**TEST**

ricomincio da qui

poesie prose e testi di L@ur@

 

UN PASSO INDIETRO PER FARNE UNO AVANTI.

Per chi volesse leggere la storia"Un passo indietro per farne uno avanti" sin dalle prime pagine;basta cliccare sui link.

post. 1post. 2post.3post.4post.5post.6post.7

post. 8post.9post.10post.11post.12post.13pag.14

post.15post.16post.17 ...post.18 ...post.19 ...post.20 ...post.21

 

 

UN PASSO INDIETRO PER FARNE UNO AVANTI.

AREA PERSONALE

 

TAG

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Marzo 2020 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
            1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30 31          
 
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

FACEBOOK

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 135
 

ULTIME VISITE AL BLOG

mauriziocamagnaocchi_digattaQuartoProvvisoriotanmikprolocoserdianalascrivanaciaobettinamonellaccio19Alex74kVince198nahanteresinaurgeseexiettoROSSA.LUNA40olgy120
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 

CHI PU SCRIVERE SUL BLOG

Solo i membri di questo Blog possono pubblicare messaggi e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 
 

 

« Alcune cose non cambiano maiLa parodia di Sanremo »

Sanremando qua l

Post n°1696 pubblicato il 07 Febbraio 2020 da lascrivana

Sanremando qua è là

ho attraversato mari è città

mi sono soffermata sulle antichità

rappresentate dalla notorietà

Al festival della canzone sono approdata

per dare ai protagonisti una rapida occhiata

mi è bastato poco per poter capire

che la canzone Italiana è andata a farsi benedire


Quest’anno non avevo ancora avuto modo di vedere Sanremo. Da quel poco che ho visto lo trovo spettacolare. Singolare nella scelta dei costumi e della scenografia; tra l’altro presentato da due ospiti a me particolarmente graditi. È inutile fare i nomi, sono i visi che da anni invadono le tv locali – Fiorello e Amadeus. Magnifica interpretazione di cantanti che hanno scelto d’introdurre il vecchio con il nuovo; ma anche una piacevole sorpresa ritrovare i vecchi cantanti che hanno fatto la storia di Sanremo.

Sanremo, hanno scelto la città ideale per questa manifestazione mondiale: la città dei fiori, e dove ogni anno se ne vanno fior di quattrini per il festival della canzone Italiana.

 

Una nota molto particolare la voglio dedicare ad Achille Lauro. Una canzone interpretata in maniera esemplare. Un “Me ne frego” davvero ben vestito (se così si può definire). Ha completato la sua canzone mostrando al mondo la sua verità NUDA e cruda.  Con nonchalance ha esibito la sua natura velata da una foglia preziosamente intessuta. Ha affermato pubblicamente di presentare costumi storici, ed è giusto che abbia iniziato da Adamo.

 

 

E' vero che ha scritto di aver rappresentato il San Francesco dipinto da Michelangelo con la natura stampata sul corpo, ma io penso che sia più Adamo che abbia voluto rappresentare, ha persino tatuato il serpente!

 
 
 
Vai alla Home Page del blog
 
 

INFO


Un blog di: lascrivana
Data di creazione: 19/09/2010