Creato da e_d_e_l_w_e_i_s_s il 16/06/2012

C'est la Vie

Il bello, il brutto ... e il così così

Messaggi del 03/01/2022

In caduta libera e senza reti

Post n°978 pubblicato il 03 Gennaio 2022 da e_d_e_l_w_e_i_s_s
 

L'umanità è un oceano;
se poche gocce dell’oceano sono sporche,
l’oceano non diventa sporco.
Mahatma Gandhi


Però, se le gocce sono grosse e sono tante anche l'oceano già inquinato può essere che si sporchi.
Specie se queste gocce sono in caduta libera senza freni né reti.








































Perché quello che sta accadendo dà l'istantanea di una società malata.

È malata quando incendia i cassonetti e fa morire almeno 400 animali nella notte di San Silvestro; lo è di più quando coscientemente utilizza botti e petardi per ferirne mortalmente altri.

È follemente malata quando brinda al nuovo anno a colpi di pistola e fa girare i video sui social.


È senza speranza di guarigione quando un papà uccide il figlio di 7 anni e lo nasconde nell'armadio o quando una mamma è accusata di omicidio del figlioletto caduto in mare.

Che poi ci sia la 14enne veneta in coma etilico, 124 feriti di cui 14 gravi, il fregarsene delle regole di sindaci e affini beh!  sono notizie che fanno parte ormai di una quotidianità che abbiamo tristemente imparato ad accettare.


Dunque, che scatta, secondo voi, n
ella mente umana per compiere scempi e violenze senza scusanti? 


È,  come ritiene una mia amica, conseguenza riconducibile a restrizioni passate che hanno fatto da pentola a pressione dando sfogo al peggio del peggio?

 
 
 

 

 

 

ULTIME VISITE AL BLOG

surfinia60woodenshipvidokccassetta2je_est_un_autrevirgola_dfmanu_el1970thejumpingmariomancino.myngwie.1971e_d_e_l_w_e_i_s_saliasnovepoljeksiamoliberidigiraresbaglisignora
 

BIANCOLUNGO