Creato da e_d_e_l_w_e_i_s_s il 16/06/2012

C'est la Vie

Il bello, il brutto ... e il così così

 

« In viaggio verso la libertà?Il fumo saliva lento »

Dai pipistrelli, ai serpenti, agli animali

Post n°817 pubblicato il 23 Gennaio 2020 da e_d_e_l_w_e_i_s_s
 

 

... all'uomo.

E’ così che pare si  sia trasmesso il virus cinese 2019-nCoV, cioè il coronavirus che in brevissimo tempo ha causato 25 morti, più di 600 contagiati, blindato una città di 11milioni di abitanti, annullate le feste di Capodanno Cinese  e fatto scattare insieme al panico procedure e controlli sanitari su passeggeri di tutto il mondo.
Anche a Fiumicino.
Perché la gente, oggi, si sposta.

Si parla di rischio di epidemia tant'è che l’Oms domani deciderà se dichiarare emergenza internazionale visto che il contagio parrebbe avvenire più facilmente di quanto sembrasse.


L'indice è puntato sui mercati di animali vivi molto comuni in Cina.
Lì,  si dice.  accanto gli animali allevati nelle fattorie e ai pesci si vendono animali selvatici, di tutte le specie, proprio come nei supermercati cinesi in cui trovi tutto, anche il di più.

Dalla biancheria, alla maglieria con 423 notifiche su rischio di irritazione ,  dai giocattoli su cui le vernici spruzzate avrebbero effetti dannosi sulla salute,  ai cosmetici con rischio chimico fino alle apparecchiature elettriche di cui una buona parte risulta fuori norma.

Come non bastasse ieri dal Veneto arriva questo servizio di Rai3

Nasce spontanea la domanda:  quante altre volte sarà accaduto questo?


Una, dieci, cento, o nessuna? Non ci è dato di saperlo.

 

 

Mi piacerebbe però sapere

...di fronte a  un etichetta di qualsiasi prodotto






























ve ne fregate e confidate sui controlli qualità o ve ne fregate e comprate comunque?



 
 
 
Vai alla Home Page del blog

 

 

 

ULTIME VISITE AL BLOG

dinobariliwoodenshipdolcesettembre.1odicupe_d_e_l_w_e_i_s_smonellaccio19aliasnoveamabed_2016missely_2010hrc.rossanokarma580CENTORISATEFallomaticviola_sala
 

BIANCOLUNGO