Creato da sweet.sensation il 15/12/2006

Healing Hand

She’s a cold, dark night in the dead of winter

 

 

« Happy Birthday to.......Me!!!Romanza Astrale »

Il Serpente Piumato

Post n°171 pubblicato il 23 Luglio 2008 da sweet.sensation
 







Migrazioni nel Nuovo Mondo



Quando gli spagnoli giunsero in Messico, la capitale Azteca,
Tenochtitlan, era una sorta di vera e propria metropoli, posta al centro
del lago Texcoco, con un esteso centro di culto, ampie strade che la
collegavano alla terraferma ed un sontuoso palazzo reale, adornato da
lussureggianti giardini, popolati da una coloratissima flora e fauna.


Tuttavia,
gią allora, risuonavano solenni gli echi di una pił antica civiltą e
della sua sfarzosa capitale. Gli indigeni narravano di coloro che gli
avevano dato la conoscenza: i Toltechi che abitavano la leggendaria
Tollan (chiamata anche Tula).


Un fitto alone di mistero cela le
reali origini di Aztechi e Toltechi e numerose sono le congetture fatte
a riguardo. Tra le varie ipotesi, una tra le pił accreditate č ,
senz'altro, il Codex Boturini, in cui si narra che, originariamente,
gli Aztechi si stabilirono ad Az-tlan ("Luogo Bianco"): qui la prima
coppia diede origine alla tribł di lingua Nahuatl, a cui appartenevano
anche i Toltechi. Tuttavia, non č chiaro dove sia collocata
geograficamente tale insediamento.


Secondo Bernardino da
Sahagun, ad Aztlan vi erano 7 tribł che, ad un certo punto lasciarono
la cittą a bordo di imbarcazioni, per raggiungere un posto chiamato
Panotlan ("Luogo dell'arrivo per Mare"). Da qui sembra che le tribł
ripartirono di nuovo ed alcune di esse raggiunsero Teotihuacan, ove
eressero due templi, uno in onore del Sole ed uno in onore della Luna.
Dopo un certo lasso di tempo, essi abbandonarono l'insediamento: i
primi furono i Toltechi che fondarono una cittą propria (Tollan), in
seguito anche gli Aztechi si spostarono pił a nord.




Durante le loro peregrinazioni, gli Aztechi giunsero proprio a Tollan,
ove non furono ben accolti dai loro "cugini" Toltechi, sicchč furono
costretti, loro malgrado, a vivere per molto tempo lungo paludosi
bacini d'acqua. Solo una volta raggiunto un discreto grado di
civilizzazione, essi fondarono la capitale del loro regno,
Tenochtitlan, "la cittą di Tenoch", la cui origine etimologica č
avvolta dal mistero. Tenoch, ovvero il capostipite del primo insediamento, sarebbe giunto verso il 1140 D.C. e la cittą sarebbe stata fondata verso il 1325 D.C.; secondo altre correnti di pensiero pił avanguardiste, Tenoch non sarebbe altri che Enoch, da intendersi non come il celebre patriarca biblico dell'ascensione, ma come, addirittura, il figlio di Caino....




Ciņ che accomunava Aztechi, Toltechi e le altre civiltą di stirpe
Nahuatl era la conoscenza di antiche leggende sulla creazione, che
seguivano tutte il medesimo schema, incredibilmente simile a quello riscontrato negli antichi testi Mesopotamici. Le tribł Mesoamericane credevano che all'inizio vi fosse stata un'Etą dell'Oro, in cui un Creatore, residente nel pił alto dei Cieli (ossia il dodicesimo), fosse artefice di tutte le opere visibili. Gli scritti di Bernardino da Sahagun, attribuiscono l'origine di tali credenze ai Toltechi:


E i Toltechi sapevano che molti erano i Cieli.
Dicevano che erano divisi in dodici settori,
uno al di sopra dell'altro; lą sta il vero dio con la sua consorte.
Egli č il dio Celeste, Signore della Dualitą.
La sua consorte č Signora della Dualitą , Signora Celeste.

 
 
 
Vai alla Home Page del blog
Citazioni nei Blog Amici: 18
 

ULTIME VISITE AL BLOG

Il_giustiziere01daclisdragon642gianfrancociabocchiclara.amandolipantaleoefrancamario.dandreacerasella57beby69fading_of_the_dayservitorematuroplastiramatemplare1953tedoforo3cristiana.bach
 
 

FACEBOOK

 
 

TAG

 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Dicembre 2017 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
        1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30 31