ricomincio da qui

poesie prose e testi di L@ur@

 

UN PASSO INDIETRO PER FARNE UNO AVANTI.

Per chi volesse leggere la storia"Un passo indietro per farne uno avanti" sin dalle prime pagine;basta cliccare sui link.

post. 1post. 2post.3post.4post.5post.6post.7

post. 8post.9post.10post.11post.12post.13pag.14

post.15post.16post.17 ...post.18 ...post.19 ...post.20 ...post.21

 

 

UN PASSO INDIETRO PER FARNE UNO AVANTI.

AREA PERSONALE

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Gennaio 2021 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
        1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30 31
 
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

FACEBOOK

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 140
 

ULTIME VISITE AL BLOG

tanmikprolocoserdianalascrivananuvolabianca_1968implantologiadenta3exiettochiedididario66Andrea.Contino1955m.maimiacassetta2divinacreatura59amistad.siempreVince198QuartoProvvisoriopoprockprog
 

ULTIMI COMMENTI

 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 

CHI PU SCRIVERE SUL BLOG

Solo i membri di questo Blog possono pubblicare messaggi e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 
 

 

« Caro papà ti scrivoL'edera »

Questo un uomo

Post n°1774 pubblicato il 04 Novembre 2020 da lascrivana
 

La lunga e travagliata decisione del governo è stata presa. Duro firmare un decreto con la consapevolezza di causare lo scontento di molti. Duro promettere risarcimenti che mai compenseranno gli introiti passati. Una decisione sofferta presidente Conte. Sei diventato il caprio espiatorio della situazione covid. Potevi lavartene le  mani come Ponzio Pilato; ma non l'hai fatto! Sapevi bene che il popolo avrebbe crocifisso l'uomo sbagliato, e hai preferito addossarti la responsabilità di tutte le conseguenze della tua decisione. Salveremo molte vite se osserveremo il decreto; anche se questo significa congelare l'economia. Sono fiduciosa e convinta che quando tutto questo sarà finito potremo far rifiorire la nazione. Forti e consapevoli delle nostre fragilità riprenderemo in pugno la situazione. Rimaniamo uniti e proteggiamo i più deboli. Io ho già rinunciato a vedere i miei cari da quasi un mese. L' ho fatto senza aspettare nessun decreto: coscienziosamente e consapevolmente.

 

 
 
 
Vai alla Home Page del blog
 
 

INFO


Un blog di: lascrivana
Data di creazione: 19/09/2010