Creato da e_d_e_l_w_e_i_s_s il 16/06/2012

C'est la Vie

Il bello, il brutto ... e il così così

 

« Era un vizio capitaleRicordi nell'album del cuore »

E fare sesso diventa questione sociale

Post n°690 pubblicato il 18 Novembre 2018 da e_d_e_l_w_e_i_s_s
 

* Robe da matti! Che lo Stato, e quindi noi, paghiamo  anche per le sc----e  degli altri.  5.000.000 di euro  l'anno in più per tutti.
Ai miei tempi ci arrangiavamo : non sempre avevamo  reddito  ma  avevamo la dignità di non gravare sulla comunità per le nostre notti di sesso.  Guardandoci le spalle per non essere visti, compravamo i preservativi dai distributori automatici perché in farmacia ci vergognavamo ad andarci.* diceva lui

* Ma no, non è da matti, è sensato!
Pensa ai costi che ha per lo Stato un malato di AIDS o di una qualsiasi malattia venerea che può contrarre nei rapporti non protetti. E poi pensa a  quanti aborti si eliminerebbero perché, lo sai, mica sempre le donne vanno in ospedale,  tante rischiano ancora.
In  alcune regioni  già lo si fa.* ribatteva lei


Preservativi gratis se:
































E' la proposta  del M5s che avrebbe presentato un emendamento per ora  bocciato dalla Commissione Affari Sociali ma  che sarà ripresentato in Commissione Bilancio e poi in Aula

Polemiche a parte, perché  "ci bocciano il testo sui contraccettivi gratis ai giovani e lo ripresentano come fosse loro" dice il Pd,
che ne pensate di questa proposta?

Siete       o       perché il fare sesso non deve diventare questione  sociale per nessuna categoria di cittadini?
 

 
 
 
Vai alla Home Page del blog

 

 

 

ULTIME VISITE AL BLOG

monellaccio19woodenshipQuartoProvvisoriovolami_nel_cuore33cassetta2aliasnovee_d_e_l_w_e_i_s_seric.trigancediogene51barbabianca6surfinia60raggiocobaltooalberto.gambinerisanvass
 

BIANCOLUNGO