Creato da e_d_e_l_w_e_i_s_s il 16/06/2012

C'est la Vie

Il bello, il brutto ... e il così così

 

« Come fai sbagli♫ E ho ancora la f... »

Tre storie, tre Stati

Post n°865 pubblicato il 08 Giugno 2020 da e_d_e_l_w_e_i_s_s
 

 

Unico comun denominatore: crudeltà.

Tra tutti gli animali l'uomo è il più crudele.
È l'unico a infliggere dolore per il piacere di farlo.
Mark Twain



 




                                            
 

                                                  






                                                 






Secondo molti utenti del web è  proprio la crudeltà il punto in comune fra questi tre eventi tragici apparentemente diversi fra loro degli ultimi giorni.

Ne siete convinti anche voi?


                   

La URL per il Trackback di questo messaggio è:
https://blog.libero.it/Edelweiss12/trackback.php?msg=14976455

I blog che hanno inviato un Trackback a questo messaggio:
Nessun trackback

 
Commenti al Post:
cassetta2
cassetta2 il 08/06/20 alle 21:31 via WEB
Proverei a mettere Imagine di John Lennon.
 
 
e_d_e_l_w_e_i_s_s
e_d_e_l_w_e_i_s_s il 08/06/20 alle 21:35 via WEB
Tu&io: lo stesso pensiero...Anch'io avevo pensato a Lennon, unico quel brano, ma oggi non riesco a inserire nè le immagini nè i video.
 
woodenship
woodenship il 09/06/20 alle 02:04 via WEB
Per le immagini non so cosa dirti: non ci ho mai provato ad inserirne nei post. Per quanto riguarda la storia del povero Floyd,dell'elefantessa e della bimba Zohra, credo che la parola si attagli benissimo per esprimere gli atti di cui sono stati vittime: crudeltà esprimeva il poliziotto in quel suo quasi mettersi in posa pensosa col ginocchio poggiato sul collo e la mano sul fianco; crudeltà è condannare a morire tra dolori attroci un povero animale; crudeltà è sfogare la propria rabbia su una bimba fino ad ucciderla...Crudeltà è una parola che galleggia su un mare di sangue e dolore rimbalzando dal cuore alla mente.......Un bacio scintillante di stelle........W...........
 
 
e_d_e_l_w_e_i_s_s
e_d_e_l_w_e_i_s_s il 09/06/20 alle 15:52 via WEB
Fosse stato l'unico il caso tristissimo di George Floyd; oggi spunta un ennesimo video dal New Jersey.
Sicuramente c'è una grande dose di crudeltà, ma non credo sia solo 'crudeltà' quell'istinto bestiale che induce alla bieca violenza. Patologica, se vuoi. O forse dettata da inquadramenti mentali e sociali che rendono l'umano disumano.
Ieri non funzionava niente, oggi sì... misteri. Grazie, ...W..., ciaoooooooo
 
monellaccio19
monellaccio19 il 09/06/20 alle 08:22 via WEB
La vita in genere, non è facile rappresentarla con una semplice foto, il male e la cattiveria poi, men che mai! Siamo ancora e non presumo possa finire mai, a parlare delle orrende vicende che la vita riserva agli uomini, agli animali e alla natura stessa. Un serie sterminata di notizie e avvenimenti che ci stringono cuore e anima con una forza straziante. Abbiamo solo due possibilità, vista la nostra passiva inerzia difronte a codeste orrende malvagità: o far finta di niente perché esausti ormai da cotanta brutalità, oppure, con forza e coraggio parlarne, scriverne e coinvolgere sempre più persone. Non è la soluzione dei problemi, ma quanto meno, è la determinata volontà di intervenire nel nostro piccolo. Troppa aberrante volontà di produrre male c'è in giro e la società ne partorisce sempre più. Buon giorno Elena.
 
 
e_d_e_l_w_e_i_s_s
e_d_e_l_w_e_i_s_s il 09/06/20 alle 16:01 via WEB
Ci sono foto che con un solo scatto raccontano e emozionano più di mille parole. Ma non era di quelle immagini cui mi riferivo.
Sai? scrivevo: "il bello, il brutto e il così così"...ecco, in questo periodo cerco notizie belle. Ma non ne trovo. Cerco notizie così così, ma non ci sono. Pare che siamo piombati in fondo a un abisso nero pece. E non credo che far finta di niente risolva. Non risolve neppure il parlarne, ma scadere nell'indifferenza, secondo me, è una sconfitta già in partenza. In fondo 'sta società che ci piaccia o meno è la nostra società.
Di violenza, cattiveria, crudeltà la cronaca è piena: non c'è giorno che non ci tocchi leggere notizie che non vorremmo mai leggere. Buon pomeriggio, Carlo :)
 
dolcesettembre.1
dolcesettembre.1 il 09/06/20 alle 09:53 via WEB
Crudeltà allo stato puro!Che tristezza!Serena giornata Elena,un abbraccio. :-) Dolce
 
 
e_d_e_l_w_e_i_s_s
e_d_e_l_w_e_i_s_s il 09/06/20 alle 16:02 via WEB
Una tristezza infinita, Dolce.
Buon pomeriggio, un sorriso :)
 
surfinia60
surfinia60 il 10/06/20 alle 13:14 via WEB
La gente sta male. Questa non vuole certo essere una giustificazione. Chi si macchia di azioni abiette come quelle citate non è una persona equilibrata e felice. Le persone sono sempre più deluse, frustrate e tristi. Alcune di esse reagiscono cagionando altro male. Questa è la natura umana purtroppo.
 
 
e_d_e_l_w_e_i_s_s
e_d_e_l_w_e_i_s_s il 14/06/20 alle 13:40 via WEB
Sono allineata al tuo pensiero, Surfinia.
Non c'è giustificazione per certe azioni. La violenza non ha mai giustificazioni. Però è vero che la frustrazione, il disequilibrio interiore, i non risolti portano a compiere gesti inconcepibili e inumani.
 
Gli Ospiti sono gli utenti non iscritti alla Community di Libero.
 

 

 

 

ULTIME VISITE AL BLOG

monellaccio19e_d_e_l_w_e_i_s_ssurfinia60woodenshipexiettoDoNnA.Samici.futuroieridivinacreatura59cardiavincenzomarabertowgianor1gibbonejdiogene51cassetta2
 

BIANCOLUNGO

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 
 
 

© Italiaonline S.p.A. 2023Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963