Vaccino AstraZeneca: casi di trombosi e problemi di coagulazione ad esito anche fatale in soggetti di età media 62 anni

Vaccino AstraZeneca

Soggetti “più anziani”, con età media di 62 anni, tra i 9 casi di trombosi anomala e 2 casi di problemi di coagulazione associati al vaccino AstraZeneca in Francia, con 4 decessi, tra il 2 e l’8 aprile.

Sono le news e i dati diffusi dall’agenzia francese del farmaco ( Ansm ) e riportati da Le Parisien

 

Dall’inizio delle vaccinazioni contro il coronavirus, in Francia sono stati segnalati “23 casi” di trombosi o di problemi di coagulazione e “8 decessi” su 2.725.000 dosi del farmaco somministrate all’8 aprile. Gli ultimi 9 casi riguardano soggetti che presentano “un profilo differente” rispetto a quello di persone individuate in precedenza. L’età dei pazienti “è più alta: si tratta di 4 donne e 5 uomini più anziani (età media 62 anni)” che hanno presentato sintomi riconducibili a trombosi addominale.

“I nuovi elementi saranno condivisi con l’Ema”, l’agenzia europea del farmaco, “nell’ambito della valutazione europea”. In Francia, “il bilancio precedente faceva riferimento a 12 casi di trombosi” successivi alla vaccinazione “e a 4 decessi”. Dal 19 marzo in Francia il vaccino AstraZeneca non viene più somministrato a soggetti di età inferiore a 55 anni. Per gli under 55 che hanno ricevuto la prima dose di AstraZeneca, sottolinea Le Parisien, si raccomanda una seconda dose di Pfizer o Moderna. ( Fonte: AdnKronos )

Cardiologia Highlights News

https://www.cardiologia.net
Cardiologia, Top News in Cardiologia. Cardiologia.net fornisce informazioni e aggiornamenti sulle Malattie cardiologiche e cardiovascolari e sulle più recenti …

Cannabis

Cardiologia, Top News in Cardiologia. Cardiologia.net …

Diabete mellito di tipo 2

Diabete mellito di tipo 2: i benefici cardiovascolari di Dapagliflozin …

Infarto miocardico

Risultati ricerca per “Infarto miocardico”. La lesione …

Prolungamento del QTc

Cardiologia, Top News in Cardiologia. Cardiologia.net …

Idroclorotiazide

Cardiologia, Top News in Cardiologia. Cardiologia.net …

Inibizione dell’angiotensina e …

Inibizione dell’angiotensina e della neprilisina nell’insufficienza …

Keywords

Cardiologia, Top News in Cardiologia. Cardiologia.net …

Reducer, un nuovo dispositivo …

Reducer, un nuovo dispositivo per i pazienti con angina refrattaria …

Defibrillatore impiantabile

Il defibrillatore impiantabile può aumentare il rischio di mortalità …

Empagliflozin riduce la massa …

EMPA-HEART: Empagliflozin riduce la massa ventricolare …

CardiologiaOnline.it :: Cardiologia Online 

Notizie di Cardiologia, News ::  Cardiologia, Cardiologia :: Malattie di cuore :: Terapia, Farmaci cardiologici :: Aggiornamenti, Cardiologia Online, Cardiologia, ForumCardiologico.it :: Forum Cardiologico, FarmaExplorer :: Xapedia.it :: Database medici,
OncoBase.it :: CardioBase.it :: NeuroBase.it :: Database medici

Esito a lungo termine della …

Esito a lungo termine della chiusura transcatetere del …

Cardiomiopatia ischemica

La cardiomiopatia ischemica con depressa frazione di eiezione …

Focus

Gli antagonisti del recettore dei mineralcorticoidi non offre …

Arresto cardiaco

Nonostante le segnalazioni di pazienti rianimati dopo arresto …

Fibrillazione atriale

La fibrillazione atriale è un fattore di rischio di mortalità nei …

Cardiomiopatia ipertrofica

Complicanze della cardiomiopatia ipertrofica: ictus ed …

Studio PROVE-IT : benefici del …

Studio PROVE-IT : benefici del trattamento ipolipemizzante …

Farmaci

Il loro utilizzo in pazienti in dialisi è scoraggiato perché questi …

Ipertensione

La patogenesi dell’edema polmonare acuto associato all …

Acidi grassi Omega-3

I livelli di acidi grassi omega-3 sono associati ad una ridotto …

 

Trombosi:le novità e gli aggiornamenti più recenti da Xagena.it

Trombosi: Aggiornamenti da Xagena.it

Trombosi: Novità mediche da Xagena

Pradaxa – Xagena Search: Aggiornamenti e Novità sui Farmaci da Xagena

XagenaSearch.net

Xagena Mappa

https://network.xagena.it/mappa/

Pradaxa




Anticoagulanti orali diretti

Gli anticoagulanti orali diretti sono molecole di sintesi e bloccano uno specifico fattore della cascata coagulativa. Si tratta di farmaci maneggevoli, con notevole facilità di impiego, in quanto ve … leggi

Xagena Newsletter


Agenti che antagonizzano l’anticoagulazione

L’introduzione degli anticoagulanti orali ad azione diretta ha reso più complesso il trattamento per l’antagonizzazione dell’anticoagulazione. Agenti nuovi ( come il concentrato di complesso protrom … leggi











Plavix – Xagena Search: Aggiornamenti e Novità sui Farmaci da Xagena

XagenaSearch.net

Xagena Mappa

https://network.xagena.it/mappa/

Plavix















Dalteparina – MedFocus.it: Aggiornamenti in Medicina da Xagena


MedFocus.it

Correlazioni in Medicina

Xagena Mappa

https://network.xagena.it/mappa/

 

Trombosi Farmaci: Aggiornamenti e Novità in terapia by Xagena

Xagena Mappa

https://network.xagena.it/mappa/

AnemiaOnline.net | Ematologia.it | Ematologia.net | LeucemiaOnline.net |LinfomaOnline.net | Mieloma.net | TrombosiOnline.net

Tromboprofilassi con Aspirina, Warfarin o Enoxaparina nei pazienti con mieloma multiplo trattati con Talidomide

Nei pazienti con mieloma, la Talidomide ( Thalomid ) migliora in modo significativo gli esiti, ma aumenta il rischio di eventi tromboembolici.In uno studio randomizzato, in aperto, e multicentrico son …

Enoxaparina seguita da Idrabiotaparinux una volta a settimana versus Enoxaparina più Warfarin per pazienti con embolia polmonare sintomatico acuto

Il trattamento dell’embolia polmonare con Eparina a basso peso molecolare e antagonisti della vitamina K, come Warfarin, non rappresenta l’ideale.È stato condotto uno studio per valutare la non-inferi …

Ematobase.it

Esito a lungo termine dopo aggiunta di trombolisi diretta con catetere versus trattamento standard per trombosi venosa profonda ileo-femorale

Il trattamento anticoagulante convenzionale per la trombosi venosa profonda acuta previene in modo efficace l’estensione e la ricorrenza del trombo, ma non dissolve il coagulo e molti pazienti s …

Eparina a basso peso molecolare per la prevenzione del tromboembolismo venoso in pazienti con immobilizzazione della gamba

L’immobilizzazione della gamba è associata a tromboembolismo venoso ( VTE ). L’Eparina a basso peso molecolare ( LMWH ) rappresenta un trattamento anticoagulante che potrebbe essere utilizzato nei paz …

XagenaNewsletter

Ictus ischemico: benefici clinici dei pazienti trattati con Enoxaparina per la profilassi del tromboembolismo venoso

La prevenzione del tromboembolismo venoso dopo ictus ischemico acuto con Eparina a basso peso molecolare nello Studio PREVENT ha dimostrato che l’Enoxaparina ( Clexane ) era superiore all’Eparin …

Profilassi della trombosi venosa profonda con Dalteparina nei pazienti molto malati con grave insufficienza renale

L’uso di Eparina a basso peso molecolare è da evitare nei pazienti con insufficienza renale a causa dei dubbi relativi a un eccessivo effetto anticoagulante e a un aumentato rischio di sa …

ELN 2018

Edoxaban a più basso dosaggio con Amiodarone associato a una significativa riduzione degli eventi ischemici rispetto a Warfarin

Nello studio ENGAGE AF-TIMI 48, il trattamento con Edoxaban ( Lixiana, Savaysa ) a più alto dosaggio è risultato associato a una incidenza di ictus ischemico simile rispetto al Warfarin ( Coumadin ), …

Trombosi: Aggiornamenti e Novità in Terapia by Xagena

Aggiornamenti, informazioni, novità e terapie per la Trombosi

AnemiaOnline.net | Ematologia.it | Ematologia.net | LeucemiaOnline.net |LinfomaOnline.net | Mieloma.net | TrombosiOnline.net |

Trombosi da una mutazione della protrombina che porta a resistenza verso l’antitrombina

È stato identificato un nuovo meccanismo di trombosi ereditaria associato a resistenza all’antitrombina, con una sostituzione arginina-leucina alla posizione 596 ( p.Arg596Leu ) nel gene …

Rischio di trombosi venosa profonda dopo un singolo esame ecografico negativo con compressione dell’intera gamba

Nei pazienti con sospetta trombosi venosa profonda delle estremità inferiori, l’ecografia con compressione rappresenta in genere l’esame iniziale per confermare o escludere la trombosi venosa profonda …

Studio PROLONG II: test per il D-dimero ripetuto dopo interruzione del trattamento anticoagulante per un primo episodio di tromboembolismo venoso non-provocato

Lo studio randomizzato PROLONG ha dimostrato che un D-dimero normale, un mese dopo la sospensione della terapia anticoagulante per tromboembolismo venoso non-provocato, è associato a un basso r …

Mediexplorer.itXapedia.it

Rischio trombotico durante l’uso di contraccettivi orali e gravidanza in donne con mutazione del fattore V di Leiden o della protrombina

Le attuali linee guida scoraggiano l’uso del contraccettivo orale combinato nelle donne con difetti trombofilici ereditari.Tuttavia, potrebbe essere messa in discussione la qualificazione di tut …

Rischio di cancro successivo ed eventi cardiovascolari arteriosi nei pazienti con trombosi venosa superficiale nelle gambe

Anche se è stato chiaramente dimostrato che il tromboembolismo venoso è associato a un aumentato rischio di successivo cancro e ad eventi cardiovascolari arteriosi, rispetto alle popolaz …

Rischio trombotico durante l’uso di contraccettivi orali e gravidanza in donne con mutazione del fattore V di Leiden o della protrombina

Le attuali linee guida scoraggiano l’uso del contraccettivo orale combinato nelle donne con difetti trombofilici ereditari.Tuttavia, potrebbe essere messa in discussione la qualificazione di tut …

Biomedicina.itImmunoterapia Oncologica

Esposizione a breve termine a livelli elevati di inquinamento atmosferico come fattore di rischio per l’embolia polmonare acuta isolata

L’associazione tra l’esposizione all’inquinamento atmosferico e l’insorgenza di tromboembolia venosa è dibattuta. Uno studio retrospettivo caso-controllo ha esaminato le associazioni tra l’esposizione …

Trombosi Farmaci: Aggiornamenti e Novità terapeutiche by Xagena

Newsletter, Informazioni, Aggiornamenti sui nuovi farmaci per il trattamento della Trombosi

Cardiologia.net

Rivaroxaban versus Warfarin per il trattamento della sindrome da anticorpi antifosfolipidi trombotica, con o senza lupus eritematoso sistemico

Rivaroxaban ( Xarelto ) è utilizzato per il trattamento e la prevenzione secondaria del tromboembolismo venoso, ma non è chiaro se sia utile nei pazienti con sindrome da anticorpi antifosfolipidi. …

Eparina a basso peso molecolare per la prevenzione del tromboembolismo venoso in pazienti con immobilizzazione della gamba

L’immobilizzazione della gamba è associata a tromboembolismo venoso ( VTE ). L’Eparina a basso peso molecolare ( LMWH ) rappresenta un trattamento anticoagulante che potrebbe essere utilizzato nei paz …

FarmaExplorerBiomedicina.it

Tinzaparina versus Warfarin per il trattamento del tromboembolismo venoso acuto in pazienti con tumore attivo

L’Eparina a basso peso molecolare è consigliata rispetto a Warfarin ( Coumadin ) per il trattamento del tromboembolismo venoso acuto ( VTE ) in pazienti con carcinoma attivo in gran parte sulla base d …

Edoxaban a più basso dosaggio con Amiodarone associato a una significativa riduzione degli eventi ischemici rispetto a Warfarin

Nello studio ENGAGE AF-TIMI 48, il trattamento con Edoxaban ( Lixiana, Savaysa ) a più alto dosaggio è risultato associato a una incidenza di ictus ischemico simile rispetto al Warfarin ( Coumadin ), …

MedFocusMediexplorer.it

Enoxaparina seguita da Idrabiotaparinux una volta a settimana versus Enoxaparina più Warfarin per pazienti con embolia polmonare sintomatico acuto

Il trattamento dell’embolia polmonare con Eparina a basso peso molecolare e antagonisti della vitamina K, come Warfarin, non rappresenta l’ideale.È stato condotto uno studio per valutare la non-inferi …

Tromboprofilassi con Aspirina, Warfarin o Enoxaparina nei pazienti con mieloma multiplo trattati con Talidomide

Nei pazienti con mieloma, la Talidomide ( Thalomid ) migliora in modo significativo gli esiti, ma aumenta il rischio di eventi tromboembolici.In uno studio randomizzato, in aperto, e multicentrico son …

Xapedia.itImmunoterapia Oncologica

Prevenzione del tromboembolismo venoso dopo artroprotesi elettiva d’anca: maggiore efficacia di Rivaroxaban rispetto a Enoxaparina

Il rischio di tromboembolismo venoso è alto dopo artroplastica totale d’anca, e potrebbe persistere anche dopo dimissione ospedaliera. E’ stato confrontato l’impiego di Rivaro …