Creato da e_d_e_l_w_e_i_s_s il 16/06/2012

C'est la Vie

Il bello, il brutto ... e il così così

 

« Si fa presto ... a paroleCome lei... nessuno! »

Oltre il coronavirus

Post n°853 pubblicato il 08 Maggio 2020 da e_d_e_l_w_e_i_s_s
 

Quante pagine abbiamo letto sull'argomento coronavirus?
Infinite

Intanto,  però, nonostante il lockdown, qualcosa di grande si costruiva.
Il ponte di Genova, per esempio, che stasera si illuminerà di rosso per celebrare la giornata internazionale della Croce Rossa.
Quanto ci è stato parlato di quest'opera?
Poco,  vero?  

Eppur s'è fatto senza polemiche, dissensi e consensi e soprattutto lungagne burocratiche perché, diciamocelo, gli italiani sono brava gente e sanno essere ben efficienti se non hanno i bastoni fra le ruote.


                                                 





Un evento raro.
Probabilmente unico nella nostra recente Storia fatta di giochi di poteri, di beghe, di più o meno velati ricatti e di remissioni.


E' ciò che sta accadendo con un altrettanto argomento scottante: i migranti.

Qualche giorno fa Repubblica riportava questo


E sempre qualche giorno fa Teresa Bellanova, colonna renziana nel governo, minaccia di dimettersi se all' interno del decreto sull' economia non sarà inserita la regolarizzazione di 600mila clandestini.

Ed è bufera.

C'è chi pensa che più di un gesto umano sia una preoccupazione per la stagione della raccolta che rischia di andare in malora.

Chi è dell'idea che la sanatoria dei migranti incoraggi gli sbarchi e discrimini gli italiani potenziando rabbie.

Chi punta l'indice contro il governo sostenendo inconcepibile che,  con l'Italia in ginocchio,  si pensi ai migranti piuttosto che alla sopravvivenza degli italiani.

Chi è convinto che la regolarizzazione dei migranti sia una priorità su cui l'Italia debba legiferare.

C'è pure chi amaramente pensa che i migranti esistano come forza lavoro.
Ma non esistano come persone.


E c'è chi come voi pensa che la  regolarizzazione dei migranti sia…?

 

 
Rispondi al commento:
e_d_e_l_w_e_i_s_s
e_d_e_l_w_e_i_s_s il 11/05/20 alle 00:39 via WEB
X Wood
Hai ragione, ...W..., aldilà di ogni propaganda politica bisognerebbe ragionare e aver ragionato.
Non voglio pensare che la sinistra , se ancora esiste, non sappia o non abbia saputo riconoscere l'importanza della mano d'opera. E che la destra, se ancora ha ragione di essere menzionata come destra, c' abbia speculato su.
Penso piuttosto che speculare è ignorare allegramente per anni la presenza di 600.000 esseri umani che si sbattono dall'alba al tramonto per una spicciolata di euro vivendo in condizioni al limite del tollerabile.
A voler essere onesti riconosciamo anche che la mano d'opera sfruttata non è solo ad appannaggio di migranti: la cronaca ci ha consegnato pagine tristi di storie di donne italiane morte nei e per i campi di pomodori.
Personalmente sono contro ogni forma di lavoro non regolarizzato e sfruttato.
C'era tempo per regolarizzare, eh! Ma non era una priorità.
Neppure della sinistra.
Lo diventa giustamente oggi quando mezza Italia è quasi alla carità.
Siccome tutto ha un prezzo: se regolarizzo, come avrebbe da essere stato, probabilmente sul banco del fruttivendolo troverò il pomodoro al doppio della cifra che si paga oggi. La si acquisterebbe ugualmente facendo girare l’economia made in Italy ? O invece si comprerebbe la pommarola made in China che è più rossa perché triplo concentrata e costa meno?
Voglio dire: regolarizzare è il minimo della civiltà, ma in questo momento, forse, diventa una priorità che non è priorità. E ancora come la mettiamo con coloro che percepiscono il reddito di cittadinanza e quindi regolari e che potrebbero lavorare nel campo dell'agricoltura?
 
* Tuo nome
Utente Libero? Effettua il Login
* Tua e-mail
La tua mail non verrà pubblicata
Tuo sito
Es. http://www.tuosito.it
 
* Testo
 
Sono consentiti i tag html: <a href="">, <b>, <i>, <p>, <br>
Il testo del messaggio non può superare i 30000 caratteri.
Ricorda che puoi inviare i commenti ai messaggi anche via SMS.
Invia al numero 3202023203 scrivendo prima del messaggio:
#numero_messaggio#nome_moblog

*campo obbligatorio

Copia qui:
 

 

 

 

ULTIME VISITE AL BLOG

dolcesettembre.1starman67rosso.1Cassandra_Redrobym65chiedididario66monellaccio19alogicoipno77e_d_e_l_w_e_i_s_sDomesticat1960gabbiano642014woodenshipumegh1Cherrysl
 

BIANCOLUNGO