Creato da e_d_e_l_w_e_i_s_s il 16/06/2012

C'est la Vie

Il bello, il brutto ... e il così così

 

« In continua evoluzioneChiedilo al web! »

Un bel tacere fu mai scritto?

Post n°924 pubblicato il 25 Febbraio 2021 da e_d_e_l_w_e_i_s_s
 




































E' la parola della settimana.
Al silenzio la letteratura, la musica e la psicologia hanno dedicato brani, accordi e saggi.

I politici parlano troppo.
I virologi anche e li si accusa chiedendo il silenzio .
Ma se parlano è perché i giornalisti , che pure loro disquisiscono,   li invitano negli innumerevoli talk show con il preciso scopo di fare audience e noi , o meglio, io, ascoltandoli, ne parlo o ne scrivo.

Qualcuno non si zittisce neppure per evitare le offese; al contrario si rincarano le parole che sconfinano nell'insulto.






Se il vero dolore è muto, la rabbia e l'incertezza  sono verbosi .

Ci sono silenzi rigeneratori e silenzi assordanti.

In alcuni ci si ritrova, in altri ci si perde.

Perché le cose non dette diventano boomerang  che pesano nell'anima e si fanno macigni capitalizzandosi  nei giorni.


Abbiamo voltato le spalle al silenzio eppure, sapendolo ascoltandolo, ci dà risposte.


L’uomo vive nel rumore,

nella civiltà delle parole:

                                                  non sa più cos’è il silenzio.
                                                               
                                                                                    Dietrich Bonhoeffer




Siete d'accordo ?

O invece pensate che le parole tessano una rete di comunicazione che nessun silenzio potrà mai colmare?


La URL per il Trackback di questo messaggio è:
https://blog.libero.it/Edelweiss12/trackback.php?msg=15374876

I blog che hanno inviato un Trackback a questo messaggio:
Nessun trackback

 
Commenti al Post:
divinacreatura59
divinacreatura59 il 25/02/21 alle 17:50 via WEB
Io intanto resto in un mio doveroso silenzio...mi ci ritrovo bene.Buona serata Mitica.
 
 
e_d_e_l_w_e_i_s_s
e_d_e_l_w_e_i_s_s il 25/02/21 alle 17:55 via WEB
Ok! Prendo atto, Divina :) Un sorriso
 
monellaccio19
monellaccio19 il 25/02/21 alle 17:59 via WEB
Il silenzio assordante è quello che più faccia male. Ma è il più comodo per spiazzare gli altri, serve per creare la "confusione" necessaria per parlare in tanti e non capirsi. Difficile ritrovarsi, è facile confondersi. Sarebbe il nostro pane quotidiano, ma non serve a nulla, nemmeno per...sfamarsi!!!! Buona sera Elena.
 
 
e_d_e_l_w_e_i_s_s
e_d_e_l_w_e_i_s_s il 25/02/21 alle 18:14 via WEB
Il silenzio assordante è il peggiore, secondo me: urla forte in un pesante silenzio. Ma se ben ci pensi, Carlo, qualsiasi silenzio è argomento più difficili da confutare e su coìui controbattere. Spiazzando, ovviamente, qualsiasi platea. Esco da poche ore da una trattativa di silenzi: ingestibile... non ci sono altri termini per definirla.
Buona serata, Carlo :)
 
cassetta2
cassetta2 il 25/02/21 alle 18:29 via WEB
Quanti contatti senza emozioni. E quante emozioni senza contatti.
 
 
e_d_e_l_w_e_i_s_s
e_d_e_l_w_e_i_s_s il 26/02/21 alle 14:57 via WEB
Forse sono di più le emozioni senza contatti, in questo periodo.
 
chiedididario66
chiedididario66 il 25/02/21 alle 19:15 via WEB
Sai che questo post, ha tracce per fare un compito in classe di italiano? Sarai stata brava nei temi, io un po' meno. Chi tace acconsente e chi parla non regola i toni.
 
 
e_d_e_l_w_e_i_s_s
e_d_e_l_w_e_i_s_s il 26/02/21 alle 15:02 via WEB
Sì, si dice che silenzio=assenso. Mah, a me piace pensare che
silenzio=non so cosa dire, non mi interssa o non voglio dire.
Sono convinta che con le dovute maniere le cose possano - e tante volte debbano- essere dette: lo trovo una sorta di rispetto verso l'interlucutore.
 
Andrea.Contino1955
Andrea.Contino1955 il 25/02/21 alle 20:24 via WEB
Il silenzio e il sorriso sono due armi potenti. Il sorriso risolve i problemi, il silenzio li evita. Una dolce serata Elena.....un abbraccio !
 
 
e_d_e_l_w_e_i_s_s
e_d_e_l_w_e_i_s_s il 26/02/21 alle 15:05 via WEB
Andrea, leggo il tuo pensiero. Ci rifletto su...perchè non sono del tutto convinta che si possa sorridere ad oltranza rischiando di sembrare idioti e non sono neppure convinta che il silenzio eviti i problemi: in caso li sotterra sotto uno strato di sabbia che poi il vento scopre...ma ci rifletto su, giuro! che lo farò. Grazie, buon pomeriggio
 
carloreomeo0
carloreomeo0 il 25/02/21 alle 21:07 via WEB
Che strano parlare di silenzio in questi tempi chiassosi, dove domina il rumore, il chiacchiericcio, dove tutti hanno qualcosa da dire, o almeno così credono, perché il silenzio fa paura, perché renderebbe udibile la voce dell'anima.
 
 
e_d_e_l_w_e_i_s_s
e_d_e_l_w_e_i_s_s il 26/02/21 alle 15:12 via WEB
Il silenzio è introspezione ma non per questo, secondo me, deve spaventare, al contrario ascoltarci in silenzio è teraputico, talvolta. Come d'altronde è terapeutico comunicare ed esternare noi stessi o i nostri pensieri, le nostre paure, i nostri dubbi. Pensa che pentola a pressione si creerebbe dentro di noi con il rigoroso silenzio.
Anche assistere a certi silenzi mette in gioco supposizioni anche distorte.
 
   
carloreomeo0
carloreomeo0 il 26/02/21 alle 21:59 via WEB
Quando parlo della voce dell'anima, mi riferisco a quel dialogo interiore così importante, direi fondamentale per profonde analisi introspettive a cui purtroppo molti di noi non sono più abituati.
 
     
e_d_e_l_w_e_i_s_s
e_d_e_l_w_e_i_s_s il 28/02/21 alle 13:57 via WEB
Avevo compreso e per questo ribattuto sull'importanza di ascoltarci. E' un grande regalo che ci facciamo così come un grande dono è la parola che ci mette in relazione con gli altri.
 
woodenship
woodenship il 25/02/21 alle 23:40 via WEB
Il silenzio dovrebbe servire a dare sostanza alle parole. Ma spesso serve soltanto per digitarne dissennate........Un bacio scintillante di stelle.......W.....
 
 
e_d_e_l_w_e_i_s_s
e_d_e_l_w_e_i_s_s il 26/02/21 alle 15:14 via WEB
O per dirottare il problema. O per sminuirlo. O per una sorta di altezzosità.
Certo che di fronte a parole dissennate uno zittirsi sa di umiltà. Un sorriso,...W...:)
 
dolcesettembre.1
dolcesettembre.1 il 26/02/21 alle 09:33 via WEB
Nei talk show televisivi dovrebbero stare in silenzio quelle persone che parlano di sproposito e offendono il prossimo senza pietà.Dovrebbero imparare a contare fino a 10 prima di proferire parola o starsene zitti."Il silenzio è d'oro" recita il provrbio.Serena giornata cara Elena.^_^
 
 
e_d_e_l_w_e_i_s_s
e_d_e_l_w_e_i_s_s il 26/02/21 alle 15:19 via WEB
Come sei buona, Dolce ;))) dico certi programmi basati sull'animosità dei vocaboli sarebbero da bandire. E con loro anche certi - e sono tanti- format che inquietano per il numero esagerato di informazioni o ingiurie buttate là a caso, o forse a share.
Il silenzio è d'oro, sì... ma anche le parole possono essere oro per l'anima e per la mente. Buon pomeriggio, ciaoooo ^___^
 
thorn2021
thorn2021 il 26/02/21 alle 15:52 via WEB
Questo, spesso, vale anche per i commenti.
 
 
e_d_e_l_w_e_i_s_s
e_d_e_l_w_e_i_s_s il 26/02/21 alle 16:02 via WEB
;) e anche per i post...però!
 
gianor1
gianor1 il 27/02/21 alle 14:31 via WEB
Agonizzo tra i punti neri delle mie certezze, ma, poi, rivivo tra i lampi del silenzio. E come dice Snoopy:" Il silenzio è una risposta intelligente". A ben rileggerci con salute e felicità. Gian
 
 
e_d_e_l_w_e_i_s_s
e_d_e_l_w_e_i_s_s il 28/02/21 alle 13:59 via WEB
Grande Snoopy! Sì sì è una risposta, il silenzio, eloquente: dice più di 1000 parole ma soprattutto dice "stop" ad altre parole che sarebbero poi inutili.
Un sorriso, Gian :)
 
Gli Ospiti sono gli utenti non iscritti alla Community di Libero.
 

 

 

 

ULTIME VISITE AL BLOG

surfinia60woodenshipcarloreomeo0thorn2021diogene51e_d_e_l_w_e_i_s_salberto.gambinerimonellaccio19divinacreatura59tempestadamore_1967ITALIANOinATTESAchiedididario66Domesticat1960massi023
 

BIANCOLUNGO