Creato da e_d_e_l_w_e_i_s_s il 16/06/2012

C'est la Vie

Il bello, il brutto ... e il così così

 

« Coscienza VS ScienzaAi tempi del politically correct »

Intrecci fra sconosciuti

Post n°1045 pubblicato il 29 Novembre 2023 da e_d_e_l_w_e_i_s_s
 

The Guardian lo premia come miglior Spot di Natale dell’anno.

È già stato visualizzato più di due milioni di volte.

Girato in un pub storico di Enniskillen con I-Phone è costato 800 euro.

Dura poco più di due minuti.




Aldilà dell'aria natalizia che si respira e del caminetto acceso che stempera gli animi, il messaggio che lancia non conosce atmosfere né stagioni.

Il frame conclusivo del video recita così:





























Che poi succede anche che fra sconosciuti per casi fortuiti nascano parole che si fanno conoscenze e che poi si trasformano in amicizie.

Sfatando il mito secondo cui gli sconosciuti  chissà che pericoli e insidie nascondono, studi britannici hanno dimostrato l'mportanza e i benefici che si traggono nel tessere conversazioni pur banali con gente incontrata per caso. Parrebbe che l' apertura verso un estraneo abbia un effetto positivo sul tono dell'umore e sul senso di sicurezza di sé.


Mentre i fotogrammi scorrevano ho pensato alla mia cagnolina che da ormai quasi un anno non è più con noi . E manca.
Lei, come il cagnolino del video, a modo suo socializzava con le persone, le annusava e accattonava coccole e cibo.
Mi sono rivista e mi sono chiesta: mi sarei anch'io seduta al tavolo di uno sconosciuto?
Mi sono risposta che no! nel riprenderla le avrei fatto qualche grattino e avrei scambiato due o forse quattro parole di cortesia o di circostanza. Poi me ne sarei tornata al bancone.


E voi che avreste fatto: vi saresti accomodati al tavolo del signore? 

In genere siete i primi ad approcciarvi agli altri parlando del tempo, del freddo, del caldo o invece restate nel vostro metro quadrato?



La URL per il Trackback di questo messaggio è:
https://blog.libero.it/Edelweiss12/trackback.php?msg=16724851

I blog che hanno inviato un Trackback a questo messaggio:
Nessun trackback

 
Commenti al Post:
diogene51
diogene51 il 29/11/23 alle 18:22 via WEB
Cara Elena, negli ultimi anni sono diventato più loquace. Oggi andavo a ritirare un esame. In ascensore è salita una giovane donna con un bambino in carrozzina. Io non ho mai fatto commenti e invece le ho detto che era bellissimo (e lo era davvero) e le ho chiesto quanto aveva ("un mese"). Poi quando siamo andati al banco le ho chiesto se voleva passare prima di me. Ti parrà strano, ma dieci anni fa non avrei fatto una piega. Anche alle fermate degli autobus, soprattutto se c'è una persona sola, chiacchiero, solo che l'autobus lo prendo di rado. Un carissimo saluto!
 
 
e_d_e_l_w_e_i_s_s
e_d_e_l_w_e_i_s_s il 29/11/23 alle 18:34 via WEB
Perché dovrebbe sembrarmi strano, Renato? È un tuo modo di essere, che poi si sia intensificato con il passare degli anni ci sta.
Quei due giovani dello spot si sono seduti con il signore anziano e tanti altri l'avrebbero fatto. Fa parte del carattere.
E comunque anche papà, sai, negli anni è diventato un "taca boton" che in veneto significa che attacca chiacchiere con tutti.
Un caro saluto a te e un applauso alla tua loquacità :)
 
divinacreatura59
divinacreatura59 il 29/11/23 alle 18:25 via WEB
Non sono più i tempi di una volta e bisogna stare attenti a chi si approccia.Anche nel virtuale mi viene difficile,di batoste ne ho preso a iosa e sto ben attenta a chi inserisco nel profilo.Primo gli faccio la "radiografia"a modo mio e anche dopo faccio in tempo ad eliminarli.Il detto sopra non lo ritengo valido,fuori non esistono solo amici che non hai conosciuto ma anche nemici potenziali.Mi spiace ma sono molto guardinga e prevenuta anche se non lo dò a vedere.Un abbraccio mitica...ripasso.
 
 
e_d_e_l_w_e_i_s_s
e_d_e_l_w_e_i_s_s il 29/11/23 alle 18:43 via WEB
Il tuo pensiero, Diana, è in generale e rispettabilissimo. La diffidenza ci sta. Personalmente né l'eccessiva diffidenza né tanto meno e soprattutto l'essere prevenuta sono da me.
Nello specifico però il video racconta di una coppia che, complice il loro cagnolino, si siede al tavolo di un anziano signore solo. Ecco, hanno fatto sicuramente un bel gesto di calore umano. Indipendentemente che sia Natale o Pasqua o il 29 novembre.
Un abbraccio e buona serata a te+2:) [ ti piace questo saluto? corrisponde al tuo CO ^__**]
 
   
divinacreatura59
divinacreatura59 il 29/11/23 alle 19:13 via WEB
Adesso voglio proprio copiarti:)Buona serata a te + 4:)Corrisponde anch'esso al tuo CO.Sei geniale anche tu,ti confermo come amica!ahahahah!Ciauxxxxxxxxxxxx
 
     
e_d_e_l_w_e_i_s_s
e_d_e_l_w_e_i_s_s il 29/11/23 alle 21:20 via WEB
Massì, diciamocelo che siamo geniali! ^__________^ Buona serata, Diana :)
 
monellaccio19
monellaccio19 il 29/11/23 alle 19:43 via WEB
Sarà il mio post di domani, ancora una volta il "feeling" ci associa e ci suggerisce le stesse scelte. No, non lo cancello, l'ho già scritto e poiché abbiamo impostato diversamente il tema, presumo di non "infastidire e usurpare" il tuo eccelso lavoro. Io sono "Mansueto l'amanuense" e modestamente, cerco i miei piccoli spazi. Giuro che non ti darò fastidio. Bella serata mia cara.
 
 
e_d_e_l_w_e_i_s_s
e_d_e_l_w_e_i_s_s il 29/11/23 alle 21:31 via WEB
Che stai dicendo, Carlo?
Lo sai che adoro quando si crea in qualche modo quel "feeling for the news". Che non può dar fastidio.
Sì, lo spot dà spunti per più di una riflessione: di primo acchito vien da pensare alla solitudine di quest'uomo anziano che, dopo aver deposto i fiori al cimitero, si dirige verso il bar dove due giovani, quasi in segno di rispetto, gli cedono il passo e lui prende posto a un tavolo e sta lì di fronte a una birra fino a che il cane non gli si avvicina diventando collante perché avvenga quello scambio di chiaccchiere fra sconosciuti.
Sarà perché in questi giorni penso molto alla mia cagnolina che non c'è più e che talvolta si avvicinava agli sconosciuti per socializzare molto più di quanto facessero /facciano i suoi padroni.
Non so se domani mi collegherò ma sono ben curiosa di leggerti. Trascorri una bella serata :) ciaooo
 
gianor1
gianor1 il 29/11/23 alle 20:07 via WEB
Personalemente non mi è mai capitato di intrecciare un' amicizia in un incontro casuale. Ma questo non toglie che possa sussistere. Durante i congressi o gli incontri culturali che la professione organizza, a parte un proseguimento epistolare, i partecipanti sono interlocutori di cui apprezzo le qualità culturali ma non vengo indotto dal sentimento amicale. L' amicizia per essere tale ha necessità di un coinvolgimento psicologico ed emotivo che tocca diversi aspetti della mia vita. Intendo l' amicizia quando coltivo una comunicazione efficace con la capacità di accogliere l' altro anche nella sua diversità, senza finzioni o corazze da indossare. L' amicizia non è semplice e non è possibile dal giorno alla notte. A ben rileggerci. Gian
 
 
e_d_e_l_w_e_i_s_s
e_d_e_l_w_e_i_s_s il 29/11/23 alle 21:41 via WEB
Non è escluso che possa anche succedere. Anche per me, Gian, il concetto di amicizia, parola tra l'altro fin troppo abusata, è ben altro.
Non c'ho letto amicizia in questo spot.
C'ho letto invece la capacità o la predisposizione all'approccio verso l'altro, lo sconosciuto. A me capitato di intrecciare dei piacevoli rapporti, avvenuti per caso, con persone "sconosciute" che, al contrario di me, hanno fatto il primo passo.
Buonissima serata, un sorriso
 
woodenship
woodenship il 29/11/23 alle 23:11 via WEB
...oddio, che diventassero amicizie, ce ne corre. Ma che si potessero incorniciare momenti da ricordare, questo senz'altro. Si, sono quasi sempre stato aperto allo scambio con compagni di pendolarismo o di attese. Certo, bisogna andare seguendo il proprio istinto: l'altro da sé può custodire un tesoro di informazioni, storie, emozioni, sentimenti vitali. Un bacio scintillante di stelle...w....
 
 
e_d_e_l_w_e_i_s_s
e_d_e_l_w_e_i_s_s il 30/11/23 alle 15:00 via WEB
Vero che ce ne corre, ma il video, che comunque mi ha colpita, nell'ultimo frame, dice questo:
There are not strangers here. Only friends you haven’t yet met.
Dici bene, ...W..., "momenti di scambio" fra persone che condividono lo stesso treno nelle stesse ore per 5 giorni alla settimana, ma quelli non sono sconosciuti.
Diverso è sedersi al tavolo di uno sconosciuto e parlar del più e del meno. O "tacar boton " lungo la via con chicchessia. Lontanissimo da me. Un sorriso grande :)
 
   
woodenship
woodenship il 01/12/23 alle 01:44 via WEB
No no, io parlo di pendolarismo nel senso lato: ovvero di viaggi in piena regola, quelli non pianificati e non mordi e fuggi. Quando si viaggia le persone sconosciute sono molto importanti: possono darti dritte su dove dormire, quali posti visitare, dove mangiare... molto meglio che una guida turistica. Lo stesso vale per la vita di ogni giorno: un sorriso regalato può salvarti una giornata per altri versi storta.
 
     
e_d_e_l_w_e_i_s_s
e_d_e_l_w_e_i_s_s il 01/12/23 alle 17:55 via WEB
Ma certo che sì,...W..., mica si deve essere musoni o ostili verso l'altro. Ci mancherebbe! Chiedere informazioni è normale, fornirle anche. Ma da qui a tessere conversazioni non è nelle mie corde però il sorriso, sì, che poi è un minimo gesto che però ha un gran valore e io li lascio a te, poi, qui, molto volentieri, sai. :) Ciao, bella serata
 
DoNnA.S
DoNnA.S il 30/11/23 alle 20:19 via WEB
Purtroppo non ho un carattere aperto e socievole. Però se qualcuno mi si rivolge, due parole le faccio. Buona serata :)
 
 
e_d_e_l_w_e_i_s_s
e_d_e_l_w_e_i_s_s il 01/12/23 alle 17:58 via WEB
Anche io rispondo. E anche con piacere.
Non so se si tratta di essere socievoli. Magari solo riservati al punto da non sedersi al tavolo di uno sconosciuto. Buona serata a te, D. :)
 
exietto
exietto il 30/11/23 alle 22:35 via WEB
ciaoo! poi mi guardo il video. piu' volte ho conosciuto sconosciuti, senza saperne il perchè e il percome. Per quanto riguarda me, è solo puro caso, o il destino, o il fato, e spero mai di dire maledetto quel gg che t'ho incontrato. Se mi siedo ad un tavolo occupato da uno? difficile, molto difficile ma come ho scritto sopra, poi capita quel giorno che ti ci siedi.
 
 
e_d_e_l_w_e_i_s_s
e_d_e_l_w_e_i_s_s il 01/12/23 alle 18:01 via WEB
Ogni volta che conosciamo una persona significa che quella persona prima di conoscerla, appunto, era sconosciuta. E sono svariati i modi per cui avviene l'approccio. Di solito non sono la prima ad attaccare bottone, di solito non mi siedo ai tavoli altrui. Giusto, sbagliato? Non lo so ma così è ;) ciao Ezio
 
surfinia60
surfinia60 il 03/12/23 alle 08:21 via WEB
Tempo fa scrissi un post in cui immaginavo una situazione che mi vedeva protagonista di un approccio al tavolo di un bar con una sconosciuta, dove io mi sedevo, previo benestare della signora, e senza proferir parole stavamo una in compagnia dell'altra, in silenzio. Non so se lo farei davvero, ma anche solo immaginarlo mi strappo' un sorriso. In un mondo diverso forse questi episodi rientrerebbero nella quotidianità. Adesso si respira un brutto clima, alimentato e gonfiato dai media che ci fanno cogliere gli aspetti peggiori. Il bene esiste, ma occupa angoli in ombra, poco visitati e poco gettonati dalla massa. Peccato. Così facendo il lato umano migliore resta inesplorato. Buona domenica cara
 
 
e_d_e_l_w_e_i_s_s
e_d_e_l_w_e_i_s_s il 03/12/23 alle 18:16 via WEB
Lo ricordo quel post. L'avevi scritto così bene che sembrava non un'immaginazione ma una sorta di realtà.
Tu dici sia questione di tempi? Può essere. Io dico che è questione di carattere. Allora come ora non mi siedo al tavolo altrui. E se qualcuno si siede al mio tendenzialmente accolgo, salvo se percepisco invadenza. In tal caso, rispondo, sorrido, mi alzo, saluto e me ne vado. Un sorriso, ciao Surfinia
 
stelladelsud16
stelladelsud16 il 06/12/23 alle 15:47 via WEB
Ovunque mi trovi non sono mai io a cominciare una conversazione a meno che ci siano dei motivi specifici,comunque raramente penso una conversazione casuale possa trasformarsi in una amicizia,magari se si trova nel circondario può essere una conoscenza in più diversa da un amicizia vera e propria ma ,comunque certo non impossibile. Come si dice mai dire mai!! Ciao cara :)...Lucia
 
 
e_d_e_l_w_e_i_s_s
e_d_e_l_w_e_i_s_s il 06/12/23 alle 16:20 via WEB
Io, come te!
So di storie di amicizia nate proprio da un caso fortuito. Un sorriso
 
Gli Ospiti sono gli utenti non iscritti alla Community di Libero.
 

 

 

 

ULTIME VISITE AL BLOG

surfinia60cassetta2exiettovirgola_dfmonellaccio19woodenshipChico.arghanima_on_linegibboneje_d_e_l_w_e_i_s_sdony686stelladelsud16bluiceeeMarion20
 

BIANCOLUNGO

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 
 
 

© Italiaonline S.p.A. 2024Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963