ricomincio da qui

poesie prose e testi di L@ur@

 

UN PASSO INDIETRO PER FARNE UNO AVANTI.

Per chi volesse leggere la storia"Un passo indietro per farne uno avanti" sin dalle prime pagine;basta cliccare sui link.

post. 1post. 2post.3post.4post.5post.6post.7

post. 8post.9post.10post.11post.12post.13pag.14

post.15post.16post.17 ...post.18 ...post.19 ...post.20 ...post.21

 

 

UN PASSO INDIETRO PER FARNE UNO AVANTI.

AREA PERSONALE

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Giugno 2022 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
    1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30      
 
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

FACEBOOK

 
 

FACEBOOK

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 139
 

ULTIME VISITE AL BLOG

urlodifarfallaalf.cosmoslascrivanawoodenshipQuartoProvvisorioamici.futuroieriqmrEremoDelCuoredivinacreatura59animasugpumaneldesertomarabertowcasella_1965Vince198
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Solo i membri di questo Blog possono pubblicare messaggi e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 
 

 

Il mare

Post n°1889 pubblicato il 04 Maggio 2022 da lascrivana

Il mare è ignaro della sua ammaliante seduzione ...

non conosce il potere indiscusso delle sue azioni

Incute timore quando è agitato 

E splendente meraviglia quando dal sole è baciato.

Il lento sciabordio ti culla dolcemente

Ossigenando e nutrendo sia il corpo che la mente. 

       ***

Acrostico

      ***

Bellezza

E

Natura

Essenza

Stimolante

Seduce

Elegantemente

Rassodando

Energicamente

 
 
 

Idee che calzano a pennello.

Post n°1888 pubblicato il 03 Maggio 2022 da lascrivana

Di belle parole ne ascoltiamo e ne leggiamo tante, ma un idea diventa tua quando la indossi perfettamente.

A volte capita di provare le stesse sensazioni di quando acquisti un vestito -se nel negozio ti sembrava bello, e soprattutto ti appariva invitante perché al manichino stava divinamente- arrivata a casa non ti convince più. Indossarlo nel tuo habitat ti appare stonato e non valorizza la tua persona come avevi immaginato in precedenza.

 
 
 

Maggio

Post n°1887 pubblicato il 02 Maggio 2022 da lascrivana

Maggio

Arriva Maggio, il mese Mariano per eccellenza

Le rose si esibiscono con la loro elegante presenza

Con l'arrivo delle lunghe e tiepide giornate

si ha voglia di uscire per lunghe passeggiate

E per chi non può godere della beltà del giardino

può sempre occuparsi di una rosa piantata in un vasino

La campagna agghinda gli alberi in festa

con le ciliegie che crescono e maturano in fretta

Ahimè! Con il loro rosso scarlatto e malandrino

Seducono invitanti anche gli occhi del bambino

Che con impeto e costernata meraviglia

si arrampica sui rami per scroccarne una pariglia.

 

 Laur@

 
 
 

Il tempo di elaborare

Post n°1886 pubblicato il 21 Aprile 2022 da lascrivana

Ogni tanto la mia mente viaggia e si assenta dai luoghi che solitamente frequenta. Elaboro i miei stati d'animo che i miei umori ballerini continuamente trasformano. La mia assenza è dovuta ad un apatia mentale che non mi ispira nemmeno a commentare. Fa parte del pacchetto vita; poiché non si può perdere una persona cara senza soffrire, e non si può lavorare con passione per anni, senza sentirsi frustrati  perché è andato tutto in fumo . Sto cercando di migliorare le mie perfomance per trovare un nuovo lavoro; qualsiasi attività abbia intrapreso sinora mi ha insegnato a valutare diverse prospettive, e io sto immagazzinando dati, sempre cercando di sciogliere quel nodo in gola che ancora mi opprime. Non cerco consolazione; poiché i sentimenti che nutro fanno parte di quello che sono stata io con loro: e io sono stata bene. 

 

 
 
 

Il viaggio

Post n°1885 pubblicato il 20 Aprile 2022 da lascrivana

Il viaggio

 
 
 

Progetti dietro le sbarre.

Post n°1884 pubblicato il 03 Aprile 2022 da lascrivana

 

James Redford osservava in religioso silenzio il magnifico panorama che poteva godere dalla vetrata del suo studio. L'eleganza e la raffinatezza del mobilio che arredava l'ampio appartamento al terzo piano di uno dei quartieri più chic di Londra, era frutto di tutti i sacrifici che aveva fatto per diventare un architetto prestigioso.  Grazie alla ristrutturazione delle case più lussuose di Greenwich, negli ultimi dieci anni, aveva avuto un ascesa notevole.

Ogni volta che guardava fuori dalla finestra,non poteva fare a meno di pensare alla squallida vista che la prigione di Belmarsch gli aveva offerto per 15 lunghi anni. Malgrado tutto, quegli anni in carcere, per lui erano stati una vera panacea per farlo guarire da uno dei mali peggiori che Westminster poteva trasmettere:  terrorismo e delinquenza.

All'età di diciassette anni, dopo la morte in un incidente stradale dei suoi genitori, la sorella Loreley fu costretta a lavorare sodo per potersi prendere cura di lui. 

E fu proprio grazie alla maggiore età della sorella,  che non fu necessario affidarlo ai servizi di assistenza sociale; magari se qualcuno all'epoca lo avesse adottato, forse non sarebbe stato condannato per omicidio.

Non era un assassino, aveva ucciso per difendersi, ma purtroppo la causa malavitosa che lo aveva coinvolto, non gli aveva fatto di certo avere la meglio sul verdetto del processo.

La sorella lavorava di notte in un pub, e lui girolonzava per strada frequentando losche compagnie. Affascinato dalle loro auto sportive, non aveva esitato ad accettare sporchi lavoretti pur di comprarne una. In fondo il suo era un compito facile, doveva solo eseguire consegne come un semplice fattorino su una motoretta.

 
 
 

Pian pianino, si arriva all'ultimo gradino

Post n°1883 pubblicato il 31 Marzo 2022 da lascrivana

Sin da bambina ho sempre desiderato suonare il pianoforte. Mi ero ripromessa di fare un corso dopo il matrimonio; ma  con l'arrivo dei figli, tutti i miei PIANI sono andati a farsi benedire. Quando ho iniziato a scrivere, l'ho fatto a suon di musica; utilizzando la tastiera come se fosse quella del pianoforte. Ora invece sto studiando un PIANO marketing. Insomma, alla fine ho realizzato tutte le mie PIANIFICAZIONI, senza mai toccare la tastiera di un PIANOFORTE.

 
 
 

Crearsi un oasi di ristoro mentale

Post n°1882 pubblicato il 29 Marzo 2022 da lascrivana

Abbiamo parlato della mia attività e ora parliamo del lato positivo di cimentarsi in qualcosa di nuovo che stimola la nostra fantasia. L'idea di ricorrere alla creazione di video e post, rende questo lavoro particolarmente speciale. Mi piace sponsorizzare un prodotto lavorando con più app di creazione video. Cosa più importante riesco a non pensare e a rattristarmi. Niente potrà riportare indietro le persone amate, e niente potrà restituirmi il mio ex lavoro; quindi ho scelto di investire il mio tempo in qualcosa che mi compensa almeno psicologicamente; chiaro anche molto fiduciosa in un  futuro più proficuo finanziariamente. Intanto mi diletto nel presente creando e fantasticando. Oggi viviamo tutti un momento particolare; gli ultimi eventi hanno abbassato le nostre difese, e il futuro ci sembra lontano e inarrivabile. Abbiamo iniziato ad apprezzare di più il presente e le persone che più ci sono vicine.  Anche in questi spazi virtuali abbiamo costruito le nostre relazioni, e anche qui abbiamo chi ci ha sempre affettuosamente seguiti e sostenuti mentalmente.  Il nostro desiderio di pace e di tregua è unanime, e  ci rende ancora più empatici. Siamo anime affini che hanno bisogno di rispecchiarsi l'uno, nel pensiero dell'altro.

 
 
 

Errori da principiante.

Post n°1881 pubblicato il 27 Marzo 2022 da lascrivana

Una volta eseguite le iscrizioni sui vari social, inizio a bombardarli, peggio di Putin, con video e post pubblicando la mia offerta. Errato! Stavo facendo lo stesso errore della mia ex azienda che bruciava le liste con i principianti! E io mi mordevo le mani per quel pezzo capitato nelle orecchie inesperte!

Se io, o le mie colleghe veterane come me, eravamo sedute vicino ad un novellino/a, beh! la speranza di salvare qualche nominativo c'era; in caso contrario una volta persa la fidelizzazione, il nominativo andava perduto irremediabilmente. Così, in questa mia nuova perfomance, ho deciso di fare marcia indietro e ascoltare il suggerimento degli esperti. Prima d'investire in campagne altamente proficue, preferisco imparare bene il mestiere. Il guaio è che tutti scrivono ma nessuno legge; tutti parlano ma nessuno ascolta. Io sono sempre stata l'esatto contrario: leggo chi scrive e ascolto chi parla. 

 
 
 

Tik tok, chi è?

Post n°1880 pubblicato il 26 Marzo 2022 da lascrivana

Passiamo alla fase successiva del mio percorso. Essendo un lavoro che si svolge online, decido di diventare più social e apro diversi profili e siti. Quello che ha dato maggiori soddisfazioni al mio ego, è tik tok. Carico i miei video sponsor, e in breve raggiungo mille followers e messaggi in quantità industriale. 

 

Convinta che siano interessati alla mia attività, mi scarico il traduttore di Google. Fantastico! Ricevo richieste di conoscenza persino dagli Emirati Arabi! Principi, lord e cawboy si presentano a valanga. Tra questi, anche milionari che non sanno a chi lasciare la propria eredità! Alcuni ispirati dal mio viso sincero hanno deciso di rendermi proprietaria delle loro fortune. Si presentano scrivendo che sembro una brava persona (in breve un idiota) che corrisponde ai loro canoni 

Chiromanti che vogliono pronosticare il mio futuro, e uomini, uomini e ancora semi uomini, che chiedono informazioni sul mio sesso: contattami solo se sono uomo o donna.

Esperienza divertente, ma forse poco utile per il mio lavoro.

 

 
 
 
Successivi »
 
 
 

INFO


Un blog di: lascrivana
Data di creazione: 19/09/2010