Creato da e_d_e_l_w_e_i_s_s il 16/06/2012

C'est la Vie

Il bello, il brutto ... e il così così

 

« Quando le *colpe* dei pa...Sorpresi dalla sorprese »

Patti chiari e amore felice?

Post n°735 pubblicato il 15 Aprile 2019 da e_d_e_l_w_e_i_s_s
 

 

Non era affatto contenta lei che suo figlio si sposasse e non perché la differenza di età della coppia fosse rilevante e neppure perché la futura nuora non le piacesse. Al contrario!
Non digeriva quel documento scritto in arial e firmato da entrambi.
Senza validità giuridica, ma che sapeva di precarietà: ne era convinta.

* All’antivigilia del matrimonio, quando i preparativi fervono, la casa è da sistemare, i mobili da scegliere, gli annunci da consegnare … il futuro da progettare non si può mettere nero su bianco che succederà  se un domani  decideranno di separarsi. Non si può stabilire a tavolino che il comò va  te e il divano spetta a me.  E' inconcepibile costruire una vita insieme a suon di clausole materiali.* Diceva con rabbia e con tristezza

* Sbagli a pensare così. -  controbattevano i più -  pensa che succederebbe se, e ne abbiamo prova, valesse il patto prima ti sposo e poi ti rovino ! Perché quando un rapporto finisce non c'è umanità, non c'è passato, si è uno contro l'altra armati. E ci si attacca
a tutto pur di vincere.*


























In Italia si fa di che parlare sui patti pre-matrimoniali ma siamo uno dei pochi Paesi occidentali in cui  la legge non li prevede. 

Da una ricerca compiuta su più di 500 coppie in procinto di convolare a nozze, il 64% si è detto favorevole a firmare un accordo che fissi reciproci diritti e obblighi prima di infilarsi l'anello al dito.
Il dato cresce fino al 75% nelle coppie al di sotto dei 30 anni.
Il Nord è molto più convinto del Sud; gli uomini sono più propensi delle donne.

Ha ragione lei a non essere felice che il figlio si sposi sottoscrivendo a priori un accordo di fine rapporto matrimoniale ?

O

meglio patti chiari fin da subito?

 

La URL per il Trackback di questo messaggio è:
https://blog.libero.it/Edelweiss12/trackback.php?msg=14441210

I blog che hanno inviato un Trackback a questo messaggio:
Nessun trackback

 
Commenti al Post:
divinacreatura59
divinacreatura59 il 15/04/19 alle 17:57 via WEB
Io sono per il nero su bianco sopratutto se ci sono interessi per il mezzo.Dopo l'amore si diventa inviperiti e può venire fuori la parte più venale di noi.è recente il racconto di un mio intimo amico dove la moglie è da anni che gli da' filo da torcere per la spartizione dei beni e vuole ridurlo al lastrico con la famosa comunione dei beni.Resto irremovibile:mettiamo tutto in chiaro e anche subito!Dopo l'amore spuntano le rogne senti a me.Buon pomeriggio Mitica,un abbraccio da Divina:)
 
 
e_d_e_l_w_e_i_s_s
e_d_e_l_w_e_i_s_s il 16/04/19 alle 17:47 via WEB
Non stento a credere di mogli o di mariti che fanno trapelare la parte più venale di loro.
Semplicemente provo pena, nel senso dispregiativo, per loro. La provo perchè quando finisce un matrimonio è di per sè un fallimento. Acutizzarlo e monetizzare un sentimento che è dichiararsi perdenti su tutti i fronti.
Abbracci8ne :) ciao Divina
 
   
divinacreatura59
divinacreatura59 il 16/04/19 alle 19:28 via WEB
Io tendo (nel caso di chiusura) ad un rapporto da concludersi in maniera civile.Si parla,si decide da adulti ma credo che per la maggioranza delle persone non sia il loro forte.Ho visto uomini costretti ad andare a mangiare alla caritas non potendo manco permettersi un pasto decente.Resto irremovibile sul tutto scritto,dopo l'amore(che magari amore non era)si diventa come bestie fameliche.Non mi rivedo in questo tipo di personaggio ma nella mia vita ne ho viste di tutti i colori per questo scrivo ciò che scrivo.Buona serata Mitica,il mondo dei separati è un mondo molto complesso,bisogna starci dentro e aggiungo solo che sono figlia di divorziati.Divina.
 
     
e_d_e_l_w_e_i_s_s
e_d_e_l_w_e_i_s_s il 18/04/19 alle 18:13 via WEB
Sono d'accordo con te: se ci si separa bisognerebbe farlo in modo civile; sono d'accordo anche che molto spesso si diventa, come ben dici, bestie fameliche.
E questo non fa certo onore alla coppia scoppiata. Un sorriso :)
 
monellaccio19
monellaccio19 il 15/04/19 alle 18:05 via WEB
Quanta miseria, quanta desolante amarezza per queste coppie. Credo che siamo giunti definitivamente, a prevedere un'unione solo come un contratto e niente più. Già la parola matrimonio si pronuncia sempre meno, la coppia di fatto, surclassa quella reale e sacra. Pertanto come in tutti gli affari che si concludono, si parla di scritture, accordi, regole e penali da pagare in caso di violazione di contratto. Siamo proprio all'azzeramento dei valori, all'appiattimento delle situazioni che meriterebbero più anima e amore che chiarimenti legali. Il bello è che se giudichiamo così come io stia facendo in questo momento, la prima cosa che direbbero: "Voi giudicate in tal guisa perché siete vecchi!". Beh, meno male, pensavo peggio!!!! Buona sera mia cara.
 
 
e_d_e_l_w_e_i_s_s
e_d_e_l_w_e_i_s_s il 16/04/19 alle 17:52 via WEB
Siamo in due ad essere vecchi, Carlo!
Non ho nulla contro le coppie di fatto. Penso che i sentimenti che uniscono due persone non siano rappresentati da una fede all'anulare o da un SI' di fronte al prete o al sindaco.
A me spiazza che due persone innamorate e che decidono di vivere insieme guardino al futuro con l'idea (anche) di separarsi. Nella mia testa non ci sta...appunto, sono vecchia :))
Un sorriso e buona serata, ciao
 
woodenship
woodenship il 16/04/19 alle 03:04 via WEB
No, non li vedo bene i contratti, di qualsiasi tipo si possano stipulare: l'amore non è una macchina o una casa. Ha un senso se convince a rischiare, altrimenti non vedo una firma che sia più ostativa di un sentimento svanito......Un bacio scintillante di stelle......
 
 
e_d_e_l_w_e_i_s_s
e_d_e_l_w_e_i_s_s il 16/04/19 alle 17:54 via WEB
Il matrimoinio dicono sia un vincolo. Quindi qualcosa che lega. E mi piace pensare che il collante che tiene insieme due persone sia l'amore, quello che non ha bisogno di patti, di stipule, di " questo è mio" e "questo è tuo"
Buona serata,...W...:)
 
dolcesettembre.1
dolcesettembre.1 il 16/04/19 alle 08:56 via WEB
Non sono d'accordo sul patto pre-matrimoniale,è meglio patti chiari fin da subito.Buon Martedi cara Elena. :-) Dolce
 
 
e_d_e_l_w_e_i_s_s
e_d_e_l_w_e_i_s_s il 16/04/19 alle 17:55 via WEB
Non sottoscriverei mai un contratto in amore. Un sorriso, Dolce :)
 
lunetta_08
lunetta_08 il 16/04/19 alle 09:03 via WEB
Credo che, nel caso specifico, la suocera avrebbe dovuto farsi gli affari suoi, perchè solo i futuri coniugi possono scegliere ciò che è meglio per loro. Che c'entra la mamma? Ecco, solo per questa ingerenza prima delle nozze, avrei fatto firmare un patto prematrimoniale per cautelarmi dalla suocera invadente! Ehehe... Scherzi a parte, se si ha un patrimonio da preservare, credo sia utile stipulare un accordo preventivo, in caso contrario non ne vedo la necessità. Ogni cosa verrà divisa in parti uguali con buona pace della coppia che scoppia :-) Buona giornata, cara!
 
 
e_d_e_l_w_e_i_s_s
e_d_e_l_w_e_i_s_s il 16/04/19 alle 18:00 via WEB
Ma no :) Non s'è poi fatta i cavoli loro! Raccontava un dispiacere che provava sapendo di una sorta di contratto ancor prima del SI'...e non riesco a darle torto, sai.
Secondo quando la coppia scoppia, è un boom così assordante che il " questo è mio" e "questo è tuo" dovrebbero passare in secondo piano. Il patrimonio non vale il fallimento di un sentimento. Lo so, sono utopica, ma questo penso...
Buona serata, Lunetta :)
 
eric.trigance
eric.trigance il 16/04/19 alle 10:58 via WEB
Ma dov'è l'amore nella storia di questa coppia ? Buona giornata Elena...
 
 
e_d_e_l_w_e_i_s_s
e_d_e_l_w_e_i_s_s il 16/04/19 alle 18:01 via WEB
In quel foglio scritto in arial? ;) Buona serata a te, Eric!
 
nina.monamour
nina.monamour il 16/04/19 alle 12:08 via WEB
I patti prematrimoniali vanno bene per coppie tipo vecchio riccone/giovane fanciulla, dove è evidente che si tratta di una unione di interesse reciproco, Lui se la gode, lei fa la bella vita. Ma per due persone normali, mettere nero su bianco, ossia quantificare "il patrimonio" è alquanto avvilente e poi sposarsi pensando già a divorziare facendo guerre e lotte, fa solo ridere, oltre che meschino. Se due si amano tanto da mettere in preventivo un divorzio se fanno a meno di sposarsi è meglio. Sono contraria ai patti, assolutamente no, buona giornata Elena.
 
 
e_d_e_l_w_e_i_s_s
e_d_e_l_w_e_i_s_s il 16/04/19 alle 18:06 via WEB
Anche il contrario, però: la riccona attempata e il rampollo arrampicatore.
Ecco, non so dare una valutazione a questi matrimoni, perchè per me il matrimonio è sinonimo di amore. Mi sono sposata per amore. Resto sposata per amore.
Pare che piaccia quantificare il patrimonio: la casa, l'auto, il gioielli , anche il cane...e fosse così convengo con te, Nina, è meglio frequentarsi senza impegnarsi
Buona serata, un sorriso :)
 
gabbiano642014
gabbiano642014 il 16/04/19 alle 14:45 via WEB
Ciao Elena..Il mio parere è quello che ribadisco alle mie figlie:scelta di cammino insieme.Giorni nella ricchezza,ma anche giorni nella povertà.Una congiunzione di vita che non dovrebbe essere fondata sulle norme civilistiche vigenti in materia di proprietà.E' un ipotesi al futuro, che in un assurda contabilità non confida nei valori del matrimonio.Una storia d'amore che in una qualsiasi piccola avversità non smuove le coscienze di cammino Famiglia.
 
 
e_d_e_l_w_e_i_s_s
e_d_e_l_w_e_i_s_s il 16/04/19 alle 18:08 via WEB
Ciao Patty :)
sono ancora lontana dall'idea di diventare suocera, ma sono molto vicina al tuo insegnamento.
Scelta di cammino insieme, mi piace moltissimo. E condivido il tuo pensiero.
 
gabbiano642014
gabbiano642014 il 16/04/19 alle 14:47 via WEB
Cara Elena..Porgo alla tua family i miei più sinceri auguri di Buone festività pasquali..Auguri!
 
 
e_d_e_l_w_e_i_s_s
e_d_e_l_w_e_i_s_s il 16/04/19 alle 18:10 via WEB
Grazie Patty!
Contavo di passare nei prossimi giorni per gli auguri.
Serena Pasqua a te e alla tua famiglia :)
 
cardiavincenzo
cardiavincenzo il 16/04/19 alle 18:17 via WEB
Sia per te una Pasqua dal contenuto vivente di fattiva e serena pace. Sempre più, con reciproca attenzione empatica, nell'umanità emerga la consapevolezza di riconoscersi nel vivido immaginario divino.Un caloroso abbraccio Amica mia ,,,Vincenzo.
 
 
e_d_e_l_w_e_i_s_s
e_d_e_l_w_e_i_s_s il 16/04/19 alle 18:42 via WEB
Grazie, Vincenzo, serena Pasqua anche a te :))
 
andrew_mehrtens
andrew_mehrtens il 17/04/19 alle 00:20 via WEB
Non guasta di sicuro mettere le cose in chiaro anticipatamente, prima che uno dei due sia rovinato per la vita. A vantaggio sempre di coloro che l' iniqua legge italiana molto pregiudizialmente protegge, solo per sbilanciato postulato che solo una parte è debole e non certo per equità.
 
 
e_d_e_l_w_e_i_s_s
e_d_e_l_w_e_i_s_s il 18/04/19 alle 18:17 via WEB
In linea di principio concordo. Mi ripugna l'idea di mettere nero su bianco il * questo spetta a me e quell'altro spetta a te*. Perchè sostanzialmente significa essere incivili e rinnegare quello che è stato. Però, dovesse esserci un referendum sicuramente voterei sì ai patti pre-matrimoniali esattamente per 'tutelare' il più debole economicamente.
...ogni tanto ricompari :)
 
cruelangels
cruelangels il 17/04/19 alle 15:40 via WEB
Che questa giornata ti sorrida... Un abbraccio con tanto affetto. Un saluto cordiale ed un bacio grande, Cinzia *_*
 
 
e_d_e_l_w_e_i_s_s
e_d_e_l_w_e_i_s_s il 18/04/19 alle 18:17 via WEB
Grazie Cinzia, ricambio senz'altro l'augurio :)
 
diogene51
diogene51 il 17/04/19 alle 17:51 via WEB
Anche a me sembra un cosa un po' triste. Con la separazione se non si è proprio degli sciagurati si riesce a trovare un accordo. Ricordo che quando mi separai trovammo un accordo abbastanza mutuo sulle nostre cose. Nessuno dei due aveva grossi proventi (anche se lei era di famiglia molto benestante) e mi portai via alcuni mobili per la nuova casa che avrei abitato: gli scaffali che contenevano i miei libri e un tavolo. Molte cose rimasero a lei, ma non ci detti peso più di tanto. Pur nella inevitabile tristezza avvertivo un po' di entusiasmo nel cominciare una nuova vita... Passa una bella serata, Elena!
 
 
e_d_e_l_w_e_i_s_s
e_d_e_l_w_e_i_s_s il 18/04/19 alle 18:21 via WEB
E' molto triste. Secondo me! Ma è triste anche quantificare un amore.
Trovo civilissimo separarsi se cala il sentimento o se viene a mancare. Non trovo civile barattare o peggio mercanteggiare e speculare. Sai? dici bene: ho visto persone che, digerita la separazione o il divorzio, hanno ritrovato una serenità notevole, una sorta di linfa nuova. Buona serata, Renato :)
 
donadam68
donadam68 il 18/04/19 alle 18:29 via WEB
in amore nessuna firma serve mia cara : l'amore è tale se lega il cuore e laddove quel sentimento viene meno allora !?!?!? meglio sciogliere quel vincolo ; buona pasqua mia cara :)D
 
 
e_d_e_l_w_e_i_s_s
e_d_e_l_w_e_i_s_s il 18/04/19 alle 18:35 via WEB
Sono d'accordissimo, Dona! Molto d'accordo.
Grazie, anche a te una buona Pasqua :)
 
chiedididario66
chiedididario66 il 18/04/19 alle 18:53 via WEB
Voi donne, portate all"altare anche il foglio del divorzio. No grazie. Meglio single a vita che fare l "accattone. :-)))
 
 
e_d_e_l_w_e_i_s_s
e_d_e_l_w_e_i_s_s il 18/04/19 alle 18:55 via WEB
... infatti, io per non portarmi il foglio non sono andata all'altare...^__* Ciaooooo
 
Gli Ospiti sono gli utenti non iscritti alla Community di Libero.
 

 

 

 

ULTIME VISITE AL BLOG

Andrea.Contino1955virgola_dfvolami_nel_cuore33chiedididario66eric.trigancemonellaccio19lieberin125barbabianca6e_d_e_l_w_e_i_s_shrc.rossanoje_est_un_autreQuartoProvvisoriocassetta2Yuliviiwoodenship
 

BIANCOLUNGO