento di due nuove indicazioni: pazienti adulti affetti da spondilite … leggi

Rischio di eventi avversi in pazienti affetti da psoriasi trattati con farmaci sistemici classici e biologici

Biobadaderm è il Registro spagnolo dei pazienti affetti da psoriasi in trattamento sistemico. È stata confrontata la sicurezza dei farmaci biologici e e dei farmaci classici nel trattamento sistemic … leggi

Novità nel Trattamento della Psoriasi da moderata a grave: Deucravacitinib

PsoriasiOnline.net

American Academy of Dermatology Virtual Meeting Experience [ AAD-VMX ] – Novità nella terapia della psoriasi: Deucravacitinib, il primo inibitore di TYK2

Un numero significativamente maggiore di pazienti trattati con Deucravacitinib ha raggiunto PASI 75 e sPGA 0/1 rispetto ai pazienti trattati con placebo e Apremilast alla settimana 16, con un beneficio maggiore rispetto a Apremilast alla settimana 24 e mantenuto fino alla settimana 52

Deucravacitinib è un inibitore selettivo della tirosin chinasi 2 ( TYK2 ) di prima classe, orale, con un meccanismo d’azione unico

Significantly more patients treated with deucravacitinib achieved PASI 75 and sPGA 0/1 compared to patients treated with placebo and Otezla at Week 16, with an increased benefit versus Otezla at Week 24 and maintained through Week 52

Deucravacitinib is a first-in-class, oral, selective tyrosine kinase 2 (TYK2) inhibitor with a unique mechanism of action

DermatologiaOnline.net

https://www.dermatologiaonline.net/

Newsletter Xagena. Aggiornamento in Medicina. Iscrizione Free · CalvizieOnline.net | Dermatite.net | DermatologiaOnline.it | DermatologiaOnline.net | PsoriasiOnline.net | RosaceaOnline.net |. European dermatology congress · AAD Annual Meeting · Melanome · OncoDermatologia · News · Farmaci · Focus …

Keytruda

Espressione di PD-L1 nel carcinoma cutaneo a cellule …

Dermatologia Farmaci

La sindrome di Stevens-Johnson ( SJS ) e la necrolisi epidermica …

Dermatologia News

Effetti avversi cutanei degli inibitori di BRAF nel melanoma …

More Links

More Links. Acne · Adalimumab · Alopecia · Alopecia areata …

Fotoinvecchiamento

Il photoaging o fotoinvecchiamento, è un invecchiamento precoce …

Tofacitinib

Tofacitinib ( Xeljanz ) è un nuovo inibitore orale della Janus …

Pembrolizumab

Espressione di PD-L1 nel carcinoma cutaneo a cellule …

Idrosadenite suppurativa

Da uno studio di fase 3 è emerso che Adalimumab ( Humira ) è …

dress

Non c’è consenso per quanto riguarda il trattamento delle …

Melanoma

Un margine chirurgico di 2 cm è adeguato per i pazienti il cui …

Psoriasi – PsoriasiOnline.net

Psoriasi a placche, Psoriasi, PsoriasiOnline.net, Psoriasi Newsletter, Xagena Medical News, Aggiornamento in Medicina, AZ Guide in Dermatologia, Dermatologia News, Dermatologia Newsletter, Dermatologia :: Aggiornamenti, Terapia della Psoriasi, Terapia della Psoriasi Newsletter, Terapia Dermatologia: Newsletter,
Patologie dermatologiche Newsletter, Malattie dermatologiche Newsletter, Aggiornamenti dermatologici, Quale Terapia per la Psoriasi, Nuovi Farmaci per la Psoriasi, Psoriasi :: Dagli anti-TNF-alfa agli anti-Interleuchine,

PsoriasiOnline.net

Relazione tra psoriasi e l’allele HLA-Cw6. La psoriasi è un …

Infliximab

Pustolosi palmoplantare durante o dopo Infliximab per la psoriasi a …

Metotrexato

I pazienti con psoriasi trattati con Metotrexato possono andare …

Farmaci biologici

Rischio di herpes zoster nei pazienti con psoriasi trattati con …

Terapia PUVA

La psoriasi è spesso trattata con terapia PUVA ( Psoralene e …

Ustekinumab

È stato dimostrato che Ustekinumab ( Stelara ) e …

Efalizumab

Psoriasi a placche: il trattamento per 12 settimane con …

Remicade

EU: approvato Remicade nel trattamento della psoriasi a …

Ciclosporina

Rischio di tumori nei pazienti con psoriasi trattati con la …

Diabete

Risultati ricerca per “Diabete” … e fattori di rischio per il diabete di …

Stelara – Xagena Search: Novità sulla Psoriasi da Xagena.it

XagenaSearch.net

Xagena Mappa

https://network.xagena.it/mappa/

Stelara










1 2