Creato da lascrivana il 19/09/2010
poesie prose e testi di L@ur@

Un passo indietro per farne uno avanti.

Per chi volesse leggere la storia"Un passo indietro per farne uno avanti" sin dalle prime pagine;basta cliccare sui link.

post. 1post. 2post.3post.4post.5post.6post.7

post. 8post.9post.10post.11post.12post.13pag.14

post.15post.16post.17 ...post.18 ...post.19 ...post.20 ...post.21

 

 

Un passo indietro per farne uno avanti.

Area personale

 

Tag

 

Archivio messaggi

 
 << Ottobre 2014 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
    1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30 31    
 
 

Cerca in questo Blog

  Trova
 

FACEBOOK

 
 

I miei Blog Amici

- inpuntadipensiero
- trampolinotonante
- &quot;PSICOLOGO NATO&quot;
- Le mie emozioni
- I colori dellanima
- una via per tornare.
- Lady_Juliette
- loro:il mio mondo
- f&auml;nrir
- poesiaeparole
- Imperatore Ghiaccio
- antropoetico
- Fantasy
- Fili di seta sonora
- P o e t i c a
- Mariposa Narrador
- Fading of the day
- ..Frammenti di me..
- Mr.K torna...forse..
- Lollapalooza
- sottilMente
- confronti indiretti
- pensiero
- Nymphea.Seductive
- La vita
- miodiario
- OSTERIA..
- NON E UN BLOG
- SONO UN IN-COSCIENTE
- S_CAROGNE
- dino secondo barili
- Fuori dal cuore
- il paradiso perduto
- BISOGNO ANCHE DI
- La riva dei pensieri
- consapevolezza
- Cercoilcoraggio
- GENT DE NUM
- Navigando lentamente
- conoscenza
- stradanelbosco
- ALTRE VITE
- Schema Libero
- Black Snake
- delirio
- immagini
- Il Gioco del Mondo
- The Pretender
- A MENTE FREDDA
- SCARTOFFIE
- Lux Nigra
- Esistenza
- un giorno per caso
- emozioni in una foto
- libero pensiero
- parlodime
- putpurr&igrave;
- Diario di bordo
- MUSICAEPOESIA
- COGLI LATTIMO...
- il cobra
- The Seventeenth Day
- Eloquenzadelsilenzio
- AlfaZulu
- Miele.speziato
- SiAmo ?
- Mondo Parallelo
- ezio brugali blog
- moralibert&agrave;
- GRYLLO 73
- sogni nel cassetto
- SOSOLOESSEREBUONA
- acido.acida
- rosheen
- pensieri e capricci
- La Vita... Per...
- IRaccontiDelCuscino
- Development
- Anima.Sine.Requie
- Isobel Gowdie
- nella terra di Elron
- Noir Napoletano
- AL k5III
- Quello che ...
- La via dei Canti
- storie passate
- di tutto un p&ograve;
- il paradiso
- Nuvole di scrittura
- chiacchierando
- Liberi e giusti
- Paolo Proietti
- Sogni digitali
- sous le ciel de ...
- TRA FEDE E REALTA
- Scrivere? Mah...
- Sciarconazzi
- Empire Of slack
 
Citazioni nei Blog Amici: 115
 

Ultime visite al Blog

HeavenGreyROSSA.LUNA40roby67romadinobarililascrivanalaura2010lStregaM0rgauseRimbaudArtliberamentedgl13acer.250jeancarlo88mission_impossible.0nik.olassemplicelucreziasybilla_c
 

Ultimi commenti

ambiguità e mistero. (clik)
Inviato da: ROSSA.LUNA40
il 31/10/2014 alle 17:21
 
Sicuramente enri; però quelli buoni. Buona festa a te.
Inviato da: lascrivana
il 31/10/2014 alle 08:31
 
i mostri non sono mai noiosi:-) buon 31 october laura
Inviato da: StregaM0rgause
il 31/10/2014 alle 08:16
 
Ciao Lu. Dipende dagli attimi... Alcuni mi Piace pensare...
Inviato da: lascrivana
il 31/10/2014 alle 06:50
 
Buongiorno a te.
Inviato da: lascrivana
il 31/10/2014 alle 06:49
 
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 

Chi può scrivere sul blog

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 
 

 

« Tracce di noi(Dal romanzo di juliet G... »

Legame forte.

Post n°446 pubblicato il 25 Giugno 2012 da lascrivana

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 
La URL per il Trackback di questo messaggio è:
http://gold.libero.it/scrivoeleggio/trackback.php?msg=11409457

I blog che hanno inviato un Trackback a questo messaggio:
 
Nessun Trackback
 
Commenti al Post:
exietto
exietto il 25/06/12 alle 23:04 via WEB
?? mi spiace, per me, cioe' per il mio PC, e' impossibile illustrarmi cio' che contiene il tuo post. Passando, ti mando un saluto: buona notte, buon ultima settimana di giugno! baci, ezio
(Rispondi)
 
lascrivana
lascrivana il 26/06/12 alle 07:51 via WEB
E' un video di animazione:una donna si porta il suo lavoro a maglia in cima a un dirupo. Inizia a sferruzzare la sua sciarpa,fino a che questa con il peso della sua lunghezza la trascina fino in fondo al dirupo. Quando si dice vivere sull'orlo di un precipizio. °__° Buongiorno a te.
(Rispondi)
acida.acido
acida.acido il 25/06/12 alle 23:21 via WEB
... Sai Scrivana... io penso e credo che ci sarà sempre qualcuno accanto a Lei... qualcuno pronto a passarle un gomitolo, ed un altro ancora e ancora un altro per i secoli a venire... qualcuno che l'aiuterà a sorreggere il peso di quel pesante "lavoro" che è una vita... Fa bene "lei" a non arrendersi, non deve.... l'appiglio c'è... ne sono sicura... la mano è tesa e Lei l'afferrerà... TVB. Carlotta.
(Rispondi)
 
lascrivana
lascrivana il 26/06/12 alle 07:52 via WEB
E' un video bellissimo e ricco di mille sfumature ... ad ognuno la sua interpretazione. Ti abbraccio Carlotta e grazie di avermi porto anche tu un gomitolo.
(Rispondi)
Cantastorie61
Cantastorie61 il 26/06/12 alle 04:23 via WEB
A un passo dalla salvezza...buona giornata...C.
(Rispondi)
 
lascrivana
lascrivana il 26/06/12 alle 07:53 via WEB
Si ne sono certa. Buona giornata a te.
(Rispondi)
trampolinotonante
trampolinotonante il 26/06/12 alle 06:20 via WEB
ma le altre due sorelle dove son finite?? Bè arriverà pure Atropo con le sue forbicione!! E allora sì che vedremo per chi suona la campana!! tt
(Rispondi)
 
lascrivana
lascrivana il 26/06/12 alle 07:54 via WEB
Raccontami questa storia che non la conosco;fai in fretta però ... il tempo sta per scadere. Ciao tt.
(Rispondi)
 
 
trampolinotonante
trampolinotonante il 26/06/12 alle 09:51 via WEB
Quella che tu hai rappresentato è la prima delle tre MOIRE, Cloto, quella che fila o tesse la trama della vita.
E NON CI POSSONO ESSERE BUBB!!!!!
Le tre Moire, note anche con il nome di Parche o Norne, sono figure appartenenti alla mitologia greca. Figlie di Zeus e Temi, erano la personificazione del destino ineluttabile. Il loro compito era tessere il filo del fato di ogni uomo, svolgerlo ed infine reciderlo segnandone la morte. Le Moire il nome dato alle figlie di Zeus e di Temi o secondo altri di Ananke[1]. Ad esse era connessa l'esecuzione del destino assegnato a ciascuna persona e quindi erano la personificazione del destino ineluttabile. Erano tre: • Cloto, nome che in greco antico significa "io filo", che appunto filava lo stame della vita. • Lachesi, che significa "destino", che lo avvolgeva sul fuso. • Atropo, che significa "inevitabile", che, con lucide cesoie, lo recideva, inesorabile. La lunghezza dei fili prodotti può variare, esattamente come quella della vita degli uomini. A fili cortissimi corrisponderà una vita assai breve, come quella di un neonato, e viceversa. Si pensava ad esempio che Sofocle, uno dei più longevi autori greci (90 anni), avesse avuto in sorte un filo assai lungo. Si tratta di tre donne dall'anziano aspetto che servono il regno dei morti, l'Ade. Il sensibile distacco che si avverte da parte di queste figure e la loro totale indifferenza per la vita degli uomini accentuano e rappresentano perfettamente la mentalità fatalistica degli antichi greci. Pindaro, in epoca più tarda, le indicò invece come le ancelle di Temi, al suo matrimonio con Zeus. Esse agivano spesso contro la volontà di Zeus. Ma tutti gli dei erano tenuti all'obbedienza nei loro confronti, in quanto la loro esistenza garantiva l'ordine dell'universo, al quale anche gli dei erano soggetti. Nonostante molti pensino che le Moire avessero un solo occhio e che se lo passassero vicendevolmente, bisogna dire che si tratta di una convinzione errata. Questa caratteristica, infatti, è propria delle Graie, come si può ben notare nel mito di Perseo, dove quest'ultime vengono descritte con un solo occhio e un solo dente, dei quali fanno uso a turno. E sarà proprio questa loro debolezza che permetterà a Perseo di scoprire il nascondiglio delle Gorgoni. QUESTO E' QUANTO C'E'M SU CLOTO E SULLE SUE SORELLE. NATURALMENTE SPOERIAMO CHE ATROPO, QUELLA CHE RECIDE IL FILO, VENGA IL PIU' TARDI POSSIBIOLE!! CON GLI AUGURI PIU' SINCERI DI LUNGA VITA. UN GRANDE ABBTACCIO!!! Giuseppe- tt
(Rispondi)
 
 
 
lascrivana
lascrivana il 26/06/12 alle 11:18 via WEB
Lunga vita allora a tutti!°__°.
(Rispondi)
StregaM0rgause
StregaM0rgause il 26/06/12 alle 07:02 via WEB
non arrendersi mai...ma alla fine la forbice sarà sempre troppo lontana... un video inquietante, fascinoso. Buon martedì, lauretta,enri
(Rispondi)
 
lascrivana
lascrivana il 26/06/12 alle 07:56 via WEB
Io lo trovo bellissimo e autentico. Si vive sempre sulla lama di un rasoio,e malgrado i nostri sacrifici a volte possono sembrare vani;ma la tenacia ci contraddistingue. Ciao Enri.
(Rispondi)
mpt2003
mpt2003 il 26/06/12 alle 09:59 via WEB
si siamo sempre sul filo del rasoio.......ma ogni tanto un po' di relax ci vorrebbe pure! ciao! mp
(Rispondi)
 
lascrivana
lascrivana il 26/06/12 alle 11:18 via WEB
E con tenacia invece continuiamo a sferruzzare la nostra fitta maglia. Bacio.
(Rispondi)
ro.sheen
ro.sheen il 26/06/12 alle 11:42 via WEB
Stupendo video Laura, meraviglioso...si, si può dire molto di questo video...io ci leggo la vita, ognuno non può fare a meno di viverla, ci si aggrappa, si va avanti malgrado il peso del tempo e si viene risucchiati dall'amore per la vita stessa che porta alla fine per un nuovo inizio...bellissimo quando lei accarezza la sciarpa, l'amore per la vita, stupendo quando lei usa una parte di sè, i capelli, perchè la vita possa continuare...la morte come necessità alla vita stessa. La leggerezza dell'inizio della vita in quella sciarpa poco pensante, come carico di vita ancora infantile per arrivare alla pesantezza della sciarpa come bagaglio di esperienze e vissuti. Un abbraccio al cuore, rosheen
(Rispondi)
 
lascrivana
lascrivana il 26/06/12 alle 20:54 via WEB
Brava come sempre. Non potevi trovare parole migliori per descrivere questo stupendo video,dando così una stupenda forma ad ogni pensiero. Ti abbraccio.
(Rispondi)
eliphas2010
eliphas2010 il 26/06/12 alle 12:09 via WEB
Tutti siamo destinati a cadere in quel precipizio, perché non avremo mai il coraggio di usare quelle forbici, nell'inutile speranza che il peso sia sempre sopportabile ^___^ Umberto
(Rispondi)
 
lascrivana
lascrivana il 26/06/12 alle 20:55 via WEB
Si ma ci aggrappiamo tutti fino all'ultimo minuto alla speranza. Ciao Umberto.
(Rispondi)
xalex27
xalex27 il 26/06/12 alle 12:46 via WEB
continuiamo a tessere con saggezza la trama della nostra vita :) Un sorriso
(Rispondi)
 
lascrivana
lascrivana il 26/06/12 alle 20:56 via WEB
Si ... fino all'ultima parola. Un sorriso a te.
(Rispondi)
assia.k
assia.k il 26/06/12 alle 16:18 via WEB (Rispondi)
 
lascrivana
lascrivana il 26/06/12 alle 20:57 via WEB
°__°. bacio.
(Rispondi)
stenivi
stenivi il 26/06/12 alle 17:57 via WEB
Ecchemi ! Sono a casa ! Meglio a casa " condizionata " Che fuori al caldo ! Azz ..è! Buona serata felice di rivederti un bel basè ..è !
(Rispondi)
 
lascrivana
lascrivana il 27/06/12 alle 13:55 via WEB
Bentornata!
(Rispondi)
danzan0l3n0t3
danzan0l3n0t3 il 26/06/12 alle 23:17 via WEB
Splendido video splendida canzone.Margherita è la vita è un dono prezioso che va salvaguardato protetto ed amato.Le avversità e le prove sono tante e a volte ci si mette tutta la forza e l'impegno possibile per onorarla e difenderla pe celebrala .Il destino finale sarà forse una nuova rinascita ed il tagli di uno nuovo cordone ombelicale.MA nella vita ci sono anche gli scritti le parole e le azioni dell'uomo capaci di farci volare o trascinare verso il precipizio.Coquesto non dobbiamo dimenticarlo.Un abbraccio.Pier
(Rispondi)
woodenship
woodenship il 26/06/12 alle 23:49 via WEB
Semplicemente terribile,un masochismo senza pari.Ma molto bello e ben fatto.........Complimenti ed una notte soave...................W................
(Rispondi)
occhi_digatta
occhi_digatta il 27/06/12 alle 06:05 via WEB
Legame forte.....non c'era video migliore ....ritorno dopo... Buon risveglio.
(Rispondi)
LUNA.PIENA40
LUNA.PIENA40 il 27/06/12 alle 14:15 via WEB
con la sua sciarpa cerca di salvar qualcuno ed alla fine ... una delle tante amare verità! sereno pomeriggio a te. (clik)
(Rispondi)
o3radovicka
o3radovicka il 27/06/12 alle 17:03 via WEB
Non intende costruire sistemi astratti ma rappresentare la vita che tocca di vivere.. trasformare se stesso attraverso la pratica e degli esercizi di coscienza.. prepararsi ps l'esame di coscienza, per esempio… Non bisogna volere che ciò che accade non accada, ma bisogna volere che ciò che accade accada come accade… bel video e pieno di significati serena serata …con stima, radovicka
(Rispondi)
savino.metta
savino.metta il 27/06/12 alle 17:28 via WEB
..grande insegnamento...avere il coraggio di dare un taglio netto alle cose a cui si è più attaccati,,, permette la sopravvivenza restando distaccati...ciau..neh..
(Rispondi)
assia.k
assia.k il 28/06/12 alle 14:27 via WEB
Velocissima per un saluto..ho i muratori per casa: (clicca)...che macello..Kathia.
(Rispondi)
Gli Ospiti sono gli utenti non iscritti alla Community di Libero.
 
 

 

C@nt@storie e L@ur@ hanno il piacere di presentare il racconto: "Insegnami da essere figlia", un viaggio nel tempo che mostra i due lati diversi della medaglia: Mentre nel passato ci troviamo davanti a una donna in grado di gestire una famiglia sin da giovanissima, ma anche molto ingenua e infantile per quanto concerne i rapporti sessuali; nell'ambiente odierno ci troviamo invece a dover affrontare una ragazzina impertinente che già a dieci anni sa tutto sul sesso e a dodici ha già avuto il suo primo rapporto, ma che non capisce un accidenti di come si manda avanti una casa.

 

Colpevole o innocente?