Creato da ossimora il 20/10/2004
Juliet Berto: "Bisogna tenere a mente il colore della propria ferita per farlo risplendere al sole"

vignetta del giorno

 

Area personale

 

antonia nella notte

 

blog in inglese

immagine

IL MIO BLOG

IN INGLESE

(pi o meno...)

 

Tag

 

Ultime visite al Blog

Cherryslsurfinia60amici.futuroierimassimocoppaossimorajigendaisukealf.cosmosraffaele.franco3daunfioretempestadamore_1967nurse01QuivisunusdepopuloSignorina_Golightlymemole123451je_est_un_autre
 

Ultimi commenti

Io mi aspettavo un giallo ed invece questo un libro un p...
Inviato da: ossimora
il 14/07/2021 alle 10:30
 
Non so, mi sono un po' disamorato di Carofiglio.
Inviato da: jigendaisuke
il 13/07/2021 alle 12:39
 
Ciao jei Jei ; in realt il finale potrebbe avere varie...
Inviato da: ossimora
il 12/07/2021 alle 15:48
 
Non proprio a lieto fine
Inviato da: jigendaisuke
il 11/07/2021 alle 14:47
 
Non mi sconfinfera
Inviato da: jigendaisuke
il 07/07/2021 alle 12:01
 
 

Cerca in questo Blog

  Trova
 
Citazioni nei Blog Amici: 317
 

ICONE

 

 

 

 

 

          

          

 

 

 

 

 
 
     Blog counter

    Registra il tuo sito nei motori di ricerca

     Blog Directory

Migliori Siti

 

 

 

     Libertarian Political Blogs Blogs - BlogCatalog Blog Directory

 

 

« luttomeritocrazia »

report ag

Post n°1796 pubblicato il 12 Aprile 2011 da ossimora
 

 

L'appuntamento ce lo siamo dati un po' in tanti,per vedere l'annunciata e attesissima puntata di Report su Facebook, Internet e le trappole del web. Ma con quest'incursione nel mondo della rete

– paradossalmente la stessa rete che l'ha consacrata, consegnandola al successo - Milena Gabanelli sembra essersi giocata un bel po' di credibilità.

Almeno, questo è quello che pensano migliaia di fan di Report, che non hanno gradito la puntata dedicata a Internet: troppo superficiale – hanno scritto i telespettatori infuriati - confusa e anche un po' “terroristica”. Pollice verso, insomma. “Questa puntata di #report getta un'ombra lunga sulle precedenti, alla veridicità delle quali s'era creduto con fede”, ha scritto littlesbee, riassumendo gli umori della rete sulla puntata, che è stata monitorata in diretta su Twitter.

Una puntata iniziata sottotono, con un abbecedario scontato sui rischi che si corrono iscrivendosi ai social network o postando un video su YouTube: furto di identità, video rubati, attenzioneallepassword, blablabla. E proseguita interrogando il titolare di una videoteca per parlare della pirateria online. Una "report agée", ha riferito Caterina Policaro, una puntata - ha sintetizzato “lettrice” - che sembra pensata “per over 70” , ossia per gente che non considera naturale svegliarsi e guardare le notizie sul pc sorseggiando il caffé, sbrigare commissioni online prima di uscir di casa, lavorare tutto il giorno al computer e addormentarsi con il pc accanto al letto, come invece ci stanno abituando le nuove generazioni di “nativi digitali”. Il popolo della rete, che invece conosce e ama Report, non si aspettava una puntata generica e, lamentano i telespettatori, priva di approfondimento.

S'interroga Giorgio Jannis sul suo blog Semioblog:  "Milena Gabanelli, ti chiedo: che senso ha aver dato alla trasmissione questo taglio? Quale contributo hai dato al dibattito italiano sul cambiamento socioculturale veicolato dalla Cultura digitale? Questo va poi inesorabilmente a intaccare la reputazione di Report, cosa grave per un programma che vuole distinguersi nel panorama mediatico italiano".

Troppo severo? Mica tanto. Un diluvio di commenti negativi ha seppellito fin dalle prime battute la trasmissione di Raitre: “Il servizio di #report e' superficiale e reca danno a chi lavora nel settore” (GuglieCornelli), “Speriamo si rendano conto del loro errore e si scusino con tutti: da stasera gabanelli e #report nemici di Internet” (Simplyhave fun), “Ma quelli di report dove si sono preparati per la puntata di oggi, al cepu?” (KdeP), “Quante cazzate a #Report !! Che rabbia...” (Federico Carucci), e via dicendo. Qualcuno si è perfino spinto a scrivere che è “Meglio la Ventura con camicia maculata che #report stasera” (valentinasole), Alessandro Nasini ha parlato di “brutto scivolone di #report”, mentre Farmacia Serra ha chiosato: “Se questo e' uno dei migliori programmi giornalistici in Italia, il giornalismo e' morto!”. Kumikoh, l'ha buttata sull'ironia: “Oggi #report sembra cioè : se mi connetto all'internet posso perdere la verginità?”, mentre ernestobruscia ha spiegato: “#report mette insieme troppe tematiche trattate tutte con troppa superficialità, bastava approfondire bene i social network...”.

Cos'è successo? Secondo Nadia Bocconcelli “Avete presente l'educazione sessuale spiegata alle medie? #report stasera mi ha dato questa sensazione: solo lati negativi e tanto non detto”, mentre emmescrittoalettere ha chiesto: “ma perchè a #report si parla di tutto e niente con questa musichetta in sottofondo e con la conduttrice che appare ad intermittenza???”. Secondo simona “era una puntata mirata alla Maggioranza del pubblico italiano che di internet non sa nulla”.

Fatto sta che ben oltre la fine della puntata, i twitters hanno continuato a discettare della trasmissione. Duro Francesco Baldini: “Da #report mi aspetto qualità non pressappochismo, guazzabugli e nessun approfondimento”, caustico invece il commento di Giuseppe Campese: “Ecco cosa serviva al nostro paese, già tecnologicamente ignorante e arretrato: un po' di sano terrorismo”. La condanna di michele ficara  è stata netta: “Da stasera gabanelli e #report nemici di #internet”. Ma la conduttrice si è salvata in calcio d'angolo: "Gabbanelli ci hai gabbato stasera … ma io ti voglio bene lo stesso" (Mara Marzocchi).

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 
La URL per il Trackback di questo messaggio è:
https://blog.libero.it/ossimora/trackback.php?msg=10105595

I blog che hanno inviato un Trackback a questo messaggio:
 
Nessun Trackback
 
Commenti al Post:
Red_Lady
Red_Lady il 12/04/11 alle 11:10 via WEB
Ne parlo anch'io nel post di stamattina...ciao anto...-)
(Rispondi)
 
ossimora
ossimora il 12/04/11 alle 23:53 via WEB
---visto ,ciao
(Rispondi)
helga2008
helga2008 il 12/04/11 alle 14:51 via WEB
Il taglio terroristico vale giusto per un' attempata come me, la delusione che realmente la puntata ha viaggiato sulla vaghezza! Tutt' al pi si pu essere d' accordo sul monito <non lasciate i bambini da soli in internet>
(Rispondi)
jigendaisuke
jigendaisuke il 12/04/11 alle 21:30 via WEB
una volta i poteri forti erano le banche, i petrolieri.... ora internet! guai a chi tocca il Sacro Verbo!
(Rispondi)
 
ossimora
ossimora il 12/04/11 alle 23:52 via WEB
dissento,io che non guardo pi tv sarei proprio in crisi se non avessi i miei siti di riferimento e la gabbanelli ha davvero semplificato molto...forse difende la sua azienda
(Rispondi)
 
 
jigendaisuke
jigendaisuke il 13/04/11 alle 00:15 via WEB
mi sto leggendo i commenti sulla pagina fb..... mai puntata ha cos spaccato il suo pubblico! resto dell'idea che la rete non il Sacro Verbo! e comunque vero, sembra che nessuno si preoccupi dei miliardi di dollari che il fondatore di fb si fa, grazie agli spazi pubblicitari. Nessuno parla di quel soldato (si per tu militare non ci arrivi col cervello che se passi dei segreti militari, rischi la pelle?) che rischia la pena di morte per aver passato documenti ad assange, per il quale pubblicare tutto il materiale in suo possesso supera i pericoli che possono corre degli innocenti! Nessuno parla del sistema, criticato dagli USA,che l'Agicom sta preparando per oscurare siti o parti di siti che secondo loro possono ledere i diritti d'autore!!
(Rispondi)
angiolhgt
angiolhgt il 13/04/11 alle 18:19 via WEB
premesso che sono un fedele seguace della Gabanelli che ammiro come il miglior (unico ?) giornalista di inchiesta che abbiamo in italia, ritengo che sia eccessivo il clamore dissenziente.Ammetto che la trasmessioone avesse un taglio cassandresco, ma cassandra, guarda caso, vedeva giusto:la gente ama lo stolido ottimismo fiducioso e preferisce fare lo struzzo davanti ai problemi.
(Rispondi)
 
ossimora
ossimora il 13/04/11 alle 19:53 via WEB
Io sono una pessima ascoltatrice della tv ,Gabbanelli compresa;anche la puntata incriminata l'ho vista sopratutto in internet , per questo che penso che internet vada difesa ad oltranza e sopratutto nel senso di tutelare il dissenso .La gente ??? Non esiste.
(Rispondi)
 
 
angiolhgt
angiolhgt il 13/04/11 alle 23:27 via WEB
forse la gabanelli ha ricalcato con passi "leggeri" sulle orme del luogo comune: non credo volesse attaccare internet, ma un certo modo di usarlo e soprattutto mettendo in guadia i meno smaliziati su certi rischi oggettivamente reali. Come tutte le cose internet va difeso da chi lo vuole ammorbare, cos come la democrazia che di fatto, pur essendo cosa buona, a me pare che in italia abbia bisogno di una cura dagli untori .
(Rispondi)
ossimora
ossimora il 13/04/11 alle 19:58 via WEB
credo che il problema del programma sia stato di prestare il fianco ai LUOGHI COMUNI
(Rispondi)
cinico_nick
cinico_nick il 14/04/11 alle 08:51 via WEB
come sempre, la virt sta nel mezzo; FB non il male assoluto, ma nemmeno il bene assoluto; forse, dato per sontato che tutti lo considerano il bene assoluto, Reporto ha voluto sottolienare che qualcosa di poco chiaro c' anche qui.
(Rispondi)
ziryabb
ziryabb il 19/04/11 alle 08:55 via WEB
Anto,cosa stai facendo?
(Rispondi)
 
ossimora
ossimora il 19/04/11 alle 11:08 via WEB
in che senso? adesso sorbisco un buon caff...
(Rispondi)
 
 
ziryabb
ziryabb il 19/04/11 alle 16:48 via WEB
Era solo una battuta,una Twitterata maniera di commentare il post:-)
Un saluto.
(Rispondi)
Gli Ospiti sono gli utenti non iscritti alla Community di Libero.