Epatologia: Aggiornamenti sulle Patologie epatiche da Xagena.it

Influenza dell’infezione da HIV sulla storia naturale del carcinoma epatocellulare

Prove contrastanti indicano che la sieropositività all’HIV possa influenzare l’esito di pazienti con carcinoma epatocellulare, una delle principali cause di mortalità nelle persone con HIV. Si è ver …


 

Il rischio di tumore risulta aumentato del 91% nelle persone con steatosi epatica non-alcolica

I pazienti con steatosi epatica non-alcolica ( anche nota come fegato grasso ) hanno mostrato un rischio del 91% più alto di neoplasia, e il rischio di cancro nei pazienti obesi è guidato dalla steato …


 

La presenza e la gravità della steatoepatite non-alcolica è associata a specifici cambiamenti negli acidi biliari circolanti

Lo spettro istologico della steatosi epatica non-alcolica ( NAFLD ) comprende la steatosi epatica ( NAFL ) e la steatoepatite ( NASH ), che possono progredire a cirrosi fino al 20% dei pazienti con NA …


 

Trapianto di fegato di salvataggio curativo nei pazienti con cirrosi e carcinoma epatocellulare

Il trapianto di fegato di salvataggio ( SLT ), curativo, è stato concepito per pazienti con carcinoma epatocellulare ( HCC ) inizialmente resecabile e trapiantabile, per cercare di evitare il trapiant …

Gastroenterologia Xagena


 

Concentrazioni alterate di aminoacidi nella steatosi epatica non-alcolica: impatto dell’obesità e della resistenza all’insulina

Le concentrazioni plasmatiche di aminoacidi, in particolare gli aminoaciti a catena ramificata ( BCAA ), risultano spesso aumentate nella malattia del fegato grasso non-alcolico ( NAFLD; steatosi epat …


 

La terapia antivirale migliora la sopravvivenza nei pazienti con infezione da HBV e colangiocarcinoma intraepatico sottoposto a resezione epatica

L’impatto dell’infezione da virus dell’epatite B ( infezione da HBV ) sugli esiti dopo resezione del colangiocarcinoma intraepatico non è stato riportato. Uno studio ha esaminato l’impatto della te …


 

Emodinamica cardiopolmonare e proteina C-reattiva come indicatori prognostici nella cirrosi compensata e scompensata

Le principali fasi della cirrosi ( compensata e scompensata ) sono state sotto-stadiate in base alle caratteristiche cliniche, endoscopiche e di pressione portale ( determinata dalle caratteristiche d …

Epatite: Xagena Search: Novità ed Informazioni sui Farmaci da Xagena

XagenaSearch.net

Xagena Mappa

https://network.xagena.it/mappa/

Epatite












Epatite C cronica, diagnosi e terapia

L’epatite C è una malattia epatica, causata dall’infezione da virus dell’epatite C ( HCV, hepatitis C virus ). L’infezione da HCV può portare a complicanze come epatite cronica e cirrosi. Almeno … leggi




Epatologia Farmaci: Aggiornamenti e Novità in terapia by Xagena

Epatologia.net

Epatologia

 

Xagena Mappa

https://network.xagena.it/mappa/

Newsletter Xagena – Aggiornamento in Medicina

https://www.xagenaweb.it/

CeliachiaOnline.net | ColiteUlcerosa.net | CrohnOnline.net | Epatologia.it | Epatologia.net | Gastroenterologia.net |

Risposta tumorale e possibilità di resezione secondaria delle metastasi epatiche da carcinoma colorettale in seguito a chemioterapia neoadiuvante con Cetuximab

La chemioterapia neoadiuvante per metastasi epatiche non-resecabili da carcinoma colorettale può ridurre la dimensione dei tumori per la resezione curativa.Uno studio ha valutato l’efficacia di Cetuxi …

Encefalopatia epatica minima: Rifaximina migliora le prestazioni psicometriche e la qualità di vita correlata alla salute

I pazienti cirrotici con encefalopatia epatica minima hanno una scarsa qualità di vita correlata alla salute ( HRQL ). Lo scopo di uno studio pilota, randomizzato e in doppio cieco, è st …

Medical Meeting

Chemioembolizzazione del carcinoma epatocellulare inoperabile: diminuzione della tossicità con le perle a lento rilascio di Doxorubicina

La chemioembolizzazione con Lipiodol ( TACE ) migliora la sopravvivenza dei pazienti selezionati affetti da carcinoma epatocellulare non-resecabile, ma è associata a tossicità.Per migliorare la toller …

Carcinoma epatocellulare correlato a infezione da virus HBV dopo resezione epatica: l’impiego di analoghi nucleosidici associato a un minor rischio di recidiva tumorale

La recidiva tumorale è una importante questione per i pazienti con carcinoma epatocellulare ( HCC ) dopo resezione epatica curativa.E’ stata studiata l’associazione tra l’uso di un analog …

Gastrobase.it

Effetti biochimici e immunologici di Rituximab in pazienti con cirrosi biliare primitiva e risposta incompleta al Acido Ursodesossicolico

Uno studio ha esaminato la sicurezza e l’efficacia potenziale della deplezione delle cellule B con l’anticorpo monoclonale anti-CD20 Rituximab ( MabThera ) nei pazienti con cirrosi biliare primaria e …

Microsfere a rilascio di Doxorubicina e chemioembolizzazione transarteriosa convenzionale per il trattamento del carcinoma epatocellulare

La chemioembolizzazione transarteriosa è un trattamento ampiamente usato per il carcinoma epatocellulare. Per massimizzare l’efficacia terapeutica, sono state sviluppate microsfere a rilascio di Doxor …

Xagena Salute

Co-infezione HCV e HIV: regressione della fibrosi epatica nei pazienti con risposta virale sostenuta al trattamento con Peginterferone alfa e Ribavirina

Nei pazienti con co-infezione da virus della immunodeficienza umana ( HIV ) e virus della epatite C ( HCV ), la clearance sostenuta di HCV RNA dopo un ciclo di trattamento antivirale è risultato esser …

Epatologia Farmaci: Aggiornamenti e Novità terapeutiche by Xagena

Aggiornamenti, informazioni e novità sui farmaci per l’Epatologia

CeliachiaOnline.net | ColiteUlcerosa.net | CrohnOnline.net | Epatologia.it | Epatologia.net | Gastroenterologia.net |

Effetto del trattamento antivirale con analoghi nucleotidici / nucleosidici sulla prognosi postoperatoria del carcinoma epatocellulare correlato a virus dell’epatite B

La prognosi post-operatoria del carcinoma epatocellulare associato al virus dell’epatite B ( HBV ) non è favorevole.L’effetto del trattamento con analoghi nucleotidici / nucleosidici sulla prognosi no …

Risposta biochimica precoce ad Acido Ursodesossicolico e prognosi a lungo termine della cirrosi biliare primaria

La risposta biochimica all’Acido Ursodesossicolico ( UDCA; Ursacol ) nella cirrosi biliare primaria è un forte predittore di esito a lungo termine e facilita quindi la rapida identificazione dei pazie …

FarmaExplorerMedFocus

Rifaximina è sicura e ben tollerata per il mantenimento a lungo termine della remissione da encefalopatia epatica conclamata

Rifaximina ( Normix ) è un agente antimicrobico orale selettivo per l’intestino che ha dimostrato di ridurre la recidiva di encefalopatia epatica conclamata e i ricoveri ad essa correlati in uno studi …

L’Acido Obeticolico riduce i livelli di fosfatasi alcalina e di bilirubina nella cirrosi biliare primaria

Uno studio di fase 3 ha mostrato che l’Acido Obeticolico riduce i livelli di fosfatasi alcalina e di bilirubina nei pazienti con colangite biliare primaria. Tuttavia, i pazienti trattati con Acido O …

Xapedia.itMediexplorer.it

Carcinoma epatocellulare correlato a infezione da virus HBV dopo resezione epatica: l’impiego di analoghi nucleosidici associato a un minor rischio di recidiva tumorale

La recidiva tumorale è una importante questione per i pazienti con carcinoma epatocellulare ( HCC ) dopo resezione epatica curativa.E’ stata studiata l’associazione tra l’uso di un analog …

Efficacia di Losartan rispetto a Propranololo nel ridurre la pressione portale nella malattia epatica cronica scompensata

Uno studio ha confrontato l’efficacia di Losartan ( Lortaan ), un antagonista del recettore della angiotensina II, con Propranololo ( Inderal ) sulla ipertensione portale nei pazienti con malattia epa …

Biomedicina.itImmunoterapia Oncologica

Pazienti con recidiva di infezione da virus HCV possono trarre beneficio dalla tripla terapia dopo trapianto di fegato

La tripla terapia è risultata efficace in una coorte di pazienti sottoposti a trapianto di fegato con recidiva di epatite C, nonostante l’alta incidenza di reazioni avverse.In Francia, uno studio di c …

Aggiornamenti in Epatologia by Xagena

Epatologia.net

Epatologia.net – Epatologia – Malattie epatiche

 Newsletter di Aggiornamento :: Epatologia, Newsletter :: Malattie epatiche, Epatologia, Epatologia News, Epatologia Newsletter, Malattie epatiche, Malattie epatiche News, Malattie epatiche Newsletter, AZ Guide Epatologia, Epatite, Epatite News, Epatite Newsletter, Epatite Farmaci, Epatite Terapia, Newsletter :: Terapia dell’Epatite, Newsletter :: Epatologia, Newsletter :: Trattamenti per il Fegato, Epatocarcinoma :: Terapia oncologica, Carcinoma epatocellulare Newsletter di Aggiornamento, Aggiornamenti in Epatologia

Farmaci

I farmaci antivirali riducono lo sviluppo del epatocarcinoma …

Epatopatia cronica

Utilizzo di farmaci antinfiammatori non-steroidei, epatopatia …

Focus

Efficacia di MK-5172 associato a Ribavirina nei pazienti con …

Carcinoma epatocellulare

Il rischio di carcinoma epatocellulare è 20-30 volte …

Epatite

Decorso clinico dei soggetti infettati con il virus dell’epatite C …

Varici esofagee

La resistenza all’insulina è un fattore di rischio per le varici …

Ribavirina

La risposta virologica sostenuta a Interferone più Ribavirina riduce …

Pegasys

I Ricercatori del Pegasys Transplant Study Group hanno …

Infezione da HCV

L’infezione da HCV acquisita nella prima infanzia presenta una …

Asunaprevir

Efficacia della doppia terapia con Daclatasvir e Asunaprevir nei ..