Oftalmologia Farmaci:aggiornamenti e novità terapeutiche da Xagena

Newsletter Xagena

Aggiornamento in Medi

Teprotumumab migliora significativamente la proptosi nella malattia dell’occhio tiroideo

Lo studio di fase 3, OPTIC, ha mostrato che i pazienti con malattia dell’occhio tiroideo trattati con Teprotumumab presentano una riduzione significativa della proptosi rispetto a quelli trattati con …


Ranibizumab versus laser terapia per il trattamento di neonati con peso alla nascita molto basso con retinopatia del prematuro: studio RAINBOW

Nonostante il crescente uso in tutto il mondo di agenti anti-fattore di crescita dell’endotelio vascolare ( anti-VEGF ) per il trattamento della retinopatia del prematuro ( ROP ), ci sono pochi dati s …

Reumabase.it


Adalimumab nell’uveite associata all’artrite idiopatica giovanile: follow-up a 5 anni dello studio SYCAMORE

Sono stati determinati gli esiti a lungo termine dei partecipanti arruolati da un singolo Centro nello studio SYCAMORE, uno studio randomizzato controllato con placebo di Adalimumab ( Humira ) versus …


Efficacia di Vismodegib per il trattamento del carcinoma a cellule basali orbitale e perioculare avanzato

È stata valutata l’efficacia di Vismodegib ( Erivedge ), un inibitore della via di segnale Hedgehog, nel trattamento del carcinoma a cellule basali ( BCC ) orbitale e perioculare avanzato in Centri me …


Esiti a 24 mesi del trattamento con terapia anti-VEGF per edema maculare dovuto a occlusione venosa centrale della retina o occlusione venosa emiretinica

Sono stati riportati gli esiti a 2 anni confrontando gli occhi originariamente assegnati ad Aflibercept ( Eylea ) o Bevacizumab ( Avastin ) per valutare la necessità di continuare la terapia anti-fatt …

Pneumobase.it


Efficacia clinica della terapia intravitreale con Ranibizumab versus Aflibercept vs Bevacizumab per edema maculare secondario a occlusione della vena centrale della retina

L’efficacia clinica comparativa di Ranibizumab ( Lucentis ), Aflibercept ( Eylea ) e Bevacizumab ( Avastin ) per la gestione dell’edema maculare dovuto all’occlusione della vena centrale della retina …


Associazione tra cambiamento nell’acuità visiva e cambiamento nello spessore del sottocampo centrale durante trattamento dell’edema maculare diabetico nei pazienti assegnati a Aflibercept, Bevacizumab o Ranibizumab

La determinazione dello spessore del sottocampo centrale ( CST ) secondo la tomografia a coerenza ottica ( OCT ) è una misura oggettiva e l’acuità visiva è una misura soggettiva. Pertanto, l’uso dei c …

 

Oftalmologia:aggiornamenti e novità terapeutiche da Xagena

Newsletter Xagena

Aggiornamento in Medicina

Rischio di neuropatia ottica ischemica anteriore non-arteritica dopo chirurgia della cataratta

Si è determinato se lo sviluppo della neuropatia ottica ischemica anteriore non-arteritica ( NAION ) aumenti dopo aver ricevuto un intervento di cataratta in una vasta popolazione generale. È stato …


I farmaci ipolipemizzanti sono associati a un minore rischio di retinopatia e interventi oftalmici tra i pazienti con diabete negli Stati Uniti

È stato valutato l’impatto dei farmaci ipolipemizzanti sulla retinopatia diabetica e le complicanze diabetiche che richiedono un intervento nella popolazione degli Stati Uniti in una analisi di coorte …

Mediexplorer.it


Acuità visiva ed esiti oftalmici nell’anno successivo alla chirurgia della cataratta tra i bambini di età inferiore a 13 anni

La cataratta è una causa importante di disabilità visiva nei bambini. Gli esiti riportati da un ampio Registro specifico per la malattia clinica possono fornire stime del mondo reale degli esiti visiv …


Associazione tra progressione della retinopatia e contemporanea progressione della malattia renale: studio CRIC

Associazioni tra retinopatia e malattie renali sono state precedentemente descritte. L’associazione tra progressione della retinopatia e progressione concomitante della malattia renale cronica non è n …


Effetto della cheratoplastica endoteliale unilaterale sugli esiti della qualità di vita legati alla visione nello studio DETECT

La qualità di vita correlata alla visione può essere un esito prezioso per alcuni interventi in oftalmologia. Nello studio DETECT ( Descemet Endothelial Thickness Comparison Trial ), la cheratoplast …

MedFocusFarmaExplorer


I cambiamenti nella microcircolazione retinica precedono l’inizio clinico della retinopatia diabetica nei bambini con diabete mellito di tipo 1

Si è determinato se l’anormale metabolismo del glucosio nel diabete mellito influenzi la microcircolazione retinica dei bambini con diabetedi tipo 1 ben controllato e sono stati confrontati questi ris …


Effetti del cioccolato fondente ricco di flavanoli sulla funzione visiva e sulla perfusione retinica misurati con angiografia basata sulla tomografia ottica computerizzata

Uno studio clinico randomizzato ha mostrato benefici effetti dei flavanoli vasodilatatori nel cioccolato fondente sulla funzione visiva senza quantificazione obiettiva della perfusione retinica. So …

Oftalmologia:aggiornamenti ed informazioni sulle novità terapeutiche by Xagena

Oftalmologia

Xagena Mappa

https://network.xagena.it/mappa/

Newsletter Xagena

Aggiornamento in Medicina

Soppressione surrenalica nei neonati trattati con glucocorticoidi oculari topici

È stata analizzata l’incidenza della soppressione della surrenale e la dose di glucocorticoidi per chilogrammo di peso corporeo, somministrata nei neonati trattati con il protocollo standard per gluco …


Endoftalmite dopo iniezione intravitreale di inibitori di VEGF

E’ stata descritta la presentazione di pazienti che sviluppano endoftalmite dopo iniezione intravitreale con inibitori del fattore di crescita dell’endotelio vascolare ( VEG F). Inoltre, è stata val …

Mediexplorer.it


Incidenza, fattori di rischio e gestione della cecità dopo chirurgia orbitale

Una grave perdita della vista è un rischio della chirurgia orbitale che i medici dovrebbero fare presente ai pazienti, ma il tasso di rischio complessivo non è noto. È stata condotta una revisione r …


Terapia fotodinamica a dose dimezzata rispetto al trattamento con laser microimpulsato sottosoglia ad alta densità nei pazienti con corioretinopatia sierosa centrale cronica

Sono state confrontate l’efficacia e la sicurezza anatomiche e funzionali della terapia fotodinamica a dose dimezzata ( PDT) rispetto al trattamento con laser microimpulsato sottosoglia ad alta densit …

Xapedia.itImmunoterapia Oncologica


Esiti visivi e complicanze intraoperatorie della chirurgia della cataratta postvitrectomia

Sono stati analizzati gli esiti visivi e il tasso di complicanze intraoperatorie della chirurgia di facoemulsificazione dopo una precedente vitrectomia della pars plana in uno studio di database retro …

Oftalmologia:aggiornamenti ed informazioni sulle novità terapeutiche by Xagena

Oftalmologia

Xagena Mappa

https://network.xagena.it/mappa/

Newsletter Xagena

Aggiornamento in Medicina

Soppressione surrenalica nei neonati trattati con glucocorticoidi oculari topici

È stata analizzata l’incidenza della soppressione della surrenale e la dose di glucocorticoidi per chilogrammo di peso corporeo, somministrata nei neonati trattati con il protocollo standard per gluco …


Endoftalmite dopo iniezione intravitreale di inibitori di VEGF

E’ stata descritta la presentazione di pazienti che sviluppano endoftalmite dopo iniezione intravitreale con inibitori del fattore di crescita dell’endotelio vascolare ( VEG F). Inoltre, è stata val …

XagenaNewsletter


Incidenza, fattori di rischio e gestione della cecità dopo chirurgia orbitale

Una grave perdita della vista è un rischio della chirurgia orbitale che i medici dovrebbero fare presente ai pazienti, ma il tasso di rischio complessivo non è noto. È stata condotta una revisione r …


Terapia fotodinamica a dose dimezzata rispetto al trattamento con laser microimpulsato sottosoglia ad alta densità nei pazienti con corioretinopatia sierosa centrale cronica

Sono state confrontate l’efficacia e la sicurezza anatomiche e funzionali della terapia fotodinamica a dose dimezzata ( PDT) rispetto al trattamento con laser microimpulsato sottosoglia ad alta densit …

Mediexplorer.itBiomedicina.it


Esiti visivi e complicanze intraoperatorie della chirurgia della cataratta postvitrectomia

Sono stati analizzati gli esiti visivi e il tasso di complicanze intraoperatorie della chirurgia di facoemulsificazione dopo una precedente vitrectomia della pars plana in uno studio di database retro …

Oftalmologia:aggiornamenti ed informazioni sulle novità terapeutiche by Xagena

Oftalmologia

Xagena Mappa

https://network.xagena.it/mappa/

Newsletter Xagena

Aggiornamento in Medicina

Neuropatia ottica ischemica anteriore non-arteritica: steroidi verso assenza di steroidi

È stato esaminato il ruolo della terapia steroidea orale nel trattamento di casi non-diabetici di neuropatia ottica ischemica anteriore non-arteritica ( NAAION ) acuta in uno studio clinico randomizza …


Dacrioplastica con palloncino per ostruzione congenita del dotto nasolacrimale

Sono stati identificati l’efficacia e i tassi di eventi avversi della dacrioplastica con palloncino nei casi di ostruzione congenito del dotto nasolacrimale nei bambini che non rispondono a un inizial …

Xagena Salute


Efficacia e sicurezza di una maschera a emissione di luce per la prevenzione dell’adattamento al buio nel trattamento e prevenzione della progressione dell’edema maculare diabetico precoce a 24 mesi

Sono stati valutati i risultati a 24 mesi dopo aver indossato una maschera organica durante il sonno ad emissione di luce come intervento per trattare e prevenire la progressione dell’edema maculare d …


L’estrazione precoce del cristallino è efficace per il trattamento del glaucoma primario ad angolo chiuso

L’estrazione del cristallino ha mostrato una maggiore efficacia rispetto alla iridotomia periferica laser e dovrebbe essere considerata per il trattamento di prima linea del glaucoma primario ad angol …

MedFocusMediexplorer.it


Endoftalmite causata da Mycobacterium non-tubercolare: caratteristiche cliniche, suscettibilità antimicrobica ed esiti di trattamento

Sono state segnalate le caratteristiche cliniche, la suscettibilità agli antibiotici e i risultati del trattamento in pazienti con endoftalmite causata dal Mycobacterium non-tubercolare in una serie d …

Oftalmologia:aggiornamenti ed informazioni sulle novità terapeutiche by Xagena

Oftalmologia

Xagena Mappa

https://network.xagena.it/mappa/

Newsletter Xagena

Aggiornamento in Medicina

Glaucoma ad angolo aperto e rischio di disfunzione erettile

Il glaucoma ad angolo aperto è associato a disordini metabolici sistemici e cardiovascolari, ed entrambi condividono fattori di rischio con la disfunzione erettile.Tuttavia, pochi studi hanno e …


Cheratoplastica lamellare anteriore profonda versus cheratoplastica penetrante, risultati a lungo termine

È stata confrontata la cheratoplastica lamellare anteriore profonda ( DALK ) con la cheratoplastica penetrante ( PK ) in occhi con patologie corneali che non coinvolgevano l’endotelio corneale …

Xapedia.itMediexplorer.it


Esiti e complicanze della trabeculectomia

Per determinare i tassi di successo e di complicanze della trabeculectomia è stato effettuato uno studio cui hanno partecipato pazienti consecutivi sottoposti a trabeculectomia nel periodo 2000 …


Studio di follow-up di 20 anni sulla trabeculectomia

È stato intrapreso uno studio per determinare le prestazioni della trabeculectomia nell’arco di 20 anni, e per esaminare le associazioni tra gli esiti e i fattori di rischio per la mancat …

MedFocusBiomedicina.it


Endoftalmite infettiva in adulti sottoposti a cheratoprotesi Boston di tipo I

Uno studio retrospettivo ha segnalato le caratteristiche cliniche della endoftalmite infettiva dopo l’impianto di cheratoprotesi Boston di tipo I ( K-Pro ).La revisione retrospettiva è stata ef …


Rilevamento di neovascolarizzazione coroideale di nuova insorgenza utilizzando la tomografia a coerenza ottica

È stato effettuato uno studio osservazionale prospettico, multicentrico, per determinare la sensibilità della tomografia a coerenza ottica per rilevare la conversione a degenerazione mac …

Medical Meeting


Associazione tra uso di Acido Acetilsalicilico e disturbi maculari correlati all’invecchiamento

È stato effettuato uno studio per studiare le associazioni tra l’uso di Acido Acetilsalicilico ( Aspirina ) e disturbi della macula precoci e tardivi relativi all’invecchiamento ( AMD ).L …


Esposizione minima alla chemioterapia intra-arteriosa nella gestione del retinoblastoma

È stato effettuato uno studio retrospettivo, non-randomizzato, interventistico su una serie di casi per valutare l’efficacia di meno di 3 cicli di chemioterapia intra-arteriosa ( IAC ) per il r ..

Oftalmologia: Aggiornamenti ed Informazioni sulle Novità terapeutiche by Xagena

 Xagena Mappa

https://network.xagena.it/mappa/

Newsletter Xagena – Aggiornamento in Medicina

https://www.xagenaweb.it/

GlaucomaOnline.net | OftalmologiaOnline.net

Cheratoplastica lamellare anteriore profonda versus cheratoplastica penetrante, risultati a lungo termine

È stata confrontata la cheratoplastica lamellare anteriore profonda ( DALK ) con la cheratoplastica penetrante ( PK ) in occhi con patologie corneali che non coinvolgevano l’endotelio corneale …

Fumo come fattore di rischio per la neovascolarizzazione coroideale secondaria a sindrome di istoplasmosi oculare presunta

È stato compiuto uno studio per esaminare la relazione tra il fumo e la neovascolarizzazione coroideale, secondaria a presunta sindrome di istoplasmosi oculare.Hanno partecipato allo studio 568 …

Mediexplorer.it

Fattori di rischio per la retinite da Citomegalovirus in pazienti con viremia da citomegalovirus dopo trapianto di cellule staminali emopoietiche

Uno studio di coorte retrospettivo ha valutato i fattori di rischio per la retinite da Citomegalovirus ( CMV ) nei pazienti con viremia da Citomegalovirus dopo il trapianto di cellule staminali emopoi …

Cheratectomia fototerapeutica transepiteliale combinata a cross-linking corneale per il cheratocono progressivo

Sono stati confrontati i risultati del cross-linking corneale ( CXL ) per il trattamento del cheratocono progressivo utilizzando due diverse tecniche per la rimozione epiteliale: cheratectomia fototer …

Xagena Salute

Gestione del melanoma irideo con radioterapia con placche radioattive a base di Iodio-125: impatto del glaucoma correlato al melanoma sugli esiti

Uno studio ha valutato gli esiti di melanoma dell’iride gestito con radioterapia con placche sulla base della presenza o assenza iniziale del glaucoma.Lo studio retrospettivo, comparativo, ha coinvolt …

Fattori di rischio per la perdita di acuità visiva tra i pazienti con uveite associata ad artrite idiopatica giovanile: terapia immunosoppressiva sistemica

È stata descritta l’incidenza e i fattori di rischio per la perdita di acuità visiva e complicanze oculari nei pazienti con uveite associata ad artrite idiopatica giovanile.Uno studio di coorte retros …

Medical Meeting

Retinopatia della prematurità posteriore aggressiva: fattori di rischio per il distacco di retina nonostante fotocoagulazione laser confluente

Sono stati analizzati i fattori di rischio per distacco della retina in occhi con retinopatia della prematurità, posteriore aggressiva, trattati con fotocoagulazione laser confluente.Hanno partecipato …

Oftalmologia: Aggiornamenti e Informazioni sulle Novità terapeutiche by Xagena

GlaucomaOnline.net | OftalmologiaOnline.net |

Importanza del complemento C3 nella patogenesi della degenerazione maculare senile

La degenerazione maculare senile è la più comune causa di cecità nelle popolazioni occidentali. La predisposizione è influenzata dall’età e da fattori genetici …

Fingolimod: terapia di salvataggio nella malattia infiammatoria intraoculare non-infettiva del segmento posteriore

E’ stata esaminata l’efficacia del farmaco immunomodulatore Fingolimod ( FTY720 ) come terapia di salvataggio per l’infiammazione intraoculare non-infettiva.L’uveoretinite auto …

Biomedicina.itMedFocus

Rischio di tumori secondari nelle persone sopravvissute a retinoblastoma: un follow up di oltre 40 anni

Le persone sopravvissute a retinoblastoma ereditario hanno un rischio elevato di sviluppare tumori secondari, ma i dati relativi a persone di mezza età ( ovvero con oltre 40 anni di follow-up ) …

Terapia con cellule staminali limbari e rigenerazione corneale nel lungo periodo

Il rinnovamento e la riparazione corneale sono mediate dalle cellule staminali del limbo, la stretta zona tra la cornea e la congiuntiva bulbare.Le ustioni oculari potrebbero distruggere il limbo, cau …

Rilevamento di neovascolarizzazione coroideale di nuova insorgenza utilizzando la tomografia a coerenza ottica

È stato effettuato uno studio osservazionale prospettico, multicentrico, per determinare la sensibilità della tomografia a coerenza ottica per rilevare la conversione a degenerazione mac …

Immunoterapia OncologicaMediexplorer.it

Cheratoplastica lamellare anteriore profonda versus cheratoplastica penetrante, risultati a lungo termine

È stata confrontata la cheratoplastica lamellare anteriore profonda ( DALK ) con la cheratoplastica penetrante ( PK ) in occhi con patologie corneali che non coinvolgevano l’endotelio corneale …

Fumo come fattore di rischio per la neovascolarizzazione coroideale secondaria a sindrome di istoplasmosi oculare presunta

È stato compiuto uno studio per esaminare la relazione tra il fumo e la neovascolarizzazione coroideale, secondaria a presunta sindrome di istoplasmosi oculare.Hanno partecipato allo studio 568 …

Aberrazioni corneali di ordine superiore dopo cheratoplastica endoteliale della membrana di Descemet

Sono state confrontate le aberrazioni corneali di ordine superiore ( HOA ) in occhi che hanno subito cheratoplastica endoteliale della membrana di Descemet ( DMEK ), cheratoplastica endoteliale automa …

Glaucoma: Novità e Aggiornamenti terapeutici by Xagena

Aggiornamenti, informazioni, nuove terapie e novità sul Glaucoma

GlaucomaOnline.net | OftalmologiaOnline.net |

Una precoce riduzione della pressione intraoculare ritarda la progressione del glaucoma ad angolo aperto

Uno studio clinico, Early Manifest Glaucoma Trial, ha confrontato l’effetto di un immediato abbassamento della pressione intraoculare contro nessun trattamento o un trattamento tardivo, sulla progress …

L’eradicazione dell’Helicobacter Pylori può risultare benefica nel trattamento del glaucoma cronico ad angolo aperto

Nei pazienti con glaucoma è stata osservata un’alta incidenza di infezioni da Helicobacter Pylori. Un totale di 41 pazienti con glaucoma e 30 soggetti di controllo sono stati sottoposti ad endoscopi …

MedFocusXapedia.it

Effetto dell’assunzione di caffè sulla pressione intraoculare

Lo studio in crossover ha valutato l’effetto dell’assunzione del caffè sulla pressione intraoculare. I pazienti affetti da glaucoma con normale pressione oculare ( n = 6 ) oppure con ipertensione oc …

Topiramato e miopia acuta con glaucoma secondario ad angolo chiuso

Nei pazienti trattati con Topiramato ( Topamax ) è stata riportata una sindrome rappresentata da miopia acuta associata a glaucoma secondario ad angolo chiuso. I sintomi includono l’insorgenza impro …

Mediexplorer.itFarmaExplorer

Glaucoma: più alta mortalità cardiovascolare nei pazienti che utilizzano il Timololo per uso topico

The Blue Moutains Eye Study ha valutato l’associazione tra glaucoma ad angolo aperto e la mortalità a 9 anni in una coorte basata sulla popolazione di soggetti anziani. Al basale, il glau …

Efficacia comparativa dei trattamenti per glaucoma ad angolo aperto

Il glaucoma è una degenerazione acquisita del nervo ottico e una delle principali cause di cecità in tutto il mondo. Trattamenti medici e chirurgici che riducono la pressione intraoculare possono prev …

Biomedicina.itMedTv

Facoemulsificazione versus trabeculectomia in glaucoma ad angolo chiuso cronico medicalmente incontrollato senza cataratta

È stata confrontare la facoemulsificazione contro la trabeculectomia con Mitomicina C aggiuntiva nel glaucoma ad angolo chiuso cronico ( CACG ) medicalmente incontrollato senza cataratta. Uno studi …

Associazione tra glaucoma, ansia e depressione in una grande popolazione

È stata studiata l’associazione tra glaucoma e ansia e depressione in uno studio caso-controllo, retrospettivo, effettuato presso ospedali e ambulatori della University of North Carolina ( Stati Uniti …