Creato da e_d_e_l_w_e_i_s_s il 16/06/2012

C'est la Vie

Il bello, il brutto ... e il così così

 

« A proposito di malattie mortaliQuello stato di connessi... »

E dillo in italiano, please!

Post n°683 pubblicato il 28 Ottobre 2018 da e_d_e_l_w_e_i_s_s
 

 

Non mi risponde sì, ma mi dice of course,

spesso è in countdown  perchè sta per avvicinarsi l'ora del  break.

Mi invita con un  let's go.

Mi offre un  lemon tea anche se io preferirei un caffè.

In certi momenti sfoggia tutto il suo  self control, in altri lancia  british freddure.

E’ il mio collega. Ma  non è l’unico a sentirsi poliglotta solo per l’intercalare di inglesismo salvo poi in lingua madre confondere un congiuntivo  da  un condizionale.


























La mia giornata inizia con lo skin care  e uso  creme anti age.
Proseguo con il make up: ci metto il fard e l’eyeliner e concludo con il gloss.

Non faccio colazione con i  vegan corn flakes.

Al cancello uso il badge .

Sul lavoro ci si trova per un summit. A volte si fa un planning che il team si impegna a rispettare.

Le news   parlano di   welfare   e il  premier di turno  ci rassicura sullo spread.

 Mangio light, ma tante volte mi faccio  bastare un sandwich.

Quest' anno non mi sono iscritta al Centro Fitness:  preferisco il footing.

Passeggiando per le vie del corso osservo le vetrine.
Sono esposte delle   sneakers  davvero   cool!
E quella   o bag   made in China   è assai    trendy.
 
Il mio sguardo però non si stacca dal cartellone di vacanze    last minute e   all inclusive: ne avrei anche bisogno.

Suona il mio   smartphone: è l'addetta al   catering che mi conferma il menù per  Halloween.

A casa penso alla cena:  un hambuger può andare, ma solo con il   ketchup, però!

Alla TV, la sera,  trasmettono un   reality, un   talk show o una   fiction. Scelgo la fiction.

E così scorrono i giorni e  aspettando il weekend ci si sorprende con orrore o forse con dotto piacere,  a essere   italeglish.

E dire che l'italiano suona così bene  ma  parlare come si mangia è ormai   vintage.


Ci sono espressioni esterofile che amate particolarmente usare  o odiate cordialmente?

                                 Non so voi, io  oggi mi sento  in jet lag

 

 
 
 
Vai alla Home Page del blog

 

 

 

ULTIME VISITE AL BLOG

richard.lionheart197Lalla3672endchurchsurfinia60FRYTZ68monellaccio19e_d_e_l_w_e_i_s_sdolcesettembre.1cassetta2Stratocoversdiogene51woodenshipchiedididario66gianor1Andrea.Contino1955
 

BIANCOLUNGO