Cardiologia News: Aggiornamenti e Novità in Terapia da Xagena

CardiologiaOnline.it

Cardiologia Newsletter by Xagena

Cardiologia.net

ALERT Cardiologia !
Top News / Genitourinary Cancers Symposium – ASCO ( American Society of Clinical Oncology )
 –

L’Aspirina può ridurre il rischio di morte per cancro alla prostata

Uno studio osservazionale di ampie dimensioni ha mostrato che gli uomini che assumono Acido Acetilsalicilico ( Aspirina ) possono avere un minor rischio di morire a causa di cancro alla prostata. …

News

Bivalirudina non-inferiore all’Eparina nei pazienti sottoposti a sostituzione della valvola aortica per via transcatetere

L’impiego della Bivalirudina ( Angiox ) come anticoagulante nei pazienti con grave stenosi aortica sintomatica sottoposti a sostituzione della valvola aortica per via transcatetere ( TAVR ) è risultat …

I sanguinamenti cerebrali con i nuovi anticoagulanti orali sono spesso mortali: mortalità a 90 giorni pari al 28%

Uno studio coordinato da ricercatori dell’University of Heidelberg in Germania, ha trovato che le emorragie cerebrali che si verificano nei pazienti trattati con i nuovi anticoagulanti orali ( NOAC …

Ipertensione arteriosa polmonare: Selexipag è efficace, ma non riduce la mortalità

E’ stata valutata la sicurezza e l’efficacia di Selexipag ( Uptravi ) nei pazienti con ipertensione arteriosa polmonare. GRIPHON ( Prostacyclin [ PGI2 ] Receptor Agonist in Pulmonary Arterial Hyper …

Cilostazolo migliora gli esiti nei pazienti in emodialisi affetti da arteriopatia periferica

I pazienti con malattia arteriosa periferica in emodialisi hanno presentato una riduzione significativa del rischio di eventi avversi maggiori cardiovascolari e nell’arto quando sono stati trattati co …

CardioBase.

Cardiology Online

Cancer itself may damage heart muscle irrespective of exposure to cancer drug therapies

Research presented at EuroEcho-Imaging 2015 raises the possibility that cancer itself may damage heart muscle irrespective of exposure to cancer drug therapies. Researchers ( Venneri L et al ) from t …

In heart failure patients with diabetes and/or chronic kidney disease, Finerenone, a non-steroidal mineralocorticoid receptor antagonist, may offer more pronounced end-organ protection than Eplerenone

In heart failure patients with diabetes mellitus and/or chronic kidney disease, a new, non-steroidal mineralocorticoid receptor antagonist ( MRA ) called Finerenone was no more effective than the curr …

Uncontrolled hypertension: combination of Amiloride and Hydrochlorothiazide, each at half dose, reduces blood pressure without the side-effects caused by full doses of either alone

Researchers from the PATHWAY 3 study have found that the combination of two commonly used diuretics, each at half dose, can significantly reduce blood pressure without the side-effects caused by full …

FarmaExplorer

Anticoagulanti: la sospensione del Warfarin aumenta il rischio di ictus nei pazienti con fibrillazione atriale

La sospensione degli antagonisti della vitamina K si traduce in un eccesso di circa 5 ictus per 100 persone nei 3 anni successivi all’interruzione del trattamento rispetto al mantenimento della terapia con antagonisti della vitamina K. Queste le … Leggi

Vorapaxar nei pazienti con diabete mellito e precedente infarto miocardico

Vorapaxar ( Zontivity ) riduce la morte cardiovascolare, l’infarto del miocardio, o l’ictus nei pazienti con precedente infarto miocardico, aumentando il sanguinamento. I pazienti con diabete mellito sono ad alto rischio di eventi trombotici … Leggi

La Liraglutide, un agonista GLP-1, non migliora la stabilità clinica post-ospedalizzazione nei pazienti con scompenso cardiaco avanzato

L’agonista GLP-1 Liraglutide ( Victoza ) non ha migliorato la stabilità clinica a 6 mesi in 300 pazienti con insufficienza cardiaca avanzata e frazione di eiezione ridotta nello studio FIGHT ( Functional Impact of GLP-1 for Heart Failure … Leggi

ARTICOLI RECENTI

 

Aggiornamento in Cardiologia by Xagena

Cardiologia.net

Cardiologia.net

Cardiologia, Top News in Cardiologia. Cardiologia.net fornisce informazioni e aggiornamenti sulle Malattie cardiologiche e cardiovascolari e sulle più recenti …

Insufficienza cardiaca

Inibizione dell’angiotensina e della neprilisina nell’insufficienza …

Disfunzione erettile

La disfunzione erettile è in grado di predire in modo indipendente …

Inclacumab appare esercitare …

Inclacumab appare esercitare un effetto protettivo nei pazienti con …

Cardiologia Highlights News

Diabete mellito di tipo 2: i benefici cardiovascolari di Dapagliflozin …

L’esito della sindrome

L’esito della sindrome coronarica acuta è influenzato dalla …

Fibrillazione atriale

Terapia antitrombotica con Rivaroxaban per la fibrillazione …

Repatha

Evolocumab ( Repatha ), un inibitore di PCSK9, ha mostrato …

Fattori di rischio cardiovascolare

Risultati ricerca per “Fattori di rischio cardiovascolare …

Ictus ischemico

Risultati ricerca per “Ictus ischemico”. La Metformina può …

Infarto miocardico

Nonostante l’alto tasso di morte improvvisa dopo infarto …

ODYSSEY OUTCOMES: Alirocumab riduce gli eventi cardiovascolari ischemici nei pazienti con storia di sindrome coronarica acuta in trattamento con statine ad alta intensità

Dallo studio ODYSSEY OUTCOMES è emerso che l’inibitore PCSK9 Alirocumab ( Praluent ) era superiore al placebo riguardo alla riduzione degli eventi cardiovascolari ischemici nei pazienti con storia di …


Defibrillatore cardioverter indossabile dopo infarto miocardico

Nonostante l’alto tasso di morte improvvisa dopo infarto miocardico tra i pazienti con una bassa frazione di eiezione, i defibrillatori cardioverter impiantabili ( ICD ) sono controindicati fino a 40- …


La diagnosi di cancro può essere preceduta da infarto miocardico o ictus

Una ricerca ha evidenziato che gli anziani, nell’anno precedente alla diagnosi di tumore, hanno manifestato un maggior rischio del 69% di infarto miocardico e di ictus ischemico. Questo rischio sig …


L’emicrania con aura associata ad aumentato rischio di fibrillazione atriale

L’emicrania con aura visiva sembra aumentare il rischio di fibrillazione atriale incidente, una connessione che può mettere questa popolazione di pazienti ad aumentato rischio di ictus ischemico. E …


Insufficienza cardiaca e ridotta frazione di eiezione: la terapia guidata da NT-proBNP più costosa e non-superiore all’approccio standard

Uno studio ha rilevato che la strategia di trattamento guidata dal frammento N-terminale del propeptide natriuretico di tipo B ( NT-proBNP ) è più costosa e non è superiore all’approccio terapeutico s …


Alta incidenza di infiammazione miocardica subclinica nell’artrite reumatoide

L’infiammazione miocardica subclinica si verifica frequentemente nell’artrite reumatoide; è associata all’attività di malattia e potrebbe potenzialmente essere alleviata trattando l’artrite reumatoide …


DECLARE-TIMI 58: più basso tasso di ospedalizzazioni per insufficienza cardiaca con Dapagliflozin nei pazienti affetti da diabete mellito di tipo 2

Nello studio DECLARE-TIMI 58 i pazienti con diabete mellito di tipo 2 che avevano o erano a rischio di malattia cardiovascolare aterosclerotica hanno presentato un tasso inferiore di ospedalizzazione …


Rivaroxaban può ridurre il rischio tromboembolico nei pazienti con scompenso cardiaco

Rivaroxaban ( Xarelto ) a basso dosaggio aggiunto alla terapia antipiastrinica è risultato associato a un ridotto rischio di eventi tromboembolici nei pazienti con insufficienza cardiaca. Nell’anal …


EMPA-HEART: Empagliflozin riduce la massa ventricolare sinistra

Dallo studio EMPA-HEART il trattamento dei pazienti con diabete mellito di tipo 2 e anamnesi di malattia coronarica stabile, con Empagliflozin ( Jardiance ), un inibitore del co-trasportatore di sodio …


Prevenzione primaria con Acidi grassi Omega-3 marini: nessuna riduzione del rischio di eventi avversi cardiovascolari maggiori

La supplementazione con Acidi grassi Omega-3 marini non è risultata associata a una ridotta probabilità di eventi avversi cardiovascolari maggiori ( MACE ) o cancro invasivo rispetto al placebo. I …


Canakinumab riduce le ospedalizzazioni per insufficienza cardiaca nei pazienti con un precedente infarto miocardico: beneficio dose-dipendente

Il trattamento con Canakinumab, un anticorpo monoclonale diretto contro l’interleuchina-1beta [ IL-1beta ] ), dei pazienti con un precedente infarto miocardico ed elevati livelli di proteina C-reattiv …


Aumentato rischio di riammissione ospedaliera a 30 giorni nei pazienti con ipertensione polmonare

I pazienti con ipertensione polmonare presentano una maggiore probabilità di essere ricoverati in ospedale a 30 giorni in relazione all’insufficienza cardiaca per qualsiasi causa e allo scompenso card …


PIONEER-HF: la combinazione di Sacubitril e Valsartan superiore a Enalapril nell’insufficienza cardiaca acuta scompensata

I pazienti con insufficienza cardiaca acuta scompensata hanno presentato una maggiore riduzione del frammento N-terminale del propeptide natriuretico di tipo B ( NT-proBNP ) quando assegnati alla comb …


Fibrillazione atriale non-valvolare: Rivaroxaban presenta un profilo rischio-beneficio a 2 anni migliore rispetto agli antagonisti della vitamina K

Rivaroxaban ( Xarelto ) ha un profilo rischio-beneficio migliore rispetto agli antagonisti della vitamina K ( VKA ) nei pazienti con fibrillazione atriale non-valvolare nell’arco di 2 anni. I ricer …


Inibitori dell’enzima di conversione dell’angiotensina e rischio di cancro ai polmoni

Lo scopo di uno studio di coorte basato sulla popolazione è stato quello di determinare se l’uso di inibitori dell’enzima di conversione dell’angiotensina ( ACEI ), confrontato con l’uso di bloccanti …

Aggiornamenti in Cardiologia by Xagena

Cardiologia.net

ALERT Cardiologia !

Top News / Rischio di infarto miocardico acuto con gli antinfiammatori

I farmaci antinfiammatori, incluso il Naproxene, possono aumentare il rischio di infarto miocardico acuto

L’impiego dei farmaci antinfiammatori ( FANS ), incluso il Naproxene, è associato a un aumento del rischio di infarto miocardico acuto ( IMA ), con l’inizio del rischio che si verifica durante la prim …

 

Studio CVD-Real: gli inibitori di SGLT-2 riducono significativamente l’ospedalizzazione per scompenso cardiaco e la mortalità

Sono stati presentati i risultati del CVD-Real, un ampio studio real-world evidence che ha valutato il rischio di ospedalizzazione per scompenso cardiaco e mortalità per tutte le cause in pazienti con …

Alcuni farmaci per il diabete riducono i rischi cardiovascolari, ma sono necessari giudizi clinici

Studi clinici hanno mostrato che alcuni farmaci per il diabete riducono il rischio cardiovascolare. Metformina Per la maggior parte dei pazienti, la Metformina è attualmente una monoterapia di …

Focus: Fibrillazione atriale & Rischio di ictus

L’uso prolungato dell’Aspirina non riduce il rischio di ictus nei pazienti con fibrillazione atriale a basso rischio

Uno studio, condotto da ricercatori presso l’Intermountain Medical Center Heart Institute di Salt Lake City ( Stati Uniti ), ha dimostrato che l’uso di una terapia a lungo termine a base di Aspirina …

News

I beta-bloccanti riducono la mortalità nell’insufficienza cardiaca associata a ridotta frazione di eiezione nei pazienti in ritmo sinusale

I beta-bloccanti riducono la morbilità e la mortalità nei pazienti in ritmo sinusale con insufficienza cardiaca e frazione di eiezione ridotta [ HFrEF ]. Non è chiaro se il meccanismo chiave alla bas …

Il rischio di scompenso cardiaco può essere maggiore nelle donne in postmenopausa

Le donne in postmenopausa con un periodo riproduttivo più breve hanno mostrato un più alto rischio di scompenso cardiaco incidente e le donne, che non avevano mai partorito, hanno presentato un aument …

 

CardioBase.

Cardiologia Farmaci: Aggiornamenti e Novità in terapia by Xagena

CardiologiaOnline.it

Cardiologia

Xagena Mappa

https://network.xagena.it/mappa/

Newsletter Xagena

Aggiornamento in Medicina

AnginaOnline.net | Angiologia.net | Aritmie.net | Aritmologia.net | Bioheart.net |Cardiologia.net | Cardiologia.org | CardiologiaOnline.it | CardiologiaOnline.net | Cardiopatie congenite pediatriche | Cuore.net | Dislipidemia.it | FibrillazioneAtriale.net | InfartoMiocardico.net | Ipertensione.net | ScompensoCardiaco.net |


 

Dabigatran e Rivaroxaban nei pazienti con fibrillazione atriale in emodialisi

Dabigatran ( Pradaxa ) e Rivaroxaban ( Xarelto ) sono nuovi anticoagulanti orali che vengono eliminati attraverso i reni. Il loro utilizzo in pazienti in dialisi è scoraggiato perché questi farmaci …


 

Prasugrel più Aspirina per oltre 12 mesi è associato a migliori esiti dopo impianto di stent coronarico Taxus Liberté a rilascio di Paclitaxel

Lo studio TAXUS Liberté Post Approval ( TL-PAS ) ha fornito pazienti trattati con lo stent TAXUS Liberté a eluizione di Paclitaxel e con Prasugrel ( Efient, Effient ) allo studio DAPT ( Dual Antiplate …

Farmaexplorer.it


 

Statine: efficacia e sicurezza della terapia per abbassare il colesterolo LDL negli uomini e nelle donne

C’è dibattito sulla efficacia della terapia con statine ( inibitori della HMG-CoA reduttasi ) nelle donne come negli uomini, in particolare per la prevenzione primaria. Una meta-analisi di studi cli …


 

Doppia terapia antiaggregante di durata estesa e mortalità

ll trattamento con Aspirina ( Acido Acetilsalicilico ) e un inibitore P2Y12 è comunemente impiegato nei pazienti con disordini cardiovascolari. L’effetto complessivo di questo trattamento sulla mort …

52 convegno cardiologia milano


 

Eparina non-frazionata versus Bivalirudina nell’intervento coronarico percutaneo primario

Bivalirudina ( Angiox, Angiomax ), con uso selettivo di agenti inibitori della glicoproteina IIb/IIIa ( GP IIb/IIIa ), è uno standard di cura accettato nell’intervento coronarico percutaneo primario ( …


 

Darapladib per la prevenzione degli eventi ischemici nella malattia coronarica stabile

Un’elevata attività della fosfolipasi A2 associata a lipoproteina promuove lo sviluppo di placche aterosclerotiche vulnerabili, e livelli plasmatici elevati di questo enzima sono associati a un aument …

Medical Meeting


 

Riduzione di primo evento cardiovascolare e recidive con Ticagrelor rispetto a Clopidogrel nello studio PLATO

E’ stato valutato l’effetto di una potente inibizione piastrinica dopo sindrome coronarica acuta sul totale degli eventi ( cioè, primi e ricorrenti ) di qualsiasi evento di esito primario ( ad esempio ..

Cardiologia: Aggiornamenti e Novità terapeutiche by Xagena

Aggiornamenri, informazioni, terapie e novità in Cardiologia

AnginaOnline.net | Angiologia.net | Aritmie.net | Aritmologia.net | Bioheart.net |Cardiologia.net | Cardiologia.org | CardiologiaOnline.it | CardiologiaOnline.net | Cardiopatie congenite pediatriche | Cuore.net | Dislipidemia.it | FibrillazioneAtriale.net | InfartoMiocardico.net | Ipertensione.net | ScompensoCardiaco.net |

Le sigarette elettroniche con Nicotina aumentano i livelli di adrenalina nei cuori dei non-fumatori

I non-fumatori sani che hanno fatto uso di sigarette elettroniche ( e-sigarette ) a base di Nicotina hanno presentato una anormale variabilità della frequenza cardiaca ( HRV ), indicativa di aumentati …

Associazione dei tradizionali fattori di rischio cardiovascolare con il tromboembolismo venoso

Molte controversie circondano l’associazione tra tradizionali fattori di rischio di malattia cardiovascolare e tromboembolismo venoso ( VTE ). È stata condotta una meta-analisi di 9 studi prospettic …

ForumCardiologico.itMediexplorer.it

Rischio di insufficienza cardiaca con frazione di eiezione conservata nelle donne anziane dopo radioterapia contemporanea per cancro al seno

I cardiomiociti sono resistenti alle radiazioni. Tuttavia, l’esposizione alle radiazioni cardiache provoca infiammazione endoteliale microvascolare coronarica, un disturbo implicato nella patogen …

L’infiammazione della parete aortica predice espansione, rottura e necessità di riparazione chirurgica dell’aneurisma aortico addominale

Le nanoparticelle superparamagnetiche di Ossido di ferro ( USPIO ) rilevano l’infiammazione cellulare alla risonanza magnetica per immagini ( MRI ). Nei pazienti con aneurisma dell’aorta addominale s …

Xapedia.itAssociazione Silvia Procopio

Normali livelli di colesterolo LDL sono associati ad aterosclerosi subclinica in assenza di fattori di rischio

L’ assenza di fattori di rischio cardiovascolare è tradizionalmente considerata associata a basso rischio per l’aterosclerosi; tuttavia, gli individui senza fattori di rischio cardiovascolar …

Cardiopatia reumatica latente: identificazione dei bambini a più alto rischio di esito sfavorevole

L’ecocardiografia di screening è emersa come uno strumento potenzialmente potente per la diagnosi precoce della cardiopatia reumatica. L’utilità dell’ecocardiografia di screening dipende dal tasso di …

Biomedicina.itMedFocus

Morte improvvisa nei pazienti con anomalia di Ebstein

La disfunzione ventricolare o l’alterazione strutturale del ventricolo è un fattore di rischio ben definito per la morte improvvisa. L’anomalia di Ebstein si può presentare con anomalie del cuore des …

Rischio cardiovascolare in seguito a terapia della fertilità

Gli effetti cardiovascolari a lungo termine della terapia per la fertilità sono sconosciuti. Uno studio ha riassunto i dati che collegano la terapia della fertilità con i successivi esiti cardiovascol …

Prevenzione e Terapia dello Scompenso Cardiaco

Cardiologia Farmaci: Aggiornamenti e Novità terapeutiche by Xagena

Aggiornamenti, informazioni e notizie sui farmaci per la Cardiologia

AnginaOnline.net | Angiologia.net | Aritmie.net | Aritmologia.net | Bioheart.net | Cardiologia.net | Cardiologia.org | CardiologiaOnline.it | CardiologiaOnline.net | Cardiopatie congenite pediatriche | Cuore.net | Dislipidemia.it | FibrillazioneAtriale.net | InfartoMiocardico.net | Ipertensione.net | ScompensoCardiaco.net |

Efficacia e sicurezza di Cangrelor nelle donne rispetto agli uomini durante un intervento coronarico percutaneo

Cangrelor ( Kengrexal ) è un antagonista del recettore ADP per via endovenosa che produce una potente e reversibile inibizione dell’aggregazione piastrinica. La relativa sicurezza e l’efficacia di a …

Esiti di insufficienza cardiaca con Empagliflozin nei pazienti con diabete mellito di tipo 2 ad alto rischio cardiovascolare: studio EMPA-REG OUTCOME

Sono stati precedentemente riportati i risultati dello studio EMPA-REG; Empagliflozin ( Jardiance ) aggiunto alla terapia standard ha ridotto il rischio di 3 principali eventi avversi cardiovascolari: …

Associazione tra terapia con Fenofibrato e rischio cardiovascolare nel lungo periodo nei pazienti con diabete mellito di tipo 2, trattati con statine

I pazienti affetti da diabete mellito di tipo 2 presentano un elevato rischio di malattie cardiovascolari in parte a causa dell’ipertrigliceridemia e del basso livello di colesterolo HDL. Non è noto …

Associazione Silvia ProcopioFarmaExplorer

Ivabradina nei bambini con cardiomiopatia dilatativa e insufficienza cardiaca cronica sintomatica

La riduzione della frequenza cardiaca come bersaglio terapeutico è stata studiata negli adulti con insufficienza cardiaca. Ivabradina ( Corlentor, Procoralan ) ha mostrato un’efficacia prometten …

Effetto della Metformina pretrattamento sul danno miocardico durante l’intervento di bypass coronarico nei pazienti senza diabete mellito

Durante il bypass coronarico ( CABG ), l’ischemia e la riperfusione danneggiano il tessuto miocardico, e l’aumento postoperatorio della concentrazione plasmatica di troponina è associato a un esito pe …

Prasugrel più Aspirina per oltre 12 mesi è associato a migliori esiti dopo impianto di stent coronarico Taxus Liberté a rilascio di Paclitaxel

Lo studio TAXUS Liberté Post Approval ( TL-PAS ) ha fornito pazienti trattati con lo stent TAXUS Liberté a eluizione di Paclitaxel e con Prasugrel ( Efient, Effient ) allo studio DAPT ( Dual Antiplate …

ForumCardiologico.itMedFocus

Aggiornamenti in Cardiologia

Newsletter Cardiologia, Specialità cardiologica, Newsletter Infarto miocardico, Newsletter Prevenzione cardiovascolare, Newsletter Aritmie, Newsletter Scompenso cardiaco, Newsletter Insufficienza cardiaca, Newsletter Farmaci cardiologici, Newsletter Valvulopatia, Newsletter Fibrillazione atriale, Newsletter Ipertensione,  
Scompenso cardiaco

Il pathway della Neprilisina nello scompenso cardiaco, e l …
Fibrillazione atriale persistente

Ablazione con radiofrequenza della fibrillazione atriale …
Trombosi

Pazienti con trombosi dello stent coronarico: stato di …
Farmaci antiaritmici

I farmaci antiaritmici attualmente disponibili per il trattamento …
Aritmie

Aritmie: il Propafenone presenta effetti antiaritmici di classe Ic e II.
CABG

Fibrillazione atriale post-CABG: rischio di mortalità associato ad …
Apixaban

Apixaban per l’anticoagulazione periprocedurale durante …
Fibrillazione atriale di recente …

Fibrillazione atriale di recente insorgenza: Vernakalant è …
Cordarone

L’Amiodarone ( Cordarone ) è noto per influenzare la tiroide, ma …
Defibrillatore impiantabile

Risultati ricerca per “Defibrillatore impiantabile”. Headlines. Alcuni …