Creato da atapo il 15/09/2007
Once I was a teacher

DOVE ANDRO' (FORSE)

IL VIAGGIO DI MAGGIO


CANADA

 

SCRIVO ANCHE QUI...

ASCOLTA...

 

RECHERCHE DU TEMPS PERDU 1

 

RECHERCHE DU TEMPS PERDU 2

RECHERCHE DU TEMPS PERDU 3

RECHERCHE DU TEMPS PERDU 4

RECHERCHE DU TEMPS PERDU 5

RECHERCHE DU TEMPS PERDU 6

GATTI DI FAMIGLIA

 



BETO


 
CHILLY

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 75
 

Ultimi commenti

Ultime visite al Blog

enzaimperatofedele.belcastroCherryslbacla0atapola.cozzamassimocoppaallegri.frexiettoNonnoRenzo0Stratocoversvita.perezcuspides0surfinia60
 

Area personale

 

Archivio messaggi

 
 << Ottobre 2007 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30 31        
 
 

Tag

 

Cerca in questo Blog

  Trova
 
 

Contatta l'autore

Nickname: atapo
Se copi, violi le regole della Community Sesso: F
Età: 70
Prov: FI
 

Messaggi del 21/10/2007

Post N° 40

Post n°40 pubblicato il 21 Ottobre 2007 da atapo
 

AL LAVORO

Siamo alla fine di questo week end freddissimo, nel quale a tutta velocità ho tirato fuori dall'armadio maglione e giacca pesante, poi ho "ceduto" alla necessità di mettermi un cappello quando sono uscita, altrimenti fra qualche giorno sai il mal di gola...

Ieri sono stata molto contenta perchè all'incontro di lingua del CIDI è venuta anche una collega della mia scuola.
Gliene avevo parlato perchè una delle ultime volte che sono capitata a scuola lei mi aveva detto di essere molto dispiaciuta che io non ci fossi più.

Diceva che le sarebbero mancate le conversazioni che ogni tanto noi due facevamo sulle attività da svolgere, anche se non avevamo la stessa classe, visto che con poche persone si riesce a parlare seriamente.
Io, devo dir la verità, ero rimasta sorpresa di questa manifestazione di stima, non mi ero accorta quanto fosse importante per lei, allora le ho proposto di venire al CIDI.

Ne è rimasta entusiasta, tanto più che un'altra maestra che ha la terza come lei l'ha subito "agganciata" prestandole del materiale da consultare. Ma al CIDI è così: ciò che è più importante per noi è la circolazione delle idee e delle cose positive.

Poi, ho trovato un "lavoro" anch'io: da tanto dicevamo che dovremmo raccogliere in modo organico i testi d'appoggio, cioè brani e poesie che usiamo con successo nei percorsi che si stanno sperimentando. Finora circolano da una mano all'altra, ora vogliamo scriverli tutti bene, sistemarli divisi per classe, tenerli insieme in sede, dove tutti possono ritrovarli, poi farne una bibliografia e metterla anche in un sito internet, in modo che sia raggiungibile anche dai CIDI delle altre città.
Io quindi mi occuperò della formazione di questo archivio, per il sito però sono ignorante quindi chiederemo consulenze, gratis o quasi, s'intende, mobilitando parenti ed amici...
Pare che il mondo ricominci a girare...

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso