ricomincio da qui

poesie prose e testi di L@ur@

 

UN PASSO INDIETRO PER FARNE UNO AVANTI.

Per chi volesse leggere la storia"Un passo indietro per farne uno avanti" sin dalle prime pagine;basta cliccare sui link.

post. 1post. 2post.3post.4post.5post.6post.7

post. 8post.9post.10post.11post.12post.13pag.14

post.15post.16post.17 ...post.18 ...post.19 ...post.20 ...post.21

 

 

UN PASSO INDIETRO PER FARNE UNO AVANTI.

AREA PERSONALE

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Gennaio 2022 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
          1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30
31            
 
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

FACEBOOK

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 140
 

ULTIME VISITE AL BLOG

tanmikwoodenshipEremoDelCuoreVince198lascrivanaprolocoserdianaCherryslmonellaccio19exiettoQuartoProvvisoriocassetta2AltheaDiMarenodopurpureochiedididario66
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Solo i membri di questo Blog possono pubblicare messaggi e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 
 

 

« Lo spirito guidaSfrega il cellulare più ... »

Visita al cimitero

Post n°1837 pubblicato il 03 Novembre 2021 da lascrivana

 

L'ira del maltempo sembra essersi placata. Dopo giorni di furia tempestiva, gli alberi finalmente stanno riposando come i neonati dopo una notte inquieta. Ieri mattina sono stata al cimitero, ho comprato dei fiori da depositare sulle tombe dei defunti.Per  mia madre ho comprato una rosa glitterata di rosso, una di quelle create da un arbusto dal grosso gambo senza definizione; almeno il vento non lo avrebbe spezzato visto che soffiava così forte da piegarli  persino nei pesanti vasi  del fiorista.   Dopo aver acquistato i fiori, io e mio marito ci siamo inoltrati tra i sentieri labirintici delle lapidi; da sola mi sarei sicuramente persa . Il vento freddo mi sferzava i capelli coprendomi persino la vista -e non solo il vento, ma anche le lacrime che a causa della recente dipartita di mia madre, erano ancora più copiose.  Stranamente non regnava la solita pace che normalmente mi accoglieva in cimitero; al contrario era come se il vento, complice dei defunti, avesse deciso di consegnare i fiori direttamente alle anime in cielo. Il giorno dei morti il cimitero è sempre ultrapieno di fiori,  e quest'anno svolazzavano danzanti persino nell'aria: un valzer giocoso a intrattenere i visitatori; quelli che non fluttuavano, intralciavano il cammino. Investita da una marea di fiori freschi e odoranti, mi barcamenavo in una miriade di volti giovani e datati. Mi è sembrato così strano vedere tra date recenti, una lapide che risaliva al 1800; mi domandavo chi mai fosse rimasto in vita a rinnovarne il posto ( poiché ogni 10 o 20 anni bisogna farlo altrimenti finiscono tutti nell'ossario).  Mah!  Ora cambiamo argomento e occupiamoci della prossima ricorrenza, ma ancora è troppo presto per parlare del Natale -ho delle castagne sul fuoco da arrostire.

La URL per il Trackback di questo messaggio è:
https://gold.libero.it/scrivoeleggio/trackback.php?msg=15835378

I blog che hanno inviato un Trackback a questo messaggio:
Nessun trackback

 
Commenti al Post:
divinacreatura59
divinacreatura59 il 03/11/21 alle 06:29 via WEB
Molto affascinante e dettagliato il tuo racconto.Come credo tu sappia io vivo nelle Marche ma sono Siciliana e quindi i miei cari defunti sono giù.Qui ho solo una mia amichetta che visito quando posso dato che non guido.In ogni caso ho acceso un lumino elettrico sul mio "altarino"che penso tu conosca perchè sei del sud.Un pensiero per loro che ricordo a prescindere il 2 novembre.Sono sempre con me.Ti auguro una giornata luminosa e si ricomincia anche oggi:)
 
 
lascrivana
lascrivana il 03/11/21 alle 06:36 via WEB
Erano anni che non ci andavo il giorno dei morti, ma a quanto pare siamo soggetti a continui cambiamenti, anche morali. Il bello della vita e proprio questo, incaponirsi non è affatto consigliabile. Adattarsi ai nuovi cambiamenti e seguire il corso della vita. Buongiorno
 
divinacreatura59
divinacreatura59 il 03/11/21 alle 06:48 via WEB
Le esigenze della vita cambiano e spesso dobbiamo adattarci ad essa.Conosco il brano della bacheca ma mi fa' sempre piacere sentire e vedere un momento bello del film.Buona giornata.
 
 
lascrivana
lascrivana il 03/11/21 alle 06:53 via WEB
Intestardirsi non porta nessuna evoluzione, e io conto ancora sulla mia autostima per ricavarne il meglio. Il vecchio è dietro, il nuovo deve arrivare, il presente lo posso migliorare vivendo appieno la vita.
 
tanmik
tanmik il 03/11/21 alle 07:08 via WEB
Buon mercoledì a chi è lontano dai miei occhi ma e sempre nel mio cuore...Mik
 
 
lascrivana
lascrivana il 03/11/21 alle 18:37 via WEB
Buongiorno a te
 
monellaccio19
monellaccio19 il 03/11/21 alle 08:07 via WEB
Mi taccio! Conservo la contemplazione, resto assorto e mi concentro sul tuo post. Mai religioso silenzio fu così appropriato. Buon giorno Laura.
 
 
lascrivana
lascrivana il 03/11/21 alle 18:39 via WEB
A dire il vero il silenzio a volte dice più delle parole. Va tutto bene. Ciao Carlo
 
chiedididario66
chiedididario66 il 03/11/21 alle 08:13 via WEB
Quello che non sopporto, è di ricordare i defunti nel giorno dei santi. Perché non hanno lasciato stare le ricorrenze come un tempo. Si stava a casa dal primo al quattro novembre, per ricordare la fine della prima guerra mondiale.
 
 
lascrivana
lascrivana il 03/11/21 alle 18:40 via WEB
Io me li ricordo tutti i giorni ... Mi sembra ancora di sentire il loro affetto. Ciao Dario
 
cassetta2
cassetta2 il 03/11/21 alle 14:53 via WEB
Novembre il mese più triste dell’anno, fa freddo, non ci sono festività, alle quattro é tutto buio ma come si fa ad essere produttivi e a non deprimersi sotto le coperte chiedo
 
 
lascrivana
lascrivana il 03/11/21 alle 18:42 via WEB
Eppure esiste un modo molto economico e meno stressante di produrre.
 
indimenticabileio
indimenticabileio il 03/11/21 alle 18:52 via WEB
..bello il tuo pensiero...in questi giorni anche io ho il mio mesto pellegrinaggio ai cimiteri...riconosco a memoria i passi di quando ho " dovuto " farlo perchè il momento lo imponeva...
 
 
lascrivana
lascrivana il 03/11/21 alle 18:55 via WEB
Già. Ognuno di noi ha le sue ragioni. Buongiorno
 
 
lascrivana
lascrivana il 03/11/21 alle 18:56 via WEB
Volevo dire buonasera.
 
   
indimenticabileio
indimenticabileio il 04/11/21 alle 21:55 via WEB
..non ha davvero importanza il tempo qui è solo una convenzione...
 
     
lascrivana
lascrivana il 05/11/21 alle 06:08 via WEB
Esatto. Siamo pensieri senza nome, volto o tempo. Eppure io sono reale e il mio tempo si alterna a cicli di giorno e di notti ... E si combatte tanto per rendere migliore questa vita
 
animasug
animasug il 03/11/21 alle 19:48 via WEB
Dobbiamo regalare anche quando sono vive e in buona salute - fiori fra i più belli alle mamme, alle nonne, alle zie, alle sorelle e a chi ha scritto questo post. Auguro una Buona Notte.
 
 
lascrivana
lascrivana il 04/11/21 alle 04:09 via WEB
È quello che ho fatto,ma più che fiori ho regalato la mia presenza. Grazie dei fiori. Buongiorno
 
tempestadamore_1967
tempestadamore_1967 il 04/11/21 alle 00:14 via WEB
mi sa che io al cimitero ci vado in visita domenica prossima quando la fiumana di gente non ci sarà più chissà forse il vento che si è alzato durante tua visita tra i defunti poteva essere un segno dell'intolleranza dei medesimi nei confronti dei vivi che spesso vanno a trovarli (i defunti) solo un giorno all'anno salvo poi dimenticarsi di loro il resto dell'anno
 
 
lascrivana
lascrivana il 04/11/21 alle 04:11 via WEB
Non sono una frequentatrice assidua del cimitero; al contrario non vado mai; e il vento da noi è molto frequente, pensa che quel giorno eravamo pure in allerta rossa.
 
tempestadamore_1967
tempestadamore_1967 il 04/11/21 alle 00:18 via WEB
ovviamente sapendo del tuo recentissimo lutto mi riferisco in generale al conformismo di coloro che i loro morti se li ricordano solo il 2 novembre...anche io 18 anni fa quando è morto mio padre al cimitero andavo spesso almeno i primi tempi forse per abituarmi alla sua nuova dimora (peraltro solo fisica, quella vera è in paradiso essendo stato lui da vivo un uomo giusto e buono come penso anche tua mamma) un saluto
 
 
lascrivana
lascrivana il 04/11/21 alle 04:13 via WEB
L'anima dei morti è in cielo, e per trovarli mi basta ricordarli. Buongiorno
 
   
tempestadamore_1967
tempestadamore_1967 il 04/11/21 alle 22:19 via WEB
proprio così.....un saluto a te
 
     
lascrivana
lascrivana il 05/11/21 alle 06:09 via WEB
Buongiorno
 
tanmik
tanmik il 04/11/21 alle 04:39 via WEB
I DEFUNTI NON CI VEDOMO MA SIAMO NOI CHE ABBIAMO BISOGNO DI RIVEDERLI ALMENO IN FOTO PER RICORDARCI DI LORO E DEL LORO AMORE CHE HANNO AVUTO PER NOI. UN DOLCE E PIACEVOLE GIOVEDI DA TRASCORRERE IN ARMONIA E PACE DA MIK
 
 
lascrivana
lascrivana il 04/11/21 alle 05:50 via WEB
Io li ricordo spesso, la loro immagine indelebile nella memoria mi solleva da ogni angustia. Mamma non poteva parlare, ma alla fine come papà mi ha che ci sarà sempre per me, anche alla mia morte. Buongiorno
 
perla88s
perla88s il 04/11/21 alle 11:50 via WEB
E' bello rileggerti. un bacio e un abbraccio grande. ciao
 
 
lascrivana
lascrivana il 04/11/21 alle 14:26 via WEB
È bello rivederti. Ciao Perla
 
Gli Ospiti sono gli utenti non iscritti alla Community di Libero.
 
 
 

INFO


Un blog di: lascrivana
Data di creazione: 19/09/2010