Paclitaxel – FarmaExplorer.it: Aggiornamenti sui Farmaci da Xagena

FarmaExplorer.it

Motore di ricerca sui Farmaci

Xagena Mappa

https://network.xagena.it/mappa/

Paclitaxel

Qualità di vita correlata alla salute con Carboplatino – Paclitaxel o nab-Paclitaxel con o senza Pembrolizumab nei pazienti con tumore al polmone non-a-piccole cellule squamoso metastatico

Nello studio di fase 3 KEYNOTE-407, l’aggiunta di Pembrolizumab ( Keytruda ) a Carboplatino + Paclitaxel / nab-Paclitaxel ha migliorato…

Leggi tutto

Atezolizumab in combinazione con Carboplatino più chemioterapia con nab-Paclitaxel rispetto alla sola chemioterapia come trattamento di prima linea per il carcinoma polmonare non-a-piccole cellule non-squamoso metastatico: studio IMpower130

Atezolizumab ( Tecentriq ), un anticorpo monoclonale contro PD-L1 che ripristina l’immunità antitumorale, ha migliorato la sopravvivenza globale nei pazienti…

Leggi tutto

XagenaNewsletter

Arteriopatia periferica: il segnale di mortalità dai dispositivi rivestiti con Paclitaxel persiste, ma la causa non è stata ancora identificata

Le analisi continuano a mostrare un rischio di mortalità a lungo termine associato a dispositivi rivestiti con Paclitaxel nei pazienti…

Leggi tutto

NAB-Paclitaxel migliora la sopravvivenza libera da malattia nel tumore mammario in fase iniziale: GBG 69-GeparSepto

Lo studio GeparSepto ha dimostrato che le nanoparticelle di Paclitaxel legate all’albumina ( NAB- Paclitaxel; Abraxane ) settimanale migliora significativamente…

Leggi tutto

NAB-Paclitaxel migliora la sopravvivenza libera da malattia nel tumore alla mammella in fase iniziale: studio GBG 69–GeparSepto

Lo studio GeparSepto ha dimostrato che Paclitaxel legato all’albumina formulato in nanoparticelle ( NAB; Abraxane ), somministrato settimanalmente, migliora significativamente…

Leggi tutto

Aggiornamenti in aritmologia

Trebananib oppure placebo più Carboplatino e Paclitaxel come trattamento di prima linea per il tumore ovarico avanzato: studio TRINOVA-3 / ENGOT-ov2 / GOG-3001

L’angiopoietina 1 e 2 regolano l’angiogenesi e il rimodellamento vascolare interagendo con il recettore tirosin chinasico Tie2, e l’inibizione dell’angiogenesi…

Leggi tutto

Radioterapia pelvica adiuvante versus brachiterapia vaginale più Paclitaxel / Carboplatino nel tumore endometriale in stadio precoce a rischio alto-intermedio e a rischio alto

L’obiettivo primario era determinare se la brachiterapia della cuffia vaginale e la chemioterapia ( VCB/C ) aumentino la sopravvivenza libera…

Leggi tutto

Alisertib in combinazione con Paclitaxel settimanale in pazienti con tumore alla mammella avanzato o tumore ovarico ricorrente

Esiste una necessità medica insoddisfatta per il trattamento del tumore ovarico ricorrente e sono necessari nuovi approcci per migliorare la…

Leggi tutto

Orlistat – FarmaExplorer.it: Aggiornamenti e Novità sui Farmaci da Xagena

FarmaExplorer.it

Motore di ricerca sui Farmaci

Xagena Mappa

https://network.xagena.it/mappa/

Orlistat

Orlistat e rischio di lesioni epatiche acute

Uno studio britannico ha misurato l’associazione tra Orlistat e lesioni epatiche acute. Hanno partecipato 94.695 pazienti trattati con Orlistat (…

Leggi tutto

EMA: il profilo beneficio/rischio rimane positivo per i medicinali a base di Orlistat; gli effetti avversi a livello epatico sono molto rari

Il Comitato scientifico per i medicinali ad uso umano ( CHMP ) dell’EMA ( European Medicines Agency ), nel finalizzare…

Leggi tutto

Farmaci per dimagrire: revisione dei medicinali a base di Orlistat

L’Agenzia Europea dei Medicinali ( EMA, European Medicines Agency ) ha completato una revisione dei medicinali che contengono Orlistat, in…

Leggi tutto

XagenaNewsletter

Dieta a basso contenuto di carboidrati versus Orlistat più dieta a basso contenuto di grassi per la perdita di peso

Sono disponibili al pubblico due potenti terapie per la perdita di peso, la dieta chetogenica a basso contenuto di carboidrati…

Leggi tutto

Inibitori delle lipasi: Orlistat

Orlistat ( Xenical ) è un inibitore, specifico e ad azione prolungata delle lipasi gastrointestinali. Esercita la sua attività terapeutica…

Leggi tutto

Gran Bretagna: Orlistat come farmaco da banco

In Gran Bretagna, Orlistat è disponibile come farmaco senza prescrizione, con il nome commerciale di Alli, per aiutare nella perdita…

Leggi tutto

FarmaExplorerXapedia.it

Aumentati livelli urinari di ossalato nei pazienti trattati con Orlistat, un inibitore della lipasi gastrointestinale

Uno studio ha esaminato i possibili effetti dell’inibitore della lipasi gastrointestinale, Orlistat ( Xenical ) sull’assorbimento intestinale di ossalato e…

Leggi tutto

Casi di colelitiasi e colecistite acuta con Orlistat

Dall’esame dell’Adverse Event Reporting System ( AERS ) sono emersi 37 casi di colelitiasi o colecistite acuta associata ad Orlistat…

Leggi tutto

Terapia del sovrappeso ed obesità: più del 90% dei pazienti abbandona la terapia con Orlistat e Sibutramina ad 1 anno

Orlistat ( Xenical ) e Sibutramina ( Reductil ) sono farmaci per il trattamento del sovrappeso e dell’obesità, approvati per…

Leggi tutto

 

Omega-3 acidi grassi – FarmaExplorer.it: Aggiornamenti sui Farmaci da Xagena

FarmaExplorer.it

Motore di ricerca sui Farmaci

Xagena Mappa

https://network.xagena.it/mappa/

Omega-3 acidi grassi

EMA: i medicinali a base di Acidi grassi Omega-3 non sono efficaci nel prevenire la ricorrenza di problemi cardiaci dopo infarto miocardico

L’EMA ( Agenzia Europea dei Medicinali ) ha confermato che i medicinali a base di Acidi grassi Omega-3 contenenti un’associazione…

Leggi tutto

Acidi grassi Omega-3 di origine marina e prevenzione delle malattie cardiovascolari e del cancro

Una assunzione maggiore di Acidi grassi n-3 di origine marina ( detti anche Omega-3 ) è stata associata a rischi…

Leggi tutto

Gli Acidi grassi Omega-3 non sono più considerati efficaci nella prevenzione delle malattie cardiache

L’Agenzia Europea dei Medicinali ( EMA ) ha concluso che i medicinali a base di Acidi grassi Omega-3 non sono…

Leggi tutto

XagenaNewsletter

Prevenzione primaria con Acidi grassi Omega-3 marini: nessuna riduzione del rischio di eventi avversi cardiovascolari maggiori

La supplementazione con Acidi grassi Omega-3 marini non è risultata associata a una ridotta probabilità di eventi avversi cardiovascolari maggiori…

Leggi tutto

Gli Acidi grassi Omega-3 e la Vitamina-D associati a limitato beneficio nella prevenzione della malattia cardiovascolare

Due studi clinici hanno mostrato che gli Acidi grassi Omega-3 e la Vitamina-D non riducono in modo significativo i principali…

Leggi tutto

Gli Acidi grassi Omega-3 non riducono la malattia coronarica e gli eventi vascolari

Una meta-analisi ha mostrato che gli Acidi grassi Omega-3 non riducono né aumentano il rischio di malattia coronarica fatale o…

Leggi tutto

MedFocusXapedia.it

Effetti dell’integrazione a base di Acidi grassi Omega-3 nel diabete mellito

L’aumento dell’assunzione di Acidi grassi Omega-3 è stato associato a un ridotto rischio di malattia cardiovascolare in studi osservazionali, ma…

Leggi tutto

Associazione tra Acidi grassi Omega-3 e rischio di malattie cardiovascolari

Le attuali linee guida sostengono l’uso di integratori di Acidi grassi Omega-3 di origine marina per la prevenzione della coronaropatia…

Leggi tutto

Associazione tra Acidi grassi Omega-3 e rischio di malattie cardiovascolari

Le attuali linee guida sostengono l’uso di integratori di Acidi grassi Omega-3 di origine marina per la prevenzione della coronaropatia…

Leggi tutto

Omalizumab – FarmaExplorer.it: Aggiornamenti e Novità sui Farmaci da Xagena

FarmaExplorer.it

Motore di ricerca sui Farmaci

Xagena Mappa

https://network.xagena.it/mappa/

Omalizumab

Benefici e danni del trattamento con Omalizumab nei pazienti adolescenti e adulti con orticaria cronica idiopatica spontanea

Omalizumab ( Xolair ) è indicato per la gestione dell’orticaria cronica idiopatica ( nota anche come orticaria cronica spontanea )…

Leggi tutto

Mepolizumab migliora il controllo dell’asma nei pazienti non-controllati da Omalizumab

Nel corso del Congresso congiunto dell’American Academy of Allergy, Asthma & Immunology ( AAAAI ) e della World Allergy Organization…

Leggi tutto

Terapia con Omalizumab per pemfigoide bolloso

Il pemfigoide bolloso risponde a una varietà di farmaci immunosoppressori, che generalmente controllano, ma non curano, la malattia. Omalizumab (…

Leggi tutto

XagenaNewsletter

Omalizumab nel trattamento della orticaria cronica spontanea

Omalizumab ( Xolair ) è un anticorpo monoclonale che agisce attraverso il legame con l’immunoglobulina E ( IgE ). Omalizumab…

Leggi tutto

Omalizumab per il trattamento della orticaria cronica idiopatica o spontanea

Molti pazienti con orticaria idiopatica cronica ( denominata anche orticaria spontanea cronica ) non rispondono a terapia con gli antistaminici-H,…

Leggi tutto

Omalizumab e rischio di neoplasie

Le informazioni provenienti da studi clinici su Omalizumab ( Xolair ) si sono sviluppate notevolmente, con un raddoppio dei pazienti…

Leggi tutto

Omalizumab: potenziale rischio di eventi trombotici arteriosi

Il trattamento con Omalizumab ( Xolair ) può essere associato ad aumentato rischio di eventi trombotici arteriosi.Omalizumab è un anticorpo…

Leggi tutto

Xapedia.itMedFocus

Anafilassi anche ritardata con Omalizumab nei pazienti con asma allergico grave

L’FDA ( Food and Drug Administration ) ha ricevuto nuove segnalazioni di gravi reazioni allergiche ( anafilassi ) nei pazienti…

Leggi tutto

Il pretrattamento con Omalizumab aumenta la sicurezza della immunoterapia rush

L’immunoterapia rush ( RIT ) rappresenta un’alternativa all’immunoterapia standard, anche se la RIT è associata ad un più alto rischio…

Leggi tutto

Efficacia di Omalizumab nel trattamento della esacerbazione del asma nei pazienti non adeguatamente controllati

Lo studio clinico ha valutato l’effetto dell’Omalizumab ( Xolair ) sulle esacerbazioni clinicamente significative dell’asma, richiedenti corticosteroidi sistemici, in una…

Leggi tutto

Olaparib – FarmaExplorer.it: Aggiornamenti sui Farmaci da Xagena

FarmaExplorer.it

Motore di ricerca sui Farmaci

Xagena Mappa

https://network.xagena.it/mappa/

Olaparib

Olaparib nei pazienti con tumore alla prostata metastatico resistente alla castrazione con aberrazioni del gene di riparazione del DNA: studio TOPARP-B

Il tumore della prostata resistente alla castrazione metastatico è arricchito dalle aberrazioni del gene DDR ( DNA Damage Response )….

Leggi tutto

Olaparib versus chemioterapia non-Platino nei pazienti con tumore ovarico recidivante sensibile al Platino e una mutazione della linea germinale BRCA1/2: studio SOLO3

Uno studio di fase II ha mostrato l’attività delle capsule di Olaparib ( Lynparza ) versus Doxorubicina liposomiale pegilata nei…

Leggi tutto

Studio SOLO3: Olaparib superiore alla chemioterapia nel carcinoma ovarico pesantemente pretrattato

I risultati dello studio SOLO3 hanno mostrato che per i pazienti pesantemente pretrattati con carcinoma ovarico con mutazione BRCA, Olaparib…

Leggi tutto

XagenaNewsletter

Attività di Olaparib nel carcinoma alla prostata resistente alla castrazione metastatico con difetti nei geni coinvolti nella risposta al danno al DNA

Dallo studio di fase 2 TOPARP-B, è emerso che Olaparib ( Lynparza ) ha dimostrato attività nei pazienti pesantemente pretrattati…

Leggi tutto

Olaparib di mantenimento per tumore al pancreas metastatico con mutazione germinale BRCA

I pazienti con una mutazione germinale BRCA1 o BRCA2 costituiscono un piccolo sottogruppo tra coloro che sono affetti da tumore…

Leggi tutto

Olaparib e l’inibitore PI3K alfa-specifico Alpelisib per le pazienti con tumore ovarico epiteliale

Sulla base del lavoro preclinico, la combinazione di inibitori della poli-ADP-ribosio-polimerasi ( PARP ) con farmaci che inibiscono la via…

Leggi tutto

FarmaExplorerBiomedicina.it

Il mantenimento con Olaparib migliora la sopravvivenza libera da progressione nel tumore al pancreas BRCA+ metastatico

Lo studio da fase 3 POLO ha mostrato che la terapia di mantenimento con Olaparib ( Lynparza ), un inibitore…

Leggi tutto

Olaparib più Bevacizumab come mantenimento di prima linea nel cancro all’ovaio

Olaparib ha mostrato significativi benefici clinici come terapia di mantenimento nelle donne con tumore ovarico avanzato di nuova diagnosi con…

Leggi tutto

Ofloxacina – FarmaExplorer.it: Aggiornamenti e Novità sui Farmaci da Xagena

FarmaExplorer.it

Motore di ricerca sui Farmaci

Xagena Mappa

https://network.xagena.it/mappa/

Ofloxacina

Ciprofloxacina liposomiale per inalazione nei pazienti con bronchiectasia non da fibrosi cistica e infezione polmonare cronica da Pseudomonas aeruginosa: studi ORBIT-3 e ORBIT-4

Nei pazienti con bronchiectasia non dovuta a fibrosi cistica, l’infezione polmonare da Pseudomonas aeruginosa è associata a frequenti esacerbazioni polmonari…

Leggi tutto

Levofloxacina riduce il rischio di batteriemia nella leucemia acuta pediatrica

Uno studio multicentrico, randomizzato, in aperto, ha dimostrato che la Levofloxacina, impiegato come profilattico, ha fatto diminuire significativamente il rischio…

Leggi tutto

Ciprofloxacina per 7 giorni versus 14 giorni in donne con pielonefrite acuta

La pielonefrite acuta è un’infezione comune nelle donne adulte, ma sono disponibili pochi studi controllati sul trattamento di questa infezione…

Leggi tutto

XagenaNewsletter

L’FDA ha approvato l’antibiotico Levofloxacina per il trattamento della peste

L’FDA ( Food and Drug Administration ) ha approvato Levaquin ( Levofloxacina; in Italia: Tavanic ) per il trattamento dei…

Leggi tutto

Antibiotici: gravi reazioni avverse con Levofloxacina

La Levofloxacina ( Levaquin, Tavanic ) è un antibatterico appartenente alla classe dei fluorochinolonici ed è l’enantiomero levogiro del racemo…

Leggi tutto

Trattamento del granuloma anulare con la terapia di combinazione a base di Rifampicina, Ofloxacina, Minociclina

Il granuloma anulare è una dermatosi benigna, solitamente autolimitante, che si presenta con tipiche papule eritematose o color carne, asintomatiche,…

Leggi tutto

Dermabase.it

Chinoloni: eventi avversi associati alla Levofloxacina

I fluorichinoloni, tra cui la Levofloxacina ( Levaquin, Tavanic ), sono associati ad un aumentato rischio di tendinite e di…

Leggi tutto

Delirio indotto da Levofloxacina con caratteristiche psicotiche

Ricercatori del Greater Baltimore Medical Center negli Stati Uniti, hanno riferito di un raro, ma grave, effetto avverso prodotto da…

Leggi tutto

Nefropatia da depositi di cristalli dopo trattamento con l’antibiotico Ciprofloxacina

La Ciprofloxacina ( Ciproxin, Cipro ) è un fluorochinolone impiegato nel trattamento dei pazienti con infezioni complicate e non-complicate.E’ stata…

Leggi tutto

Ofatumumab – FarmaExplorer.it: Aggiornamenti e Novità sui Farmaci da Xagena

FarmaExplorer.it

Motore di ricerca sui Farmaci

Xagena Mappa

https://network.xagena.it/mappa/

Ofatumumab

Sclerosi multipla recidivante: Ofatumumab ha dimostrato di essere superiore rispetto a Teriflunomide negli studi clinici ASCLEPIOS I e II

Sono stati annunciati risultati positivi per Ofatumumab ( OMB157 ) dagli studi di fase III ASCLEPIOS I e II. In…

Leggi tutto

Leucemia linfatica cronica: follow-up a lungo termine dello studio RESONATE di fase 3 con Ibrutinib versus Ofatumumab

Ibrutinib ( Imbruvica ), un inibitore orale una volta al giorno della tirosin-chinasi di Bruton ( BTK ), ha migliorato…

Leggi tutto

Studio MIRROR: Ofatumumab per via sottocutanea nei pazienti con sclerosi multipla recidivante-remittente

Lo scopo dello studio è stato quello di valutare gli effetti dose-risposta dell’anticorpo monoclonale anti-CD20 Ofatumumab sull’efficacia e sugli esiti…

Leggi tutto

Dermabase.it

Duvelisib versus Ofatumumab nella leucemia linfatica cronica / piccolo linfoma linfocitico recidivante e refrattario

Duvelisib ( Copiktra ) è un doppio inibitore orale di fosfatidilinositolo 3-chinasi delta e gamma ( PI3K-delta, gamma ) sviluppato…

Leggi tutto

Efficacia e sicurezza di Idelalisib in combinazione con Ofatumumab nella leucemia linfatica cronica precedentemente trattata

Idelalisib ( Zydelig ), un inibitore selettivo di PI3K-delta, è approvato per il trattamento di pazienti con leucemia linfatica cronica…

Leggi tutto

Combinazione di Ofatumumab e CHOP a dose ridotta per i linfomi diffusi a grandi cellule B nei pazienti di età superiore agli 80 anni

Nel 2011 erano stati riportati i dati di una combinazione di Rituximab più miniCHOP ( dose ridotta di Ciclofosfamide, Doxorubicina,…

Leggi tutto

XagenaNewsletter

Ofatumumab una volta alla settimana nella macroglobulinemia di Waldenström non-trattata o recidivante

Lo sviluppo di trattamenti più efficaci e più sicuri, soprattutto quelli non-chemioterapici, è necessario per i pazienti con macroglobulinemia di…

Leggi tutto

Ofatumumab in monoterapia come strategia di consolidamento nella leucemia linfatica cronica non-trattata in precedenza

Anche se sono state indagate diverse strategie di consolidamento per prolungare la sopravvivenza libera da trattamento nella leucemia linfatica cronica,…

Leggi tutto

Mantenimento con Ofatumumab rispetto alla osservazione nella leucemia linfatica cronica recidivante

Ofatumumab ( Arzerra ) è un anticorpo monoclonale anti-CD20 umano che ha dimostrato efficacia in monoterapia nella leucemia linfatica cronica…

Leggi tutto

FarmaExplorer.it:aggiornamenti e novità farmacologiche da Xagena

FarmaExplorer.it

Motore di ricerca sui Farmaci

Xagena Mappa

https://network.xagena.it/mappa/

Octreotide

wrap_text

Studio PRESTO: valutazione delle preferenze infermieristiche tra le siringhe per la somministrazione di Lanreotide Autogel e di Octreotide LAR

Gli analoghi della Somatostatina trovano impiego nel trattamento dei sintomi e nel rallentamento della progressione del tumore nei pazienti affetti…

Leggi tutto

wrap_text

Trattamento con Lanreotide depot dopo Octreotide a rilascio prolungato nei pazienti con tumori neuroendocrini gastroenteropancreatici

Sono stati esaminati i pazienti con tumori neuroendocrini gastroenteropancreatici ( GEP-NET ) metastatici che ricevevano un trattamento sequenziale con analoghi…

Leggi tutto

wrap_text

Octreotide come profilassi secondaria nei pazienti con dispositivi di assistenza ventricolare sinistra e sanguinamento gastrointestinale

Il sanguinamento gastrointestinale è una delle complicanze più comuni dopo l’impianto del dispositivo di assistenza ventricolare sinistra a flusso continuo….

Leggi tutto

wrap_text
XagenaNewsletter

Pazopanib e Octreotide depot nei tumori neuroendocrini avanzati ben differenziati

Le opzioni di trattamento per i tumori neuroendocrini ben differenziati avanzati ( NET ) restano scarse. Pazopanib ( Votrient )…

Leggi tutto

wrap_text

Assenza di differenza tra Terlipressina, Somatostatina e Octreotide nel controllo della emorragia acuta da varici gastro-esofagee

I farmaci vasoattivi devono essere somministrati al più presto nella sospetta emorragia da varici esofagee, anche prima della endoscopia diagnostica….

Leggi tutto

wrap_text

Pasireotide versus trattamento continuato con Octreotide o Lanreotide per acromegalia non-controllata in modo adeguato

Molti pazienti con acromegalia non raggiungono il controllo biochimico nonostante il trattamento con alte dosi di analoghi della Somatostatina di…

Leggi tutto

wrap_text
Gastrobase.it

Utilizzo di Octreotide a rilascio prolungato nella prevenzione della diarrea indotta da chemioterapia in pazienti con carcinoma colorettale

La diarrea indotta da chemioterapia è un evento avverso relativamente comune nel trattamento di pazienti con carcinoma del colon e…

Leggi tutto

wrap_text

Pasireotide efficace e tollerabile nel trattamento dei tumori neuroendocrini avanzati refrattari o resistenti a Octreotide LAR

Pasireotide ( Signifor ) è un nuovo analogo della somatostatina ( sst ) multirecettore con alta affinità di legame per…

Leggi tutto

Ocrelizumab – FarmaExplorer.it: Aggiornamenti e Novità in Medicina da Xagena

FarmaExplorer.it

Motore di ricerca sui Farmaci

Xagena Mappa

https://network.xagena.it/mappa/

Ocrelizumab

Sclerosi multipla: farmacocinetica, farmacodinamica e analisi della risposta all’esposizione di Ocrelizumab

Ocrelizumab ( Ocrevus ) è un anticorpo monoclonale selettivo per linfociti B CD20+ approvato per il trattamento della sclerosi multipla…

Leggi tutto 

Dati a 6 anni: l’inizio precoce di Ocrelizumab e la continuazione del trattamento riducono la progressione della disabilità

I dati a lungo termine degli studi di estensione in aperto di fase III di OPERA I, OPERA II e…

Leggi tutto

 
XagenaNewsletter

Ocrelizumab riduce la progressione della compromissione degli arti superiori nei pazienti con sclerosi multipla primariamente progressiva

La compromissione della funzione dell’arto superiore è comune nella sclerosi multipla primariamente progressiva ( PPMS ). Una analisi esplorativa ha…

Leggi tutto 

Ocrelizumab versus Interferone beta-1a nella sclerosi multipla recidivante

Le cellule B influenzano la patogenesi della sclerosi multipla. Ocrelizumab ( Ocrevus )è un anticorpo monoclonale umanizzato che causa deplezione selettiva…

Leggi tutto 

Ocrelizumab versus placebo nella sclerosi multipla primaria progressiva

Una comprensione in evoluzione della immunopatogenesi della sclerosi multipla suggerisce che la deplezione delle cellule B potrebbe essere utile per…

Leggi tutto

 
Mediexplorer.itOncoBase.it

Ocrelizumab nel trattamento della sclerosi multipla recidivante-remittente

Uno studio di fase II, randomizzato e controllato con placebo, ha mostrato che Ocrelizumab, un anticorpo monoclonale, è in grado…

Leggi tutto

 

Ocrelizumab nella sclerosi multipla recidivante-remittente

I linfociti B sono implicati nella patogenesi della sclerosi multipla.È stato condotto uno studio per valutare l’efficacia e la sicurezza…

Leggi tutto

Nilotinib – FarmaExplorer.it: Aggiornamenti e Novità sui Farmaci da Xagena

FarmaExplorer.it

Motore di ricerca sui Farmaci

Xagena Mappa

https://network.xagena.it/mappa/

Nilotinib

Nilotinib nei pazienti pediatrici con leucemia mieloide cronica positiva al cromosoma Philadelphia

La leucemia mieloide cronica ( CML ) è rara nei bambini e rappresenta il 15% o meno di tutti i…

Leggi tutto

Nilotinib nella sinovite villonodulare pigmentosa localmente avanzata 

La sinovite villonodulare pigmentosa, nota anche come tumore a cellule giganti di tipo diffuso, è un tumore raro, localmente aggressivo, guidato da una traslocazione specifica…

Leggi tutto

Efficacia e sicurezza di Nilotinib nei pazienti con melanoma KIT-mutato metastatico o inoperabile

Lo studio TEAM ( Tasigna Efficacy in Advanced Melanoma ) ha valutato l’inibitore della tirosin-chinasi KIT-selettivo Nilotinib ( Tasigna )…

Leggi tutto

XagenaNewsletter

Passaggio a Nilotinib da Imatinib in pazienti con leucemia mieloide cronica in fase cronica con risposta sub-ottimale a Imatinib

La gestione ottimale dei pazienti con leucemia mieloide cronica in fase cronica con risposta citogenetica non-ottimale rimane indeterminata. E’ stata…

Leggi tutto

Bosutinib a lungo termine per la leucemia mieloide cronica in fase cronica dopo fallimento di Imatinib più Dasatinib e/o Nilotinib

Bosutinib ( Bosulif ) è un inibitore della tirosina chinasi Src/Abl ( TKI ) indicato per gli adulti con leucemia…

Leggi tutto

Rotazione di Nilotinib e Imatinib per il trattamento di prima linea della leucemia mieloide cronica in fase cronica

L’introduzione degli inibitori della tirosin-chinasi di seconda generazione ( TKI ) ha generato un vivace dibattito sulla scelta degli inibitori…

Leggi tutto

Reumabase.it

Nilotinib e Peginterferone alfa-2a per leucemia mieloide cronica in fase cronica di nuova diagnosi

Nilotinib ( Tasigna ) è ora raccomandato per i pazienti con nuova diagnosi di leucemia mieloide cronica in fase cronica…

Leggi tutto

Nilotinib vs Imatinib come terapia di prima linea per i pazienti con tumori stromali gastrointestinali non-resecabili o metastatici

Nilotinib ( Tasigna ) inibisce l’attività della tirosin-chinasi di ABL1/BCR-ABL1 e KIT, recettori del fattore di crescita derivato dalle piastrine…

Leggi tutto

Risultati promettenti per Nilotinib, un farmaco impiegato in OncoEmatologia, nella demenza associata a malattia di Parkinson e nella demenza a corpi di Lewy

Nilotinib ( Tasigna ), un inibitore della tirosin-chinasi, approvato per la leucemia mieloide cronica positiva per il cromosoma Philadelfia (…

Leggi tutto

1 2 3 7