Creato da ossimora il 20/10/2004
Juliet Berto: "Bisogna tenere a mente il colore della propria ferita per farlo risplendere al sole"

vignetta del giorno

 

Area personale

 

antonia nella notte

 

blog in inglese

immagine

IL MIO BLOG

IN INGLESE

(più o meno...)

 

Tag

 

Ultime visite al Blog

spageticostanzatorrelli46Rosecestlaviearchetyponmpt2003merizeta21laboratorioatheneoFajrjeanlouis_delislestudiodentisticoestepsico_craziagratiasalavidabvbtendeRiccardoPennaEwideS
 

Ultimi commenti

comprendo che tu sia addolorata, ma in ogni caso il tuo...
Inviato da: Luxxil
il 06/02/2017 alle 18:32
 
MANCHI.
Inviato da: Roberta_dgl8
il 11/01/2017 alle 13:52
 
non commento leggo e comprendo
Inviato da: angiolhgt
il 14/12/2016 alle 23:28
 
le Favole al telefono, qualcuna era infilata nel libro di...
Inviato da: several1
il 06/10/2016 alle 17:29
 
Hai ragione , proprio così, ancora non mi capacito di cosa...
Inviato da: ossimora
il 30/09/2016 alle 20:02
 
 

Cerca in questo Blog

  Trova
 
Citazioni nei Blog Amici: 313
 

ICONE

 

 

 

 

 

          

          

 

 

 

kill your television

                     

 

 

 

 
 
     Blog counter

    Registra il tuo sito nei motori di ricerca

     Blog Directory

Migliori Siti

 

 

 

     Libertarian Political Blogs Blogs - BlogCatalog Blog Directory

 

Messaggi di Agosto 2012

Riemergo . ?

Post n°1923 pubblicato il 10 Agosto 2012 da ossimora
 

Questa estate luminosa e stupefacente di cieli azzurri , venticello dolce e caldo,nottate fresche , seppur piene di zanzarine puttanone che se la spassano passeggiando e ruminando beate  sulle mie povere gambe e chiappe ,così anomala,  ed a modo suo "potente" sta scorrendomi via tra le mani , priva di orpelli soliti ma non per questo meno forte.

Certamente non ho spazio per il riposo e l' oblio , men che meno per far fermare  i pensieri e la mia testa che macina e macina in continuazione.

Che sfinimento tutta sta testa del cavolo e di cavolo ,  sarebbe così bello lasciarsi andare , esserci soltanto col corpo , lavorare ,fare ciò che si deve fare ma senza ruminamento continuo , senza pesare parole ,sguardi, gesti , senza pesare ogni virgola, senza scenari anticipatori ,zoom ed auto zoom ,set e narrazioni interiori ma non riesco, non conosco i metodi o meglio quelli si ma non riesco , non e' lecito ,opportuno, nemmeno un bel po' di caro , caldo,  alcool che a volte serve , altro se serve ma che necessita di tempi biblici di ammortizzazione per la ripresa...tempi che non possiedo .

Questa casa  e' piu ' luminosa e piu' alta della mia ; mi gira un po' la testa se mi affaccio  e sopratutto a nord le colline confini dell' Appennino mi sembrano cosi' vicine  da poterle sfiorare .

E pensare che da ragazzina non l' avevo mai notato , anzi non notavo proprio niente inerente la vita materiale  , la casa , le cose attorno , la mia camera arancione con i  miei dischi ,la mia musica ,i miei libri e quaderni era il mio microcosmo elitario e distante dal resto .Protetta ed inarrivabile.

 

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso