ricomincio da qui

poesie prose e testi di L@ur@

 

UN PASSO INDIETRO PER FARNE UNO AVANTI.

Per chi volesse leggere la storia"Un passo indietro per farne uno avanti" sin dalle prime pagine;basta cliccare sui link.

post. 1post. 2post.3post.4post.5post.6post.7

post. 8post.9post.10post.11post.12post.13pag.14

post.15post.16post.17 ...post.18 ...post.19 ...post.20 ...post.21

 

 

UN PASSO INDIETRO PER FARNE UNO AVANTI.

AREA PERSONALE

 

TAG

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Luglio 2020 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
    1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30 31    
 
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

FACEBOOK

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 139
 

ULTIME VISITE AL BLOG

monellaccio19lascrivanaqmrA_Tratti_Simpaticotanmikchiedididario66exiettoQuartoProvvisoriocarmela20080dolcesettembre.1Vince198vendicativa_mentelicsi35peprolocoserdianawoodenship
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Solo i membri di questo Blog possono pubblicare messaggi e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 
 

Messaggi del 12/05/2020

Distanze ravvicinate

Post n°1731 pubblicato il 12 Maggio 2020 da lascrivana
 

La fase 2 ha iniziato a mostrarci un mondo nuovo... un mondo senza carezze e strette di mano. Ci guardiamo negli occhi titubanti e impreparati a questi nuovi incontri. Il tempo chiusi in casa non ha mutato gli affetti, al contrario li ha consolidati. Nello sguardo di tutti noi aleggia la stessa supplica di perdono; scuse biascicate tra i denti per quel mancato gesto di affetto. E se io non riesco a stringere chi amo veramente per via del corona virus, che senso ha questo abbraccio?
Giuseppe Conte viola il suo dpcm semi abbraccio a Silvia Romano ...
E' stato davvero un gesto azzardato il suo! E non per la polemica che ne ha conseguito l'azione, ma perché poteva essere dannoso per la sua salute e quella di chi lo circonda. Ci ha pensato a questo? Gli Islamici sapevano che lei è un buono e che non avrebbe resistito a rappresentare l'Italia con il suo abbraccio, e magari avranno pensato bene di usare lei come esca per il covid. Siamo guardinghi presidente, eh! Io lo dico a salvaguardia della sua salute.  Su dai faccia finta di aver messo le mani in tasca non per un segno di superstizione, bensì per tirar fuori quella grinta che ci darà soddisfazioni. Cosa fa? pensa a male di nuovo? Ma no! Io sono una persona, come tanti tra l'altro, che ha creduto alle sue promesse, e stiamo ancora aspettando d'intascare la cassa integrazione.
In ogni caso caro premier Conte, le prometto che se lei ricarica il mio conto, manterrò le debite distanze: tra me e i soldi, solo il bancomat. 
Felice di esserle stata d'aiuto con le mie raccomandazioni; gliele ricordo così non le dimentica : mantenga le distanze -lontani oggi per stringerci domani- mentre per quanto riguarda le sue promesse economiche -vicini oggi per viaggiare domani-.
Guardi che io sono una che ci crede eh?
So bene che lei non leggerà mai il mio blog, però ho fatto finta che lei sia tra i miei lettori sfegatati; così proprio come ho fatto finta di crederle quando prometteva mare e monti.
Fede, e non Emilio Fede, fede vera ... quella che mi da il coraggio di credere che in ogni persona ci sia sempre lealtà nei confronti delle proprie idee.

 
 
 
 
 

INFO


Un blog di: lascrivana
Data di creazione: 19/09/2010