ricomincio da qui

poesie prose e testi di L@ur@

 

UN PASSO INDIETRO PER FARNE UNO AVANTI.

Per chi volesse leggere la storia"Un passo indietro per farne uno avanti" sin dalle prime pagine;basta cliccare sui link.

post. 1post. 2post.3post.4post.5post.6post.7

post. 8post.9post.10post.11post.12post.13pag.14

post.15post.16post.17 ...post.18 ...post.19 ...post.20 ...post.21

 

 

UN PASSO INDIETRO PER FARNE UNO AVANTI.

AREA PERSONALE

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Novembre 2020 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
            1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30            
 
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

FACEBOOK

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 140
 

ULTIME VISITE AL BLOG

lascrivanaexiettoAndrea.Contino1955Lalla3672Ish_tarcassetta2monellaccio19tanmikprolocoserdianaVince198Decisamentedonna1lina.donatelliecospeedertastieranuvolabianca_1968
 

ULTIMI COMMENTI

 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Solo i membri di questo Blog possono pubblicare messaggi e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 
 

Messaggi del 07/10/2020

Se devi splendere, irradia l'universo

Post n°1768 pubblicato il 07 Ottobre 2020 da lascrivana
 

Narrare del mio passato, nonostante i sacrifici e le costrizioni, non mi provoca affatto dolore. Senza di esso non potrei mai sentirmi completa. Non è stato facile, ma le difficoltà mi hanno fortificata e mi hanno insegnato ad apprezzare ogni piccola cosa, e questo mi dato la possibilità di godere appieno la gentilezza altrui. Ho sempre cercato nel mio piccolo di proteggere le persone che amo, concedendomi  a loro anima e corpo.  Questo non lo scrivo per vantare la mia generosità, bensì per fare luce su una realtà spesso non tenuta in considerazione. Ognuno di noi ha una voce della coscienza che parla in merito al carattere e all'educazione ricevuta, e questo ci porta a compiere delle azioni che servono a placata e a nutrirla. Se io non eseguo  gli ordini che essa mi detta, non mi fa prendere pace: attanagliata dai sensi di colpa vivo male qualsiasi azione compiuta per mero egoismo; così spesso e volentieri per vivere in pace sono costretta ad assecondarla. A questo punto il bene diventa un boomerang: ricevo nell'immediato la risposta alla mia buona azione... mi fa star bene! Ringrazio il cielo per questo; poichè molti per star bene sono costretti a compiere azioni spregevoli e cadono spesso in balia di alcool e droghe varie. È importante riconoscere il giusto merito alle nostre buone azioni; e non pensare mai che la ricompensa la si debba ottenere in futuro. La verità è che la otteniamo subito, solo che non tutti ce ne accorgiamo; e alcuni sono soliti dire "chissà se un domani saranno così gentili con me!" oppure "che ti pare che gli altri useranno il tuo stesso riguardo?". Sono frasi che sento spesso dire e che non mi appartengono. Fare del bene fa star bene; e spesso non lo si dice per rinfacciarlo, ma per rivalutarlo.  Conoscerne i benefici personali che si ottengono nell'immediato per non complicarsi la vita aspettandosi una premiazione futura; e soprattutto per non cadere nell'inganno di "quello che fai è tutto perduto". Diamo più valore alle nostre buone azioni senza considerarle solo generose per gli altri; iniziamo a meditare sul bene che compie sulla nostra coscienza. Questo post non vuole essere una predica o manifestare a pieni titoli il proprio buonismo; bensì a rivalutare il concetto del bene che si fa agli altri.  

 
 
 
 
 

INFO


Un blog di: lascrivana
Data di creazione: 19/09/2010