Creato da sweet.sensation il 15/12/2006

Healing Hand

She’s a cold, dark night in the dead of winter

 

 

« Ultimo Giorno da Schiavo ModernoMatrimonio »

Il Segreto di Giza(Il Cerchio si chiude) 

Post n°60 pubblicato il 06 Febbraio 2007 da sweet.sensation
 

immagine


Creando un parallelo tra la religione egizia e le recenti "scoperte" astronomiche si potrebbe affermare che Horo (che spesso si confonde nella mitologia con suo padre Osiride) e Seth siano l'incarnazione planetaria dei pianeti "K" e "V" e che la lotta descritta e le conseguenti perdite, non siano altro che la cosmica esplosione di satelliti.

Secondo altri studiosi, Seth sarebbe la trasposizione di Eris (pianeta "X" - Nibiru), un dio dal "capo rosso", che per le sue malefatte nei confronti di Osiride, sarebbe stato scacciato dalla Terra e che ritornerebbe solo periodicamente a portare distruzione e morte. Proprio come Nibiru, che secondo i Sumeri, con la sua orbita particolare, si avvicinava alla Terra ogni 3.600 anni, causando gravi sconvolgimenti climatici.

Sembra che gli Egizi e i popoli Mesopotamici siano accomunate da interessanti analogie religiose: Seth e Osiride sarebbero, rispettivamente, Marduk e Tiamat descritti nell'Enuma Elish, il "Poema della Creazione".

Questa è, ovviamente, una delle tante interpretazioni dei Testi delle Piramidi e lo stato dell'arte dell'egittologia non consente di tramutarle in certezze.

Altrettanto interessanti sono gli studi effettuati sulla piana di Giza, secondo la recente "Teoria della Correlazione" le tre piramidi riprodurrebbero la posizione delle tre stelle della cintura di Orione, e considerando lo spostamento di queste stelle a causa della precessione dell'asse terrestre, la ricostruzione è incredibilmente fedele.


immagine
                                                Cintura di Orione               Piana di Giza



Un'altro indizio che conferma l'importanza di questa costellazione, che per gli Egizi era "la casa di Osiride", è che il condotto meridionale della piramide di Cheope, a quei tempi puntava esattamente su Orione.

Eh già le Piramidi di Giza sono l'altro grande mistero della civiltà egizia, uno dei tanti "oggetti fuori dal tempo", di una precisione strabiliante non paragonabile a quella di altre piramidi di epoche successive.

La Grande Piramide di Cheope, in particolare, ha rapito l'attenzione di molti studiosi.La conoscenza della sezione aurea, l'estema precisione delle mura (tra l'angolo sud-est e nord-ovest c'è uno scarto di 12 millimetri) e dei lati (errore dello 0,1% sulle lunghezze) hanno fatto sorgere più di un dubbio sulla sua realizzazione e sugli artefici.
Anche la datazione sarebbe alquanto incerta e, secondo alcuni, dovrebbe essere addirittura anticipata dal 2.500 A.C. all'8.000 A.C.

Ma i misteri di queste grandiose opere rimangono ancora tali.
Forse le risposte sono proprio lì, nel sottosuolo, antichi testi che potrebbero colmare la sete di conoscenza dell'uomo.

Magari proprio la tanto ricercata Camera dei Segreti, che si troverebbe proprio sotto la piana, potrebbe fornire risposte a queste ed a altre domande. Secondo alcuni testi antichi li sarebbe custodito anche il segreto di Atlantide.

Eh già, "Dalle Piramidi ad Atlantide", il cerchio si chiude.....


 
 
 
Vai alla Home Page del blog
Citazioni nei Blog Amici: 18
 

ULTIME VISITE AL BLOG

Il_giustiziere01daclisdragon642gianfrancociabocchiclara.amandolipantaleoefrancamario.dandreacerasella57beby69fading_of_the_dayservitorematuroplastiramatemplare1953tedoforo3cristiana.bach
 
 

FACEBOOK

 
 

TAG

 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Ottobre 2017 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
            1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30 31