Sit-in al Mise contro ArcelorMittal: Izzo e Tognazzi con Cristello

Sit-in al Mise contro Mittal e il licenziamento per un post social. Accanto a Cristello, ecco Izzo e Tognazzi

Al sit-in in corso a Roma organizzato dal sindacato Usb per protestare contro il licenziamento di Riccardo Cristello da parte di ArcelorMittal, ci sono anche Simona Izzo e Ricky Tognazzi. Il presidio è stato indetto per esprimere viva riprovazione contro il licenziamento, avvenuto nei giorni scorsi da parte dell’azienda, del dipendente Riccardo Cristello, dopo un provvedimento di facciata a seguito del quale lo stesso era stato sospeso dal lavoro per cinque giorni.

La società aveva ritenuto offensivo e denigratorio un post che l’operaio aveva messo sulla propria bacheca social, relativo alla fiction di Canale 5 “Svegliati amore mio“; Cristello, invece, ha dichiarato che non era sua intenzione offendere l’azienda, ma semplicemente condividere un post sulla fiction che narra di un’acciaieria che inquina e di una bambina ammalata.

Sull’argomento, che già all’indomani della sospensione dal lavoro di Cristello aveva suscitato lo sdegno dei registi della fiction e della stessa protagonista Sabrina Ferilli, torna a parlare Ricky Tognazzi, cercando di chiarire l’equivoco:

“L’unico pericolo è che si guardi il dito e non la luna. Certo è un dito ferito, o amputato come come quello che aveva l’operaio interpretato da Gian Maria Volonté in Anche la classe operaia va in paradiso. Noi attraverso la fiction volevamo puntare l’attenzione sulle condizioni di un sistema che sta martoriando il Paese, non solo Taranto. L’Italia è piena di acciaierie, poli petrolchmici e di situazioni a rischio, basti vedere anche il caso di Cremona“.

E ancora:

Il licenziamento di Cristello è inquietante, è come se ci volessero togliere la libertà di pensare, violano la libertà d’espressione e i diritti costituzionali. Il Ministro Franceschini cancella la censura cinematografica e nel contempo un dipendente viene licenziato per un concetto un’idea, manco vivessimo nella vecchia Urss“.

Sit-in al Mise contro ArcelorMittal: Izzo e Tognazzi con Cristelloultima modifica: 2021-04-22T12:29:26+02:00da VIOLA_DIMARZO
  1. Ricky Tognazzi: “un dipendente viene licenziato per un concetto un’idea, manco vivessimo nella vecchia Urss”

    E invece Ricky, siamo in Italia e non nella vecchia Urss. Sorpreso?

    • Certo, sai come la penso, ma tirare fuori l’Urss significa cadere dal pero. Evidentemente Ricky vive in un’altra Italia e trova scomodo solo quando gli toccano il proprio.

Lascia un commento