ricomincio da qui

poesie prose e testi di L@ur@

 

UN PASSO INDIETRO PER FARNE UNO AVANTI.

Per chi volesse leggere la storia"Un passo indietro per farne uno avanti" sin dalle prime pagine;basta cliccare sui link.

post. 1post. 2post.3post.4post.5post.6post.7

post. 8post.9post.10post.11post.12post.13pag.14

post.15post.16post.17 ...post.18 ...post.19 ...post.20 ...post.21

 

 

UN PASSO INDIETRO PER FARNE UNO AVANTI.

AREA PERSONALE

 

TAG

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Luglio 2020 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
    1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30 31    
 
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

FACEBOOK

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 139
 

ULTIME VISITE AL BLOG

qmrgabbiano642014Vince198cassetta2lascrivanagiafer43monellaccio19tanmikQuartoProvvisoriovololowvendicativa_menteexiettogiuliano.alunni4cuspides0prolocoserdiana
 

ULTIMI COMMENTI

RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Solo i membri di questo Blog possono pubblicare messaggi e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
I messaggi e i commenti sono moderati dall'autore del blog, verranno verificati e pubblicati a sua discrezione.
 
 

 

« Un passo indietro per fa...Un passo indietro per fa... »

Un passo indietro per farne uno avanti :"La vecchia casa".

Post n°258 pubblicato il 03 Ottobre 2011 da lascrivana

Non so per quanto tempo camminai nella fitta boscaglia.

La sera stava ormai per inoltrarsi;stranamente non mi faceva paura l’idea di trovarmi da sola nella foresta.

Mi avviai verso un lato del bosco,dove gli alberi sembravano diradarsi nei pressi di un vecchio rudere abbandonato.

La vista di quella casa diroccata accese ulteriormente la mia fantasia:

Cercai d’immaginare la vita della famiglia che in precedenza ci aveva vissuto.

Mi avvicinai per osservarla  meglio;la pietra con cui era stata edificata,sembrava centenaria.

I rovi e gli arbusti nascondevano,gran parte del rudere,e per poter entrare dentro dovetti infilarmi i grossi scarponi che mi ero portata dietro,nelle mani,finora.

Il fitto tappeto di fogliame aveva protetto delicatamente i miei piedi al passaggio,lasciandomi,non solo inebriare,dalla forte esalazione di muschio e  di muffa,ma anche avvolgere dalla sua disarmante e soffice bellezza.

Tra l’altro,la natura, mi aveva anche sfamata,con deliziosi frutti di boschi e mele selvatiche.

La casa si elevava su due piani,e mi venne naturale pensare che all’interno,considerando la povertà dei tempi andati e dalla misera e umile dimora,ci vivessero due famiglie.

Una vecchia porta di legno,cigolante barricava l’uscio;con una semplice spinta delle mani,si scardinò facilmente.

La polvere e le ragnatele,sembrava fossero l’unico arredamento della casa.

In un angolo ci stava un battuto in pietra rialzato,che fungeva da focolare;di sopra,penzolava un vecchio pentolone annerito dal fuoco e dal fumo.

Un vecchio tavolo stava addossato ad una parete, e qualche sedia traballante stava riposta poco lontano.

Una vecchia a scala di legno a pioli portava al piano di sopra.

L@ur@

La URL per il Trackback di questo messaggio è:
https://gold.libero.it/scrivoeleggio/trackback.php?msg=10672888

I blog che hanno inviato un Trackback a questo messaggio:
Nessun trackback

 
Commenti al Post:
IlGiocoDellePerle8
IlGiocoDellePerle8 il 03/10/11 alle 08:42 via WEB
buona settimana...mentre ti appresti a salire piano i gradini di quella polverosa scala...
Claudia
 
 
lascrivana
lascrivana il 03/10/11 alle 08:47 via WEB
°__° Tranquilla non mi farò male! Con la mente posso innalzare ponti o volare dall'altra parte. Posso farmi spuntare le ali o crescere le corna. Io assoluta padrona del mio pensare,non pongo limiti alla mia fantasia. Ciò che umanamente non mi è concesso,trova dimora nella mia accesa creatività. Sono il presente ,il passato e il futuro.
 
trampolinotonante
trampolinotonante il 03/10/11 alle 10:50 via WEB
molto bello e stuzzicoso! Dai, continua! tt
 
 
lascrivana
lascrivana il 03/10/11 alle 17:15 via WEB
Ho già un idea in mente. Stavo pensando di spolverare gli scavali e trovare un vecchio libro.
 
LUNA.PIENA40
LUNA.PIENA40 il 03/10/11 alle 11:02 via WEB
mi hanno sempre affascinato questi testimoni del passato, immaginare la loro storia, le vicende di chi ci ha abitato... la forza della fantasia è anche questo... buona giornata... (clik)
 
 
lascrivana
lascrivana il 03/10/11 alle 17:16 via WEB
In effetti un fantasma del passato potrebbe rispuntare fuori a raccontarmi al sua storia.
 
LunaIsola
LunaIsola il 03/10/11 alle 15:39 via WEB
Vedo che hai licenziato lo scrittore con la rima... (e hai fatto bene) Cristina MCM
 
 
lascrivana
lascrivana il 03/10/11 alle 17:18 via WEB
Se vuoi mi auto licenzio e il blog lo dirigi tu. Magari fosse questo il mio posto di lavoro! E potessi guadagnarci da vivere con i miei scritti,unire l'utile al dilettevole sarebbe il massimo ... ma questa è una altra mia fantasia,il mio sogno nel cassetto.
 
xalex27
xalex27 il 03/10/11 alle 18:33 via WEB
Incantevoli descrizioni che regalano suggestive sensazioni,pardon la rima mi e' scappata :) Felice Serata ale*
 
 
lascrivana
lascrivana il 03/10/11 alle 18:39 via WEB
Io non ho problemi con le rime,anzi le adoro. E sinceramente non penso di relegare in un cassetto la poesia in rime,come qualcuno si aspetterebbe.
 
alfazulu31
alfazulu31 il 04/10/11 alle 09:51 via WEB
Grazie. Tu sai. Ciao
 
 
lascrivana
lascrivana il 04/10/11 alle 09:52 via WEB
Auguri...°__°
 
margherita.22
margherita.22 il 04/10/11 alle 10:15 via WEB
Mi piace la nuova veste del tuo blog....un pò malinconoca...ma ha il sapore dei ricordi custoditi in noi...Un sorriso. Rita
 
 
lascrivana
lascrivana il 04/10/11 alle 10:28 via WEB
O forse vecchi spettri che riappariranno :-)
 
Ish_tar
Ish_tar il 04/10/11 alle 16:54 via WEB
Continua :-)))... Ora torno indietro, ai post precedenti, per poter leggere l'inizio di questa bellissima storia. Sei bravissima, ma davvero. E si vede chiaramente quando i tuoi scritti ti avvincono. Un abbraccio
 
 
lascrivana
lascrivana il 05/10/11 alle 07:35 via WEB
Hanno una struttura molto semplice e scorrevole. Non so se realmente piacciono o meno ... ma a me fa molto piacere scriverle. Grazie di leggermi.
 
TheBlackLily
TheBlackLily il 04/10/11 alle 17:45 via WEB
un passo indietro per farne uno avanti.. è una frase che la incontro qui casualmente ma che la sento come se fosse mia.. è la frase in cui posso contennere il mio vissuto dell'ultimo anno ^___^ un abbraccio Scrivana
 
 
lascrivana
lascrivana il 05/10/11 alle 07:37 via WEB
La storia è importante nella vita dell'uomo. Le origini delle sue radici lo mettono difronte alle sue responsabilità;e spesso e volentieri lo porta alla soluzione di parecchi problemi.
 
   
TheBlackLily
TheBlackLily il 05/10/11 alle 09:52 via WEB
un abbraccio :)
 
trampolinotonante
trampolinotonante il 04/10/11 alle 20:57 via WEB
quando vuoi, eh!!noi qui aspettiamo, non c'è nessuna fretta, fatti pure un bagno al mare, na rinfrescata, na bella passeggiata, non aver paura , tanto noi qui stiamo! Ti pare che scappiamo? tt
 
 
lascrivana
lascrivana il 05/10/11 alle 07:38 via WEB
Assolutamente no. Fortuna che ho dei devoti e affezzionati lettori che si sciorinane le mie storielle senza annoiarsi. Grazie anche Giuseppe.
 
Alltogether1
Alltogether1 il 04/10/11 alle 21:05 via WEB
Buona serataaa ciaooooo bacetti *-* By All
 
 
lascrivana
lascrivana il 05/10/11 alle 07:39 via WEB
Baci anche a te.
 
icaronelcuore
icaronelcuore il 16/01/12 alle 08:44 via WEB
ho cominciato a leggere questa storia...ho capito il suo perchè....mi piace e mi appassiona...a tappe la leggerò tutta.Un saluto...Paola
 
 
lascrivana
lascrivana il 16/01/12 alle 09:00 via WEB
Mi fa piacere che tu l'abbia trovata interessante. Finora è stato facile ... e ora che inizia il bello.
 
Gli Ospiti sono gli utenti non iscritti alla Community di Libero.
 
 
 

INFO


Un blog di: lascrivana
Data di creazione: 19/09/2010