Creato da e_d_e_l_w_e_i_s_s il 16/06/2012

C'est la Vie

Il bello, il brutto ... e il così così

 

« Oltre il coronavirusChi e cosa passerà alla Storia? »

Come lei... nessuno!

Post n°854 pubblicato il 10 Maggio 2020 da e_d_e_l_w_e_i_s_s
 

Da noi entrò fra le date da festeggiare negli anni ’50  con il boom economico e si fissò sul calendario all’8 maggio. Poi si decise che andava bene la seconda domenica di maggio.

Come tutte le date convenzional-commerciali la rifuggo.
Ai fiori, profumi, cioccolatini preferisco opere di bene, cioè l'ordine fra le loro cose e le piccole viste che diventano grandi collaborazioni.

Si è orgogliosamente mamma ogni giorno del calendario.
Lo si è quando ti dicono
                                             Mamma,… sai che …

e si raccontano rendendoti partecipe e complice.

Seppur etichettata in tipologie studiate a tavolino e caricata di ogni responsabilità, è incontrovertibile che
di mamma ce ne sia  una sola.




 



































… anche se certe volte, per amore, qualche errore lo si fa pure.


Molte di noi siamo mamme, ma tutti siamo figli.

Vi capita di dire: 
                                         come faceva mamma…nessuno ?



A me sì.
Quando penso alle *sua* peperonata che mai sono riuscita a riprodurre pur seguendo passo passo  la ricetta o a come inamidava le camicie di papà…
... io restavo affascinata nel vederla girare con destrezza la punta del ferro senza vapore e pesantissimo … senza far pieghe.



 

La URL per il Trackback di questo messaggio è:
https://blog.libero.it/Edelweiss12/trackback.php?msg=14945957

I blog che hanno inviato un Trackback a questo messaggio:
Nessun trackback

 
Commenti al Post:
chiedididario66
chiedididario66 il 10/05/20 alle 15:22 via WEB
Oggi, come pranzo, le ho fatto trovare %lasagne al forno, pollo allo spiedo e salsa di peperone. Il dolce una crostata. Il tutto innaffiato con barbera e pinot. Di mamma c'è n'è una sola. Finché c'è l'abbiamo, teniamo Sela stretta..pochi giorni fa, ha spento 91 candeline. Auguri anche a tutte le mamme che il virus ha strappato ai loro cari. AUGURI MAMME
 
 
e_d_e_l_w_e_i_s_s
e_d_e_l_w_e_i_s_s il 10/05/20 alle 15:56 via WEB
Quanto sei carino, Dario! E anche bravo...Mica è facile preparare tutto quel bendiddio, eh!
Immagino quanto vi siate sentiti felici entrambi. Lei perchè coccolata, tu per averle regalato così tanto affetto.
Ricordo del suo compleanno.
Auguri alla tua mamma, un sorriso a te :)
 
virgola_df
virgola_df il 10/05/20 alle 17:04 via WEB
Come si suol dire, di mamma ce n'è una sola. Unica, insostituibile, infinita, incommensurabile come solo lei sa essere. Sai, anche la mia mamma, negli ultimi anni, era altrove con la testa, demenza senile, ma per me nulla è mai cambiato. Ho sempre ricordato chi fosse, la mia mamma immensa e quando mi ha lasciato, ha portato via con sè il suo corpo, lasciandomi accanto la sua anima che ancora m'aleggia intorno ... Un abbraccio immenso, anche alla tua mamma.
virgola
 
 
e_d_e_l_w_e_i_s_s
e_d_e_l_w_e_i_s_s il 11/05/20 alle 00:42 via WEB
Grazie per il tuo raccontare, Virgola. Un sorriso grande
 
woodenship
woodenship il 10/05/20 alle 17:07 via WEB
Auguri a tutte le mamme!..... Un bacio sgargiante di fiori a tutte...... W......
 
 
e_d_e_l_w_e_i_s_s
e_d_e_l_w_e_i_s_s il 11/05/20 alle 00:43 via WEB
Grazie! :)
 
cassetta2
cassetta2 il 10/05/20 alle 17:11 via WEB
Il cane non mi ha fatto gli auguri per la festa della mamma, forse ho sbagliato a dirgli che è stato adottato.
 
 
e_d_e_l_w_e_i_s_s
e_d_e_l_w_e_i_s_s il 11/05/20 alle 00:44 via WEB
... perchè tu ti senti mamma? ... il tuo cane è molto intelligente ;)
 
monellaccio19
monellaccio19 il 10/05/20 alle 18:01 via WEB
Beh, tu hai bei ricordi e li collochi nei suoi giusti contesti. Anch'io ne ho tanti e tremendamente caratteristici. La domenica mattina, vuoi per le ore piccole del sabato sera, vuoi perché non c'era da andare a scuola, dormivo un po' di più...molto di più. Quando mi alzavo per mia spontanea volontà o sollecitato proditoriamente da suoi rumori voluti ed esperiti per tirarmi giù dal letto e dopo le prime stirate e qualche sbadiglio, mi recavo in cucina per la mia prima colazione. Tutto pronto, tutto raccolto su una tovaglietta di plastica e sedevo per procedere. A parte il grugnito "Cia Ma'", puntualmente avvertivo sin dall'uscita dalla mia camera, un forte e penetrante odore di ragù tirato alla barese. Condizione essenziale per preparare, come ogni domenica, pasta al sugo. Beh, questo era il prezzo che mia madre mi faceva pagare tacitamente per le mie levate nel "cuore della notte". Provate voi a far colazione con latte, caffè e quanto il convento possa passare di dolce, con l'insistente odore di ragù tirato per circa 2/3 ore. Eppure, altre stanze per farmi fare colazioni c'erano, ma non approntava mai se no in cucina. Dovevo soffrire! Ecco il perché del sintetico: "Cia' Ma'". Ma la mamma è sempre la mamma! Buona serata Elena.
 
 
e_d_e_l_w_e_i_s_s
e_d_e_l_w_e_i_s_s il 11/05/20 alle 00:50 via WEB
Tutti noi abbiamo ricordi legati a mamma. Anche a papà, però, e non per par condicio.
... Carlo... vedi quant'era brava a prepararti la colazione sulla tovaglietta: è un cominciare bene la giornata...ma, perdonami, non potevi spostare da solo la tovaglietta e la colazione dolce in un'altra stanza? Eddai...in ogni caso non voleva farti soffrire, ma preparare le tue papille gustative al salato ;) Ciaooooo & buongiorno per domani
 
   
monellaccio19
monellaccio19 il 11/05/20 alle 08:00 via WEB
Accettavo la sua punizione lieve e tacita. Non aveva tutti i torti e sopportavo la sua pena. Mangiare con lei che si affannava ai fornelli mentre il silenzio era greve e pesante, mi faceva star bene così come lei che mi vedeva sottomesso. Eravamo due caratteri duri e orgogliosi, eravamo uguali. Buona e serena settimana Elena.
 
     
e_d_e_l_w_e_i_s_s
e_d_e_l_w_e_i_s_s il 11/05/20 alle 18:28 via WEB
Io non ero brava come te: difficilmente accettavo le sue punizioni. Una volta per un ritardo notevole mi ha chiusa fuori casa e io ho fatto l'unica cosa che sapevo darle fastidio: ho dormito con il cane in garage. Ho risolto così il problema degli orari: lei non me li ha più dati e io non ho più tardato. Siamo opposte, mamma e io eppure crescendo ci siamo capite.
Buona serata a te :)
 
hrc.rossano
hrc.rossano il 10/05/20 alle 22:38 via WEB
"Di mamma ce n'e' una sola" non e' un semplice modo di dire,ma una verita' non contestabile...Purtroppo ce ne rendiamo pienamente conto solo quando non e' piu' con noi...Buona serata Ele :)
 
 
e_d_e_l_w_e_i_s_s
e_d_e_l_w_e_i_s_s il 11/05/20 alle 00:51 via WEB
...purtroppo credo di sì, Ross. Pensiamo sempe che la mamma sia eterna... Buona notte e buon inizio settimana :)
 
gabbiano642014
gabbiano642014 il 10/05/20 alle 22:41 via WEB
Amori possono essere tanti, ma mamma è un amore unico, quel reale che non trova confronti nella comunicazione virtuale di questo periodo...Auguri a te mamma Elena:) Una buonanotte:)
 
 
e_d_e_l_w_e_i_s_s
e_d_e_l_w_e_i_s_s il 11/05/20 alle 00:52 via WEB
Auguri a te, mamma Patty :)
 
ITALIANOinATTESA
ITALIANOinATTESA il 11/05/20 alle 00:33 via WEB
Madre lo si diviene per natura. Mamma per AMORE di cui i figli ne possono beneficiare.
Credo che qualsiasi figlio/a abbia ricevuto in dono la "sua" Mamma debba considerarsi fortunato e riconoscente. Sempre; ma, nella realtà, purtroppo non è sempre così.
Anche un piatto di pasta e patate approntato "con amore" può divenire una leccornia.
Degli anni dell'infanzia, della mia preistoria, non posso certo dimenticare il profumo del pane fatto in casa con il lievito naturale, appena estratto dal forno a legna. Con un leggero condimento, magari vegetale, mangiarlo era una delizia.
Un saluto, M@.
 
 
e_d_e_l_w_e_i_s_s
e_d_e_l_w_e_i_s_s il 11/05/20 alle 00:56 via WEB
Mi piace molto la distinzione che usi fra madre e mamma: ne sono completamente d'accordo. Come sono d'accordo che tutto ciò che è fatto con e per amore ha un gusto che sa di buono.
Ci sono gusti che si perdono nel tempo ma che i nostri ricordi ce li fanno sentire vicini e carichi di vita. Grazie, ciao :)
 
divinacreatura59
divinacreatura59 il 11/05/20 alle 18:58 via WEB
Io ricordo di mamma il condimento con gli "sparacelli"(che qui non si trovano)e di pasta ne volevo sempre tanta:)Per fortuna ad 80 anni compiuti è ancora arzilla più di me:)In ritardo ma auguri a tutte le mamme quaggiù e lassù.Buona serata Mitica.
 
 
e_d_e_l_w_e_i_s_s
e_d_e_l_w_e_i_s_s il 11/05/20 alle 19:03 via WEB
Gli "sparacelli" sono i cavoletti romani, vero? Se è così sono grandiosi anche per il sugo.
Credo senza timore di sbagliare che le nostre mamme avessero dei 'segreti' in cucina... come cucinavano loro...
Sei fortunatissima, Diana, goditela la tua mamma. Auguri a te e ovviamente alla tua mamma! Ciaooo :)
 
Gli Ospiti sono gli utenti non iscritti alla Community di Libero.
 

 

 

 

ULTIME VISITE AL BLOG

mariomancino.mvirgola_dfwoodenshipserverccfalberto.gambinerisurfinia60monellaccio19aliasnovee_d_e_l_w_e_i_s_sAndrea.Contino1955volami_nel_cuore33chiedididario66eric.trigancelieberin125
 

BIANCOLUNGO