Creato da e_d_e_l_w_e_i_s_s il 16/06/2012

Random

Cose a Caso

 

« a colpo d'occhio...sara...immigrazione = integrazione ? »

il miglior perdente

Post n°375 pubblicato il 24 Novembre 2014 da e_d_e_l_w_e_i_s_s
 

"Se si andrà su una percentuale al di sotto del 50%,
sarà un dato preoccupante
che segnala malessere".


R. Prodi.






Però...che intuizione...

No, perché mica ci eravamo arrivati da soli, eh! e quel malessere è pure datato.



* … 6 su 10 hanno detto NO, non voto* ed è successo in Emilia, regione da sempre attenta e sensibile alla cosa pubblica *

* Perchè  secondo te, oggi  Emilia, Calabria, Lazio, Veneto, Piemonte cosa cambierebbe?... è stato un voto di protesta.*

* Macchè protesta! È che c’era il sole e la gente voleva uscire all’aria…mica perdere tempo per le solite menate che poi sono già decise da tempo e a tavolino.*

*OK, però poi finiamola di lamentarci se poi le cose non vanno bene: ci autosospendiamo dai nostri diritti e doveri*

*Quali diritti e doveri quando il voto del cittadino vale un 2 di picche!*





























Di questo si parlava durante la nostra pausa caffè.

Un caffè amaro.

Anche se a edulcorarlo c’è sempre qualcuno che assicura che le Regionali non sono test
per il governo.
E come in ogni bar che si rispetti c’è chi trova colpe e adduce scuse  e chi, con goliardico entusiasmo, esulta: perde tanto, ma vince sempre.

Invece noi che finivamo il caffè e riprendavamo a lavorare pensavamo che il non voto come voto la dice lunga: fa vincere il miglior perdente.


Che sia un segnale oggettivo e su cui dovrebbero o dovremmo riflettere è indiscusso,

ma secondo voi un’astensione così…di massa a cosa porterà...


 
 
 
Vai alla Home Page del blog

 

 

ULTIME VISITE AL BLOG

gabbiano642014tanmikvincentimmyrossimy_way70ewanescente1lunetta_08volami_nel_cuore33woodenshipamistad.siempreStolen_wordsNuvola_volaGothMakeUplacky.procinocardiavincenzomonellaccio19
 

 




 

 

 

 

 

BIANCOLUNGO