ricomincio da qui

poesie prose e testi di L@ur@

 

UN PASSO INDIETRO PER FARNE UNO AVANTI.

Per chi volesse leggere la storia"Un passo indietro per farne uno avanti" sin dalle prime pagine;basta cliccare sui link.

post. 1post. 2post.3post.4post.5post.6post.7

post. 8post.9post.10post.11post.12post.13pag.14

post.15post.16post.17 ...post.18 ...post.19 ...post.20 ...post.21

 

 

UN PASSO INDIETRO PER FARNE UNO AVANTI.

AREA PERSONALE

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Dicembre 2020 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
  1 2 3 4 5 6
7 8 9 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30 31      
 
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

FACEBOOK

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 140
 

ULTIME VISITE AL BLOG

cassetta2monellaccio19lascrivanaprolocoserdianatanmikneopensionataclock1991woodenshipAndrea.Contino1955chiedididario66qmrQuartoProvvisoriosofya_mdivinacreatura59
 

ULTIMI COMMENTI

RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Solo i membri di questo Blog possono pubblicare messaggi e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 
 

Messaggi di Dicembre 2020

Il migliore dei miei auguri

Post n°1786 pubblicato il 28 Dicembre 2020 da lascrivana

Si sta per concludere un anno davvero faticoso per tutti. Il mio augurio è che il nuovo anno ripari tutti i torti subiti nel 2020. Uniti affettuosamente da un unico desiderio di cessazione di questo dramma che ha sconvolto le nostre vite, auguro a tutti un giorno migliore.

Buon anno! 

 

 
 
 

Buon Natale!

Post n°1785 pubblicato il 23 Dicembre 2020 da lascrivana
Foto di lascrivana

Miei cari amici vicini e lontani

Con la mente e il cuore stringiamoci le mani

Uniti dall'affetto, dalla stima e rispetto

 Brindiamo insieme sotto lo stesso tetto

fatto di pace, salute e amore 

solidarietà e tanta serenità per sollevare l'umore

 Aspettiamo la nascita di Gesù bambino 

Per augurarci di cuore la riuscita del vaccino.

 Buon Natale a tutti.

 
 
 

La campagna è salutare sempre

Post n°1784 pubblicato il 14 Dicembre 2020 da lascrivana
 

Ieri ho visto in TV un intervista  a Zucchero Fornaciari. Mi ha piacevolmente stupito per la sua semplicità e la sua ricchezza d'animo. La depressione che lo ha colto inaspettatamente lo ha portato a ricostruire la sua vita in un vecchio casolare di campagna, circondandosi di animali da fattoria. Una bella idea davvero. La campagna  può davvero farti riflettere sulle cose più importanti della vita, che non sono solo legati al patrimonio. Devo ammettere che ha speso bene i suoi soldi. La campagna è salutare sempre!

Non è che con questo debba dire sempre ciao, buongiorno e buonasera; no, significa solo che fa bene alla salute. 

 
 
 

Aboliamo le profezie

Post n°1783 pubblicato il 11 Dicembre 2020 da lascrivana
 

Ieri, leggendo la bibbia come sempre, ho salvato alcune letture che maggiormente mi hanno intrigato. Stamani, rileggendo gli appunti, ho notato che c'è molta sintonia nel mio ultimo post dove disintegravo le profezie. Molto bene direi. Con questa lettura del Vangelo voglio annunciarvi che le profezie si possono anche abolire.  Ho evidenziato in grassetto i versi che ne riportano l'annuncio. Lottiamo per un futuro migliore, iniziamo a proteggerci con la conoscenza  del sentimento più importante; poiché è solo l'amore che governa in assoluto... Non a caso nasciamo da un atto di amore. 

 

 

 

1Cor 13:1  Se parlassi le lingue degli uomini e degli angeli, ma non avessi amore, sarei un rame risonante o uno squillante cembalo. 2  Se avessi il dono di profezia e conoscessi tutti i misteri e tutta la scienza e avessi tutta la fede in modo da spostare i monti, ma non avessi amore, non sarei nulla. 3  Se distribuissi tutti i miei beni per nutrire i poveri, se dessi il mio corpo a essere arso, e non avessi amore, non mi gioverebbe a niente.
4  L'amore è paziente, è benevolo; l'amore non invidia; l'amore non si vanta, non si gonfia, 5  non si comporta in modo sconveniente, non cerca il proprio interesse, non s'inasprisce, non addebita il male, 6  non gode dell'ingiustizia, ma gioisce con la verità; 7  soffre ogni cosa, crede ogni cosa, spera ogni cosa, sopporta ogni cosa.
8  L'amore non verrà mai meno. Le profezie verranno abolite; le lingue cesseranno; e la conoscenza verrà abolita; 9  poiché noi conosciamo in parte, e in parte profetizziamo. 

 

Ps: (ieri ho scaricato un app della bibbia per poter ingrandire i caratteri e leggerla durante la notte, quando i problemi diventano angosce. In quest app c'è anche la possibilità di evidenziare i versi per rileggerli successivamente. Ieri l'ho provata, e oggi mi sono accorta dell'attinenza al mio post precedente dove chiedevo un evidenziatore. Sono queste piccole cose che accrescono la mia fede e continuano a farmi aprire la bibbia quando sto male).

 

 
 
 

Lo spirito del presente è molto più convincente

Post n°1782 pubblicato il 06 Dicembre 2020 da lascrivana
 

Un giorno ti svegli e cominci a pensare

che tutte le profezie nefaste vorresti cancellare

Ti basterebbe solo un evidenziatore

che con il suo sfolgorante colore mettesse in risalto in maniera accecante

la profezia da sempre più invitante

Quella che annuncia la nascita di Gesù bambino 

anche se a Pasqua finisce il suo giro divino

Una metafora per far capire in maniera elementare

che anche se la vita finisce poi si torna di nuovo a campare

E poi bisogna tenere sempre in considerazione

che c'è l'alternativa della resurrezione

Per chi fa fatica ad abbandonare il suo ruolo

i suoi averi poteri e  prole.

Brucio nel fuoco, nella notte di Natale

ogni profezia che alimenta miseria e male

Con la sua drammatica e funerea previsione

induce sconforto, arresa e depressione

Vorrei a gran voce a tutti ricordare 

che la fede non serve solo per pregare

bensì per spronare ogni nostra azione

a cercare nel bene la sua giusta direzione

Vivere ogni giorno con la grinta del principiante

e la saggezza del più anziano navigante.

 

 
 
 

La messa di Natale

Post n°1781 pubblicato il 05 Dicembre 2020 da lascrivana

Fanno tanto casino per una messa  di Natale  anticipata; che poi nemmeno vanno in chiesa. La gente fa lo stesso come con le cinture di sicurezza, il casco e il limite di velocità. Certe leggi diventano obbligatorie proprio per tutelare non i trasgressori, bensì chi ha a cuore la propria salute. È così che anche in questo caso sono stati costretti all'obbligo per proteggere malati e anziani dal covid. Rimango sempre più allibita e confusa innanzi a certi atteggiamenti. 

 

 
 
 

L'attesa del principio

Post n°1780 pubblicato il 04 Dicembre 2020 da lascrivana
 

 Nel tuo silenzio

  trovo il coraggio di andare avanti... 

 Nella sopportazione del tuo dolore  trovo la forza necessaria

per sollevarmi

dall'angoscia che mi soffoca

quando penso alla lunga agonia 

che consuma il tuo corpo

lentamente 

come una candela

Nel tuo sguardo assente

non vedo la fine

bensì l'attesa del principio

Tornerai...

Non so quando

non so dove e non so come...

ma so che tornerai 

fiduciosa e intrepida

attendo il giorno della tua rinascita... 

Ti amo madre

Venero quel tuo corpo martoriato... 

quel ventre fertile

che ha dato vita

a una moltitudine di figli

Lodo quelle braccia

che un tempo mi hanno tenuta stretta

Piango su quelle tue mani

laboriose e magiche

che hanno dato vita a tanti calzini

e che tanti altri calzini hanno resuscitato

Ti guardo e penso che sei una santa...

Le lenzuola intrise del sangue delle tue piaghe

sono per me come la sacra sindone

In te vedo la passione di Cristo

E mentre ti stringo,

mi ritengo fortunata

perché sto abbracciando

un angelo

Ti amo madre

anche perché

prendendomi cura di te... 

sono riuscita a guarire me.

 

 
 
 
 
 

INFO


Un blog di: lascrivana
Data di creazione: 19/09/2010