ricomincio da qui

poesie prose e testi di L@ur@

 

UN PASSO INDIETRO PER FARNE UNO AVANTI.

Per chi volesse leggere la storia"Un passo indietro per farne uno avanti" sin dalle prime pagine;basta cliccare sui link.

post. 1post. 2post.3post.4post.5post.6post.7

post. 8post.9post.10post.11post.12post.13pag.14

post.15post.16post.17 ...post.18 ...post.19 ...post.20 ...post.21

 

 

UN PASSO INDIETRO PER FARNE UNO AVANTI.

AREA PERSONALE

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Settembre 2020 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
  1 2 3 4 5 6
7 8 9 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30        
 
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

FACEBOOK

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 139
 

ULTIME VISITE AL BLOG

lascrivanatanmiklalieno_2016monellaccio19Ish_tarLady_Burtonchiedididario66divinacreatura59QuartoProvvisorioteresinaurgeseBugenhagenqmrwoodenshipexiettoCherrysl
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Solo i membri di questo Blog possono pubblicare messaggi e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 
 

 

« Hey google!Se sogni ... sogno anch'io »

La Calabrisella dispettosa

Post n°1752 pubblicato il 07 Luglio 2020 da lascrivana
 

Nel sole io camminerò
Post n°1667 pubblicato il 30 Ottobre 2019 da lascrivana

 

Come ogni anno pubblico in anticipo l’immagine che rappresenterà l’anno che verrà; e quindi come di tradizione parlerò di quella che rappresenterà il 2020.

IL SOLE

 

Il 2020 parlerà di te mio caro sole, e di come illumini la Calabria.

Tu, sole mio, porti alla luce tutto il marciume che spesso ci rappresenta, ma non dimentichi di mettere in chiaro una cosa “la bellezza” di questa nostra solare regione.

La Calabria ha inviato nel mondo i suoi figli migliori, quelli che non hanno avuto la fortuna di trovare un posto di lavoro che compensasse il loro impegno nello studio.

Le nostre menti eccelse hanno trovato giustizia nelle grandi e grigi metropoli che ora si vantano dei loro luminari. Hanno messo al mondo figli che hanno ereditato il loro gene intellettivo, ma che non hanno dentro il sole della Calabria.

Penalizzati e ridicolizzati da sempre, portiamo con onore il nostro fardello dell’ingiustizia e il nostro accento pesante.

******************************************

Quando ho scritto questo post non avrei mai immaginato di quello che sarebbe accaduto ha inizio 2020.  L'estate era finita da poco, e del coronavirus ancora non si parlava; e io avevo già pronosticato che il 2020 avrebbe fatto tanto parlare del sole e della Calabria. Non ricordavo nemmeno di aver scritto che avrebbe fatto tanto parlare di se; e soprattutto dei posti incontaminati.

Grata al nord per tutti gli aiuti che ha dato ai nostri immigrati -investimenti ben ripagati dai nostri compaesani-  in ogni caso m'inchino riconoscente alla loro disponibilità nei nostri confronti. Mi dispiace per lo spot Calabrese che vi umiliava per le vostre spiaggie contaminate; anche perché non avevamo bisogno di compararvi -ci pensano già le compagnie aeronautiche con i suoi costi più  bassi se si sale al nord, e più alti se si scende al sud. 

 

 
 
 
Vai alla Home Page del blog
 
 

INFO


Un blog di: lascrivana
Data di creazione: 19/09/2010