Creato da e_d_e_l_w_e_i_s_s il 16/06/2012

Random

Cose a Caso

 

« azzardi legalizzatidopo il primo, viene il ... »

se dici Italia...

Post n°464 pubblicato il 25 Ottobre 2015 da e_d_e_l_w_e_i_s_s
 

 

...dici pasta

O se dici pasta dici Italia.

Sì perché come la sappiamo cucinare noi non la cucina nessuno.
Neppure nei ristoranti italiani all’estero lo spaghetto o il fusillo hanno lo stesso sapore che ha da noi.
Da New York a Tokyo, da  Berlino a Londra ce la invidiano.
Ce la copiano o  ce la storpiano.
In Cina per esempio la condiscono con miele, yogurt o soia.
In Brasile ci mettono una specie di besciamella con burro, maizena, latte, sale e pepe.

Qualcuno la cuoce a mo’ di risotto: direttamente in padella. 
Altri pesano l’acqua come pesano gli spaghetti: mezzo litro ogni centro grammi.

Negli anni sono nate tanti impasti: per motivi di salute, legati alla celiarchia, o per scelte di stile di vita.

I più sono tradizionalisti: pare che oggi la produzione di pasta si aggiri su 15milioni di tonnellate.
































Sfatato i mito per cui fa ingrassare, la pasta fa bella mostra di sé sulle nostre tavole.
Gli spaghetti sono al primo posto, seguono i fusilli e le penne.

La più triste: pasta in bianco.
Niente basilico né parmigiano per evitare che nessun altro sapore interferisca con quello del pomodoro: il sugo più amato e gettonato.

Per qualcuno è pasta e basta: cioè un piatto unico.

Da condire con…?

… e qui scende in campo tutta la fantasia dello chef…
Che sia donna o uomo perché si dice che i migliori chef siano uomini.


A voi come piace condire la pasta?

Avete un sughetto preferito per cui è d’obbligo farci la scarpetta?

 

 Vista l'ora:



 
 
 
Vai alla Home Page del blog

 

 

 

ULTIME VISITE AL BLOG

chiedididario66dianacarfagnodivinacreatura59e_d_e_l_w_e_i_s_sJhon_Chrc.rossanodolcesettembre.1monellaccio19gabbiano642014Salvodb09deimosangelFuroreNero.Xblaze555nina.monamour
 

BIANCOLUNGO