Creato da sweet.sensation il 15/12/2006

Healing Hand

She’s a cold, dark night in the dead of winter

 

 

« La Discendenza RegaleLa Discendenza Regale »

La Discendenza Regale

Post n°225 pubblicato il 11 Giugno 2009 da sweet.sensation
 

 

 

La linea di sangue ed i Cavalieri Templari

 

Una delle evidenze più significative che i Vangeli Gnostici propongono rispetto a quelli ufficiali è che Cristo e Maria Maddalena abbiano avuto una discendenza. Gli scritti apocrifi riportano che essi generarono tre figli: una femmina e due maschi.

Maria Maddalena morì nel 63 d.C. (all'età di 60 anni) in quella che oggi è St.Baume, nella Francia meridionale. L'avvento degli eredi della stirpe davidica in Europa rappresentò la prosecuzione della linea di sangue del "Sang Real" dalla quale si ramificarono alcune tra le più importanti monarchie del vecchio continente. Tra le stirpi che vantavano una discendezna regale, vi erano, ad esempio, i Merovingi, i Sicambri, i Carolingi.

Il mito del "Sang Real" si perpetuò nel corso dei secoli, e dall'inizio del primo millennio, tale sacralità fu difesa da un ordine cavalleresco, che ebbe, tra gli altri, anche il compito di proteggere i pellegrini in viaggio verso la Terra Santa e di custodire il Tesoro del Tempio di Salomone.

Nel 1095, in seguito alla conquista di Gerusalemme da parte dei musulmani, Pietro l'Eremita organizzò una raffazzonata spedizione, alla quale parteciparono indistintamente uomini, donne e bambini, volta alla riconquista della Terra Santa. Tuttavia, la maggiorparte del contingente fu trucidato durante il tragitto.

Sull'onda di questa iniziativa, Papa Urbano II riunì una formidabile esercito di cavalieri, scelti tra i migliori di Europa: essi vennero chiamati "Guardiani del Santo Sepolcro". Punte di diamante della formazione erano il conte di Fiandra, il conte di Bois, il duca di Normandia ed il conte di Boulogne con i fratelli Baldovino e Goffredo di Buglione.

Quest'ultimo, all'epoca, era conte della Bassa Lorena, ma aveva ereditato dalla madre (beatificata più tardi come Sant'Ida) il castello e le terre di Buglione. Tuttavia egli decise di ipotecare tutti i suoi possedimenti a favore del vescovo di Liegi, al fine di finanziare il progetto.


Durante la I Crociata (1099) Goffredo era il comandante supremo dell'ordine e condusse con successo la campagna: così, egli venne nominato re di Gerusalemme, ma reputando troppo alta tale onorificienza, la rifiutò.

Purtroppo Goffredo ebbe breve gloria, dato che morì l'anno seguente (1100). Alla guida dell'ordine gli succedette suo fratello Baldovino che durò in carica fino al 1118, seguito da suo cugino, Baldovino II.

In base agli scritti ortodossi, fu proprio in quell'anno che venne fondato l'Ordine dei Cavalieri Templari, con il nome di "Poveri Cavalieri di Cristo e del Tempio di Salomone". Sembra che l'ordine fu originato da 9 cavalieri francesi, che avevano fatto voto di castità povertà ed obbedienza. La loro funzione era quella di presidiare il percorso che portava i pellegrini in Terra santa. Primo Gran Maestro fu Ugo di Payns, cugino del conte di Champagne.

Tuttavia, alcuni cronisti medievali sono soliti descrivere l'ordine in modo alquanto diverso da come appariva nell'accezione originaria. Essi furono dipinti come tutt'altro che poveri ed, inoltre, il compito di protezione pare fosse stato affidato ad una costola dell'ordine, e, precisamente, agli "Ospedalieri Di San Giovanni di Gerusalemme", un corpo scelto che aveva fatto voto di obbedienza a Bernardo di Chiaravalle.

 
 
 
Vai alla Home Page del blog
Citazioni nei Blog Amici: 18
 

ULTIME VISITE AL BLOG

Il_giustiziere01daclisdragon642gianfrancociabocchiclara.amandolipantaleoefrancamario.dandreacerasella57beby69fading_of_the_dayservitorematuroplastiramatemplare1953tedoforo3cristiana.bach
 
 

FACEBOOK

 
 

TAG

 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Ottobre 2017 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
            1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30 31