ricomincio da qui

poesie prose e testi di L@ur@

 

UN PASSO INDIETRO PER FARNE UNO AVANTI.

Per chi volesse leggere la storia"Un passo indietro per farne uno avanti" sin dalle prime pagine;basta cliccare sui link.

post. 1post. 2post.3post.4post.5post.6post.7

post. 8post.9post.10post.11post.12post.13pag.14

post.15post.16post.17 ...post.18 ...post.19 ...post.20 ...post.21

 

 

UN PASSO INDIETRO PER FARNE UNO AVANTI.

AREA PERSONALE

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Novembre 2021 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30          
 
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

FACEBOOK

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 140
 

ULTIME VISITE AL BLOG

QuartoProvvisoriowoodenshipqmrlascrivanasorboledglMisterLotoutaraptormonellaccio19cassetta2EremoDelCuoretanmikexiettoteresinaurgesee_d_e_l_w_e_i_s_sVince198
 

ULTIMI COMMENTI

 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Solo i membri di questo Blog possono pubblicare messaggi e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 
 

Messaggi di Novembre 2021

La fine è solo l'inizio

Post n°1842 pubblicato il 28 Novembre 2021 da lascrivana

Quando si chiude una porta dietro di me, è difficile che volga lo sguardo al passato. Ciò che è stato fa parte del mio patrimonio culturale, e soprattutto sentimentale.

Da gran sognatrice affronto ogni situazione con un armatura scintillante e poderosa.

Non perdo tempo in inutili piagnistei, ma godo le opportunità che la vita mi offre. 

Ho sempre seguito il mio istinto, e questo mi ha portato bene; e anche stavolta lascerò che esso mi indichi la strada giusta da seguire.

Sin da piccola ho imparato ad incoraggiare le mie fragilità a non temere le avversità; e questo mi ha reso consapevole dei rischi che avrei affrontato nel mettermi continuamente in gioco.

Mi prenderò cura dei miei sogni e dei miei spazi; e soprattutto della mia mente.

Ringrazio la vita per le cose belle che mi ha dato, e su di quelle concentro il mio interesse.

Coerente con il mio pensiero eseguo la volontà di colui che governa l'universo.

 

 

 
 
 

Una spessa coltre di nuvole

Post n°1841 pubblicato il 21 Novembre 2021 da lascrivana

Ho passato il rientro in aereo da Milano, con il viso incollato al finestrino: si volava su una coltre di nuvole così fitte, da sembrare di stare a pochi metri d'altezza di una vasta distesa innevata; solo che da quell'altezza era davvero impossibile segnare un confine. Con la mente in subbuglio cercavo di analizzare gli ultimi avvenimenti, trovando davvero difficile venire a capo della situazione. La lettera di licenziamento, nonostante mi fosse già stato notificato il suo arrivo, mi ha lasciato comunque perplessa. Ci sarebbe davvero molto da dire su questo troncamento di rapporto di lavoro ingiustificato; ma mi astengo dal dire altro se non prima ho in mano elementi migliori per fornirvi un quadro chiaro della situazione

 
 
 

La corazza della verità

Post n°1840 pubblicato il 10 Novembre 2021 da lascrivana

Pensieri e parole si nutrono del pane che la vita mi offre. Azioni, eventi  ed emozioni sono elementi importanti che consentono ai miei pensieri di plasmare il post corretto da pubblicare. È difficile che io sia,  nei miei scritti,  diversa da come realmente mi sento. La mia percezione di vita è andata oltre le righe che sentenziano decreti  e violazioni, ingiustizia ed irriconoscenza. Il mio sguardo è rivolto sempre verso la via che mi conduce ad affermare in maniera costruttiva la mia idea, e la ferrea volontà di trasformare l'impossibile e di raccogliere i frutti della mia caparbietà. Non perdo tempo a tramare vendette, non mi compete il ruolo di angelo vendicatore... magari solo quello di giustiziere. Pacifica e combattiva, un ossimoro che ha sviluppato in me delle capacità spirituali e corporali che mai avrei creduto di possedere. Guidata da uno spirito divino ho scoperto la radice del mio bene  ... ed è in essa che affido ogni mia preoccupazione. Io scelgo da che parte stare; e sono ancora io che scelgo le azioni da intraprendere per ottenere giustizia. Seguire il mio istinto mi ha sempre portato nella giusta direzione, ed è questa la ragione che mi ha spinto a non aver paura di pubblicare i miei pensieri su questo portale.Chi mi ha seguito sin dai primi albori, conosce il mio percorso di crescita attraverso i miei post, e sa quali sono le emozioni che hanno guidato la mia penna, percependo cosi la mia reale situazione e condividendo con me gioie e dolori, in ogni caso ha sempre trovato il modo di starmi vicino mentalmente. La prima volta che entrai in libero e postai un commento in un blog, ebbi la presunzione di affermare che seguire me sarebbe stato come attingere ad una fonte di acqua fresca e trasparente. La verità è stata è l'unica maschera che sono riuscita ad indossare ... forse troppo, e a volte anche inopportuna. Ho sempre saputo che le persone che ci circondano non sempre godono del tuo bene, e che non sempre soffrono del tuo male; così ho offerto loro i miei disagi su un piatto d'argento, poiché ero consapevole che questo gli avrebbe procurato gioia. Nonostante tutto,  io continuo a sentirmi la prescelta del mio spirito guida. 

 

 

 
 
 

Seneca

Post n°1839 pubblicato il 08 Novembre 2021 da lascrivana

 
 
 

Sfrega il cellulare più che la lampada di Aladino

Post n°1838 pubblicato il 05 Novembre 2021 da lascrivana

Parlano di pessimismo generale e di crisi in TV e al telegiornale. Tutti si lamentano che sono poveri. Ma che sarà mai! Basta aprire la mail o i social e sono ricca e non lo sapevo; pensa che sono pure convinti di farmi mutui senza che  offra garanzie! E poi sui social le persone sorridono e posano brindando.  Che vuoi di più? Puoi dimagrire mangiando di tutto e guarire da tutte le   malattie. Insomma la magia a portata di clic. Una volta dovevi sfregare la lampada magica, oggi devi aprire mail e social. E poi la vincita è davvero facile,  non so che scegliere tra TV e iPhone. Per non parlare delle proposte di lavoro! E mica si scherza eh! Posso guadagnare da 2000 a 3000 euro stando comodamente a casa. E pensare che c'è gente che va pure a rapinare. Mi danno anche l'ultimatum Amazon e Bitcoin; ogni volta che apro le pagine mi chiedono soldi. Vorrei indirizzarli alle mail che mi hanno visto vincitrice di esosi premi in denaro, e dirgli se accettano quelli. Magari li accetterebbero, però mi sa che pure il guadagno sarebbe illusorio.

 
 
 

Visita al cimitero

Post n°1837 pubblicato il 03 Novembre 2021 da lascrivana

 

L'ira del maltempo sembra essersi placata. Dopo giorni di furia tempestiva, gli alberi finalmente stanno riposando come i neonati dopo una notte inquieta. Ieri mattina sono stata al cimitero, ho comprato dei fiori da depositare sulle tombe dei defunti.Per  mia madre ho comprato una rosa glitterata di rosso, una di quelle create da un arbusto dal grosso gambo senza definizione; almeno il vento non lo avrebbe spezzato visto che soffiava così forte da piegarli  persino nei pesanti vasi  del fiorista.   Dopo aver acquistato i fiori, io e mio marito ci siamo inoltrati tra i sentieri labirintici delle lapidi; da sola mi sarei sicuramente persa . Il vento freddo mi sferzava i capelli coprendomi persino la vista -e non solo il vento, ma anche le lacrime che a causa della recente dipartita di mia madre, erano ancora più copiose.  Stranamente non regnava la solita pace che normalmente mi accoglieva in cimitero; al contrario era come se il vento, complice dei defunti, avesse deciso di consegnare i fiori direttamente alle anime in cielo. Il giorno dei morti il cimitero è sempre ultrapieno di fiori,  e quest'anno svolazzavano danzanti persino nell'aria: un valzer giocoso a intrattenere i visitatori; quelli che non fluttuavano, intralciavano il cammino. Investita da una marea di fiori freschi e odoranti, mi barcamenavo in una miriade di volti giovani e datati. Mi è sembrato così strano vedere tra date recenti, una lapide che risaliva al 1800; mi domandavo chi mai fosse rimasto in vita a rinnovarne il posto ( poiché ogni 10 o 20 anni bisogna farlo altrimenti finiscono tutti nell'ossario).  Mah!  Ora cambiamo argomento e occupiamoci della prossima ricorrenza, ma ancora è troppo presto per parlare del Natale -ho delle castagne sul fuoco da arrostire.

 
 
 

Lo spirito guida

Post n°1836 pubblicato il 01 Novembre 2021 da lascrivana

Ti ho amata quando timorosa e tremante

a testa alta affrontavi l'arrogante

E anche quando paranoica e pedante

cercavi qualcuno di rassicurante

Ti ho adorata imperterrita guerriera

che hai abbattuto l'ostacolante barriera

quella che intralciava insidioso il tuo cammino

e hai implorato  aiuto e sostegno al divino

Ti ho sostenuto nel dilemma personale

quando combattuta tra il bene e il male

lasciavi che la ragione non si lasciasse ingannare

dall'apparente ed effimero divagare

E ti amo ora che con la saggia decisione

hai deciso di non farti nessuna illusione

Al contrario con le redini della tua vita in mano hai scelto te stessa per andare lontano. 

 
 
 
 
 

INFO


Un blog di: lascrivana
Data di creazione: 19/09/2010