Creato da e_d_e_l_w_e_i_s_s il 16/06/2012

C'est la Vie

Il bello, il brutto ... e il così così

 

« C'è crisi ovunque: poli...No, Alpitour? Ahi, ahi, ahi! »

Sarà eletto uomo dell'anno?

Post n°650 pubblicato il 28 Giugno 2018 da e_d_e_l_w_e_i_s_s
 

 

Forse no, ma che ci piaccia o meno riconoscerlo,  di Salvini che si occupa senza ritegno di ogni problema, anche di quelli che non gli competono,  se ne continua a parlare e a sparlare.
Se davvero la stra-stra-grande maggiornanza di noi italiani dice di essere contraria al suo operato definendolo con qualsiasi aggettivo dispregiativo, c’è da chiedersi il perchè di un certo successo ottenuto alle comunali che ha fatto capitolare rocche forti toscane da sempre affezionate al centro sinistra  e  come mai siano ben  più di una spicciolata gli italiani che lo apprezzano quando fa la voce grossa verso l'Europa.

 Ma si sa: siamo strani noi italiani. Disprezziamo ma poi compriamo.

Sta il fatto che nell’aspra questione migranti così aveva promesso e così ha lavorato.
Non guardando in faccia nessuno,  incurante altamente delle critiche,  anzi talvolta godendoci.
Tanti nemici, tanto onore! Potrebbe essere  il suo motto.

Ma non voglio parlare di Salvini né della sua politica e tanto meno delle sue frasi  spesso arroganti.

Mi concentro sul problema migrazione e sulle ONG. Perché poi il problema sta tutto lì.

Sono nate come organizzazioni non governative, volontarie, finanziate  da donazioni filantrope, indipendenti dagli Stati e dalle organizzazioni governative internazionali, senza fini di lucro.
Tempo fa erano di più le ONG che operavano nel Mediterraneo; oggi le imbarcazioni, alcune sono vecchi pescherecci, battono bandiera tedesca, olandese, spagnola.
























Eppure per quello strano patto per cui le sponde più vicine sarebbero  le nostre, visto che Malta fino ad ieri ha rifiutato ogni attracco e la Spagna ha fatto la gnorri, eccoci qui a gestire malamente da anni un numero imprecisato di migranti di cui l’intera UE,  Macron  e la  Merkel da sempre,  se ne è beatamente sempre fregata con il placet del popolo.

Forti delle loro imbarcazioni no profit, le "
barche della speranza"  si piazzano quasi sempre secondo il protocollo su acque internazionali, a due passi dalla terra da cui migliaia  e migliaia di esseri umani vogliono scappare.



Molti le chiamano angeli del mare.
Qualcuno le definisce taxi del mare, altri sono convinti che favoriscano il business dell’immigrazione, qualcuno addirittura pensa che facciano affari con gli scafisti.

E voi che idea avete delle Ong ?

Pensate che il loro operare sia senza scopo di lucro, no profit,  solo per solidarietà volontaria e  umana?

 

La URL per il Trackback di questo messaggio è:
https://blog.libero.it/Edelweiss12/trackback.php?msg=13710984

I blog che hanno inviato un Trackback a questo messaggio:
Nessun trackback

 
Commenti al Post:
monellaccio19
monellaccio19 il 28/06/18 alle 17:31 via WEB
Sarebbe il loro vero lavoro essere "angeli del mare", ma tra loro vi sono demoni, diavoli tentatori. Salvini sta avendo ragione e lo si capsice da come abbia cretato uno scompiglio tale da mettere in difficoltà tanti, proprio perché finora avevano fatto tutti i loro comodacci. Solo Minniti per ultimo ha capito che sotto, sotto, c'era qualcosa che non funzionava: questa è stata una delle grandi iatture del PD. Ci voleva Salvini per alzare la testa e comprendre come il meccanismo, nella maggior parte dei casi, fosse poco chiaro. Certo, ha sparato nel mucchio e qualcuno, alla cieca, doveva pur beccarlo. Ora la patata bollente non la teniamo più noi: ci hanno fottuto, abbiamo il Papa con noi, gli altri anche se cristiani, se ne fottono, ma l'Italia deve esssere laica ma baciapile, laica e sovrana, con uno sguardo al Vaticano! Poi se c'è da fare business noi non ci tiriamo indietro: dai politici in giù, tutti coinvolti qunado i soldi sono tanti!!!! Salvini ha rotto o ha aperto il vaso di Pandora, e ora tutti i mali investiranno tutta l'Europa. Tutti indistintamente: buoni e cattivi!!!! Ciao cara.
 
 
e_d_e_l_w_e_i_s_s
e_d_e_l_w_e_i_s_s il 28/06/18 alle 21:30 via WEB
Se metto una fetta di torta con la cioccolata e la panna di fronte al bimbo affamato goloso e aspetto, che succede? Prima o poi l’acquolina gli sale. E s’avvicina L’ho invogliato. Per questo penso che quelle barche che si piazzano là, a distanza ravvicinata dalle coste libiche, siano un po' tutte diavoli tentatrici. Indipendentemente dal ruolo che vorrebbero avere e da chi le finanzia.
Salvini ha scoperto il vaso di Pandora, ma quel vaso doveva essere scoperchiato e da tempo. Invece si è fatto di tutto per lasciarlo coperto, anzi ben bene sigillato! A nessuno faceva comodo un Salvini e un 5 Stelle che promettevano di non essere servitori e tirapiedi dell'Europa. Per cui, come ben dici tu, Carlo, i mali o i beni investiranno tutti, indistintamente. Una bella serata e un buongiorno per domani, Carlo!
 
hrc.rossano
hrc.rossano il 28/06/18 alle 18:12 via WEB
Argomento interessante...A mio modesto avviso non credo che le OMG siano poi tanto filantropiche. Salvini e' apprezzato perche' e' il primo,ormai da tempo immemore,a dire quello che pensa e anche,a quanto pare,a metterlo in pratica.Ovviamente i furbacchioni europei si ribellano,era molto comodo riversare il problema tutto a carico dell'Italia.Penso che questo sia il motivo principale per cui il pd e'crollato,avevano assunto un atteggiamento incosciente (per non dir di peggio) nei confronti degli immigrati...Buona serata Ele :)
 
 
e_d_e_l_w_e_i_s_s
e_d_e_l_w_e_i_s_s il 28/06/18 alle 21:49 via WEB
Grazie, sai ... ho titubato un po' prima di cliccare su 'pubblica': non parlar male di Salvini e non parlare bene delle Ong è rischiosissimo di 'sti tempi ^__* comunque sia sono in linea con il tuo pensiero, Ross.
Nutro anche io dubbi sulla filantropia: non c'ho mai creduto a questa 'disciplina'. Specie in casi come questo in cui, oltre a cifre importanti, ci sono di mezzo migranti che nessuno vuole. Quindi le navi che fanno servizio diventano un modo ipocrita per dire * Anche noi spagnoli, tedeschi, europei aiutiamo i poveri migranti*
Ma questo non stava bene al programma di Salvini che aveva puntato molto durante la campagna elettorale su questo problema e per ora mantiene ciò che aveva promesso. E l'Europa che non mai nutrito simpatie per lui oggi s i sta trovando a dover affrontare seriamente il problema migranti.
Buonissima serata, Ross. :)
 
chiedididario66
chiedididario66 il 28/06/18 alle 18:46 via WEB
Le ong sono frutto dei finanzieri e banche.andiamo a spulciare di chi sono le cooperative e vedremo che sono di gente conn plan plan.prendono dai 35 ai 45€ a testa.a loro,i profughi,ne danno 3 o 5€ al giorno gli altri li intascano.altri debiti che veste il popolo coglione italiano.smettiamo di difendere migranti e ong.il terzo mondo siamo noi.poi una testa di cazzo come saviano dovrebbe cucirsi la bocca.ha una super scorta,prende soldi da tutti i talk show che lo ingaggiano e ha un attico a new York.
 
 
e_d_e_l_w_e_i_s_s
e_d_e_l_w_e_i_s_s il 28/06/18 alle 21:56 via WEB
Ecco...non facciamoci mancare niente, Dario! ^__**
Ho anche io l'idea di poco volontariato e molta alta finanza nelle operazioni Ong.
Umanamente non si può non provare pena per 'sti migranti e per il numero assurdo di morti, ma il numero di migranti entrati in Italia è assurdamente altissimo e, guarda, sono sempre stata pro immigrazione, quando l'immigrazione è ben gestita.
Un sorriso, ciaoooo
 
aliasnove
aliasnove il 28/06/18 alle 19:46 via WEB
Lo sai Elena penso che Salvini da bravo razzista e demagogo quale è sta solo raccogliendo i frutti della sua cattiva politica... forte con i deboli e debole con i forti... facile prendersela con questi disgraziati che fuggono dalle loro terre in primis per le nostre guerre "umanitarie" e per le loro misere condizioni anche per i grandi cambiamenti climatici che l occidente ha causato sempre per rincorrere la maledetta crescita ed i profitti a tutti i costi. Sono più di 34.000 le vittime accertate di questo vero e proprio genocidio dei migranti... menomale che ci sono le Ong a salvare vite umane anche se vengono disprezzamente definite dai nostri governanti dei taxi del mare! La storia ci darà ragione. Ciao Elena un abbraccio
 
 
e_d_e_l_w_e_i_s_s
e_d_e_l_w_e_i_s_s il 28/06/18 alle 22:07 via WEB
Secondo me, Alias, Salvini demagogo e tacciato di razzismo, non se la prende con i migranti in quanto tali, ma con il flusso indiscriminato grazie anche alle Ong con cui arrivano e non tutti sono rifugiati politici, lo sappiamo da sempre. Certo, le vittime del Mare Nostrum pesano sulle coscienze ma è pur vero che su alcune immagini la stampa politicizzata ha dato volutamente rilievo e su altri scempi avvenuti in Italia per opera di migranti non integrati ha sorvolato volentieri.
Non amo Salvini specie per l'arroganza e la supponenza che usa, ma gli riconosco un'onestà intellettuale: ciò che aveva promesso cerca di mantenerlo, indipendentemente se si trovi di fronte al debole o al forte.
Può essere che la Storia dia ragione...ma può essere anche il contrario ;) e cioè che l'Europa si dia una svegliata e non ci lasci soli a gestire una situazione ormai al collasso. Un sorriso grande! ciaooo :))
 
nina.monamour
nina.monamour il 29/06/18 alle 12:27 via WEB
Le accuse più diffuse contro le organizzazioni non governative impegnate nei soccorsi sono quattro, le navi delle ong si spingono troppo vicino alle coste libiche e rappresentano un fattore di attrazione per i migranti, le missioni di ricerca e soccorso nel Mediterraneo hanno determinato un aumento delle morti e dei naufragi, le ong si finanziano in maniera opaca e potrebbero essere in collegamento con i trafficanti, le ong portano i migranti in Italia perché vogliono alimentare il business dell’accoglienza. La presenza delle navi umanitarie a 12 miglia dalle coste, ha indotto i trafficanti a usare mezzi di trasporto più economici e più pericolosi come i gommoni di plastica, invece dei pescherecci usati in passato per la traversata. Le operazioni in prossimità della costa inducono i trafficanti a una pianificazione e agiscono da "spinta", aggravando le difficoltà legate al controllo delle frontiere e al salvataggio in mare. Le morti in mare ci sono perché, in assenza di canali sicuri e regolari, le persone sono costrette a pagare milioni di dollari ai trafficanti e a mettersi in mare in condizioni inaccettabili. L’attività di soccorso in mare non è una risposta è solo un palliativo a una situazione che dovrebbe essere affrontata in maniera completamente diversa. Politiche europee disumane costringono le persone a mettersi in mare mettendo a rischio la loro vita, nessuna missione di ricerca e soccorso sarebbe in grado di prevenire del tutto le morti in mare in un contesto così deteriorato, con migliaia di persone che s’imbarcano ogni giorno con mezzi di quel tipo, in un’area d’intervento così vasta. Mantenere il pugno di ferro è indispensabile anche per smascherare definitivamente l'ipocrisia di questa Europa tutto umanitarismo di facciata, falso simbolo unitario, palestra per élite economiche che pensano esclusivamente agli interessi propri mascherandoli da "obiettivi comuni" e calpestando l'interesse dei popoli e i loro reali bisogni. Ne abbiamo piene le scatole di dover mantenere finti profughi, mentre molti italiani non arrivano a fine mese, adesso basta. Un piacevole pomeriggio Elena.
 
 
hrc.rossano
hrc.rossano il 29/06/18 alle 15:26 via WEB
Condivido in toto
 
 
e_d_e_l_w_e_i_s_s
e_d_e_l_w_e_i_s_s il 01/07/18 alle 14:04 via WEB
Ciao Nina, ciao Ross.Sono molto vicina al tuo pensiero, Nina. Lo condivido praticamante in toto. Mi piace moltissimo l’espressione che hai usato : *per smascherare definitivamente l'ipocrisia di questa Europa tutto umanitarismo di facciata, falso simbolo unitario, palestra per élite economiche che pensano esclusivamente agli interessi propri* e oggi ,che siamo stati accusati da Open Arms di aver fatto annegare 100 migranti di cui tre bambini, risuona ancor più vero. Certo, i morti sul Mediterraneo pesano, ma se Europa è non dovrebbero essere sotto accusa solo i nostri porti. Il problema è di là dove si imbarcano senza controlli, in piena anarchia. Il problema è anche la non coesione dentro casa nostra e dentro quell’UE che è fatta solo di cozzaglia di popolo, di bandiere diverse e di mentalità diverse che non hanno in comune nulla, eccetto la moneta.Ti auguro un bellissimo pomeriggio, un sorriso :)
 
Utente non iscritto alla Community di Libero
Elio Nappi il 29/06/18 alle 16:07 via WEB
ripristinare la legalità visti e ambasciate. Le Ong annullate
 
 
e_d_e_l_w_e_i_s_s
e_d_e_l_w_e_i_s_s il 01/07/18 alle 14:07 via WEB
Quindi immigrazione controllata esenza Ong. Sarebbe un traguardo. O forse un’utopia, ahimè!
 
divinacreatura59
divinacreatura59 il 29/06/18 alle 17:02 via WEB
Buonasera a te.Credo che Ong nascondano un puro business e sono d'accordo con Matteo.Basta con questi buonismi....che le Ong li riportino a casa i nostri non"graditi"ospiti.Un caro saluto da Divina.
 
 
e_d_e_l_w_e_i_s_s
e_d_e_l_w_e_i_s_s il 01/07/18 alle 14:09 via WEB
Buon pomeriggio :)
non sei la sola a dubitare dell’operato NO PROFIT delle Ong. Siamo in tanti a essere arcistufi dei buonismi dei passati governi filoeuropei che si sono rivelati nel tempo deleteri.
Non approvo del tutto il modo di fare di Salvini, ma in fatto di migranti sono allineata al suo pensiero e dire che sono sempre stata convintissima che immigrazione equivalesse a integrazione. Oggi non lo credo più.
Grazie del tuo contributo, Divina
 
Quivisunusdepopulo
Quivisunusdepopulo il 30/06/18 alle 13:25 via WEB
Buongiorno, ho letto molte idee condivisibili, ma non ho trovato nessun tentativo di spiegare la causa di un fenomeno così rilevante, dico questo perché mi sembra del tutto inutile piangersi addosso senza sforzarsi di individuarne i motivi determinanti. Salvini, che intendo giudicare esclusivamente per le sue azioni concrete, ha sollevato un gran polverone, ma quando questo si sarà posato non troveremo altro risultato che non sia l'allontanamento delle così dette "ONG umanitarie", con le conseguenze che in alcuni miei post ho già indicato da oltre un anno. Intanto vorrei che qualcuno mi spiegasse per quale motivo, dato che i salvataggi sono effettuati nel rispetto delle leggi della marineria, le medesime leggi non vengono fatte rispettare per quanto riguarda la extraterritorialità delle navi impiegate allo scopo e per ciò che riguarda l'individuazione del porto sicuro più vicino, inoltre mi piacerebbe sapere cosa penseranno tutti i comuni cittadini quando riprenderanno, se saranno fortunati, a sbarcare i barconi sull'isola di Lampedusa e cosa penseranno quando invece si saprà che avranno versato in mare tutto il loro dolente contenuto: saranno ancora tanto entusiasti delle iniziative e delle capacità di Salvini e dei successi del governo in carica? Vorrei sperarlo, ma ancora di più spererei che si affrontassero le vere cause del fenomeno migratorio, alle quali non sono affatto estranei, con le altre potenze mondiali, anche gli Stati nostri fratelli europei. Cordiali saluti.
 
 
e_d_e_l_w_e_i_s_s
e_d_e_l_w_e_i_s_s il 01/07/18 alle 14:15 via WEB
Buon pomeriggio!
Penso che quando si muove la polvere, specie se vecchia e ben posata, qualcosa cambi sempre. Se non altro si è creato un precedente in cui l’Italia, porto d’entrata e zerbino da sempre di un’Europa disomogenea, ha dimostrato che sa dire *NO!* e al di là delle sterili polemiche e degli sterili summit, l’Europa s’è trovata a prendere coscienza che questo governo mal accettato dai più per ora prova a mantenere quello che aveva promesso. Nel bene e nel male.
Ben venga l’allontanamento delle Ong, se questo porta a un’immigrazione non clandestina, disciplinata, integrata.
Guarderei anche alla Libia: è da là, non dall’Algeria, dalla Tunisia, che partono 'sti disperati senza alcun controllo e solo con la speranza di una terra promessa imbarcandosi spesso su mezzi fatiscenti o di fortuna ma sapendo che a 12 miglia c’è la nave che li raccoglie. Se centinaia e centinaia di migranti avesse la certezza che pur pagando non approderebbe in nesssun lido sicuro, partirebbe comunque o ci penserebbe prima di salpare?
Un saluto
 
woodenship
woodenship il 01/07/18 alle 03:03 via WEB
Alle volte rimango decisamente meravigliato dalla labilità della memoria delle persone,come di quella opinione pubblica disposta a stracciarsi le vesti, davanti alle immagini di un bambino profugo annegato,oppure di fronte alle scene della tragedia di Lampedusa di non molti anni fa: centinaia di uomini,donne e bambini annegarono a pochi metri dalle coste di Lampedusa,sotto gli occhi impotenti degli abitanti dell'isola.E non fu che una tra le tante delle tragedie che si sono consumate nel Mediterraneo.Allora si mossero mari e monti:non doveva più accadere.Si varò la missione "Mare nostrum"che avrebbe dovuto impedire il ripetersi di simili tragedie.E la gente faceva il tifo.Poi sia Frontex(la missione europea che protegge la frontiera a sud,non era per niente sufficiente allo scopo di salvare vite umane.Allora si diede spazio alla volenterosità delle ong ed al loro sacrificiosia economico che umano. ED OGGI? Oggi si processano le ong,si dimentica il motivo per cui queste ong hanno cominciato a incrociare con le loro barcacce nel Mediterraneo.E,soprattutto quanto abbiano sempre collaborato con le capitanerie di porto nei soccorsi.BASTA DIRE CHE IL MONDO VA COSì,PER METTERE IN SORDINA L'INDIGNAZIONE CHE ME NE VIENE?...Un bulletto di quart'ordine che ha compreso qual'è il tasto dolente della popolazione, frustrata dalla crisi economica,ecco chi è il politico Salvini:un personaggio con tanto di pelo sullo stomaco.Dopo l'ultimo vertice UE è rimasto con le pive nel sacco,perchè anche i suoi alleati dell'est Europa lo hanno preso a sporrtellate in faccia,lasciandoci soli a dover gestire un problema che dovrebbe essere anche europea.Ma Salvini aveva battuto i pugni sul tavolo,in perfetta linea con quel famoso "ruggito del topo".Adesso,non avendo ottenuto nulla,no gli resta che prendersela con gli ultimi della catena,ovvero le ong...Che politico è costui?..............Un bacio scintillante di stelle.......W......
 
 
e_d_e_l_w_e_i_s_s
e_d_e_l_w_e_i_s_s il 01/07/18 alle 14:21 via WEB
Ti leggo un po' arrabbiato,... W..., e non vorrei farti arrabbiare i più ;)
Non ho mai votato per Salvini, ma in questo caso mi sento di appoggiare il suo operato. Finalmente c’è un *bulletto di quart’ordine* , come lo definisci tu, che mantiene quello che promette e non marionette che s’inchinavano di fronte all’Europa che c’ha comprato, svenduti e rivenduti.
Neppure il salviniano più convinto s’aspettava un successone nell’ultimo vertice; molti però s’aspettavano che non si mollasse la via scelta e così pare sia.
Le foto di cui parli sono immagini forti, molto spesso però strumentalizzate. Non vogliamo più vederle? O andiamo a prenderli direttamente in Libia o eliminiamo i gommoni stipati di povera gente che a 12 miglia dalle coste libiche trasclocano e evitiamo di illuderli con la chimera delle Ong che approdano solo in porti italiani dando loro dignità mentre il resto dell’Europa dice chiaramente di NON volerli accogliere. E tutti gli Stati ne prendono atto e tacciono.
Buon pomeriggio e un sorriso grande! ciao ...W... :)
 
woodenship
woodenship il 02/07/18 alle 18:47 via WEB
Vedi amica mia,non sono per nulla arrabbiato:sono semplicemente allibito,come già scritto.Ma semplicemente per il fatto che,sembra,nessuno si dia conto della mistificazione messa in atto,proprio dal personaggio Salvini.A parte la contraddizione che nessuno sembra proprio vedere:la lega delle leghe e dei popoli,comprende stati come quelli di Wiesegrad,l'Austria,Le Pen e l'AFD tedesca:tutte così ansiose di chiudere le loro frontiere,lasciandoci noi a contare i cadaveri di annegati galleggianti sul nostro mare.Loro i morti non li vedono,non stanno sul Mediterraneo...Altra cosa che mi lascia allibito è la labilità della cosiddetta opinione pubblica:come già detto,le Ong furono quasi chiamate a partecipare ai salvataggi,subito dopo i naufragi come quello di Lampedusa con centinaia di morti(chi dice più di trecento,altri addirittura più di seicento,RICORDI ANCORA? Che adesso vengano additate dal Salvini trionfante a taxi del mare per gite comode da parte di vacanzieri,mi pare un rovesciamento di logica da far gridare vendetta proprio alla logica.Ammesso che ci possano essere delle mele marce o degli ingenui,in queste ong,è innegabile che il loro compito è stato quello di salvare vite.E,come già detto:hanno bilanci certificati nei loro paesi.Dunque tutte le donazioni sono registrate con nomi e cognomi.Quindi:tutte le illazioni,le calunnie,non stanno nè in cielo,nè in terra,a meno di non volerle cosiderare vere,per poter mettere a tacere la propria coscienza.Come dicevo:il pelo sullo stomaco del personaggio Salvini,fa si che l'attenzione non è più appuntata al fatto che già in una settimana si contano più di duecento morti di migranti in mare.E che altri più di duemila vengano riportati a marcire nei lager libici...Ma,lasciando perdere questo aspetto dei cadaveri dei quali a noi non arriva la puzza,ma solo nelle aride cifre buone solo per le statistiche.Probbilmente è per questo che Salvini vede come suoi naturali alleati Orban o i polacchi(che vorrebbero riportare in casa le donne,cancellando tutti i loro diritti acquisiti e che hanno messo sotto controllo pure la magistratura).Come questi regimi,Salvini vorrebbe che la gente girasse la faccia dall'altra parte,lasciando che ltri esseri umani anneghino in santa pace o muoia di stenti tranquillamente nei lager libici,lasciandoci noi nella nostra pace fatta di ignavia ed egoismo e lui finalmente come capo di un governo intento a farsi regime...Ed ora: il battere pugni sul travolo di Salvini,vorrei tanto dirti:non fa altro che isolarci in Europa.Il rifiuto dei migranti non può essere un collante per una nuova Europa basata sulla sovranità e sui popoli.Lo sai meglio di me:al massimo può riportarci ad una situazione d'inizio'novecento.Questi strepiti del leghista,al massimo possono darci un flebile sussulto di nazionalismo.Perchè,alla prova dei fatti,siamo pur sempre un paesello che deve stare tanto attento a dove mette i piedi.E certi avventurismi non se li possono più permettere nemmeno gli odiati francesi,figuriamoci l'italietta di Salvini che si propone di mettere dazi,lasciar morire affogati i profughi e armare,dando il diritto di sparare a destra e a manca i cittadini,in un delirio di onnipotenza...In ultimo, a lasciarmi allibito,è il fatto che sembra che,gli estimatori di Salvini,sorvolino sul fatto che il loro idolo non ha ancora detto nulla su come intende contrastare le mafie e la corruzione.Visto che,anche l'ultimo scandalo legato allo stadio della Roma,veda tutte le forze politiche riunite allegramente.Dunque,se fosse quel grande statista di cui mena vanto e i suoi fans sembrano dargli credito,dovrebbe fare mostra di prendere sul serio il suo ruolo istituzionale.Ed invece di pubblicare tweet a ripetizione o post, su fb su quante navi di Ong, lui ha coraggiosamente respinto in alto mare,provvedesse a disegnare le linee della sua strategia(se ne ha una)per contrastare l mafia(come detto anche da Saviano)invece di fare comizi in cui tuona sempre contro le solite Ong e invasori migranti.Anche perchè,già da due anni,grazie al lavoro di Minniti,gli sbarchi erano già declinati decisamente.A mantenere l'allarme vivo e a drammatizzare la situazione pure non tanto emergenziale,e questo debbo riconoscerlo,è stata la sua straordinaria abilità nell'uso dei social media.Ma un così abile comunicatore del nulla,può davvero mostrarsdi un buon governante?Davvero crediamo che una persona così piccola possa definirsi"l'uomo dell'anno"?...
 
 
e_d_e_l_w_e_i_s_s
e_d_e_l_w_e_i_s_s il 03/07/18 alle 18:23 via WEB
*Sarà eletto uomo dell'anno?* era indubbiamente provocatorio. Così come indubbiamente Salvini è un buon comunicatore. La Storia insegna che i predicatori troppo accorti che fanno leva sulle coscienze si sono rivelati pericolosi.
Il fatto che solo noi italiani vediamo i morti, quella a me lascia allibita, sai...perchè se Europia è, che Europa sia! e che ognin Stato si prenda le opportune responsabilità. Per questo mi vien da dire che a volte soli è meglio che male accompagnati e quindi nel caso ci isolasse dall'Europa non mi dispererei più di tanto anche perchè sono convinta che all'Europa non farebbe comodo isolarci: siamo una 'forza' per lei.
Purtroppo non solo Salvini si diletta sui social: abbiamo memoria non troppo lontana peraltro di altri politici che usavano le stesse patetiche strategie.
Circa le Ong, mi trovi d'accordissimo,...W...: sono state volute e nel loro operato si era creduto. Oggi qualche dubbio a molti di noi, viene...forse sbagliando.
Grazie infinite di questo tua analisi lucidissima: come spesso avviene mi stimoli a riflettere. Un sorriso, ciaooo ^__*
 
   
woodenship
woodenship il 03/07/18 alle 20:06 via WEB
Siamo già stati isolati dal resto dell'Europa,al tempo del fascismo.Quindi credo che la cosa non sia più augurabile.Però sono d'accordissimo con te che:se ha da essere Europa che Europa sia anche nella solidrietà con il nostro paese.Non esite che noi mandimo i nostri soldati al nord,in ambito Nato,per proteggere dalle mire russe paesi come la Polonia e i "baltici",mentre questi stessi ci sbattono la porta in faccia.E'qua che vorrei capire da Salvini cosa ha in comune con costoro.E,se dovessero eleggere"uomo dell'anno"gli chiederei perchè non ha detto una parola,fin'ora sul fatto che tre poliziotti possano avere depistato le indagini sull'attentato a Borsellino.O forse la lotta alla mafia non gli porta audience e nemmeno voti?...Ciao carissima e grzie per la fertile chiacchierata...
 
     
e_d_e_l_w_e_i_s_s
e_d_e_l_w_e_i_s_s il 04/07/18 alle 18:01 via WEB
Scrivevo altrove che a volte è meglio stare soli che male accompagnati...:)
In realtà, ...W..., mi concentravo sulle Ong, non sul personaggio Salvini. Sto dalla sua parte quando tiene botta sull'entrata indiscriminata di migranti, ma provo un senso di disprezzo quando dalla piscina pronuncia frasi che non sono degne di un ministro...
Chiedi perchè non abbia detto parola? Non lo so... Forse perchè è indaffarato con i casini dei soldi della Lega? Ciao, un sorrisone!
 
alberto9
alberto9 il 08/07/18 alle 17:31 via WEB
Non ho nulla da dire sulle ONG. Ma in riguardo al signor nessuno Salvini potrei dire di tutto e di più in negativo. Questo ominicchio non ha nulla ...ma proprio nulla di umano ne tanto meno di animale. È un essere marziano che credo fare una brutta fine. Ciao
 
 
e_d_e_l_w_e_i_s_s
e_d_e_l_w_e_i_s_s il 09/07/18 alle 17:51 via WEB
Ciao A.
Mi concentravo sulle Ong, non su Salvini...Grazie del tuo pensiero.
 
diogene51
diogene51 il 27/11/18 alle 23:49 via WEB
Rispondo in ritardo sul tema delle ONG ma solo per segnalarti un articolo de Il Sole 24 ore che mi pare un giornale abbastanza equanime. https://www.ilsole24ore.com/art/mondo/2018-06-21/ong-quante-sono-cosa-fanno-mare-e-come-si-finanziano--164732.shtml?uuid=AEbB389E Buona serata, Elena!
 
Gli Ospiti sono gli utenti non iscritti alla Community di Libero.
 

 

 

 

ULTIME VISITE AL BLOG

monellaccio19e_d_e_l_w_e_i_s_sprefazione09woodenshipalberto.gambineriDomesticat1960surfinia60mariomancino.msonilabbarbabianca6volami_nel_cuore33ilariavitale_ishellydgl10cruelangels
 

BIANCOLUNGO