Creato da e_d_e_l_w_e_i_s_s il 16/06/2012

C'est la Vie

Il bello, il brutto ... e il così così

 

« Finchè morte non ci separiAttenti al lupo! »

Madonnina mia...

Post n°697 pubblicato il 03 Dicembre 2018 da e_d_e_l_w_e_i_s_s
 

 

...  liberami dalla depressione
...  fa' che trovi un lavoro
...  fa' che il mio matrimonio non cada  a pezzi
...  liberami dal vizio del gioco.

Sono queste, secondo gli ultimi dati,  le richieste dei pellegrini  che si recano a Lourdes, la grotta dei miracoli che da 160 anni e con  70 miracoli riconosciuti ha accolto milioni e milioni di malati, infermi , disabili.

Li immaginiamo dentro treni  bianchi assistiti da crocerossine e volontari, medici e infermieri specializzati con in cuore solo la tanta fede e l’immensa speranza.

Oggi  non è più così: i pellegrini  scelgono il volo low-cost.
Molti sono  autosufficienti, altri in carrozzelle automatizzate e indipendenti anche negli spostamenti .
Agli stanzoni da dodici letti preferiscono camerette da 2 letti.

Negli anni,  fra preghiere, fede  e aspettative  di guarigione,  nel luogo di culto più rinomato sono sorti alberghi e negozi in una concentrazione che non ha pari in Francia:  ci sono 110 costruzioni da mantenere e 300 dipendenti ai quali dare lo stipendio ogni mese.

Gli introiti che ne derivano  dai viaggi della speranza si aggirano intorno ai 20 milioni di euro all'anno.

Qualche credente   però  ha  dirottato i viaggi di fede verso  Fatima o verso Medjugorje che è più economica.


Da noi non ci sono Madonne così  miracolose, ma c'è Padre Pio, San Francesco, Sant'Antonio da Padova e l'elenco potrebbe allungarsi. In ogni regione, o quasi, c'è un santuario cui confluiscono frotte di pellegrini mossi dalla fede o dalla speranza di ottenere una grazia o dalla gratitudine per la grazia ricevuta.
Intanto,  fuori dai santuari e dalla abbazie e dalle cattedrali prosperano rivendite di oggetti sacri e miracolosi, rimedi naturali prodotti da mani pure.

Tutto questo poco c'entra con il credo religioso.

Quanto si specula ovunque sulla fede e sulla disperazione e miseria umana, mi dicevo

E allo stesso tempo, però, se il business è così prospero, significa che ai miracoli ci si crede ancora?

 












Ultimo miracolo e morte di san Zanobi, Botticelli;  Metropolitan Museum di New York.







 

 
Commenta il Post:
* Tuo nome
Utente Libero? Effettua il Login
* Tua e-mail
La tua mail non verrÓ pubblicata
Tuo sito
Es. http://www.tuosito.it
 
* Testo
 
Sono consentiti i tag html: <a href="">, <b>, <i>, <p>, <br>
Il testo del messaggio non pu˛ superare i 30000 caratteri.
Ricorda che puoi inviare i commenti ai messaggi anche via SMS.
Invia al numero 3202023203 scrivendo prima del messaggio:
#numero_messaggio#nome_moblog

*campo obbligatorio

Copia qui:
 

 

 

 

ULTIME VISITE AL BLOG

woodenshipalberto.gambinericassetta2monellaccio19e_d_e_l_w_e_i_s_sprefazione09Domesticat1960surfinia60mariomancino.msonilabbarbabianca6volami_nel_cuore33ilariavitale_ishellydgl10
 

BIANCOLUNGO