Creato da e_d_e_l_w_e_i_s_s il 16/06/2012

C'est la Vie

Il bello, il brutto ... e il così così

 

« Nel limbo, aspettando settembrePresupposti di reato o r... »

Volo per lavoro

Post n°876 pubblicato il 13 Luglio 2020 da e_d_e_l_w_e_i_s_s
 

 

Mi sono informata

C'è un volo che parte alle sette e quaranta

Non ho molto tempo il traffico è lento nell'ora di punta

Mi bastano dieci minuti per chiudere casa, la mia

La chiave la lascio lì , lì sulla finestra

E nel far le valigie mi ricordo di non scordare

La crema solare che là mi posso anche scottare

                                            E ora basta non stare più qui…



E già mi immagino immersa nella perla delle Antille.
































Sabbia bianca  mi fa da piastrelle, palme flessuose cadenzano il mio lavoro al ritmo dell’aria, vista oceano davanti agli occhi persi in orizzonti infiniti in cui acqua e cielo si uniscono mentre il sole accarezza la mia pelle .




Dodici mesi di lavoro dai Caraibi  con tanto di  visto pagato e incentivi regalati è l'idea del governo delle Barbados.  





Un *dlliin* inaspettato e fastidioso frantuma le mie fantasie.

Rimetto i piedi sulle listelle di legno, mi ritrovo a guardare dalla stessa finestra lo stesso paesaggio di ieri e dell'altro ieri fra il calore stemperato delle cose che sanno di vita vera...

… e  mi chiedo: ci sarà  mai qualcuno che prenderà sul serio l'invito e s'imbarcherà  sul volo ?







 
 
 
Vai alla Home Page del blog

 

 

 

ULTIME VISITE AL BLOG

monellaccio19endchurchalberto.gambineriJohn_McConnor7robybasketdolcesettembre.1chiedididario66antecristo3Lauretta11980NoRiKo564e_d_e_l_w_e_i_s_sgianor1Domesticat1960soltanto_unsogno
 

BIANCOLUNGO